Sport

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 GOOOOOOOOOOOOOOOL!!!!! Quote rosso2

~ Telecronista durante una gara di canottaggio
Quote rosso1 Non sono uno sportivo, ho cattivi riflessi, una volta sono stato stirato da un auto. Spinta da due tipi. Quote rosso2

~ Woody Allen sulla sua attività sportiva
Quote rosso1 L'importante è VINCERE, non partecipare! Quote rosso2

~ Qualsiasi allenatore di qualsiasi sport rivolto alle sue bestioline antropomorfe
Quote rosso1 Rossi c'è, Rossi c'è! Quote rosso2

~ Guido Me(r)da su vittoria di Stoner
Logo ADS Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 18 giugno 2007 al 25 giugno 2007.
Calcio fango corr

Uno sportivo in quarantena. Notare l'espressione stravolta.


Lo sport è una pericolosa epidemia virale organizzata, ideata dagli alieni comunisti e da Maurizio Mosca per ridurre l'umanità a una condizione di schiavitù perpetua. L'infezione si propaga in luoghi isolati e protetti da varie forze dell'ordine chiamati "stadi" e si manifesta fin da piccoli tramite la frenetica e convulsa iscrizione a corsi sportivi.

I sintomi dello sport sono:

  • Esecuzione frenetica fino allo sfinimento di gesti inutili e ripetitivi (nonché spesso dolorosi).
  • Corsa ininterrotta e inutile per vari chilometri in luoghi dove l'aria è fortemente inquinata (come a Milano).

Nei casi più gravi i sintomi sono collettivi (si parla allora di sport di squadra).

[modifica] Storia

Il virus dello sport fu inventato nell'antica Magna-Magna Grecia, dove a qualcuno venne la bella idea di inventare le Olimpiadi. Durante le Olimpiadi venivano messe in "pause" (con l'apposito pulsante) tutte le guerre in corso e tutti i conflitti venivano risolti da dei tizi, chiamati atleti, che correvano nudi dentro a uno stadio sotto gli occhi di moltissima gente.

Le Olimpiadi produssero anche il porno come effetto collaterale (che venne però abolito nel Medioevo, ma questa è un'altra storia).

Questi effetti benefici dello sport furono totalmente annullati durante il medioevo, quando lo sport più praticato divenne il lancio della fiaccola. Esso consisteva, in principio, nel lanciare la fiaccola olimpica verso una catasta di legno. Gli antichi però lo stimavano poco divertente e per aumentare il pathos e il godimento iniziarono a porre sopra la catasta un individuo denominato "eretico". Per scegliere queste persone che avrebbero avuto l’alto onore di emulare un pollo allo spiedo, i medioevali inventarono un altro giochino: l’"Accusati che Dio ti Accusa". I protagonisti di questo gioco, solitamente ecclesiastici, avevano lo scopo di convincere il maggior numero di persone che un determinato individuo fosse più utile alla società arrostito, in quanto il medioevo era periodo di grandi carestie e siccità.

[modifica] Tipi di sportivo

Galeazzi

Un tipico tifoso da stadio stremato dopo aver ingiuriato tutto il vocabolario contro l'arbitro (partendo dalla lettera A).

  • Palestrato: si pompa, ingolla proteine e cre(a)tina, suda e si sbatte talmente tanto che le sue mani non riusciranno più a toccare i fianchi. Lo fa per attirare donne, ma finisce col diventare narcisista o nel peggiore delle ipotesi gay, trasformandosi in Swazzenigazz.
  • Panchinaro: destro, sinistro, sotto la panca la crapa ha i crampi.
  • Tifoso da stadio: è un tizio strano che, armato della caratteristica sciarpetta colorata, sistema il culo (spesso grasso) in uno dei posticini numerati dello stadio (non prima di essersi procurato birra e popcorn naturalmente). Una volta sistemato inizia comodamente a urlare ingiurie e improperi dirette apparentemente alla mamma del guardalinee. Così per tutta la partita.
  • Tifoso da stadio grave: chiamato talvolta "Ultrà", si distingue dal tifoso normale perché urla di più e spesso porta la sciarpetta a coprire il viso come un terrorista talebano votato alla Jihad. A seconda della gravità dei suoi sintomi, il tifoso da stadio grave passa il tempo sventolando bandieroni giganteschi o lanciando motociclette Guzzi giù dagli spalti.
  • Tifoso da divano: solleva il braccio per cambiare canale e per sorseggiare birra. Spesso si fa imboccare dal proprio personal trainer.
  • Tifoso nudista: possibile trasformazione del tifoso da stadio, questo individuo con spiccate tendenze omosessuali tende a buttarsi dell'ultimo spalto delle tribune in mezzo al campo, nudo, facendosi rincorrere da polizia, giocatori, arbitro, guardalinee e Vladimir Luxuria.
  • Pornostar: lo sport che tutti desiderano fare. Consiste nel sollevare pesi col pene.

[modifica] Alcuni esempi di sport

Pornostar

Un pornostar durante l'allenamento

Alessia Marcuzzi con wurstel

Alessia Marcuzzi‎ ha conquistato il primo posto nello sport del Ciuccia-Tuderlo tenutosi a Segonia il 33 febbraio.

