Soprammobile

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Uccello soprammobile segnatempo.jpg

La tortora segnatempo fa schifo al cazzo ma è utilissima: la volta che ci piglia potete stare sicuri che è giunta la fine del mondo.

Quote rosso1.png Oooooh, che belloooo! Un... soprammobileeee! Quote rosso2.png

~ Tipica reazione ad un regalo di Natale particolarmente... apprezzato!
Quote rosso1.png Oggi mi compro proprio un bel soprammobile! Quote rosso2.png

~ Nessuno. Forse mia zia. Una volta.
Quote rosso1.png Io per te sono solo un soprammobile! Quote rosso2.png

Dicesi soprammobile qualsiasi oggetto si trovi posizionato sopra un mobile e che non abbia nessuna utilità pratica. Il soprammobile viene tramandato da madre in figlia generazione dopo generazione, fino a quando, per purissimo caso[Senza fonte.], cade e si disintegra. La gamma è talmente vasta che ci vorrebbe un idiota anche solo a conoscerle tutte. Per questo esiste Nonciclopedia.

Il soprammobile è un oggetto che si regala (da veri infami) o si riceve in regalo. Dato che nessuno vorrebbe ricevere per regalo un soprammobile è scontato il messaggio implicitamente contenuto:

Wikiquote.png
«Ti schifo così tanto che se quando torno non vedo questa merda sulla consolle nell'ingresso faccio un casino e mi offendo per farti sentire in colpa.»
(Il donatore di soprammobili)

Anche se non invitato, il soprammobile si insinua nelle case, ove si stabilisce permanentemente, per farsi spolverare a spese dell'ospite con grande spreco di risorse, una specie parassita da debellare senza alcuna pietà. Purtroppo sembra che ogni soprammobile abbia il potere di plagiare almeno un componente della famiglia che lo difenderà a costo della vita (non la sua). I soprammobili ad alto valore affettivo sono marcati con un centrino a uncinetto su cui è stato ricamato un teschio rosso. L'unico modo per disfarsi di questi soprammobili è provocare un incendio doloso o un terremoto.

[modifica] Nascita del soprammobile

Il soprammobile nasce dall'esigenza di colmare un vuoto. Con vuoto si intende quella parte di spazio che va dal mobile al soffitto, il vuoto interiore permane. La nascita di questo oggetto si perde nella notte dei tempi, ma si può ipotizzare che qualche milione di anni fa, un ominide tornato alla grotta abbia appoggiato una selce su di una roccia sporgente e che la moglie vedendola abbia esclamato: "Sai che ci sta proprio bene li sopra la credenza?"

[modifica] Leggi fisiche del soprammobile

L'anno 1492 non può che rievocare l'uscita della prima edizione dell'opera fondamentale De sparitione spontanea et moto proprio de oggetti inanimati et similia del fisico nonchè stimato soprammologo, l'abate Vicrezio da Sottovaso. Il sant'uomo stilò le prime rudimentali regole fisiche, non solo dei soprammobili ma anche dei piatti da muro e dei posacenere, condividendo con questi oggetti la cella del convento nella quale si isolò per ben trent'anni. Al capitolo nono del suddetto tomo si possono consultare le regole della Teoria generale sulla fisica dei soprammobili, ancora molto attuale.

  1. Il soprammobile è immoto.
  2. Il soprammobile non cade se non provocato.
  3. Pulire un soprammobile è una provocazione.
  4. Più il soprammobile è insulso più tenderà a cadere.
  5. Il soprammobile può scomparire, ma senza muoversi.
  6. Il soprammobile spostato dalla sua sede naturale lascia un'impronta sul mobile.
  7. L'impronta sul mobile è indelebile.
  8. L'impronta sul mobile non può essere coperta con lo stesso soprammobile, ma solo con un soprammobile più grande.
  9. Il soprammobile più grande lascerà un impronta più grande.
  10. L'unico soprammobile che non lascia impronta è grande come o più del mobile.
  11. Se si pone un centrino di pizzo sotto al soprammobile l'impronta sarà a forma di centrino.

[modifica] Ordini e categorie

[modifica] Soprammobile prezioso

Il soprammobile prezioso non ce l'ha quasi nessuno. Sette miliardi di noi non lo vedranno mai. Quel centinaio di persone che se lo possono permettere ne hanno in gran quantità nella taverna-caveau. Trattasi di manufatti rarissimi, antichissimi e di fattura eccelsa. Nonostante non servano a un cazzo vengono collezionati e custoditi con cura, perché danno la sensazione di essere così schifosamente ricchi da potersi permettere una cosa inutile dal valore inestimabile.

[modifica] Soprammobile da cafone

Questo soprammobile deve essere particolarmente vistoso, volgare e ingombrante, ma sopratutto deve costare un puttanaio di soldi. Può essere un'opera d'arte moderna senza un verso identificabile o una statua porno-primitiva con uno o più cazzoni sproporzionati che penzolano qua e là. Essendo, chi acquista questi articoli, un buzzurro arricchitosi grazie a chissà quale colpo di culo, acquista l'oggetto più caro e informe che trova, consigliato sovente da un amico suo espertone d'arte[Dice lui...], e lo posiziona nella parte più in vista dell'atrio della villa per vantarsene con gli amici i quali lo perculeranno alle spalle.

[modifica] Soprammobile etnico

Bambola russa.jpg

Mammaa... maaaammmmaaaaaaaa... MAAAAMMAAAAAAAA!

Gli amanti del soprammmobile etnico possono essere ex fricchettoni attivi negli anni '70, che ormai settantenni continuano a girovagare vivendo di elemosina tra le più pestilente metropoli del terzo mondo, ma possono essere anche un "lieto presente" della zia di ritorno dalla Yugoslavia.

Stile africano: Il classico africano L'ombra del tramonto una figura umana lunga, sottile e completamente nera, è uno dei soprammobili con il più alto coefficiente di caducità. L'altezza della statua è direttamente proporzionale alla sua pericolosità. A causa delle sue fragili gambette l'ombra si spezzerà subito dopo avervi feriti gravemente. Il pupazzetto col cazzone, un'altra troiata trovata afrocubana per allocchi turisti, come un ipotetico Bigimme...[Quel copione di Elio... e di Biggimme.], schiacci il capo ed esce...

Stile est Europa: Il soprammobile che potreste ricevere in regalo da un amico che è andato a puttane in una località qualunque dell'est è già un buon motivo per evitare a priori tali amicizie. La Matrioska, ad esempio è un inquietante versione del sistema riproduttivo degli acari russi: la madre viene ingravidate e nel suo ventre la figlia viene ingravidata e nel ventre della figlia, la pre-figlia già pregna, eccetera, eccetera... sino ad arrivare alla più minuta, la micro-figlia che è sterile e si perderà velocemente, e per sempre resterà celata sotto un mobile.
Ogni soprammobile proveniente da Est ha un'aria sinistra: le bambole di porcellana imbottite dentro qualche metro di pizzi, merletti e ricami, spaventano i bambini arrampicandosi di notte sui letti.

Cavallino di cristallo.jpg

Quote rosso1.png Guarda... è meraviglioso! Lo conserverò in un posto d'onore! Quote rosso2.png

~ Tu mentre lanci con disinvoltura qualcosa nel bidone verde.

Stile orientale: Il famigerato vaso Ming è forse il più classico dei tarocchi orientali e lo si può trovare ovunque tranne che in oriente. Pare che la dinastia Ming, nota stirpe di vasai, abbia costruito dieci vasi per ogni cinese per invadere il mercato ma che nessun cinese ne abbia mai comprato uno, di conseguenza i Ming continuano ad esportare all'estero.

Stile europeo: per lo più statuette in ceramica o porcellana ritraenti vita quotidiana di vecchi pescatori, ballerine, calzolai, mugnai e mille altri mestieri scomparsi. Una serie sconfinata di animali domestici e fiere selvatiche in cristallo che esplodono semplicemente a causa del moto terrestre. Ma il fondo si tocca con le orribili chimere assemblate con conchiglie marine dalle quali cola materia organica che impuzza la casa per secoli.

[modifica] Soprammobile simpatico

Il soprammobile simpatico presenta una gamma vastissima realizzata in ceramica, resina epossidica o pasta di sale rappresentante divertenti[Senza fonte] scenette con uno o più personaggi buffi o caricaturali. Il bambinetto che fa la cacca, il bassotto col testone, la ranocchia rasta che fuma all'ombra di un fungo, sono solo alcuni esempi di ciò che si può trovare in una bancarella sul lungomare o in un bidone per l'indifferenziata. Purtroppo è noto che il soprammobile divertente perda velocemente mordente nel giro di poche settimane diventando grottesco.

[modifica] Animale impagliato

L'animale impagliato è un lugubre soprammobile che raramente si incontra, ma sicuramente in casa di qualche morboso squilibrato. Può essere un trofeo di Caccia grossa, come ad esempio un elefante africano con evidenti segni di missili a ricerca termica sparati dallo sportivo miliardario, o un gatto impagliato con un golfino rosa in casa di una gattara. A volte si possono incontrare ripugnanti insetti o ragni pelosi inglobati nella resina vetrosa o pezzi di consorti deceduti conservati sotto formaldeide.

[modifica] Soprammobile souvenir

Se qualche vostro conoscente è tornato da un lungo viaggio non contattatelo subito. Aspettate almeno che abbia smaltito la scorta di souvenir. La Tour Eiffel in piombo scala 1:10, il Colosseo in vetro soffiato, la piramide salvadanaio in ghisa, il mulino olandese con grinder a vento e molte altre raccapriccianti creazioni donate dal turista "amico" hanno la doppia funzione di turbare visivamente l'ambiente e ricordarti (ed è per questo che si chiamano souvenir) che tu in quel posto non ci sei mai stato. Il duomino di Milano è l'eccezione che conferma la regola, è sempre un caro ricordo, a prescindere.

Portafortuna: Il soprammobile portafortuna tribale, proviene da paradisi incontaminati come Riccione dove gli aborigeni intagliano con Il tornio elettronico attrezzi rudimentali, piccoli pezzi di legno o roccia a forma di piccoli animali come la tartarughina decorata, la coccinella, ecc., infondendo nel manufatto una dose di fortuna di cui non è specificata la durata. In questo modo il potere occulto sopperisce al suo valore irrisorio del prodotto.

[modifica] La cornice portafoto

Se si comincia con una cornice portafoto è finita, ogni parente vorrà la sua foto sul mobile e tutti ti regaleranno cornici portafoto. Entro pochi giorni, quella che una volta era una consolle Luigi XVI[Imitazione necessariaI], sembrerà una tetra spianata di lapidi, un cimitero in cui i vivi non si distinguono dai morti. Le cornici portafoto hanno sul retro un piedistallo molto cedevole che col tempo si affloscia o si spezza di botto alimentando altre inutili superstizioni o presagi di varia natura. Fortunatamente la scienza ci viene in aiuto, per raccogliere tutte le foto del vostro albero genealogico in un unico portafoto esistono in commercio cornici elettroniche che cadono prima e si spaccano molto meglio.

Cani soprammobile con vasi.jpg

Osserva la desolazione! Tu ne sei la causa! Il tuo salotto è ormai condannato.

[modifica] Voci correlate

Cammello magico

Strumenti personali
wikia