Stefano De Grandis da Bordocampo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Stefano De Grandis.jpg

Stefano de Grandis da Bordocampo dopo il commento di una strenua partita di bocce tra due ottantenni

Quote rosso1.png E adesso passiamo la linea a Stefano De Grandis da Bordocampo! Quote rosso2.png

~ Caressa durante la cronaca di una partita
Quote rosso1.png E adesso passiamo la linea a Stefano De Grandis da Bordocampo! Quote rosso2.png

~ Compagnoni durante la cronaca di una partita giocata nello stesso momento di quella commentata da Caressa
Quote rosso1.png Sì, proprio in questo momento credo che la palla sia davvero rotonda Quote rosso2.png

~ Stefano De Grandis da Bordocampo e una delle sue profezie

Stefano De Grandis da Bordocampo è una figura mitica, un profeta, l'oracolo del calcio italiano. Onnipresente in ogni campo da gioco, che sia esso il curling o il calcio, possiede il dono dell'ubiquità in quanto riesce a essere ai bordi di campi differenti allo stesso momento.

[modifica] Vita e opere

Stefano De Grandis da Bordocampo non nasce, nè muore. Lui semplicemente è a bordocampo da sempre. Se fosse nato, i suoi genitori sarebbero stati sicuramente la fascia laterale e la zolla d'erba adiacente al di fuori del terreno di gioco. Era addirittura presente alla creazione dell'uomo, ai margini dei giardini dell'Eden, dove commentò le tattiche di Mr. Dio:

Wikiquote.png
«L'Eden di Dio schiera in campo un offensivo 1-1; a sorpresa gioca Adamo, che ha ripreso subito la forma dopo l'operazione alla costola. Dio sta dando gli ultimi consigli tattici... a Eva proprio in questo momento le sta raccomandando di non abboccare alle finte dell'avversario altrimenti si ritroverà nella lista cedibili assieme ad Adamo! Sarà una dura prova perché gli avversari capeggiati da Lucifero si muovono bene palla a terra, soprattutto il serpente che ha ottime capacità nel dribbling. Ti restituisco la linea, Fabio

Tra le prime esperienze da inviato a bordocampo spiccano il Diluvio Universale, la battaglia di Maratona e le prime Olimpiadi. Dopo la guerra fra Romani e Cartaginesi fu messo sotto contratto da Sky, che a quei tempi si chiamava Caelum, per commentare le competizioni più importanti dell'epoca: il Bellum Gallicum League e la Bellum Civile A, entrambe stravinte dal fuoriclasse Giulio Cesare

Fu così che cominciò una vera e propria scalata al successo; non c'erano competizioni che non lo riguardassero come inviato a bordocampo: crociate, guerre mondiali, orge, ecc...

Con l'invenzione del giuoco del calcio decise di dedicarsi quasi interamente a questo sport, anche se qualcuno insinua di aver visto Stefano partecipare a un paio di porgrammi su Sky Sport, ma questa è una grande assurdità perché se ancora non avete capito, Stefano De Grandis si trova solo e unicamente a bordocampo.

[modifica] Albo d'oro

Le seguenti sono tutte le competizioni a cui Stefano ha assistito da bordocampo
Campo di calcio.jpg

Stefano De Grandis da Bordocampo lo potete vedere proprio lì a bordocampo

  • Creazione dell'uomo
  • Caino vs Abele
  • Diluvio Universale
  • Battaglia delle Termopili
  • Battaglia di Maratona
  • Ettore vs Achille
  • Olimpiadi
  • Romolo vs Remo
  • Orazi vs Curiazi
  • Romani vs Cartaginesi
  • Bellum Gallico
  • Bellum Civile
  • Tutte le crociate
  • Guelfi vs Ghibellini
  • Guerra dei 30 anni
  • Rivoluzione francese
  • Le 2 guerre mondiali
  • Cicciolina vs Cavallo
  • Tutte le categorie e le serie del calcio italiano, europeo e mondiale
  • Torneo di freccette nel bar sotto casa sua
  • Mondiali di Quidditch
  • Antonio Zequila vs Adriano Pappalardo
  • Alien vs Predator
  • E tanto altro ancora


Strumenti personali
wikia