Supereroe

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Tranquilla donna, sta arrivando Me-dio-Man! Quote rosso2

~ Un noto supereroe in azione
Quote rosso1 (Inserire qui nome del supercattivo preferito), io ti fermerò a ogni costo! Quote rosso2

~ Tipico supereroe su qualsiasi cosa
Quote rosso1 Non servono poteri per essere un supereroe! Quote rosso2

~ Kick Ass su se stesso prima di prenderne tante, ma tante
Superidiota

Un tipico Supereroe. Quello nella foto è Super Idiota, il paladino del Brasile e del Porcogallo.

Un Supereroe è una persona dotata di capacità sovrumane esattamente come un Supercriminale, ma si differenzia da quest'ultimo dal fatto che utilizza i suoi poteri a fin di bene, ovvero per:

  • Salvare popolazioni da eruzioni (o erezioni) vulcaniche
  • Salvare popolazioni da maremoti
  • Salvare popolazioni dai supercattivi;
  • Decongestionare il traffico;
  • Spazzare Central Park;
  • Uscire con un metalmeccanico (donne con cui nemmeno un nerd vorrebbe uscire);
  • E ovviamente vivere una vita normale.

La stragrande maggioranza di questi ha una identità segreta da privato cittadino, quindi un lavoro e una famiglia normali: sacrificheranno la vita privata per poter salvare il mondo, ragion per cui sono degli sfigati, come per esempio Superman o Spiderman. O più semplicemente sono degli idioti che hanno letto questo manuale.

[modifica] Chi sono?

Sono dei frustrati, anche più dei Supercriminali, ma a diversamente da questi usano i loro poteri per scopi benefici e anzi, per ostacolare i Supercriminali stessi. Sono quelli che ci salvano la vita, quelli che sono disposti a tutto per proteggerci, quelli che ci ammoniscono se passiamo col rosso ma lo fanno unicamente per la nostra sicurezza, quelli che ci amano nonostante non li conosciamo, quelli che sacrificano la propria vita personale per noi.

In altre parole: degli scassaballe.

[modifica] Carta d'identità del Supereroe

[modifica] Immagine

Superberlusca

Il Cavaliere Mascarato, tipico esempio di Supereroe-stereotipo: già che c'era poteva anche mettersi la maschera!

Tutti quanti ci immaginiamo i supereroi come degli omaccioni muscolosi che indossano calzamaglia, mantello e maschera, magari con una bella S rossa stampata sulla calzamaglia stessa. E invece no. Quelli sono "Supereroi-stereotipo", ovvero quelli che abbiamo visto milioni di volte in TV, nei fumetti, e anche nel muro esterno della "Casa del crack" in Via Garibaldi a Firenze (quello dove sei stato ieri a drogarti, porco!).

Gli eroi di oggi vestono diversamente; guardate The Punisher per esempio: lui veste con jeans, lungo cappotto nero e t-shirt con uno scheletro bianco stampato...questa sì che è classe! Anche se la stragrande maggioranza dei supereroi non esce dall'ambito "Supereroe-stereotipo", ovvero variando solo alcune cose tipo niente maschera, niente S rossa stampata, ecc.

È stato scientificamente provato da test clinici che i Supercattivi vestono meglio dei Supereroi.

[modifica] Superpoteri

I Supereroi senza i loro superpoteri non possono definirsi tali; hanno acquisito questi poteri dalla nascita, a causa del morso di un ragno, con l'ausilio della tecnologia o con catastrofiche e titaniche botte di culo. Ecco una lista di possibili superpoteri (abbreviati con la sigla S.P., un po' per comodità e un po' perché sono pigro):

[modifica] S.P. posseduti dalla nascita

  • Volo
  • Invisibilità
  • Evocare forze naturali (fulmini, fuoco, ecc.)
  • Erezione costante senza aiuto del viagra
  • Ubiquità
  • Sdoppiamento
  • Cambiare forma
  • Raffica di cazzate [1]
  • Falso in bilancio
  • Ipervelocità
  • Forza sovrumana
  • Intelligenza sovrumana
  • Far spuntare grossi, ingombranti ma utili unghie affilate indistruttibili
  • Grandezza sovrumana
  • Evocare spiriti
  • Lanciare onde energetiche
  • Resistenza fisica a fatiche, torture, dolore e CD di Marco Masini
  • Succhiare energia
  • Sprigionare gas velenosi

[modifica] S.P. derivati da lunghi allenamenti

  • Lanciare onde energetiche
  • Sdoppiamento
  • Evocare forze della natura
  • Mira infallibile
  • Evocare spiriti
  • Ballare la break dance

[modifica] S.P. derivati da ausili tecnologici

  • Ipervelocità
  • Mira infallibile
  • Evocare forze della natura
  • Bloccare il tempo
  • Tornare indietro nel tempo
  • Possedere mitraglioni laser
  • Usare armi nucleari/battereologiche

[modifica] Motivazioni

Che cosa spinge i Supereroi a proteggere le persone? I motivi possono essere molteplici: grande senso del dovere, senso di protezione, senso di colpa, senso di nausea o semplicemente noia.

Deboravilla

La doppia identità di Wonder Woman: cesso sfruttato e sottopagato di giorno, paladina della giustizia di notte.

