Tagikistan

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Logo ADS.png Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 16 gennaio 2012 al 23 gennaio 2012.
Cartina fisica dell'Asia centrale.jpg

Il Tagikistan è da qualche parte là in mezzo.

Quote rosso1.png Dalle nostre indagini è chiaro che il Tagikistan possiede dromedari di distruzione di massa. Quote rosso2.png

~ La CIA espone validi motivi per invadere altre nazioni asiatiche.

Il Tagikistan è un posto tristissimo che confina con altri posti tristissimi. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica, infatti, nacquero in Asia tanti stati inutili e dimenticati da tutti che, per comodità, hanno il nome che finisce in -stan.

[modifica] Storia

Tenda su una montagna.jpg

Il complesso residenziale di Dušanbe, capitale del Tagikistan.

Il Tagikistan esiste dal 1991 e da allora non è ancora successo niente, quindi la Storia non è mai stata scritta.
Inoltre, a causa della sua distanza da qualsiasi cosa, il Tagikistan si è evoluto separatamente dal resto dell'umanità, per cui importanti scoperte scientifiche sono avvenute solo di recente, come l'estintore e il sasso.
Pur non essendoci una vera Storia del Tagikistan, abbiamo comunque informazioni sulla storia della regione. Nella Preistoria gli Homo erectus furono i primi a spingersi in questa zona, ma rimasero intrappolati tra i labirinti di montagne.
Successivamente, preferirono estinguersi invece che continuare a vivere lì. I primi insediamenti umani risalgono al 1917. Prima di allora questa zona dell'Asia centrale è stata popolata soltanto dai tagiki, che non rientrano nella categoria degli esseri umani. Dopo essere stato una provincia dell'Unione Sovietica, il Tagikistan ha raggiunto l'indipendenza nel 1991, ma non per merito suo.
Alcune zone di questa nazione sono così isolate e lontane che le notizie arrivano con un ritardo di circa mezzo secolo. Due giorni fa sulla rete televisiva nazionale è andato in onda lo sbarco sulla Luna del 1969.

[modifica] Geografia

Famiglia udmurta di inizio Novecento.jpg

I principali stilisti dell'alta moda tagika.

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche AndokazzostanNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}

Il territorio tagiko è costituito da catene montuose per circa il 102%. Ciò rende particolarmente agevole la vita degli abitanti, la cui maggioranza vive in caverne scavate nelle viscere delle montagne. Il mare dista circa 2 anni di viaggio.
Particolarmente rilevante è la totale assenza di laghi, fiumi e corsi d'acqua. Secondo la Nasa questo è un motivo sufficiente per interrompere le ricerche di vita biologica in territorio tagiko.

[modifica] Società

Asino al trotto traina carretto con famiglia disagiata, probabilmente egiziana, e spazzatura.jpg

Un'agiata famiglia tagika si reca a lavoro con l'auto nuova.

Si tratta di una nazione particolarmente all'avanguardia: l'ultima scoperta in ambito scientifico è stata quella della ruota, avvenuta nel 2007. Da non sottovalutare anche l'industria manifatturiera, in grado di produrre utensili come il cucchiaio, la sedia e l'essenziale martello per mancini. Il mese scorso, invece, il governo è riuscito finalmente a debellare un'epidemia di raffreddore che stava decimando la popolazione del nord da sette anni. Il vero fiore all'occhiello della società civile tagika è infatti la Medicina, che si fa apprezzare per i metodi avanguardistici come il salasso o l'invocazione di spiriti guaritori.

[modifica] Economia

Il Tagikistan non ha un'economia, ma è tuttora in vigore il baratto, introdotto in questa regione dai persiani, 5.000 anni fa. Il PIL è stabile sullo 0% praticamente da sempre, e siccome non esiste una crescita economica il Tagikistan è l'unico paese che non ha mai avuto una recessione e non vengono mai stampate nuove banconote. In realtà non sono mai state stampate banconote: la moneta corrente è costituita da dromedari, giovani donne e mangime per il bestiame. La principale risorsa commerciale è il cotone, che però non viene né coltivato né lavorato perché in Tagikistan non sanno come si fa. Ci stanno ancora lavorando. Il denaro viene usato dalla popolazione per i seguenti scopi: comprare capre; allevare capre; uccidere capre; barattare capre allo scopo di ottenerne altre.

[modifica] Usi e costumi

Segnale stradale dromedario.jpg

Segnale stradale riscontrato al confine con l'Afghanistan. Impone il divieto di essere un dromedario.

Le usanze tipiche della popolazione sono molteplici e tutte raccapriccianti:

  • Cercare di scappare dal Tagikistan
  • Contare le capre
  • Stare senza fare niente
  • Arruolarsi nei Mujaheddin
  • Scoprire l'esistenza del Tagikistan
  • Andare a lavorare nelle miniere russe per un quarto di dollaro al giorno
  • Chiedersi cosa sia il Tagikistan
  • Nutrirsi con stufato di montone dopo averlo ucciso a mani nude
  • Prendere in giro gli abitanti del Kirghizistan perché la loro nazione ha un nome che suona strano
  • Mangiare capre
  • Parlare con le capre

[modifica] Voci correlate per pura assonanza


Strumenti personali
wikia