Sottomarino

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche SommergibileNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}
Dirigibile Zeppelin.jpg

Un sottomarino che, per motivi non chiari, si trova in aria.

Si dice sottomarino (submarinus) un genere di cetacei appartenente alla famiglia Balaena metallica, composto da molte specie tra le quali ci sono le più grandi creature acquatiche al mondo. La caratteristica più nota dei sottomarini è quella di avere un corpo rigido e ricoperto di lastre di metallo, e di spostarsi grazie alla spinta data dalla sua particolare coda elicoidale. Assieme a delfini e cavallucci marini, i sottomarini sono alcuni dei pochi animali marini ad essere sfruttati dall'uomo per scopi bellici e ricreativi.

[modifica] Caratteristiche

I sottomarini sono le più grandi creature marine, il Submarinus Typhoonis può addirittura raggiungere i 173 metri di lunghezza e ogni giorno consuma fino a 20.000 tonnellate di plancton e rifiuti. Il loro corpo è oblungo e affusolato e ricoperto da uno strato di pelle molto, ma molto dura; questo li mette fuori dalla portata di quasi tutti i predatori marini, a parte il Kraken. Si muovono nelle profondità oceaniche, ma almeno una volta al giorno devono emergere per fare il pieno di aria; è in questi momenti che il luogo di riposo preferito di alcuni animali, come foche, trichechi e Maurizio Costanzo. Una caratteristica unica dei sottomarini è che sono privi di occhi sul cranio; l'unico occhio infatti si trova all'estremità di un'appendice mobile posta sul dorso dell'animale, ma per lo più si muovono usando un sofisticato sistema sonar che sfrutta le onde radio per avere in tempo reale le informazioni sul traffico subacqueo.

[modifica] Riproduzione

Quando arriva la stagione degli amori, le femmine di sottomarino emettono particolari segnali acustici tramite un organo chiamato sonar. I maschi, attratti da questi segnali, compiono lunghi viaggi (fino a 20.000 leghe) per trovare una partner. Prima di accoppiarsi, i maschi devono confrontarsi con numerosi pretendenti. I sottomarini maschi si contendono la femmina a suon di siluri, ovvero lanciando escrementi sigariformi che vengono espulsi a grande pressione dallo sfintere anale. Chi vince la battaglia si accoppia per tre giorni con la femmina; questa, una volta ingravidata, andrà a rifugiarsi dentro una caverna, per poi uscire dopo nove mesi assieme al nuovo cucciolo di sottomarino.

[modifica] Alimentazione

Foche sottomarino.jpg

Le foche sono i tipici parassiti che si possono trovare sui sottomarini. Sfruttano i dorsi degli enormi cetacei per prendere il sole e fare gossip.

I sottomarini si nutrono prevalentemente di plancton, immondizia marina, e talvolta anche di creature più piccole, come sommergibili o barche a vela. In ogni caso sono cacciatori solitari, captano le loro prede col loro sonar, e le inseguono a tutta velocità per poi tramortirle a testate e inghiottirle in un sol boccone. Alcuni sottomarini, quelli più piccoli, si nutrono di carogne, ovvero i relitti di navi affondate da sottomarini più grandi o da capitani distratti.

[modifica] Sottomarini famosi

[modifica] Ottobre Rosso

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Caccia a Ottobre RossoNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}

Nel 1984 nacque in un circo acquatico russo un piccolo sommergibile cremisi, che venne chiamato Ottobre Rosso. Ciò che lo rese celebre, oltre il suo colore, fu la spietata caccia di cui fu la preda dopo che alcuni fricchettoni lo fecero scappare. A dargli la caccia fu Harrison Ford, che oltre che attore è anche un abile pescatore.

[modifica] Nautilus

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Ventimila leghe sotto i mariNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}

Nautilus fu un sottomarino divenuto famoso nell'ottocento per la sua aggressività, in quanto fu colpevole di molti affondamenti di navi e del genocidio di una colonia di capodogli nei mari del Polo Sud. Leggende metropolitane dicono che, dipintosi di bianco, abbia affondato anche il Titanic, fingendosi un innocuo iceberg.

[modifica] Giallo

Il sottomarino Giallo fu la mascotte della famosa boy band The Beatles. Fu adottato da Paul McCartney nel 1966 ma morì meno di un anno dopo a causa di un'overdose di LSD. Fece molto scandalo la canzone Yellow Submarine, poiché secondo alcuni esperti, tra le righe del suo testo si nascondeva una storia di abusi sessuali verso il povero animale.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Strumenti personali
wikia