Sindrome della faccia pixellata

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Virus corpo umano2
ATTENZIONE: MALATTIA CONTAGIOSA NEI PARAGGI

La malattia e/o sindrome e/o patologia descritta in questa pagina è estremamente pericolosa!
Per evitare che si possa diffondere una pandemia si consiglia di non mangiare nulla che proietti ombra prima di aver letto attentamente tutto l'articolo.

Uomini con tuta
Un esempio di Sindrome della faccia pixellata bi-tonale, una rara variante della debilitazione.
No Wikipedia
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, ci dispiace ma questo articolo non è presente sulla malefica.
Vergogna wiki!


Quote rosso1 Cos'è quello schifo che hai sulla faccia? Quote rosso2

~ Persona normale su persona con Sindrome della faccia pixellata.

La Sindrome della faccia pixellata (o SFP) è un fenomeno strano e inquietante, in cui il volto di un individuo diventa confuso e blocchettoso apparentemente senza alcuna ragione. Ogni individuo, non importa quanto rispettoso della legge o innocente, può contrarre la malattia nel corso della sua vita.

Tuttavia, l'aspetto in assoluto più preoccupante e sinistro della sindrome è che, come i fantasmi, gli effetti devastanti possono essere visti solamente una volta che l'individuo infetto viene visualizzato su una pellicola o in fotografia. Così, uno non saprà mai di essere ammalato finché non appare il Detective Conan o non va a Uomini e donne.

[modifica] Sintomi

In qualche caso estremo, può verificarsi la pixellazione completa del corpo. È comunque rara.

Diversi sintomi testimoniati sono stati messi in relazione con la SFP. Quelli che seguono sono i più comuni:

  • Mostrismo: altrimenti conosciuto come Zombificazione. Un processo tramite il quale un individuo assume l'aspetto di un mostro, come un secchio pieno di pus di vermi che possono sparare raggi laser dai loro occhi pieni di pus, e in particolare una profonda voce monotona e molto bassa. La persona in questione comincia a muoversi anche molto più lentamente, quasi come se fosse al rallentatore.
  • Sindrome dei genitali pixellati: spesso un individuo con la SFP può presentare anche questo sintomo. Grave come la SFP, la si può osservare quando un individuo si toglie i pantaloni in una pellicola. Sin dagli inizi del 1900, questo sintomo è stato visto in aumento negli streakers.
Questo articolo è una traduzione maccheronica della voce Pixellated Face Disease, importata di contrabbando dalla Nonciclopedia in Inglese sotto licenza Creative Commons scaduta.
Dizionario Calabrese Italiano
  • Intestazione confusa: l'individuo affetto di solito contaminerà qualsiasi veicolo da lui guidato con gli stessi effetti. Questo principalmente affligge la targa, che assume un aspetto simile alla faccia dell'individuo.
  • Sindrome del dito pixellato: una mutazione comune in aumento, vista più frequentemente in rapper e rock star. Questo filone colpisce sempre e solo il retro del dito indice e le prime dita quando sono agitate in modo aggressivo. Persone famose che ne soffrono sono 50 Cent, Eminem e la maggior parte delle persone alle partite di calcio.
  • Pixellazione corporale completa: in qualche raro caso, gli individui saranno colpiti da questa estrema pixellazione. Quelli che ne soffrono sono noti per essere stati assunti come omini LEGO giganti o come mostri di film senza bisogno del costume.
  • Pubblicità pixellata: è anche conosciuta per la sua capacità di trasferirsi alle proprietà delle persone, dalle t-shirt alle bottiglie d'acqua. Tutte le pubblicità dell'oggetto diventeranno confuse e l'individuo è libero da questa orribile malattia.

Notate come tutte queste caratteristiche appaiano solo su soggetti che sono impressi su una pellicola. Se per caso vedete qualcuno che ha questi sintomi nella vita reale, vuol dire che i vostri occhi sono stati sostituiti da telecamere, probabilmente dal governo. Si consiglia quindi di non partecipare ad alcuna attività di spionaggio, terrorismo, pirateria di DVD o rimozione di francobolli dalle lettere, perché potresti essere osservato. Inoltre, potresti per favore guardare delle tette? Clive sotto sorveglianza diventa solo.

[modifica] Cure

Al fine di evitare la ridicolizzazione pubblica, molti malati di SFP trovano lavori come mascotte o pupazzi per animare i bambini.

Attualmente non c'è cura per la Sindrome della faccia pixellata. Gli scienziati sono sconcertati dal fatto che il malato mostrerà quasi nessun sintomo fino a che non sarà comparso su una pellicola. L'individuo continuerà la sua vita apparendo come un qualsiasi altra persona criminale. Così, l'unico rimedio conosciuto per le persone che sono terrorizzate da questa malattia è quello di passare la loro vita evitando le telecamere.

