Slender

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Nel mezzo del cammin di nostra vita,
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la torcia elettrica era esaurita. Quote rosso2.png

~ Dante poco prima d'incontrare lo Slenderman
Manichini che fanno sesso.JPG

Lo Slenderman (a destra) in un momento di intimità con la sua ragazza.

Quote rosso1.png GLI VERRÀ PRIMA O POI UN CANCRO A QUELLO CHE HA CREATO 'STO GIOCO!!! Quote rosso2.png

~ Tipico giocatore di Slender
Quote rosso1.png Voglio la mamma! Quote rosso2.png

~ Giocatore quarantenne di Slender
Quote rosso1.png ... Quote rosso2.png

~ Lo Slenderman nel suo monologo migliore
Quote rosso1.png Scusa, hai da accendere? Quote rosso2.png

~ Ciò che direbbe lo Slenderman se avesse la bocca


Slender è un videogioco horror del 2012 per PC e Mac, il cui unico scopo è far morire d'infarto più giocatori possibile. Il gioco è scaricabile online gratuitamente, dal momento che i video messi su YouTube dai giocatori mentre giocano e si cagano in mano sono per gli sviluppatori una ricompensa sufficiente.

[modifica] Gameplay

Il giocatore interpreta una bambina con l'hobby di andare in giro per i boschi disarmata alla ricerca di mostri creati su Internet. La ragazza deve trovare 8 disegni riguardanti lo Slenderman, creatura mitologica che abita nei boschi, a Imaginationland e negli incubi dei giocatori impressionabili di Slender. Ha a disposizione una torcia elettrica, che le permette di non andare a sfracellarsi contro gli alberi e di vedere lo Slenderman per fargli ciao ciao con la manina. Ciascuno degli 8 fogli da recuperare raffigura lo Slenderman o qualcosa che lo riguarda: si va dalla scritta "LEAVE ME ALONE" a disegni osceni del mostro che si accoppia con Bigfoot. La qualità dei disegni permette di affermare, senza timore di smentite, che siano stati realizzati da un bambino privo di qualsivoglia talento artistico e di almeno sette dita. Ogni foglio si può trovare in uno dei 10 posti fissi sulla mappa, però viene generato in modo casuale, in modo da trollare meglio i giocatori. Ogni volta che si raccoglie un foglio, lo Slenderman si fa più vicino, i battiti del cuore del personaggio più veloci e la voglia di giocare del giocatore più irrintracciabile. Quando alla fine lo Slenderman raggiunge la sua preda, questa si volta lentamente in automatico nonostante le imprecazioni del giocatore, che farebbe qualsiasi cosa pur di dotare la ragazza di un lanciagranate Thumper, e sviene tra le braccia dello Slenderman, il quale, stando alle leggende, la porterà nel bosco per giocare a L'allegro chirurgo con il suo corpo.

[modifica] Slenderman

Cameriera ispanica dei Griffin in Slender.jpg

Se il giocatore è particolarmente fortunato, in certe partite lo Slenderman sarà fuori per lavoro.

Lo Slenderman è una creatura inventata in un comune topic di un comune forum da un comune utente di un comune pianeta di un comune sistema solare, il quale al momento sta lottando per sopravvivere nonostante le 176 231 987 maledizioni lanciategli dai giocatori di Slender di ogni parte del mondo. L'utente è attualmente ricercato da qualche milione di persone: la maggior parte delle quali vuole ucciderlo per avergli rovinato la vita, mentre una minoranza vuole chiedergli l'autografo per avergli regalato innumerevoli ore di intrattenimento guardando giocare a Slender i propri amici fifoni.
Lo Slenderman è un signore distinto in giacca e cravatta con le braccia lunghe quanto l'elenco dei fidanzati di Paris Hilton e dotato di tentacoli sulla schiena che fanno presagire quale destino attende la povera vittima nel caso in cui venisse catturata. Non può camminare con le sue gambe, poveraccio, ma può spostarsi sui suoi tentacoli oppure usando il teletrasporto, il che fa pensare che lo Slenderman potrebbe essere il risultato della fusione tra il Dottor Octopus e Goku. È altresì possibile che sia solo un poveretto alla ricerca di un'amica, e che sia così arrugginito nei rapporti umani da dimostrare le sue intenzioni inseguendo la ragazza come una poiana durante la stagione di caccia. Per finire, non è da escludere che la ragazza sia una famosa showgirl e che lo Slenderman sia semplicemente un fan in cerca di un autografo.

VGCats Slender.jpg

L'ennesimo spin-off di Slender: SuperMarket, nel quale il giocatore deve raccogliere tutti i fogli prima che lo Slenderman torni dalla COOP e gli faccia un culo così.

[modifica] Slenderman's Shadow

Notando lo straordinario successo di Slender, e soprattutto l'aumento esponenziale del numero di morti trovati davanti al computer, alcuni terroristi hanno finanziato due giovani americani affinché creassero altri giochi con protagonista lo Slenderman, allo scopo di colpire più cittadini americani possibile. La collaborazione dei due ha portato alla creazione dei seguenti giochi e al loro immediato esilio in Azerbaijan.

Tra i vari spin-off ricordiamo:

Sanatorium

Chiamato precedentemente "Sanitarium", visto che all'inizio avrebbe dovuto essere ambientato interamente in una fabbrica di W.C., ha per protagonista un uomo che deve recuperare i soliti 8 fogli; l'unica differenza è che non appaiono a cazzo di cane per tutta la mappa e che sono realizzati in un materiale alieno che li fa brillare di luce propria, cosa che li rende difficili da trovare solo ai giocatori senza occhi.

Hospice

Come suggerisce il titolo, il gioco è ambientato in un ospizio, dove il giocatore si districa tra colla per dentiere, pannoloni usati e vecchietti convinti dell'inesistenza delle mezze stagioni. Questa volta il protagonista è nuovamente un esemplare di essere umano incapace di pisciare in piedi; la ragazza deve recuperare i fogli per completare una poesia d'amore per lo Slenderman, il quale però la insegue per tutto il palazzo perché troppo impaziente di ascoltarla. In alcune stanze si possono notare le fotografie dei tipici giocatori di Slender durante crisi di panico e attacchi di epilessia; inutile dire che hanno lo stesso valore artistico di un inalatore per l'asma infilato nella boccia di un pesce.

Mansion
Zerbino-asciugapasso-vattene.jpg

Lo zerbino di casa Slender.

Un uomo finisce verosimilmente in coma perché costantemente tormentato dallo Slenderman, che lo considera il suo unico amico. Per motivi sconosciuti riguardo ai quali Piero Angela si sta ancora grattando la testa perplesso, l'uomo si ritrova nella casa di quand'era bambino insieme al mostro, che da lui vuole solo un abbraccio. L'unico modo che ha il giovane per risvegliarsi dal coma è trovare degli oggetti della sua infanzia, che dovrà raccogliere e infilare in tasca. Tra questi oggetti troviamo: un dipinto ad olio raffigurante la Madonna delle dimensioni di un metro per due, un busto di marmo del peso di una decina di chilogrammi e un deodorante per il cesso. Questo ci fa capire che bella infanzia deve aver vissuto il protagonista.

Slendermod

Come nello Slender originale, il giocatore si troverà in un bosco pieno di bagni ed altre strutture fatte a cazzo, insieme al nostro caro Slendy. La differenza è che il gioco è in bianco e nero con disturbi in stile vecchia pellicola in quanto è stato iniziato da Walt Disney nel 1950. Sulle pagine ora saranno realizzati sgorbi ancora più brutti ed incomprensibili rispetto al primo capitolo. C'è chi giura di aver visto Topolino e Pippo nell'area del parco giochi.

Slender - The Arrival

Questo capitolo è stato realizzato dal pazzo maniaco che ha avuto l'idea di terrorizzare mezzo mondo con un videogioco, insieme ad altri programmatori/nerd coinvolti in più di 67 crimini contro l'umanità in tutto il mondo. Il gioco è un sequel ufficiale del primo slender che ora ha le rughe, infatti ha fatto una figlia che si noterà solo nel 2º mondo: una teppista rompicoglioni che va in giro correndo come una fossennata e, per evitarla, basterà puntargli la torcia, sempre se l'avete ancora. E dopo aver finito il gioco e aver scoperto che lo Slenderman non è altro che un semplice uomo che ha bevuto un viagra al polipo, potrete rigiocarlo nella modalità hardcore: la torcia è stata comprata dal mercatino dell'usato e si spegnerà subito, facendo cagare in mano il giocatore mentre lo slender cercherà di dargli un bacetto.

Ne esistono anche altri, come Prison - ambientato in un carcere in cui lo Slenderman tenta con l'inganno di farsi raccogliere la saponetta dal giocatore - ed Elementary - in cui un bambino (figlio probabilmente dello Slenderman e della ragazza di Hospice) si diverte a raccattare degli orsacchiotti che qualche simpaticone si è divertito ad impalare su dei ganci da macellaio. Siccome questi spin-off vengono prodotti alla media di uno al minuto, è opportuno fermarsi qui.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia