Sinistra Giovanile

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Brunetta dormiente.jpg
Quote rosso1.png Figliolo, una volta qui era tutta campagna elettorale! Quote rosso2.png

Quest'articolo parla di Politica, quindi se non ti piace ciò che c'è scritto riceverai un vitalizio di 3000 € mensili netti. O più probabilmente verrai additato come un qualunquista e nessuno si interesserà di te. Buona lettura!

Deputato fa gesto delle corna.jpg
Pukinattable.jpg
SЦA ЭCCЭLLЭИZA LO ZAЯ PЦTIИ I

approva questo articolo e
OЯДIИA
a tutti i suoi fedeli sudditi di leggerlo e farlo leggere, inoltre
COMAИДA
a tutti gli agenti del КГБ in missione all'estero
di diffondere questo articolo tra la popolazione del luogo.



Messa2.jpg

Una tipica riunione dei Giovani Democratici

Quote rosso1.png Siamo il futuro della sinistra italiana Quote rosso2.png

~ Sandro Bondi quando era membro della SG
Quote rosso1.png La Sinistra Giovanile? Certo che la conosco! Quote rosso2.png

~ Nessuno sulla Sinistra Giovanile
Quote rosso1.png Chi è quel giovanotto indisponente con la Vespa scoppiettante che disturba la mia pubblica quiete? Vedo un quacchecosa sul giubbotto, poi c'è scritto, che c'è scritto? SG. Chevvordi'? Che è, Sandro Giacobbe? Impossibbele, Sandro non ha lo spessore... Quote rosso2.png

~ Diego Abatantuono, su un militante della Sinistra SuperGiovanile
Quote rosso1.png I ragazzi della Sinistra Giovanile? Sono nati vecchi Quote rosso2.png

~ Rita Levi Montalcini sui membri della Sinistra Giovanile
Quote rosso1.png È molto semplice: dobbiamo riunirci in Segreteria, elaborare il documento e sottoporlo ai vari circoli, poi convocare la direzione provinciale, valutare e ascoltare le mozioni, applicarle al documento originale, tirare le somme e stilare un nuovo documento da sottoporre di nuovo ai circoli, riconvocare la direzione provinciale e approvare il documento definitivo. Quote rosso2.png

~ Un segretario a caso della Sinistra giovanile che deve prendere qualsiasi decisione
Sinistra giovanile logo.jpg

Il logo della Sinistra Giovanile nasconde in realtà la mappa per il Santo Graal


Quote rosso1.png La Sinistra Giovanile era troppo di sinistra Quote rosso2.png

~ Storace sulla Sinistra Giovanile


Quote rosso1.png La Sinistra Giovanile era troppo di destra Quote rosso2.png

~ Rutelli sulla Sinistra Giovanile


La Sinistra Giovanile (Berlino, 1989 - Italia, poco dopo) è stata un'organizzazione politica giovanile, nata dal culo dei DS e finita nel cesso quasi subito per colpa delle scelte degli avveduti dirigenti del centrosinistra italiano. Ora è stata sostituita dai Giovani democratici, definizione che non vuol dire un cazzo.

[modifica] Gli inizi e il fondatore

Putignani.jpg

Il fondatore della Sinistra Giovanile.

Animal house.jpg

Il primo circolo della Sinistra Giovanile, fondato ad Arcore, da Lello Putignani, leader di una banda di scout falliti.

La Sinistra Giovanile nasce per iniziativa di Lello Putignani, nato grazie all'incrocio del DNA di Vladimir Putin, noto comunista e Arnaldo Forlani, eminente membro della D.C., ovvero "Decide Cristo", massima morale che tale partito si era dato per risolvere qualsivoglia problema di carattere etico, morale, politico o sportivo.
Questa mostruosità genetica comporterà gravi squilibri nella psiche del fondatore della S.G. che lo condurranno alla schizofrenia, paranoia e a desiderare sessualmente la Binetti.
Lello Putignani si distinguerà durante la prima infanzia per amare molto cartoni animati come Capitan Harlock ma soprattutto Talpilandia, esaltandosi in particolare sul celebre verso "Basta con le guerre, vogliamo un mondo in libertà!", per poi convergere in adolescenza su posizioni più moderate iscrivendosi a distanza al Ku Klux Klan dell'Alabama.

