Supercriminale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Super mario personaggi.jpg

Una banda di supercriminali assetati di sangue insegue il nostro impavido eroe baffuto. Riuscirà a sconfiggerli tutti e cuccarsi la principessa?

Quote rosso1.png Distruggerò il mondo! MUAHAHAHAHAHA! Quote rosso2.png

~ Tipico supercriminale su qualunque cosa
Quote rosso1.png Questo raggio iperstramega nucleare è l'ideale per distruggere il mondo. E poi ti riscalda la porchetta che è una meraviglia. Quote rosso2.png

~ Un supercriminale mentre espone i punti salienti della sua nuova arma
Quote rosso1.png Non mi sconfiggerai questa volta....(nome del supereroe) Quote rosso2.png

~ Supercriminale in qualsiasi occasione anche sotto la doccia o dal parrucchiere
Quote rosso1.png Io ho il potereeee! Quote rosso2.png

~ L'Onorevole Silvio a un qualsiasi supercriminale
Quote rosso1.png Ti distruggerò! Quote rosso2.png

~ Tipico supercriminale prima di venire sconfitto dal supereroe.

Un Supercriminale (detto anche Supercattivo) è quella persona brutta e cattiva che mi ha rubato le caramelle durante la ricreazione. Adesso che l'ho detto alla mamma vediamo chi la spunta!

[modifica] Chi sono?

Ma chi sono in realtà i Supercriminali? Sono dei frustrati che si sono convertiti al Male per aver ricevuto troppe delusioni da parte del Bene. Queste delusioni possono essere le più svariate, tipo il solito treno che arriva con 7 ore di ritardo, l'aver ricevuto una multa per aver parcheggiato in divieto di sosta per solo 2 minuti, il rimanere imbottigliato nel traffico o l'infatuarsi di Rosy Bindi.

A volte capita che i Supercriminali siano nati già cattivi oppure vengano trasformati in cattivi tramite magie/corruzione o offerte di lavoro, ma sono casi rari.

Altre volte sono solo persone banali come te o l'Ingegner Cane che in un modo o in un altro entrano in possesso di questo manuale e lo leggono. Se invece sono analfabeti non riusciranno a leggerlo, rimanendo buoni, deficienti ma soprattutto analfabeti.

Hanno sempre dei poteri speciali che vengono utilizzati per scopi malvagi come distruggere città, rubare tesori inestimabili dalle banche/casseforti/cassetti della biancheria, sterminare intere popolazioni, parcheggiare in doppia fila e fare "alla romana" quando è al ristorante con i suoi amici altrettanto cattivi; vengono sempre combattuti da persone aventi i suoi stessi superpoteri ma usati a fin di bene: queste persone sono chiamate Supereroi. La lotta tra Supercriminali e Supereroi era, è e sarà infinita, poiché se questa lotta dovesse fermarsi il mondo cadrebbe nell'oblio più profondo: infatti i fumettisti dichiarerebbero bancarotta, tutte le azioni correlate al mondo dei fumetti crolleranno, milioni di persone quindi faranno la fame e si scatenerà la Terza Guerra Mondiale. E poi è divertente vedere due tizi che si massacrano a colpi di raggi laser e radiazioni mentre me ne sto seduto a sgranocchiare patatine e tracannare settordici decilitri di birra.

[modifica] Cartà d'identità del Supercriminale

Ogni Supercriminale deve avere i requisiti adatti e avere la licenza per essere un Supercriminale. Sennò finirebbero per commettere le loro angherie sotto le spoglie di un commesso della COOP che vende cibi scaduti alle vecchiette, e ciò è disdicevole (il fatto di essere un commesso, non quello di rivendere cibi scaduti).

[modifica] Immagine

Homer ACDC.JPG

Come ogni Supercattivo che si rispetti, Homer ha un aspetto e un carattere del tutto originali, ovvero partoriti dalla sua mente, senza aver copiato da nessuno.

