SoggettoPedia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Soggettopedia.jpg

L'accattivante logo di SoggettoPedia.

Quote rosso1.png Finalmente è stato risolto il problema della monnezza a Napoli! Quote rosso2.png

~ Pier Paolo Pasolini su SoggettoPedia
Quote rosso1.png SoggettoPedia accoglie tutti quegli articoli che vengono calciorotati da Nonciclopedia in quanto tristemente non divertenti e di interesse non nazionale. Nonciclopedia ringrazia, aprendo così una lunga e prosperosa collaborazione.
Previsioni statistiche abbastanza autorevoli prevedono già un veloce sorpasso di quest'ultima a opera della totipotente SoggettoPedia, il tuo diario segreto dove poter sfottere i tuoi amici truzzi. Quote rosso2.png

~ SoggettoPedia su illusioni irrealizzabili e patetiche
Quote rosso1.png Eccellente, ora non dovrò più farmi il mazzo a cancellare tutte quelle porcherie! Quote rosso2.png

~ Admin di Nonciclopedia su "prosperosa collaborazione" con SoggettoPedia

SoggettoPedia non fu altro che il cestino della spazzatura di Nonciclopedia, l'ultima spiaggia degli articolisti falliti, la prigione dorata degli amanti del BTA.

[modifica] Creazione

Wikiquote.png
«SoggettoPedia. Definirla un'enciclopedia è una scelta soggettiva.»
(Slogan di SoggettoPedia)

Figlia illegittima di Minkipedia e MySpace, SoggettoPedia nacque nel febbraio 2008 in seguito alla quantomeno discutibile decisione da parte del fantomatico [1] Ace91 di dare vita a un'enciclopedia che, testuali parole, "raccolga tutti i Soggetti degni di nota sconosciuti ai più".
Sono tutt'ora sconosciuti i motivi che hanno spinto questo essere non del tutto senziente a un tale gesto: si ipotizza che la causa scatenante sia stato il fatto che su Nonciclopedia continuavano a cestinargli i suoi sopraffini articoli, tra cui Il mio cane Fuffi, Il Paninaro di Via Mazzini e Tamara la Porca di Spugnazzano sul Naviglio (che fu anche in WoS per un breve periodo).
SoggettoPedia fu un'autarchia governata con spietata intransigenza da Ace91, e nessun utente trovò mai il coraggio di opporsi al suo volere.
Anche perché Ace91 era l'unico utente del sito.

[modifica] Gestione e contenuti

Scimmietta.jpg

Ace91 mentre cercava ispirazione per un nuovo, scoppiettante pezzo.

SoggettoPedia vantava un numero di articoli oscillante tra i dieci e diecimila. Ma più tendenti al dieci.
La straordinaria media di 8,22 articoli al mese è un segnale lampante dello strapotere e dei costanti margini di miglioramento di SoggettoPedia, tanto che tutte le altre wikia tremavano innanzi alla sua implacabile avanzata.
È stato infatti dimostrato che, se il suo sviluppo fosse continuato su livelli così elevati, SoggettoPedia sarebbe riuscita a raggiungere quota 13000 articoli (proprio come Nonciclopedia oggi) in soli 90 anni!
La gestione del sito era relativamente facile e non comportava la costante lotta al vandalismo che invece contraddistingue la vita di Nonciclopedia. I solerti amministramucche di SoggettoPedia, nella singola persona di Ace91, avevano infatti sviluppato un brillante stratagemma chiamato "tattica dell'opossum", che consisteva nel fingersi morti e aspettare che il nemico se ne andasse: ogni vandalo capitato per caso [2] sul sito, vedendo che nessun utente reagiva ai suoi ripetuti tentativi di danneggiare SoggettoPedia, presumeva che il sito fosse disabitato e preferiva andare a rompere le palle ad altre wikia. Questo fatto generò però un paradosso: com'è possibile che Soggettopedia, non contenendo di fatto articoli e non dando quindi motivo ai vandali di rosicare e sabotare il progetto, pullulasse comunque di questi parassiti?
La risposta a cui i Ricercatori Infasil sono arrivati, dopo mille ipotesi ed elucubrazioni, è sconcertante: secondo loro i vandali di Soggettopedia non erano altro che sockpuppets creati ad arte da Ace91, il quale sarebbe ricorso a questi bassi mezzucci per far credere agli ignari visitatori che il sito è costantemente visitato.