  • Lancio del martello: Questo è un gioco per carpentieri che consiste nel tirare un martello alla parete e prendere in pieno un chiodo attaccato in parte e piantarlo tutto.
  • 3000 siepi: è un gioco per giardinieri che consiste nel tagliare con un paio di forbici 3000 siepi.
  • Gara di rutti: si gioca uno contro uno, circondati da enormi brocche di birra esageratamente gasata. I concorrenti a turno spettinano gli spettatori (da cui la parola "spettatori") con i rutti. Al centro c'è l'applausometro.
  • Gara di scoregge: come la gara di rutti ma gli spettatori montano tutti una maschera antigas e al posto dell'applausometro c'è il misuratore di concentrazione di metano nell'aria.
  • Gara di rutti artistici: gli sfidanti tentano di dire una frase lunga e articolata mediante un solo rutto. Al centro c'è una giuria specializzata che assegna il voto a ognuno. Celebre il caso di Topo Gigio che nel 1989 è riuscito a recitare il primo canto della Divina Commedia con un rutto solo. Fu però squalificato dall'antidoping dopo essere risultato positivo all'acqua brillante.
  • Lancio di oggetti dagli spalti: sport "parassita", nel senso che viene praticato negli stadi in cui contemporaneamente stanno disputando una gara di un altro sport. Funziona a punti:
  • Beccare un giocatore della squadra avversaria: +10 punti.
  • Beccare un giocatore della propria squadra: -20 punti.
  • Beccare il guardalinee: +30 punti.
  • Beccare l'arbitro: +50 punti.
  • L'arbitro si incazza e squalifica il campo per 3 mesi: -100 punti.
Il punteggio dipende anche dal tipo di corpo contundente usato:
  • Monetina da 50 centesimi: +0 punti.
  • Moneta da 2 euro: +5 punti.
  • La moneta da 2 euro rimbalza sulla testa di qualcuno, ti torna in mano e la rilanci: +20 punti.
  • Seggiolino dello stadio: +8 punti.
  • Lavandino del cesso: +15 punti.
  • Scooter Gilera: +25 punti.
  • Curling: uno stronzo lancia una specie di boa di profondità e altri due stronzi cominciano freneticamente a grattare il campo e... no! questo me lo sono inventato adesso ha ha ha! Ci eravate cascati che esisteva davvero eh? Era troppo assurdo! ah ah ah! ehm...
  • Lancio della cazzata: sport che viene praticato in tutto il mondo, consiste nel sparar in 10 minuti più cazzate possibili, i detentori del record di più cazzate dette sono Silvio Berlusconi e Bush seguiti a ruota da Romano Prodi e Walter Veltroni.
  • Maratona di Spongebob: un sport che consiste in una gara di resistenza, pochi riescono a stare più di tre ore chiusi in una stanza buia a guardare puntate, puntate e ancora puntate di Spongebob.
  • Caccia alla passera: uno degli sport più vecchi del mondo, la caccia alla passera è sempre stata praticata dagli uomini fin dai tempi più antichi, consiste nel vestirsi alla moda andare in posti di ritrovo del gentil sesso e tentare di portare nella trappola l'altro sesso, solo pochi riescono nel loro intento di avere la passera, coloro che non ci riescono in genere vengono presi a schiaffi dalle posseditrici della passera.
  • Corsa clandestina dei motorini: sport sconsigliato, poiché praticato generalmente da truzzi sfigati che non hanno niente di meglio da fare che taroccare il motorino e farlo andare più veloce e organizzare delle corse che il più delle volte hanno come arrivo un muro e quindi l'ospedale.

[modifica] Curiosità

Xenofobia sudafrica

Sport diffuso in padania:caccia all'immigrato

  • Lo sport porta con sé un piccolo effetto collaterale: il tifoso.
  • Quello che più sorprende gli studiosi è il fatto che lo sportivo è disposto a pagare per fare tutto ciò.
  • Tipico dello sportivo è attribuire un'importanza eccessiva a competizioni dal dubbio prestigio. Non è infatti raro vedere ex-calciatori di mezza età prepararsi a una partitella 5 contro 5 del torneo organizzato dagli amici del bar come se stessero per imbarcarsi per una missione segreta in Vietnam. Cintura di pallottole, coltello da caccia infilato nelle scarpe da calcio dell'anteguerra con tacchetti a baionetta, parastinchi in amianto impoverito e l'immancabile fascetta stile Rambo avvolta intorno alla fronte; fanno parte del tipico abbigliamento dello sportivo incallito.

[modifica] Lo sport in Italia

Lo sport nazionale italiano è il curling; questo sport consiste nel tirar... ehm no cioè far scivolare, spingere... una palla... no aspettate non è proprio una palla, ma un disco strano e poi dopo lucidare il pavimento... no il ghiaccio cioè... no no, ma le so le regole... è lo sport nazionale, cribbio! Aspettate, scendo un attimo in macchina a dare una sbirciatina al regolamento e torno... (rumore di gomme che stridono sull'asfalto e auto che si allontana verso il sole al tramonto... raggiunge il sole e si brucia. Un'esplosione. Scritta "THE END" in scorrimento.)

[modifica] Sport diffusi

[modifica] Altri progetti

Strumenti personali
wikia