Esattamente come le rockstar, ogni Supercattivo degno di questo nome deve avere un'immagine che incuta panico e terrore al solo pronunciare il suo nome, proprio come nella foto a lato. Guardatelo... non vi fa venire il terrore solo a vederlo? Quella sì che è la vera immagine del cattivo! I cattivi di una volta erano vestiti di nero e avevano i baffi e andavano molto di moda. Ora si sono ritirati perché con i baffi assomigliano a dei coglioni (tranne che per rarissime eccezioni come il malvagio Freddy Mercury, il famigerato Massimo D'Alema) o addirittura Gunther! Di solito vestono di nero, tranne quei cattivi gay, che preferiscono vestiti Dolce&Gabbana.

[modifica] Poteri

Esistono moltissimi poteri, e ogni Supercattivo (o Supereroe) ne possiede due o tre. E ovviamente vengono usati a fini malvagi (credevi veramente che Magneto avesse salvato Zio Paperone solo per puro piacere di farlo anziché per rubare i soldi dalla cassaforte? Povero pirla!): se così non fosse si ridurrebbero al rango di Supereroi, e ciò non è bene...e d'altronde se fosse bene lui non sarebbe un Supercattivo, no?

Comunque qui riportiamo una breve lista di possibili superpoteri degni di un perfetto supercattivo.

  • Invisibilità
  • Capacità di volare
  • Falso in bilancio
  • Grandissima resistenza
  • Forza sovrumana
  • Intelligenza sovrumana
  • Dimensione sovrumana (come nel caso di Galactus, colui che mangia i pianeti a colazione)
  • Dimensioni sovrumane (come nel caso di Johnny Holmes, alter ego malvagio di Sherlock Holmes, o come il famigerato Dott. Tano)
  • Pene sovrumano (scherzavo, altrimenti tutti farebbero i super cattivi!)
  • Capacità di mandare in tilt il traffico
  • Spogliare le persone
  • Eseguire perfettamente una risata malvagia (della quale sono riportati i dati più sotto)
  • Parcheggiare in doppia fila

[modifica] Scopi

Conan.jpg

Ti polverizzerò con il mio dito-laser!Mwahahahaha!!!

Come accennato, gli scopi di ogni supercattivo sono malvagi e perfidi. Faranno di tutto per fare qualcosa di malvagio e saziare la propria sete di distruzione. Quelli più tradizionalisti ruberanno un laser ultrastramegaiper potente e lo useranno per distruggere il mondo e in seguito magari lo useranno per scaldare la peperonata spedita per posta della mamma come regalo di natale (cattivissimi o no, la mamma è sempre la mamma!), mentre quelli più creativi ruberanno il famigerato Vibratore di Britney Spears oppure creeranno delle bombe a raggi ipnotici per conquistare il mondo, o più semplicemente lasceranno un SUV enorme parcheggiato in doppia fila a Viale Certosa, Milano, durante l'ora di punta.

Ma gli scopi rimangono essenzialmente due:

  • Conquistare il mondo
  • Distruggere il mondo

Nel primo caso è meglio che leggano questo manuale per evitare casini, mentre nel secondo caso prima di fare qualsiasi cosa devono porsi la seguente domanda: Ma se distruggo il pianeta dopo dove cazzo vado a vivere?

Se esiste una risposta per allora si può tranquillamente procedere all'esecuzione del proprio piano; in caso contrario invece è meglio che si dedichino a pippare gatti.

Crossover homer bender.jpg

Due Supercattivi stanno progettando un nuovo piano per conquistare il mondo. O per passare il week-end.

[modifica] Alleanze e inimicizie tra supercattivi

Ricordate quel proverbio che diceva Gli opposti si attraggono? Bene, in questo ambito quel proverbio è solo una cazzata: infatti Superman e Lex Luthor non potranno MAI essere amici. Non credete a ciò che dicono in Smallville: quel telefilm è solo un mucchio di vaccate. Molti supercriminali si alleano tra loro per eseguire i loro malvagi piani; si ricorda la storica alleanza tra il Goblin e il Dottor Destino per eliminare Spiderman, oppure Dottor Octopus e Dottor Stranamore contro Capitan America.