Su SoggettoPedia potevano scrivere cani e porci, purché rispettassero le ferree regole imposte da Ace91 riguardo ai contenuti e "ala formatazzione". Il trucco per entrare nella ristretta [3] e invidiata casta degli articolisti di SoggettoPedia era scrivere sempre e comunque di personaggi così anonimi e insulsi che al confronto Wladimiro Tallini è titolare di una cattedra a Cambridge.
Ecco inoltre il classico template che adorna le numerosissime pagine di SoggettoPedia:

Fanculo luci.jpg
Nonciclopedia for Dummies - per niubbi.png
ATTENZIONE!

Questo è il classico articolo che non fa ridere nessuno, e per questo viene considerato uno dei migliori presenti su SoggettoPedia.

Insomma, di quello che c'è scritto qui, non gliene frega un cazzo a nessuno, in particolar modo ai Nonciclopediani. Qui su SoggettoPedia invece amiamo alla pazzia le pseudo-battutine che fanno ridere soltanto noi e i nostri amichetti immaginari, e ce ne freghiamo del fatto che tutto il resto della popolazione mondiale ci mandi qui.

Ovviamente questa squallida imitazione di articolo verrà inserita nella Hall of Fame di SoggettoPedia quanto prima, cioè quando l'unico utente del sito sarà collegato.

[modifica] La fine

Purtroppo il 21 dicembre 2012, proprio come profetizzato dai maya, un agguato congiunta di Nonciclopedia, Bastardidentro, Spinoza.it, www.beppegrillo.it e degli altri principali siti comici italiani spazzò via SoggettoPedia e il suo creatore. Nel web rimase un vuoto, che venne presto colmato dal sito www.anispanati.it.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Chic bipapo.jpg

Chic Bipapo rimase affascinato dal progetto di SoggettoPedia e provvide a riempire il sito di sonetti da lui composti.

  • Su SoggettoPedia l'Articolo della Settimana è stato via via rinominato, a causa della penuria di nuovi articoli, Articolo del Mese, Articolo dell'Ultimo Biennio o Articolo degli Ultimi Cinquant'Anni. Sempre a causa dell'immane quantità di articoli recenti sfornati su larga scala dai brillanti utenti di Soggettopedia, non era raro che una voce venisse premiata anche per sei o sette volte consecutive.
  • Su SoggettoPedia i pulisher e i controllori delle ultime modifiche perseguitavano con ferocia e crudeltà gli autori di articoli che non erano BTA, e li insultavano con messaggi del tipo: "Dove credi di stare, niubbo? Qui accettiamo soltanto fantasie personali!"
    Non potevano però consigliare di leggersi le linee guida, visto che non esistevano.
  • Su SoggettoPedia gli articoli recenti di novembre risalivano a maggio.
    Dell'anno prima.
  • SoggettoPedia era così scarsa che la pagina Articoli migliori corrispondeva a un link inesistente.
  • La pagina più visitata di SoggettoPedia era l'icona chiudi la finestra.
  • Al contrario di Nonciclopedia e di Uncyclopedia, SoggettoPedia non disponeva di un vero tormentone: l'unica cosa presente con regolarità in tutte le pagine era l'analfabetismo.
  • SoggettoPedia era gestita da persone così ignoranti che la pagina con il maggior numero di strafalcioni e di errori grammaticali era la pagina di aiuto.
  • Se una persona, a causa del tedio quotidiano o alla ricerca di un valido emetico, decideva di passare il suo tempo su Una pagina a caso di SoggettoPedia, poteva visualizzare tutti gli articoli presenti nel sito in quattro minuti [4].
  • Lo straordinario successo di SoggettoPedia ha spinto molti volenterosi utenti a seguire l'esempio di Ace91 e a creare una propria wikia: sono nate infatti VerboPedia, AggettivoPedia, AvverbioPedia e la più recente ComplementoOggettoPedia.
  • SoggettoPedia era l'unica wikia che poteva vantare più admin che articoli. E l'admin era uno solo.
  • SoggettoPedia era talmente penosa che i template di accusa di scarso umorismo venivano messi dagli stessi autori degli articoli, subito dopo averli riletti.
  • SoggettoPedia era così poco frequentata che la pagina che mostrava le ultime modifiche era ferma dal 1995.
  • SoggettoPedia era così scarsa che spesso un articolo poteva essere contemporaneamente premiato come Articolo della Settimana e in attesa di cancellazione.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ E probabilmente sociopatico
  2. ^ Non esistevano altri modi per scoprire SoggettoPedia, in quanto nessuna persona sana di mente digitava di sua spontanea volontà l'indirizzo del sito
  3. ^ Talmente ristretta che era ridotta a un membro
  4. ^ E in questo lasso di tempo sarebbero state contate anche svariate ripetizioni dello stesso articolo


Strumenti personali
wikia