Putignani fonderà il primo circolo della Sinistra Giovanile sulle ceneri della vecchia sezione comunista "Ernesto Guevara" di Arcore, che subito rinominerà "Benito Togliatti", anticipando di un decennio le scelte strategiche dei futuri leader del centrosinistra.

La leggenda vuole che il Segretario Nazionale della Sinistra Giovanile sia stato eletto con millemila voti provenienti tutti da un paese nel buco del culo della provincia di Enna: grazie a questo strabiliante risultato, che ha mostrato al paese intero come la Sicilia sia la regione più rossa d'ITalia, il Segretario ha potuto spadroneggiare in lungo e in largo.
Una nuova umiliante sconfitta per il suo avversario, Walter Veltroni.

Esponenti illustri di numerose città italiane, tra cui la rossa Reggio Emilia, la rosa-mortadella Bologna e la rosa-shocking Parma, hanno timidamente avanzato il sospetto di brogli: per la precisione, il Segretario sarebbe stato eletto da miitanti che non esistono.
Tra gli elettori infatti pare siano stati conteggiati, tra gli altri, anche Mao, Leonardo Da Vinci, Bruce Lee e Alberto Castagna.

Brogli, litigi, truffe e elettori fantasma: la Sinistra Giovanile aveva tutti i requisiti per creare la futura classe dirigente del centrosinistra.

[modifica] Struttura del partito

La Sinistra Giovanile presenta una classica struttura partitica a piramide, tanto odiata da Beppe Grillo e dal filosofo Rousseau, nonchè dai Puffi:

Fantozzi.jpg

Il Segretario l'ha appena preso in culo

Segretario: colui che tutto può e che tutto decide, è il leader carismatico del gruppo e suscita tanta ammirazione in tutti gli iscritti. Sempre amato e rispettato, almeno fino a quando non lo buttano giù in seguito ad una cospirazione. Gode dello jus primaenoctis su tutte le donne che si iscrivono, ma essendo sempre impegnato non scopa mai.

Mr Burns.gif

Il Tesoriere piange la morte della nonna

Tesoriere: è l'organo monocratico che sovraintende alla gestione economica del circolo/partito. Durante le riunioni è spesso silenzioso, ma dentro di sè si sente come un prete in un asilo: onnipotente. Caratteristiche: essere Mr.Burns è un buon inizio, in ogni caso schiena curva, 32 denti canini e antiche ascendenze genovesi

Segretario Organizzativo: colui che tiene l'agenda. Senza di lui, l'attività del circolo si paralizza. È segretamente iscritto alla P2, alla CIA, all'FBI, al KGB e ai M.a.s.k. (è quello che guida la moto verde che diventa elicottero). Egli sa tutto di tutti, utilizza filmati e video compromettenti per ricattare altri membri del partito o di partiti avversi. I suoi interventi alle riunioni sono sempre seguiti in un atroce silenzio.

L'addetto stampa: non fa niente perché, come già spiegato, il Circolo e in generale la Sinistra Giovanile non fa niente. È stanco.

Responsabile con competenza specifica: ci può essere il Responsabile Scuola (in pratica addetto a procurare la figa), il Responsabile Lavoro (che nessuno ha mai visto poiché appunto lavora, mentre il militante-tipo è un fancazzista disoccupato fuori corso), il Responsabile Università (procura le fighe più vecchie e le droghe) e altri Responsabili del tutto inutili dal punto di vista organizzativo ed umano.

Dipendenza droga.jpg

Tipica attività organizzata dal Responsabile Cultura

Di solito la quantità di tali responsabili è inversamente proporzionale al decisionismo e all'attività del circolo. La formula è: definita K l'attività da svolgere per cui basta una sola persona, ecco che al Circolo serviranno K+x^n persone per svolgere tale attività. Che ovviamente non sarà mai svolta. Il bravo Segretario saprà dare la colpa al Partito.