Tuttavia certi Supercattivi si scontrano tra loro, anche per banalità, come quando il Dottor Destino prese a mazzate il Dottor Stranamore per decidere chi fosse il miglior ginecologo, oppure la lotta infinita tra Abominio e Capitan Findus per avere il dominio su San Gennaro della Madonna di Puglia, un comune marchigiano di duecento persone.

Gattara.gif

Tipica risata malvagia, ma questa donna non è una Supercattiva, semplicemente è una pazza che si diverte a lanciare gatti alla gente ignara.

[modifica] Risata malvagia

Ovviamente un Supercattivo non può definirsi tale se non possiede una propria risata malvagia. Essa è come una sorta di firma e distintivo per ogni cattivo che si rispetti. Ogni risata è diversa e unica del suo genere, proprio come gli alberi, i fiocchi di neve o i cani, non esistono due esemplari uguali.

Si passa da un semplice HAHAHA! del vecchissimo, ormai passato di moda e tanto scassaballe quanto vecchio "Mister X", fino a un Ha-Ha! di Nelson Muntz, e addirittura a un BWAHAHAHAHAHAHA! di Umberto Bossi. Senza risata malvagia un supercattivo può essere scambiato per un comunissimo esponente di Al Qaeda, uno di quelli che può essere tranquillamente rinchiuso a Guantanamo. Un pirla, insomma.

[modifica] Scleri

Skeletor usa Orko come una marionetta.gif

Il malvagio Skeletor impazzisce momentaneamente a causa del fallimento del suo piano quasi infallibile.

Il punto debole di ogni Supercattivo. Furono creati da Stan Lee, disegnatore di famosi fumetti come "Capitan Padania& IperLeghista", oppure "Le avventure di Mr.Lattina", poiché voleva trovare un punto debole per ogni Supercattivo e far sì che il Supereroe vincesse come al solito.

Si tratta infatti di tic nervosi, piccole azioni scomode, fobie, emorroidi e cattive abitudini che prendono il sopravvento della loro psiche quando le cose non vanno per il verso giusto, quando il loro piano infallibile la cui creazione è durata anni (se non addirittura decenni) fallisce miseramente perché la bomba piazzata su quello stupido cane non è detonata, perché la ragazza li ha lasciati o più semplicemente perché hanno lo sfratto tra sei mesi e loro non hanno possibilità di pagare l'affitto.

Gli scleri sono molto scomodi soprattutto durante il combattimento con l'eroe di turno; a parte il fatto che in certi momenti sono tanto simpatici e benvoluti come una spina nel culo, sono sconvenienti anche per una questione d'immagine: quel cattivone lì, quello conosciuto per la sua spietatezza e per i suoi furti, che figura di merda farebbe se uno sclero lo beccasse proprio mentre sta lottando contro il potentissimo Medioman?

Gli scleri possono colpire anche i Supereroi, ma sono casi molto rari; è invece più probabile che colpiscano una persona normale senza alcun potere (e quindi un personaggio minore) ma gli effetti sono comunque devastanti.

[modifica] Base segreta

Lupin III in carcere.jpg

Il malvagio Lupin nella sua base segreta iper mega nascosta.

Ogni Supercattivo che si rispetti deve avere almeno una base segreta dove poter condurre i propri esperimenti, alloggiare e invitare gli altri amici supercattivi a guardare la partita Italia-Francia dei mondiali 2006, perché così sanno già chi vincerà e così facendo potranno esercitarsi con la propria Risata malvagia sfottendo pesantemente la Francia.

La base segreta è appunto segreta, dunque è situata nei posti più impensabili, come ad esempio la Foresta amazzonica, l'Antartide, i cessi dello Stadio Olimpico oppure dentro il cassetto della biancheria intima. Queste basi segrete sono più o meno inespugnabili (perlomeno per un normale uomo senza poteri), perché difese per natura, ovvero circondata da un deserto di ghiaccio oppure da un deserto verde, oppure perché sorvegliate da milioni di cyborg assetati di sangue e Cannonau. Dunque significa che solo un supereroe può assaltare queste fortezze.

Se per caso il nascondiglio viene trovato e distrutto dai supereroi, il vero problema per i supercattivi è quello di cercare un posto molto ben nascosto e soprattutto molto lontano dalla zona del nascondiglio precedente. Ovviamente queste basi sono molto instabili perché non avendo la licenza edile e non essendo stato fatto un progetto da geometri esperti e iscritti all'albo, sono destinate a crollare alla primo soffio di vento, come la capanna di paglia dei tre porcellini (anche perché quella stessa capanna è stata un covo di supercriminali). Eccezion fatta per la base del Dottor Octopus, poiché quest'ultimo ha la laurea in architettura con voto massimo di 60/60.

[modifica] Tipi di Supercriminale

Frink1.gif

Tipico scienziato pazzo. Notare gli immancabili occhiali, il camice e il ghigno malvagio. È scientificamente provato che più gli occhiali riflettono le immagini e più lo scienziato è cattivo.

Esistono molteplici tipi di supercriminali, eccone una lista:

  • Lo scienziato pazzo: è quell'illustre e noto scienziato noto e benvoluto da tutti, ma che poi viene radiato dall'ordine per disonestà/esperimenti su esseri umani/aver fatto "alla romana" in un ristorante; dunque si abbandonano al lato oscuro della forza e diventano cattivi, con l'unico scopo di distruggere il mondo. I più celebri sono il Dottor Destino, il Dottor Octopus e il Dottor House.
  • Il dittatore: malvagissimi dittatori che faranno di tutto per conquistare il pianeta e sottometterne gli abitanti e combattono contro i supereroi più celebri come Capitan America e Superman. Tra i più famosi dittatori vi sono il Dottor Destino, Adolfo Itlero e Beppe Baffone.
  • Il mostro/demone: corrispondono alla prima generazione di supercattivi, dunque noiosi, stereotipati e prevedibili come non mai. Tanto utili quanto una birretta all'Oktoberfest. Si ricordano malvagissimi personaggi come Cell, Majin Bu e Slash.
  • Il rapinatore: supercattivo unico nel suo genere: infatti pensa solo a rubare. È intelligente, sveglio, agile, abile nel travestirsi...l'incubo di ogni poliziotto e supereroe. Esempi: Lupin; l'unico cattivo a far parte di questa categoria.

[modifica] 10 buoni motivi per diventare un Supercattivo

  1. Avrai a disposizione un budget assolutamente illimitato ed esentasse con cui finanziare i tuoi progetti di conquista del mondo;
  2. Avrai a diposizione un numero altissimo di scagnozzi stupidi ma fedeli che si rigenerano continuamente in cantina;
  3. Riceverai in dotazione una stangona bionda Svedese, che potrai comunque uccidere in qualsiasi momento, convinto che ti stia tradendo con l'eroe;
  4. La ragazza del cattivo ha sempre una taglia in più di quella del buono;
  5. La ragazza di cui sopra è il più delle volte addestrata ad almeno 15 arti marziali, ma un qualunque tuo scagnozzo la può condurre in una cella dei sotterranei senza particolari problemi;
  6. Disporrai di una confortevole e suggestiva base supersegretissima a elevato livello tecnologico;
  7. Terrai in braccio un morbidissimo gatto bianco dall'espressione diabolica;
  8. Ti verrà insegnato come esprimerti eliminando preposizioni e articoli e come evitare di coniugare i verbi (es: Attivare raggio laser);
  9. Sarai automaticamente in grado di pronunciare monologhi che, messi su carta, entrerebbero nella top ten degli aticoli più lunghi di Nonciclopedia;
  10. Se l'eroe avrà l'occasione di ucciderti, non lo farà (se no che eroe sarebbe?), si limiterà a farti arrestare, ma non preoccuparti, verrai rinchiuso in una prigione per persone normali con secondini normali: evadere sarà uno scherzo, soprattutto se sei un supercattivo dotato di un potere non neutralizzabile, per cui non dovrebbe essere complicato, per una mente come la tua, escogitare una scusa per attirare il secondino con le chiavi della tua cella dentro alla cella in questione.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia