Svastica

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Bandiera di Israele con svastica Svastica Bandiera di Israele con svastica

Hitler dà un morso a una fetta di cocomero durante un comizio
Atolf Hitler approfa kvesto artikolo.

Kvesta pacina è ztata lodata dal Krante Dittatore, in kvanto il testo zottoriportato riflette ezattamente il zuo penziero. Mohrte a nemici ti Krante Cermania!!!

卐 Sieg Heil!!! 卐
Paperino nazista saluta i foto-ritratti di Hitler
Svastica giainista

Pace e prosperità a tutti. Tranne gli ebrei.

La svastica è un simbolo di pace e armonia conosciuto in tutto il mondo. Oggi è diffuso principalmente sui banchi delle scuole medie e superiori, ma anche sui muri delle città. Il termine italiano svastica deriva dal sanscrito svastica, che significa svastica e, anche se è difficile da immaginare, sta ad indicare proprio la svastica. In ogni caso le culture antiche chiamavano questo simbolo "lo svastica", questo perché essendo antichi non avevano ancora imparato l'uso corretto degli articoli determinativi.

[modifica] La svastica nelle culture antiche

Adolf Hitler

Buddha nel preciso momento in cui ebbe la visione della svastica.

Nel Buddhismo, il simbolo discende direttamente dal sanscrito svastika e sta ad indicare espressioni come: 10.000, millemila, miriadi, milioni di milioni, tantissimo, tantissimissimo, così tanto che non puoi immaginare. Ciò è quanto si manifesta nella coscienza di un buddha. Buddha odiava a morte gli ebrei.
Nel Buddhismo-Zen, invece, la svastica rappresenta il sigillo della mente e del cuore trasmesso dal patriarca. Il patriarca della scuola buddhista è il maestro di Zen e Meditazione Heinrich Himmler.
In ambito induista la svastica è associata al sole, ed è quindi un simbolo di Visnù. Visnù fu il primo a ipotizzare la costruzione dei campi di concentramento dove relegare i popoli iranici, suoi nemici giurati.

[modifica] Emblema del Nazionalsocialismo

Quando a Hitler venne l'idea di fondare il Partito Nazionalsocialista, si mise alla ricerca di un simbolo tipicamente germanico che indicasse la purezza della razza ariana e la sacralità del suo scopo di conquistare l'Europa. Cominciò così a leggere le antiche leggende sulle divinità orientali, e siccome erano scritte in sanscrito, cinese o pugliese, non capì un cazzo. Così decise di aprire una pagina a caso e prendere il primo simbolo che gli capitava. Fu così che la svastica divenne l'emblema del Partito Nazista.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Lo stato di Israele ha deciso di sostituire la stella di Davide al centro della propria bandiera con una svastica, poiché risulterebbe più appropriata alla politica del paese.
  • È l'emblema non ufficiale di Città del Vaticano e il simbolo del sisterma operativo Windows.
  • Indiscrezioni dei servizi segreti inglesi affermano che in realtà la svastica nacque quando Hitler in persona cercò di disegnare un albero di Natale.
  • Molti naziskin sono soliti tatuarsi la svastica dietro la nuca come simbolo di sacralità e armonia.
Strumenti personali
wikia