Si dà il caso che saranno sempre in mezzo ai piedi, impedendoci di fare cose pericolose come andare all'autoscontro o fare bolle col chewing-gum; ce ne vorremmo sempre sbarazzare (e non sono l'unico a pensarla così) ma meglio tenerseli buoni: forse un giorno ci aiuteranno a fare cose futili come traslocare o spostare il pianoforte su per le scale.

[modifica] Doppia vita

Come già accennato, i supereroi hanno una doppia identità: da una parte un supereroe che tutti amano e acclamano, dall'altra un impiegato precario, brutto, stupido, sottopagato e sfruttato, in altre parole uno sfigato. Ma non tutti sono così, per esempio Bruce Wayne è ricco sfondato, Tony Stark è ancora più ricco di Wayne, l'Uomo Gatto è sfondato e basta, e Clark Kent è un giornalista famoso e stimato. Ah, che sbadato, ora sapete i nomi dei supereroi! Ora potete ricattarli, rompere loro i maroni o mandare Maroni a rompersi nei loro corpi, anche se a nessuno importa se si svelano. Molti di loro sacrificano la propria vita personale per noi e la nostra sicurezza, come il Cavaliere Mascarato, che trascura i figli, la famiglia e il lavoro per poter ripulire Berlusca City dalla minaccia comunista. Tuttavia esistono anche dei supereroi che hanno una sola identità, come per esempio Silver Surfer, che al massimo durante le ferie va a surfare nelle ondose spiagge di Oristano, o Wolverine.

Benigni

I Supereroi sono noti per la loro compostezza in ogni circostanza: notate la compostezza di RobBen Man ai funerali di Capitan America.

[modifica] Comportamento

Noti per il loro comportamento onesto e composto, i supereroi sono molto apprezzati dall'opinione pubblica e dal Grande Fratello. È infatti nota la loro compostezza nelle varie circostanze, riuscendo a mantenere la calma anche nelle situazioni più disperate o ai funerali dei propri amici/parenti/animali da pascolo: un esempio lampante è quando la ex-ragazza di Spiderman morì e quest'ultimo riuscì a trattenere le lacrime; un altro esempio è la foto a lato.

I supereroi sono noti anche per la loro onestà. Infatti se trovano un portafogli pesantissimo stracarico di soldi, essi non esitano un istante a cercare il proprietario, dovessero anche andare in capo al mondo; certe volte quest'onestà è talmente tanta da cadere nel capo dell'idiozia: infatti restituire al legittimo proprietario un portafogli contenente diecimila euro non è da onesti ma da coglioni.

Inoltre i supereroi devono dare l'esempio, quindi per evitare di fare figure di merda dinnanzi a tutti evitano di parcheggiare in doppia fila, fumare o fare altre cose riprovevoli, evitano persino di dire parolacce, e ciò li rende un po' paranoici e frustrati, anche più di un Supercattivo, ragion per cui alcuni di essi si convertono al male.

[modifica] Mezzi di trasporto

Carrello coop

La Batmobile.

Tutti i supereroi che non hanno il potere del volo devono avere un modo per potersi spostare durante l'azione, no? Per fortuna c'è la moderna tecnologia ad aiutarli!

I più celebri sono la Batmobile e la Nuvola Speedy: la prima è equipaggiata con armi tecnologicamente più avanzate delle nostre, è veloce e corazzata, mentre la seconda è una semplice nuvola che va veloce e che poi non serve a niente perché Goku è in grado di volare. Forse è utile solo a riportarlo a casa quando è ubriaco o dorme.

[modifica] Frase fatta

Superman2

"Superman alla riscossa!": frase più noiosa di un concerto degli Iron Maiden.

Quote rosso1 (Inserire nome del Supereroe preferito) alla riscossa! Quote rosso2

~ Frase fatta e noiosa da supereroe

Bisogna avere una frase fatta per essere un eroe, no? Se non si ha fantasia a questo ci pensa Socrate, il re della lingua italiana: tu chiedi e per solo un litro di cicuta sarà fatto!

Le frasi degli eroi di oggi sono molto più fantasiose rispetto agli eroi di una volta: prima si diceva SuperUomo alla riscossa!, oggi invece dicono cose come Distruggerò il male, Se il male trionferà giuro su Dio che entrerò in politica (non si può cadere così in basso!),Sono il migliore in quello che faccio, ma quello che faccio non è sempre piacevole oppure Paolo Bitta, uomo chiamato contratto! *Bacia il suo anello* Vuoi baciare?, o ancora un enorme Crrrrretino! da parte di DeMarinisMan.

[modifica] Base segreta

Ogni Supereroe esattamente come un degno Supercattivo deve avere una base segreta, sia essa in Antartide, in una caverna, in un appartamento o in un cassonetto dell'immondizia sulla Via Salaria. La base è il centro nevralgico delle operazioni dell'eroe: serve come rifugio, come casa ed eventualmente per rave/coca party e per fare all'amore con la ragazza; lì devono esserci tutte le strumentazioni necessarie alle operazioni come supercomputer, ricevitori satellitari ed hard disk da 8467823476347056790750 Gigabyte per farci stare più porno che in un normale computer.

[modifica] In conclusione

È molto meglio essere un Supercattivo: perlomeno si possono dire quante parolacce si desidera!

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Se sparare cazzate fosse un superpotere tutti quelli che scrivono qui sarebbero supereroi
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo