Slovacchia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Slovacchia
Bandiera della slovacchia.jpg Frusta da cucina.jpg
(Bandiera) (Stemma)

Motto: "Tenere lontano dalla portata dei bambini"
Inno: Il triangolo di Renato Zero
Discarica .jpg
Particolare di una ridente montagna slovacca
Capitale Bruttislava
Maggiori città

Nitra, Zilina, Barbora, Bobulova


Lingua ufficiale
  • Ceco
  • Muggiti
  • Dialetto romagnolo

Governo Repubblica anticostituzionale
Capo di stato La marmotta che confeziona la cioccolata
Area pedonabile
Popolazione

5 milioni di abitanti, tutti evasori fiscali


Moneta vige ancora il baratto
Religione

Idolatria di Mike il pollo


Sport nazionale

picchiare i cechi, gli ungheresi e i secchioni che non fanno copiare


Sito internet www.vaccheslovacche.it


Quote rosso1.png Ho sempre amato le slovacche, donne la cui natura è insita nel nome. Quote rosso2.png

~ Pier Paolo Pasolini sulle slovacche
Quote rosso1.png Slovacchia, dove l'odio verso gli ungheresi non è un problema ma una soluzione al problema! Quote rosso2.png

~ Ennesima dimostrazione di coesistenza pacifica tra popoli diversi

La Slovacchia è una nazione appartenente all'Unione Europea. È famosa per la sua cucina iper-calorica e per il suo radicato disprezzo verso i portatori di handicap (in particolare i ciechi), i quali sono stati tutti esiliati nel 1993.

[modifica] Geografia

La Slovacchia è uno strano stato che presenta aspre catene rocciose al nord e fetidi acquitrini nella parte meridionale.
Confina a nord-ovest con la Repubblica Ceca, a nord con la Polonia, a est con il Regno degli Omini di Pampepato e a sud con l'enorme culone di Giampiero Galeazzi.
È altresì nota per l'invidiabile record di paese europeo con il maggior numero di parcheggi a pagamento. Il 90% di essi è però perennemente occupato da orribili Smart viola (considerate dagli esperti del settore la causa primaria della scarsa attività turistica del paese).
Il clima slovacco è instabile ed è per questo è da anni in cura presso uno psicologo: esso infatti alterna periodi di assoluta siccità a scoppi improvvisi di nubifragi e vincite generali al Totocalcio.
Le risorse naturali presenti sul territorio sono carbone, ferro e lignite, dai quali gli abitanti sanno distillare un'aromatica grappa.

Ma la principale risorsa di questo paese è la birra, talmente abbondante da essere usata come moneta nazionale.

[modifica] Storia

CMSI - baracca.jpg

Il Castello di Spis, costruito nel XII secolo per volere di Luca Cordero di Montezemolo.

Anticamente la Slovacchia era popolata da tribù slave e germaniche. Esse vennero sconfitte dall'impero romano, all'epoca in costante ascesa e dotato di armi superiori. Nel corso del III secolo sul territorio si insediarono diverse popolazioni barbariche che si diedero al saccheggio e al furto di autoradio.
Successivamente la regione entrò a far parte del regno dei Franchi, i quali nel 1850 la cedettero al regno d'Ungheria in cambio della discografia completa di Cristina D'Avena.
La Slovacchia rimase una provincia ungherese fino al termine della seconda guerra mondiale, quando assieme alla Cekia riuscì a scappare con la scusa di andare a comprare le sigarette.
Le due nazioni, ottenuta l'indipendenza, filarono d'amore e d'accordo per molti anni. Nel 1993 però la Slovacchia sorprese la Cekia a letto con l'Ucraina e chiese il divorzio, ottenuto peraltro senza conflitti e sommosse popolari.

[modifica] Festività e sport nazionali

Uomo su cesso in mezzo alla strada.jpg

In Slovacchia c'è una strana concezione di bagno pubblico.

La Slovacchia è un paese prevalentemente cattolico, per cui rispetta le principali festività cristiane come Natale, Pasqua, il compleanno di Vittorio Sgarbi e la notte degli Oscar. Estremamente caratteristica è invece la Festa dell'Indipendenza Slovacca (37 settembre), una folkloristica rappresentazione storica che dura dieci giorni e che si conclude con un rogo in cui viene bruciata la Miss Slovacchia dell'anno precedente.

Il paese vantava inoltre una temibile rappresentativa calcistica. Questo almeno fino alla separazione dalla Repubblica Ceca, che si portò via i migliori calciatori come Pavel Nedved e Alena Seredova.
Da allora la Slovacchia ha preferito dedicarsi a sport più salutari, tra i quali spiccano la caccia all'untore e la gara a chi mangia più pasta e fagioli.

[modifica] Economia

Linguaccia toro.jpg

Caratteristica slovacca.

L'economia del paese, tradizionalmente piuttosto di merda, ha vissuto nell'ultimo ventennio un periodo di notevole sviluppo, grazie alla sapiente attività di esportazione e all'eliminazione (anche fisica) dei concorrenti sul mercato.
La Slovacchia vanta una grande tradizione nel campo della siderurgia, dell'odontoiatria e nella lavorazione del legno (molto caratteristiche sono le sedie slovacche, prive delle quattro gambe e alte 30 centimetri).
Nel settore agricolo il paese è invece carente poiché l'unica verdura coltivata è la patata, che però non mangia nessuno perché gli slovacchi non sanno che questo tubero va prima sbucciato e soprattutto lavato.
L'allevamento è fiorente e diffuso, in particolare quello di ovini e di tigri dai denti a sciabola.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Mappa Terra di mezzo.jpg

Cartina della Slovacchia.

  • La Slovacchia ha più volte battuto a braccio di ferro l'Austria.
  • In Slovacchia è vietato dire "Oh, sono già le undici e un quarto".
  • Gli slovacchi sono molto dignitosi e amano la loro patria, tanto che si sono sempre rifiutati di partecipare a Giochi senza frontiere.
  • In Slovacchia è stato inventato il primo Frigo a pedali.
  • In Slovacchia i laureati in Scienze delle merendine non sono odiati come nel resto d'Europa, bensì vengono compresi e aiutati a trovare un lavoro vero.
  • In Slovacchia Studio Aperto è stato reso illegale nel 2004.
  • La Slovenia odia essere confusa con la Slovacchia.
  • La Slovacchia invece ama essere confusa con la Slovenia perché spera che così qualche turista sbadato vada a visitarla.
  • Una delle attività preferite delle ragazze slovacche tra i 19 e i 33 anni è quella di rimorchiare, grazie ai vecchi trucchi del mestiere, i giovani ragazzi stranieri arrapati che dormono negli ostelli. I malcapitati giovani vengono così attirati in un vecchio fabbricato, dove moriranno tra atroci sofferenze e torture.
  • In Slovacchia si trova l'ameno paese di Figa: Vedere per credere!
  • In Slovacchia, grazie al cambio favorevole, per 1 dollaro ottieni 3 litri di birra, che una volta rivenduti in Europa valgono 12 euro. In sfregio ai cechi hanno teoricamente adottato l'euro. In realtà la vera moneta di scambio sono la birra per le piccole spese e la grappa di albicocche per le grandi transazioni.
  • Gli slovacchi sono gente di spirito: sono già ubriachi alle 11:15.
  • Gli slovacchi si ritengono furbissimi. Si vantano a distanza di oltre un secolo di aver scambiato con i francesi l'unico edificio decente di Bruttislava, ricavandoci ben 25 lampioni in (finto) stile parigino (in realtà vengono da Pa Li Gi, ridente località della Flan Cia, regione nord-meridionale della Cina). I francesi ringraziano.

[modifica] Voci slovacche

Strumenti personali
wikia