Sudafrica

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Negro nazi-1-
RAZZISMO!

Codesto articolo tratta temi scabrosi, crudeli, fascisti, nazisti, leghisti, kukluxklanesi, nonché di negri, musi gialli, nazicomunisti e simili.

Se non sei Horatio Caine vedi di girare al largo!

KKKoriginal


Sudafrica
Bandiera Sudafricana Polizia giustizia
(Bandiera) (Stemma)

Motto: «L'apartheid è finita? Nessuno me l'ha detto.»
Inno: Rullo di manganelli con assolo finale di vuvuzela
Sud africa
L'esatta locazione del Sudafrica.
Capitale Città del Capo, Pretoria e Bloemfontein [1]
Maggiori città

Johannesburg, Città del Capo ha un buco nella gomma e San Benedetto del Tronto


Lingua ufficiale
  • Inglese
  • Afrikaans[2]
  • IsiZulu
  • Un pacco di dialetti africani incomprensibili
  • Ora che ci penso
  • Basta conoscere l'inglese
  • Che senso ha scrivere tutte le altre lingue?

Governo Repubblica dittatoriale razzista (modello Tetezkia)
Capo di stato PresidenteRobert Mugabe
Area Di rigore
Popolazione

Tanti, neh


Moneta Rend(imela)
Religione
Sport nazionale

Rugby (ci sarebbe anche il calcio ma scrivo rugby perché è dei bianchi)


Sito internet www.apartheidfaidate.co.za


Quote rosso1 Piccino, cosa ti piacerebbe essere da grande? Quote rosso2
~ Maestra a bambino sudafricano
Quote rosso1 Beh, con questo andazzo non credo che ci arriverò a diventare grande Quote rosso2
~ Bambino sudafricano alla maestra
Quote rosso1 Ah, gran bel paese... nella sola Soweto il 30% degli adulti ha già prenotato i miei pratici servizi... è quasi troppo facile! Quote rosso2
~ La Morte su Sudafrica

Il Sudafrica, detto dalla popolazione locale Repubblica del Sudafrica (Ah! Ah! Ah!) è una nazione unita e indipendente. Almeno, ci prova.

[modifica] Storia

La storia sudafricana è estremamente variegata ed è rappresentata da una miriade di etnie e culture, probabilmente quelle da cui si sviluppò l'intera umanità. Perlomeno lo era prima del colonialismo. Ma a chi importa di due o tre bingo-bongo?

Non dilunghiamoci. Quando ci parla di storia sudafricana ci si vuole sentir dire una sola cosa: apartheid. L'apartheid, termine derivato da "appartarsi", è come un capitalismo per principianti che vede i bianchi nella parte dell'emisfero nord e i neri nella parte di quello sud.

Durante L'apartheid, durata da un anno che se anche scrivessi non te lo ricorderesti comunque sino al 1994, per i diversamente bianchi erano praticamente annullati i diritti civili. Impossibilitati a studiare, gli toccava di fare i lavori più umili e vivere nelle baraccopoli al di fuori delle questioni bianche, ben protette dai cancelli elettrificati. Poi Nelson Mandela, soldato ribelle, ebbe un'idea e, a suo dire, sviluppò un piano infallibile per ribaltare il regime. 27 anni dopo uscì di prigione per vedere il nuovo Sudafrica che oggi... bé, oggi... effettivamente non cambia molto. Ma lui ha detto che è finita. Chi sei tu per obiettare?

Prima della dichiarazione di indipendenza[3] non v'era alcuna provincia ed era tutto un gran casino, nel senso che i neri non avevano padrone. Dopo, il paese è stato ordinato in provincie, nel senso che ora i neri un padrone ce l'avevano, eccome. Queste fasi sono comodamente divisibili in:

[modifica] Geografia

Segnale di pericolo ippopotami

Un cartello di caduta ippopotami. Ogni anno decine di persone vengono uccise, colpite da ippopotami in caduta libera.

Sorpresona, non si trova in nord Africa. Confina a nord con la Namibia, il Botswana, lo Zimbabwe e il Lesotho, a est con il Mozambico e lo Swaziland e col Lesotho, a sud col Lesotho e a ovest col Lesotho. Curiosamente confina col Lesotho anche al centro. La conformazione morfologica è suddivisa in questo modo:

  • 37%, savana;
  • 24%, praterie;
  • 21%, foreste;
  • 20%, baraccopoli.

Il clima è tendenzialmente caldo e teso.

Giustizia polizia

Le forze di polizia in tenuta anti-negro combattono un indifeso e pericolosissimo barbone nero.

[modifica] Governo

È molto semplice. Dopo la fine dell'apartheid[4], Nelson Mandela, fuggito dal carcere, venne eletto democraticamente e prese il potere. Da allora non è cambiato nulla, se non il presidente che oggi è Thabo Mbeki, anche conosciuto come "Quello che dice che l'AIDS non è un problema in Sudafrica". Ha ragione: tutti i sieropositivi stanno benissimo, come d'altronde confermano le loro autopsie. Su questo punto è bene ricordare una cosa: stuprare le donne è sbagliato. Qui soprattutto, visto che in certe zone un adulto su tre è sieropositivo. In pratica, se violenti una donna consapevole di essere sano, c'è una possibilità su due che sia lei a contagiarti. Anche se democratico di nome, di fatto il Sudafrica è caratterizzato dal comunismo: tutto è di tutti. Per approfondire vedi la sezione economia.

Oggi si teme la presa di potere da parte di Jacob Zuma che, legalmente parlando, è un Silvio Berlusconi un po' abbronzato con un paio di stupri alle spalle[5].

Vuvuzelas

Hanno prodotto più introito loro che l'intera esportazione di cacao e coca

[modifica] Economia

L'economia sudafricana è la più forte del continente. Tra parentesi, anche quella della stanza dove sei ora lo è. Insomma, probabilmente lo è anche quella dell'Italia! Ma lasciamoglielo questo contentino.

La moneta ufficiale è il Rend. "Ufficiale" nel senso che ufficialmente si dovrebbe usare per comprare le cose, ma queste stesse cose possono essere reperite liberamente, con o senza, in qualunque momento. Un singolo Euro vale 12 Rend. In pratic, non rend un cazz.[6]

Robert mugabe

Robert Mugabe sbraita nel vedere come l'economia dello Zimbabwe faccia più schifo di quella sudafricana.

Recentemente ha subìto un grosso boom, dovuto alla decisione del Presidente Thabo Mbeki di fatturare furti, stupri e rapimenti. Tale successo è inoltre dovuto alla notevole capacità degli abitanti di adattarsi e sfuttare al meglio ogni situazione, anche la più difficile. L'industria alimentare, ad esempio, ha ricevuto un notevole sprint dall'iniziativa di utilizzare come materia prima i neonati morti di AIDS.[7] Il mercato delle droghe leggere non è mai stato particolarmente florido, probabilmente perché qui, la cannabis, cresce spontanea[8].

Qualche illuso è convinto che nel 2010, in occasione dei mondiali di calcio, la situazione sarà in qualche modo migliore, come se Johannesburg, città di 5000 abitanti che salgono a 5.000.000 contando i sobborghi abusivi tutt'intorno, non fosse la città col tasso di criminalità più alto al mondo.

Questa sezione vi è stata gentilmente offerta da VodaCom!

[modifica] Popolazione

Xenofobia sudafrica

Le tensioni razziali, come mostra charamente l'immagine, sono state tutte brillantemente superate.

Il Sudafrica possiede una popolazione di 45 milioni di abitanti, dei quali:

  • 75% extracomunitari;
  • 13% bianchi autoctoni;
  • Qualche colorato e indiano;
  • Una manciata di asiatici a cui hanno passato il bianchetto.

Oggi si può assistere a un forte flusso migratorio proveniente soprattutto dallo Zimbabwe. Questi immigrati vengono accusati di rubare il lavoro[9], solo che qui, a differenza che in Padania, li bruciano davvero. Tale fenomeno è dovuto alla scarsa libertà del paese, alla fame, alla miseria e sopratutto ai Cocomero killer presenti in grandi quantità nella zona. Robert Mugabe ha prontamente avviato un processo per sterminarli, sbagliando tuttavia sempre mira e colpendo prevalentemente stampa e media.

[modifica] Trasporti

Automobile salto

Conseguenza principale dei dossi.

I trasporti, in Sudafrica, sono un concetto relativo e, a contrario di come si potrebbe pensare, non comportano l'utilizzo di animali selvatici se non come bersaglio per automobilisti "burloni". Ovvero, ognuno ha la propria idea a riguardo e la segue a prescindere dalle eventuali leggi a proposito. Per farvi capire il concetto, sappiate solo che nei cartelli per limitare la velocità c'è scritto "please!". Le strade, se asfaltate, sono disseminate di dossi volti a dissuadere la gente dal correre e quindi a prevenire gli incidenti, ottenendo l'effetto contrario (complice una malsana diffusione di Fiat Uno). La guida è a sinistra, come in Inghilterra, e la corsia di sorpasso si trova quindi a destra, sinistra, sopra, sotto e in qualche caso attraverso.

I trasporti pubblici non esistono. Esiste invece una versione caricaturale di essi, chiamata minibus. Questo rivoluzionario mezzo di trasporto, anche se omologato per nove, carica solitamente un numero dai 19 ai 34 passeggeri per volta. Una squadra di scienziati giapponesi sta ancora tentando di capire da cosa dipenda la capacità del veicolo di deformare lo spazio. Il minibus è un mezzo di trasporto economico, veloce e adatto come pochi per i rapimenti.

Ma perché dilungarsi? Un'immagine vale più di mille parole...

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Il cibo in Sudafrica fa cagare.
  • Se il cibo non dovesse fare cagare le conseguenze sarebbero alquanto stomachevoli.
  • Non è detto che vi siano sosia di Charlize Theron.
  • Non è consigliato andarci in vacanza per motivi di salute.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Questi hanno tre capitali! Sarebbe da proporre a Umberto.
  2. ^ La lingua locale, dirai tu. No, è europea.
  3. ^ Anche se praticamente sarebbe ancora da fare.
  4. ^ Attendere, prego...
  5. ^ La perla di quest'uomo è la sua convinzione che l'AIDS possa essere prevenuto con una buona e rigenerante doccia.
  6. ^ Oh, mio dio. L'ho scritto davvero!?
  7. ^ Scandalizzati, indegnati, quello che ti pare: sappiamo entrambi che fra mezz'ora al massimo non ci starai più pensando.
  8. ^ «Che ci faccio ancora in Italia?» No, non so leggere il pensiero, il fatto è che sei prevedibile.
  9. ^ Tutto il mondo è paese...
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo