Televisione

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da TV)

da Nonciclopedia S.p.A, l'enciclopedia a capitale sociale alla quale stanno a cuore i tuoi acquisti.

Buongiorno, signor Gentile utente!

Nei prossimi mesi La spieremo con un furgone appostato dietro casa sua saremo in grado di comprendere i Suoi gusti, per riuscire a soddisfarLa!
Perché noi riusciamo a capirLa, noi siamo come una famiglia per Lei!

La verità è che Lei ci appartiene, Lei è uno schiavo del consumismo. Compri, Compri, COOOMPRI!

E ricordi: la Sua soddisfazione è tutta nostra.

Quote rosso1 Non puoi dire "culo" in televisione, però puoi sempre mostrarlo Quote rosso2
~ Regola fondamentale della televisione
Quote rosso1 La Forza ha una grande influenza sulle menti deboli... proprio come la televisione. Quote rosso2
~ Obi Wan Kenobi sulla Forza
Quote rosso1 Tv e media, del potere sono la raffinata puttana e la lussuosa sedia! Amplificatori di cazzate! Quote rosso2
~ Il rivoltoso sconosciuto sulla televisione
Berlusconi Televisoni

Come potete vedere, la televisione italiana non è di parte.

La televisione è un mezzo di comunicazione ormai obsoleto, ma utilizzato ancora da alcune tribù, perlopiù italiane, che non conoscono l'esistenza di Internet.

[modifica] Etimologia

Il termine televisione è l'orrenda storpiatura del termine Melevisione, la famosa mela della Val Di Non che permetteva di vedere, live 24/24h, le crape pelate di personaggi illustri quali Sandro Bondi, Silvio Berlusconi, Giancarlo Magalli e Mastro Lindo. Il gruppo di scienziati pazzoidi che inventarono questa scatola di cartone con un vetro e delle cose dentro che si muovono e parlano, si fece chiamare Scart (un nome, un programma).

Alcuni pensano che invece la parola abbia origine dall'antico aramaico telai vìshon, che tradotto letteralmente significa Scatola piena zeppa di merda nella quale magicamente appaiono troie, lecchini e coglioni.

[modifica] Caratteristiche

SCIARP Quattren

Ogni giorno vengono prodotti sempre nuovi modelli di TV.

Ecco cosa non si poteva fare con la televisione:

  • Guardare cosa volevi tu, quando volevi tu, se volevi tu. Sembra impossibile oggigiorno, ma lo spettatore era obbligato a guardare quello che trasmettevano in quel preciso momento le emittenti (palinsesto). Il palinsesto (non c'entra niente l'architettura) era deciso da figuri sospetti e dalla moralità dubbia che decidevano in base ai gusti medi della gente. Siccome, dopo l'invenzione di Internet, la cultura media di quelli che ancora guardavano la televisione si abbassava sempre di più, alla fine davano solo fiction, reality e pubblicità. Se volevi guardare un particolare film, che so, "Arancia meccanica" o "Giovannona coscialunga", dovevi aspettare anni e anni che lo programmassero su Rete 4 e poi dovevi stare sveglio fino alle 3:30 del mattino. Una vera tortura.
  • La pubblicità. Ebbene sì. Anche se riuscivi a intercettare un film non-spazzatura, era reso ugualmente invedibile da tonnellate e tonnellate di pubblicità ogni quarto d'ora. Inoltre l'intermezzo non era mai tagliato bene e si "mangiava" sempre 3-4 secondi di film. I titoli di coda (parte sacra e intoccabile di ogni film) venivano brutalmente tagliati dopo 0.31 secondi dalla scoppiettante quanto inutile pubblicità di un prodotto idiota tipo "Ava come lava", o "Splendido splendeeeenteeee". Anche se magari il film era serissimo e drammatico tipo "Schindler's List".
  • La censura. Anche se ogni tanto ci scappava qualche programma intelligente, i "palinsestatori" lo censuravano subito ancora prima che il politico di turno alzasse un sopracciglio. Il politico di turno era sempre Berlusconi, fuorché su Raitre dove comandava D'Alema e su La7 dove comandava Sbirulino.

[modifica] Storia

RicercatoTv

La televisione è un ottimo mezzo per la ricerca di criminali.

La storia è molto semplice. All'inizio fu Dio, quest'uomo, aveva già capito che per fare successo in Televisione, bisognava riempire i cervelli degli umani di pubblicità; sono infatti famosi gli spot dei prosciutti Dio&Figlio. Successivamente, qualche anno dopo, monopolizzò la scena Spongebob, una dolce spugnetta che anche se riempita di botte, ride e scherza come se nulla fosse. Lo share dei programmi di questo cretinoide raggiungevano picchi del 99,9% e hanno fatto innamorare milioni di bambini in tutto l'universo. Nel decennio successivo alla morte di Spongebob raggiungono la piattaforma televisiva alcune persone che hanno la buona idea di rendere la televisione pubblica, sì, avete capito bene, pubblica! Tuttavia in questi 10 anni c'è qualcuno che cerca di ostacolare questo processo, stiamo parlando del celeberrimo supereroe dei fumetti Silvio Berlusconi. Attualmente la funzione principale della televisione è quella di far vedere le partite della nazionale senza commento.

Attualmente la televisione nazionale italiana è popolata da personaggi provenienti dalla Terronia: risulta infatti quasi impossibile trovare personaggi di telefilm, attori di miniserie, presentatori, ecc. che parlino con accento della Polentonia. Questo è un espediente attuato dal WWF per disorientare i Polentoni, permettendo che le mandrie di Terroni sconfinino nei Territori del Nord, appoggiati dalle milizie della Svervegia.

[modifica] Cronologia semicompleta

  • 27400 a.C (su Mediashopping alle 15,30) - Apparizione di Dio per la prima televendita.
  • Anno 0 - Approda la serie TV Walker Texas Ranger, ovviamente su Rete4 e con Chuck Norris (già la barba).
  • 340 d.C - Spongebob incanta i bambini, è Spongebob-mania!
  • 500 pm - Si vedono i primi Reality, crolla la televisione intelligente.
  • 550 a.X - I cosiddetti politici sfruttano il momento e iniziano a sparare cazzate.
  • Spongebob muore.
Andy2

Il telespettatore medio.

  • 666 d.C - Iniziano le notizie sportive sul calcio e con queste le partite della Nazionale, qualcuno dice: "Non si sente nulla!!".
  • 1800 d.C - Dopo oltre 1000 anni di partite ininterrotte qualcuno si stanca e inizia a trasmettere il basket, un nuovo sport che consiste nel prendere a manate un pallone.
  • 1800,5 d.C - Il basket stanca, arrivano gli esperti di Formula 1 con la erre moscia.
  • 1855 d.C - Finalmente si cambia, qualcuno inventa MTV ed è tutta un'altra musica.
  • 1900 d.C - Arrivano i 16:9! La differenza?? Basta fare 4:3 x 3, la scoperta sconvolge il mondo e si ha la prima guerra mondiale.
  • 1905 d.C - La guerra finisce, i popoli si riappacificano e nascono i programmi della Alda D'Eusanio, c'è chi grida: "Governo ladro!!".
  • 1930 d.C - Spongebob risorge.
  • 1931 d.C - Arrivano i cartoni animati, I Simpson, Futurama e I Griffin, la televisione torna a essere attraente.
  • 1940 d.C - Esperti matematici scoprono che 4:3 x 3 fa 12:9 e non 16:9 come si credeva, per ripicca scoppia la Seconda guerra mondiale.
  • 1945 d.C - Matematici ancora più esperti di quelli del '40 scoprono che 4:3 x 3 fa 4 e non 12:9 come si credeva. Da questa scoperta scaturisce l'invenzione della bomba atomica che per ripicca viene lanciata sull'unica nazione dove al tempo non esisteva ancora Mediaset.
  • 1980 d.C - A rovinare tutto arriva Platinette, la televisione muore, ma qualche segnale sembra continuare... mistero.
  • 12500 m.d.C (molto dopo cristo) - Un nuovo segnale giunge da un lontano pianeta, l'ultimo desiderio di Silvio Berlusconi, di una televisione intelligente non viene esaudito, appare lui... Mr. Lui... e da quel dì ci fu l'oblio...

[modifica] Abbreviazioni importanti

Sky VS Mediaset premium VS Nigga

Andate a scopare invece di vedere le partite, sfigati!

Ecco un brevissimo e conciso elenco delle abbreviazioni:

  • Tivì
  • Tivù
  • Telè
  • Tèle
  • Tv
  • Pipi
  • Pupu
  • Telekaminkia

[modifica] Funzioni del TeLeViSoRe

NOTA: Innanzitutto si può dire che il televisore è uno strumento di dominio. Esso è utilizzato dai governanti al fine di dominare e ottundere le fragili menti della massa di esseri umani.

Qui di seguito vengono presentate le principali funzioni di questo strumento del Diavolo:

  • Rincoglionire la massa submongoloide di esseri umani, attraverso programmazioni di alto rilievo culturale.
  • Dare informazioni false, o non darle proprio nei vari TG...
  • Dare il via a nuove mode di abbigliamento, di suonerie o di chissà quali altre amenità, da instillare nelle "menti" di microcefali quali i truzzi, i bimbiminkia, gli emo, i gabber ecc...
  • Distogliere lo sguardo della gente dai problemi quotidiani riguardanti lo Stato, e dalle cazzate commesse dai politici.
  • Disinformare la gente, al contrario di informarla, come naturalmente sarebbe più logico pensare.
  • Trasmettere ore e ore di programmi sportivi o di reality, che alla gente con un pizzico di cervello (Pochi), non gliene può fregare di meno.
  • Trasmettere un "TG" chiamato "Studio Aperto" (Ah! Ah! Ah!)
  • Promuovere il download a pagamento delle suonerie del cellulare attraverso l'anticristo.
  • Mandare in onda Buona Domenica con Platinette che urla e Maurizio Costanzo che cerca di ristabilire la calma con una lotta tra uomini e donne su un surf che si agita.
  • Torturare gli spettatori con i quiz telefonici.
  • Distruggere l'autocoscienza e persino la fiducia nei propri sensi, la realtà assoluta è quella che vedi li dentro, se fuori vedi qualcosa di diverso è un'allucinazione collettiva. Così ci programma istruisce questo essere superiore.
  • Per il resto la TV non serve nemmeno a nulla.

[modifica] Emittenti Correlate

Original video

[modifica] Cazzate presenti all'interno

[modifica] Possibili usi ed effetti collaterali

[modifica] Altri progetti

Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo