Stronghold

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Castello Stronghold.png

Soltanto guardando quest'immagine per un paio di secondi si possono intuire più cose: questa è una fortezza infrangibile, ci sono volute sei ore per crearla e serve unicamente per preservare la verginità del giocatore che l'ha creata.

Quote rosso1.png Serve del legname. Quote rosso2.png

~ Il consigliere su tutto.
Quote rosso1.png No, ti prego no! Mi manca poco così per finire di costruire le mura... Quote rosso2.png

~ Giocatore chiede pietà.
Quote rosso1.png Mio Signore, gli uomini di De Pussy ci stanno di nuovo attaccando! Quote rosso2.png

~ Il gioco gliela nega.
Quote rosso1.png Pfft, quello lì era un gioco di merda. Sono contento che non ci sia più roba simile in circolazione. Quote rosso2.png

~ Ex-giocatore di Stronghold il giorno prima dell'uscita di Stronghold 2.

Stronghold (letteralmente "tenere duro") è un simulatore di paesani che si lamentano, la cui particolarità è che tutto capita sempre nel momento sbagliato. Per questo qualunque giocatore si accingerà a provare il gioco verrà immediatamente bandito da qualsiasi chiesa.

[modifica] Trama e Gameplay

Ageofempire.jpg

Le cata-mucche dei genieri

Un giorno il Re decide di farsi una passeggiata ma viene catturato e di conseguenza quattro suoi vassalli tentano di rubargli il regno. Tu invece sei l'unico valoroso che, rimasto fedele al Re, tenterà di fermarli.
Se ancora non l'aveste capito, il gioco consiste nell'edificare castelli che verranno poi immediatamente distrutti dal nemico. Oltre ai simpaticoni di turno, che verranno a uccidere i contadini e bruciare le case, dovremo vedercela con vari eventi random (tra cui la temibile moltiplicazione dei conigli mannari), generati unicamente per aumentare il livello di sfida. Come se non bastasse dovremo anche preoccuparci del benessere dei nostri popolani. Infatti è presente un indice di popolarità che aumenterà costruendo parchi, birrerie, bordelli e sacrari, mentre invece diminuirà costruendo macchine per le torture o per le esecuzioni.[1]. Si può anche abbellire il castello con fiori e piante, come delle vere fashion designer.
Per difendervi invece, oltre a dover costruire delle mura[2] e piazzare varie trappole, come "il pozzo di Sparta" o le feci bollenti, dovremo procurarci un esercito. Per farlo non servirà altro che: costruire un magazzino, costruire un edificio per la raccolta del legno e del ferro, costruire un fabbro per ogni tipologia di unità, costruire un'armeria e avere abbastanza popolazione da sfruttare disponibile. Dopo questi semplici passaggi e dopo aver aspettato poche ore potrete finalmente reclutare i vostri uomini[3]. Con il vostro esercito dovrete anche cercare di distruggere il castello nemico e in questo vi torneranno utili i "genieri" necessari per costruire delle utilissime scale, per poter salvare i gattini sugli alberi, e le catapulte, che vi permetteranno di lanciare carcasse di mucche nel castello nemico per spargere l'ebola.
Altro punto di forza del gioco è la voce del consigliere che ci invierà in continuazione consigli utili e avvisi.

[modifica] Personaggi

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Stronghold (videogioco 2001)
  • Tu: Il tuo alter-ego. Non fa altro che passeggiare avanti e indietro e uccidere conigli, proprio come un vero lord.
    • Lord Woolsack e Sir Longarm: I tuoi consiglieri. Ti romperanno i coglioni ogni petosecondo aiuteranno con validi consigli. Il primo verrà ucciso dal Maiale, l'altro invece morirà a furia di seghe (da qui il nome Longarm, ossia "braccio lungo").
  • Duca de Pussy "Il Ratto": Il personaggio più nabbo del gioco, dopo di te ovviamente.
  • Duca Beauregard "Il Serpente": Cugino di ventordicesimo grado di Solid Snake, è responsabile della morte del padre del giocatore. Quando andrai da lui per ringraziarlo, vista l'ingente eredità ricevuta, ti scambierà per i testimoni di Geova e inizierà a bestemmiarti contro.
  • Duca De Truffe "Il Maiale": Un orrendo ciccione che vieni spesso scambiato per Calderoli. Classico bullo che quando lo meni grugnisce piange. È il figlio illeggittimo di Papà Pig.
  • Duca Volpe "Il Lupo": Astuto come un lupo e affamato come una volpe. Un personaggio misterioso, molto dark e soprattutto emo.

[modifica] Sequel

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Se si smette di distribuire cibo agli abitanti del tuo villaggio, essi ci metteranno esattamente 30 giorni ad accorgersene.
  • Per creare dei depositi delle armi, malgrado questi siano fatti interamente in pietra, ti servirà della legna.
  • La legna è il "petrolio" del gioco. Senza di quella non vai da nessuna parte.
  • I cacciatori riescono a colpire dei gufi mentre questi sono in volo, mentre un arciere comune non riuscirà nemmeno a sfiorare un lupo che dorme a dieci centimetri di distanza.
  • Mettere dei fiori e delle decorazioni nel tuo villaggio aumenterà le abilità combattive del tuo esercito.
  • Mettere degli strumenti di tortura nel tuo villaggio diminuirà le abilità combattive dei nemici.
  • Il tuo alter-ego, malgrado sappia one-shottare qualsiasi unità (ad esclusione degli altri sovrani), non parteciperà mai a nessuna guerra e solo di rado abbandonerà il suo castello.
  • Ci vuole più legna e più tempo per costruire un arco anziché una casa o un deposito.
  • Uccidere un cerbiatto fa ricavare sei cosce di maiale.

[modifica] Quel simpaticone del consigliere

Original video

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ In compenso regaleranno puro divertimento
  2. ^ Che stranamente si edificano con la pietra
  3. ^ Mentre ,nel frattempo, il nemico avrà conquistato il vostro castello e vinto la partita
  4. ^ Compralo! Compralo!
Strumenti personali
wikia