Menzione particolare la merita il Responsabile Cultura: egli è solitamente un criminale, tossicodipendente e hippy che organizza cineforum in cui vengono proiettati capolavori immortali come La corazzata Potëmkin o il celebre Il cappotto dello Zio Volodja, citato anche nella letteratura contemporanea. Il Responsabile Cultura è un uomo crudele, che ha passato l'adolescenza picchiando bambini e truffando handicappati, capace di fissare i momenti culturali in concomitanza assoluta con le partite della Nazionale o i filmoni imperdibili in Tv. Durante i cineforum spaccia droga, riscuote il pizzo e ammorba i presenti con approfondite analisi critiche dei film proiettati.
In realtà non sa niente.

[modifica] Strumenti e luoghi

  • La sezione è il luogo in cui i militanti si riuniscono per fare la loro attività: dentro la sezione, essi sostanzialmente mangiano pizza, si drogano e discutono di cose su cui non possono farci nulla come la Guerra in Palestina, la Fotosintesi Clorofilliana o l'esistenza di Dio.
  • Marchio a fuoco.jpg

    Una tessera della SG di Parma, appena applicata sulla pelle del militante

    La tessera marchia a vita chiunque l'abbia posseduta: serve a tutti per ricattare gli ex militanti.
  • Il Congresso non serve a niente, poiché tutti i giochi vengono decisi prima del Congresso. Più i giochi sono stati fatti, più il Congresso dura. Oppure, può durare anche solo mezz'ora: è la volta in cui il Segretario viene trombato.
  • La Direzione: partecipano tutti i militanti, e serve alla Segreteria per elencare tutte le cose non fatte spacciandole per fatte
  • La Segreteria: presieduta dal Segretario, dal Segretario Organizzativo, dal Tesoriere, dai vari Responsabili e dall'Addetto Stampa, si raduna spesso a San Patrignano oppure al Billionaire, dove i membri possono pensare agli unici due problemi politici: la figa e la droga.
  • Il Circolo: può essere uno solo, coincidente con Segreteria+Direzione, oppure un sottocircolo in caso di organizzazione complessa, a livello provinciale o regionale. È il centro di reperimento e addestramento militanti, dove il segretarietto locale alleva a sua immagine e somiglianza mandrie di bimbiminkia con l'aspirazione segreta di fottere il Segretario.
  • Il Partito: la casa madre. Da esso arrivano i soldi, da esso arrivano le direttive e ad esso i più ambiziosi militanti aspirano per occupare poltrone e iniziare la carriera di politico e poter così dedicarsi finalmente non più alla figa ma ai trans e alla droga migliore.

[modifica] Requisiti per essere militante della Sinistra Giovanile

Gomez.jpg

D'Alema ha appena ricevuto l'invito per il bukkake presso il circolo della SG di Modena

  • Masturbarsi sull'immagine di D'Alema
  • A 40 anni, votare Rutelli e rinnegare il proprio passato di militante
  • A 50 anni, votare Casini ed essere antiabortista e antidivorzista
  • A 60 anni, votare Storace e dire "in fondo anche Mussolini era socialista".
  • Non avere scopato prima dei 20 anni
  • Non scopare mai più dopo i 20 anni
  • Desiderare segretamente di essere Lady Oscar
  • Essere degli emo latenti
  • Confondere l'internazionale socialista con l'Internazionale
  • Essere nerd
  • Ascoltare musica underground che fa cagare anche chi l'ha composta
  • Guardare film impegnati ma conservare nel proprio hard disk la filmografia completa di Bombolo
  • Avere il Mereghetti a casa
  • Avere il poster di Che Guevara accanto a quello di Bersani
  • Dire che Fabrizio de Andrè era un ipocrita
  • Conoscere tutta La Locomotiva di Guccini e commentarne amaramente il finale
  • Drogarsi
  • Odiare Michael Moore, Corrado Guzzanti, Daniele Luttazzi perché i loro show sono "boomerang per la sinistra"
  • Considerare Fabio Fazio un "giornalista" che "fa domande"
  • Non avere vita sociale
  • Avere un'età fisica di 20-30 anni e un'età mentale di 70-80 anni
  • Avere erezioni durante il Parlamento in Diretta
  • Aver sostenuto la nascita del Partito Democratico
  • volere fare carriera ad ogni costo
Strumenti personali
wikia