Svuotare

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Palle.gif

Una testicolite acuta da mancanza di svuotamento.

Svuotare implica l'atto con il quale si elimina il contenuto di un recipiente mediante apertura di una pervietà o uno sfintere utile all'incanalamento del liquido al di fuori del punto di origine.

Lo svuotamento, come tale, è un termine tipicamente in voga nella modernità nel lessico umano maschile. Lo svuotamento infatti rappresenta la pratica quotidiana e perenne dell'uomo medio, sessualmente attivo, imposta a due principali organi maschili:

  • La vescica (contenente urina, a volte in dosi esagerate)
  • L'apparato testicolare (volgarmente detto palle, coglioni o sacchi).

Nel primo caso la vescica, che si riempie di solito circa ogni 6-7 ore e a meno di patologie di incontinenza, può esser facilmente e preferibilmente svuotata in una qualunque toilette dotata di turca o water (detto anche cesso in termini stilnovisti), mediante le modalità impartite dal buon costume (es. centrare la tavoletta, non pulirsi sui muri etc...).
In alternativa è possibile volendo utilizzare l'apposita funzione denominata scarico diretto: durante una tranquilla camminata il piscio ad alta pressione viene scaricato lateralmente (preferibilmente verso altri passanti).

Nel caso dell'apparato genitale maschile, l'azione dello svuotamento può richiedere delicati interventi di specialiste (o specialisti in altri casi...) o di manodopera solitaria (vedi: Federica, sega e simili).

[modifica] Implicazioni mediche

Lo statuto Nazionale dello svuotamento generale ha stabilito che di regola gli atti di svuotamento maschile non debbano superare un intervallo di pausa di 5 giorni.

Prostituta col simbolo del Partito Radicale.jpg

Un felice momento postumo allo svuotamento dopo una giornata politica intensa (la burocrazia favorisce il riempimento testicolare di circa 6 l/s)

Secondo studi medici ciò potrebbe infatti portare fenomeni inaspettati quali:

  • Dolore addominale e pelvico
  • Dolore testicolare
  • Depressione
  • Crisi di panico
  • Misogenia
  • Prostatiti
  • Incontinenza
  • Ovulazione
  • Pare mentali
  • Pazzia rabbiosa
  • Inappetenza sessuale (con conseguente crisi d'astinenza e impotenza duratura)
  • Esplosione scrotale

Altre sì si possono verificare fenomeni di priapismo o di incontinenza spermatica o eiaculazione precoce. A rischio elevato le persone amputate o prive di arti superiori.

È quindi necessario per la salute fisica e mentale dell'uomo riuscire svuotare il prima possibile con o senza gli ausili disponibili.

Rari fenomeni di eccesso

Prodi 6.jpg

Un raro esempio di eccessivo svuotatore nell'atto di proposta di massaggio senza svuotamento: da evitare

Al contrario infine l'eccessivo svuotamento della vescica provaca semplicemente una eliminazione sana e naturale di tossine e acqua in eccesso. Per quanto riguarda fenomeni di svuotamento eccessivo testicolare (1 solo caso documentato fin'ora) causa una notevole perdita di sensibilità nell'area pelvica, una sensazione di generale intorpidimento, un crescente afflosciamento dell'apparato genitale, un senso di onnipotenza simile all'effetto dell'eroina e una rinomata propensione a sparare superbe minchiate (vedi foto a lato).

[modifica] Lo svuotamento oggi

È per questo che all'unanimità il governo ha approvato la proposta liberatoria per la riapertura delle case chiuse e per l'addestramento di volontarie e volontari(orrore!) atti allo svuotamento umano.
Inoltre sono condannabili ad appellativo di violenze sessuali ogni forma di "stimolazione fisica e psicologica (vedi civette, puttana o anche semplicemente donna etc.) atta al solo incremento della turgidità virile del pene e dell'indice di densità media testicolare, con la conseguente diminuzione del tempo medio di svuotamento, senza che quest'ultimo venga effettivamente attuato in un successivo e prossimo momento"( Art. 54, comma 3).

Strumenti personali
wikia