Anche se questo è relativamente facile per le persone che vivono in aree povere, come Rovigo dove cellulari e fotocamere devono ancora arrivare, è molto più difficile per un malato di SFP passare inosservato in posti come New York, dove un grande numero di telecamere sono state piazzate per girare dei filmini amatoriali.

[modifica] Casi umani

Un malato di SFP, James Jameson, 24enne dall'Iowa, si racconta:

Wikiquote
«Temevo di aver contratto la SFP, quando ad un certo punto vedevo ad intervalli dei blocchetti verdi e blu di fronte ai miei occhi. Per assicurarmene ho preso la mia pistola e sono sceso alla banca sotto casa, ordinando al cassiere di darmi più di 500$. Per tutto il tempo ho guardato dritto alle telecamere di sicurezza, per essere sicuro di essere ripreso.»
Wikiquote
«È stata una lunga attesa fino all'entrata in tribunale. Potete immaginare il mio sollievo quando le telecamere a circuito chiuso della banca hanno mostrato il furto, e quando si è visto il mio viso non era pixellato. Non riuscivo a contenere le lacrime dalla gioia. »

Purtroppo, il giudice ha esteso la condanna di James, come risposta ai suoi deliri inutili. Ora sta scontando una pena di 15 anni per rapina a mano armata e uso improprio di arma da fuoco.

[modifica] Speranza per i malati

Mario Giordano ha trovato un lavoro remunerativo in televisione, nonostante i tratti pixellizati del viso.
Un admin di Nonciclopedia mentre gioca sul suo laptop, chiaramente affetto da SFP.

C'è, comunque, una speranza per i malati di SFP: molti malati infatti troveranno lavoro nei mezzi di comunicazione.

Emilio Fede, nonostante alcuni aspetti cubici del suo volto, è diventato un famoso presentatore TV negli anni '90. Sfortunatamente, il pubblico è prevenuto con la gente con la faccia pixellata, e pensa che sia una specie di persona infida che vuole rubarti il denaro. Nel caso di Emilio Fede la tesi si è rivelata corretta.

Inoltre, coloro che soffrono di SFP, spesso vanno a raggiungere lucrosi contratti nei mezzi di comunicazione visiva, in particolare Youporn e video promozionali.

Un sacco di dj radiofonici sono conosciuti per aver preso la SFP ed aver superato con facilità la difficoltà di nascondere la loro condizione. Questa è in parte la ragione per cui i presentatori radio locali non sono mai in televisione. L'altra ragione è che sono semplicemente degli stupidi idioti.


I malati sono sempre stati visti nel mondo dei videogiochi, dove la condizione è molto diffusa. Mario Mario è forse l'esempio più conosciuto in assoluto. Dopo aver inizialmente trovato lavoro nell'industria dell'idraulica, si è rivolto ai nuovi ed innovativi videogiochi, diventato famoso in tutto il mondo come l'uomo con la faccia pixellata.

Molte mascotte dello sport soffrono di SFP. Si è pensato che il mascherarsi sia un modo per rafforzare la fiducia in sé stessi ed essere accettati nella società. E questo è, comunque, perché non si tolgono mai la "testa" in pubblico.

[modifica] Condizioni simili

Pompino censurato

Striscia nera con variante di zona colpita.

  • La condizione più comune associata alla SFP è la "striscia nera", sindrome dove la faccia rimane largamente inalterata, tranne gli occhi, che sembrano essere coperti da una striscia di cartone nero attaccato alla fronte. Questo sintomo può colpire qualsiasi logo sportivo che differisca dallo sponsor del programma dove l'individuo sta indossando al momento. Il peggior caso di "striscia nera" è quando l'intera faccia è affetta, non solo gli occhi.
  • In casi rari, la SFP non si limiterà solo al corpo, ma anche agli oggetti circostanti. Infetterà oggetti inorganici come targhe, segnali e marchi di fabbrica. Questa forma di SFP è chiamata Sindrome della Pixellazione Soggettiva Inorganica.
  • Come le malattie come il cancro e Scientology, la SFP a volte penetra la superficie, e si muove verso gli organi interni del malato, di solito sembra colpire lingua, gola e o tonsille. Questa è pura speculazione, in quanto una normale SFP, questa variante della malattia può essere osservata solo in televisioni. Questa fase della malattia si manifesta con una distorsione della voce, con il malato incapace di emettere suoni umani. Oltretutto, la vittima può sembrare come Darth Vader, o come una bambina di 5 anni che ha inspirato dell'elio, con molta poca varietà.


[modifica] Vedere anche


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo