Shin Megami Tensei: Persona 3

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Vis chem choke.gif
ATTENZIONE
Poteri paranormali.
Consultare con cautela.
Persona3 protagonista robot.jpg

Immagine emblematica del sistema di gioco.

Quote rosso1.png Ma... è morto? Quote rosso2.png

~ Chiunque dopo la fine del gioco
Quote rosso1.png Strafighissimo! Adesso me la inchiodo! Quote rosso2.png

~ Ignaro giocatore alle prese con un Social Link
Quote rosso1.png PAPOCCHIO! Quote rosso2.png

~ Il Protagonista evoca il Persona più potente
Quote rosso1.png Ti ho detto di lanciare un incantesimo! Perché cazzo ti spari in testa?!! Quote rosso2.png

~ Giocatore alle prime armi

Shin Megami Tensei Persona 3, che in giapponese significa L'uomo che salva il mondo con i suoi silenzi è un gioco prodotto da Atlus per Otaku incalliti ed arrapati che gli introduce ad una verosimile vita studentesca giapponese, in una situazione plausibilmente fedele alle abitudini adolescenziali nipponiche che gli Otaku d'oltremare sognano ogni dì. Tra gli elementi della classica vita giapponese di Persona vi sono vita scolastica, rapporti sociali, intrattenimento serale e svago per il tempo libero, amicizie e compagni di dormitorio, combattimenti notturni con mostri di origine ignota con evocazione di esseri mostruosi seppelliti nella coscienza dei pg tramite revolverate alla tempia.

La solita solfa, insomma.

[modifica] La Vicenda

Persona3 yukari evoker.jpg

Come si vince.

Corre l'anno 2009, e il Protagonista Senza Nome, dopo essersi accorto che la sua famiglia era morta da dieci anni, decide di trasferirsi a Livorno, in Giappone, nell'area della baia. Lì si trasferisce in un dormitorio, dove viene accolto amorevolmente da una ragazza intenta a tentare di ammazzarsi con una pistola. Non ci vuole molto prima che una zinnona sbuchi dal nulla e convinca il Protagonista ad associarsi al SEESSO, una squadra di liceali che possiedono il "potere" (una tessera sconto del Lidl) e si battono per liberare il mondo dalle "ombre". Difatti tra le 29:59 e mezzanotte intercorre un'impercettibile ora chiamata "Dark Hour" (denominata così in onore della musica preferita dallo scopritore), in quest'ora chi non possiede il "potere" perde coscenza per poi risvegliarsi senza essersi accorto di nulla. Quindi, tra il vostro secondo e terzo martini della serata potrebbe trascorrere un'ora, nella quale dei liceali si armano di pistola e si sparano in testa per evocare dei demoni con i quali accoppare esseri striscianti e viscidi.

Sembrerebbe proprio il caso di dormire sonni tranquilli. Infatti non solo un esercito di mostri arranca in giro per Livorno ogni notte senza che noi ce ne accorgiamo, ma inoltre al posto dell'Istituto Professionale Gekkoukan di Livorno per la Lavorazione dei Profilatti in Piombo ogni notte compare una torre denominata "Tartarus" (chiamata così in onore della scarsa igene dentale dello scopritore), dalla quale spawnano altre ombre in continuazione. Così il SEESSO da anni si impegna ad eliminare il problema alla radice, cercando di raggiungere la noiosamente lontana cima del Tartarus.

Persona3 cast.jpg

L'allegra combriccola del SEESSO con note spoilerose.

I mesi passano in tutta tranquillità nel mentre della battaglia contro le ombre. Stranamente tutti si accorgono che ogni luna piena appare un'ombra uberpotentissima, e l'amministratore del dormitorio giunge a conclusione che per salvare il mondo dalla Dark Hour bisogni eliminare tutte e 12 le ombre uberpotentissime. Si uniscono così nuovi alleati alla squadra, tra cui un drogato, un bambino, un automa ed un cane, ma nel frattempo emergono nuovi nemici, quali tre esaltati che si fanno chiamare Strega, il capo dei quali è nientemeno che Gesù. Durante una vacanza a Jesolo, inoltre, il padre della zinnona, proprietario della FIAT, svela che la Dark Hour fu creata dalla FIAT stessa nell'intento di trovare un nuovo materiale per rivoluzionare l'industria dei tergicristallo, prega così il SEESSO di aiutarlo a liberare il mondo e a salvare il mercato dei tergicristallo, fondamentale per l'equilibrio economico del Giappone. Arrivati così alla fine, ovvero alla sconfitta dell'ultima ombra uberpotentissima i giovani del SEESSO si accorgono che la Dark Hour non è affatto svanita, difatti l'amministratore del dormitorio Shuji Ikutsuki, nonchè capo del SEESSO svela di averli presi tutti per il culo, e rivela che l'eliminazione delle ombre uberpotentissime era il modo perfetto per chiamare l'apocalisse e realizzare il proprio sogno: morire vergine.

Spaccato di un dente.gif

Una inquietante veduta del Tartarus con indicati i vari livelli.

I membri del SEESSO si ritrovano così davanti alla straziante consapevolezza di crepare tutti il giorno 31 Gennaio 2010. Nella certezza di ciò il dormitorio, dopo la morte di Ikutsuki per mano di una volpe rabbiosa, si trasforma in un luogo di promisquità e peccato, ove tali adolescenti abbandonano ogni inibizione e sperimentano ogni approccio sessuale onde non morire insoddisfatti. Dopo che l'alleata robotica Aigis si rompe a causa di un giochetto azzardato ideato dal Protagonista i membri del SEESSO decidono di fronteggiare la situazione e cercare di raggiungere la cima del Tartarus per incontrare il portatore nell'apocalisse: un altro liceale. Si svela essere infatti il portatore apocalittico un compagno di classe del Protagonista e dei suoi amici: Ryoji Mochizuki, che era già risultato sospetto da quando aveva cominciato a recarsi a scuola senza pantaloni.

Il SEESSO tuttavia non può fronteggiare direttamente Ryoji, in quanto Strega (ormai ridotto a due membri a causa dell'abitudine di uno di essi di tagliare la legna con gli occhi chiusi) ha la bella idea di cercare di bloccarli davanti al Tartarus. Per quanto sia difficile crederci Gesù viene ownato dai protagonisti, che si dirigono a capicolla verso la cima del Tartarus, ove finalmente sconfiggono Ryoji. Tuttavia, questo non sembra bastare a fermare l'apocalisse, che sembra procedere, ma il Protagonista, in un impeto di furore nipponico riceve l'energia da tutti i suoi amici e scatena la forza dell'amicizia per salvare il mondo. Originale, vero?

[modifica] I Ganzissimi membri del SEESSO

Il Protagonista Senza Nome
Persona3 Protagonista.jpg

Non li fanno più così fighi. E silenziosi.

Quote rosso1.png ... Quote rosso2.png

~ Il Protagonista che salva il mondo

Il Protagonista Senza Nome è l'eroe indiscusso di Persona 3. Sebbene si sia trasferito a Livorno solo da pochi mesi in pochissimo tempo riesce a diventare il capo del SEESSO e ad inchiodarsi tutte le giapponesi, per poi salvare il mondo. La fonte di un così immmortale ed inesauribile successo sono i suoi silenzi. Il Protagonista infatti, non spiccica una parola per tutta la durata del gioco, limitandosi ad annuire o ad abbraciare le ragazze, ed ovviamente dare mazzate. Per cercare di spiegare il potere del suo silenzio (che in realtà pare risieda in un sottile gioco di sguardi e ammiccamenti) i ricercatori Mellin hanno registrato una sua conversazione tipo:

- Protagonista: “...”
- Yukari: “Ciao, come va?”
- Protagonista: “...”
- Yukari: “Grazie mille! la tua gentilezza mi sconvolge!”
- Protagonista: “...”
- Yukari: “Molto volentieri! Mi tolgo subito le mutandine!”
- Protagonista: “...”
- Yukari: “Certo, non mi dispiace! Puoi vedere anche altre ragazze e portartele a letto, a me non dispiace. Anzi, possiamo fare una cosa a tre, se vuoi.”

È proprio con il silenzio che si sacrifica per evitare l'apocalisse, ma con lo stesso potere del silenzio poi, resuscita, per poi morire nuovamente, ma non dopo essersi fatto Aigis. Sempre stando zitto. Nella versione per PSP viene rimpiazzato da una ragazza, sempre dotata del potere del silenzio, ma a differenza del Protagonista la Protagonista non si porta a letto le ragazze. Questo ha fatto crollare le vendite di Persona 3 Potable, scagliando Atlus nel disordine più totale, poi risollevatasi grazie a Persona 3 Yuri. Tiene sempre le mani in tasca, probabilmente perché il suo cobra non ci sta nelle mutande. Questo spiegherebbe il fatto che abbia così tante femmine.

Yukari Takeba Persona3.jpg

Le conquiste dei silenzi del Protagonista.

Yukari Takeba

Per default dovrebbe essere la futura ragazza del Protagonista. Tuttavia il giocatore sarà restio dal mettersi insieme a Yukari, a causa del piccolo problemino che affligge la giovane. Difatti, nei meandri del suo retto si cela il manico di una scopa, dimenticata lì da qualcuno. Questo piccolo intruso, oltre ad impedire ad altri corpi estranei di introdursi nella ragazza, fa sì che l'approccio di Yukari nei confronti degli altri personaggi si avvicini per antipatia a una merda calpestata sul marcapiede. Solo con un enorme fatica ed una dose di saggi e ben studiati silenzi il protagonista potrebbe pensare di inchodarsela, ma la fatica spesa per lei è il doppio di quella spesa per inchiodarsi le altre sette ragazze inchiodabili.

La ragazza è infatti protagonista di un Social Link, nel quale il protagonista, pian piano, cercherà di rimuovere chirurgicamente la scopa dallo sfintere della ragazza con l'ausilio del Dr.Stiles e di un cucchiaio da gelato. Rimossa la scopa Yukari preferirà essere solo amica del Protagonista, e, in segno della loro amicizia, gli regalerà suddetta scopa.

Persona3 Junpei e Chidori.jpg

Già, Junpei ha la ragazza! Peccato che muoia appena prima di dargliela.

Junpei Iori

Il picchiatello del gruppo: oltre a essere il classico bianco che parla come un negro ci prova con qualsiasi ragazza gli capiti a tiro con discorsi delicati inerenti le scollature di queste ultime. Sembrerebbe il classico sfigato burino che si gasa tanto e non acchiappa mai, vero? Invece no! Dopo metà gioco Junpei riesce a trovare una ragazza che lo caga, ma si da il caso che ella sia uno dei membri di Strega: la gothic lolita Chidori. Sebbene all'inizio le fanciullesche avances di Junpei vengano respinte da Chidori il giovane vedrà impennare le proprie possibilità con la fanciulla dopo che il SEESSO l'avrà catturata e rinchiusa in un ospedale. Lì giocherà tutte le sue carte, ma verrà comunque respinto dalla ragazza. Ciò dimostra che per quanto un ragazzo possa avere fascino, nel mondo di Persona 3 l'importante è quello che non si dice. Tuttavia l'avventura amorosa di Junpei è destinata ad un lietissimo fine: Chidori viene rapita dagli Strega per poi essere ammazzata tra le braccia di Junpei. Appena prima di crepare la ragazza confesserà il suo amore per il ragazzo, dando origine ad uno dei "FFFFFFUUUUUUUU" più incazzosi della storia umana. Lasciato con un pugno di merda Junpei si riduce a fumare le cannucce dei succhi di frutta per mesi, in preda alla depressione, ma grazie ad un silenzio molto commovente del Protagonista Junpei tornerà ad amare e a masturbarsi come un tricheco.

Persona3 Akihiko Sanada.jpg

Capelli grigi a 18 anni. In Giappone è possibile.

Akihiko Sanada
- Ragazze: “Akihiko! Akihiko! Sei un figo! Ti va di venire in un motel con tutte noi cinque?! Sei così figoooo!”
- Akihiko: “Ehi, Protagonista Senza Nome, ti sei fatto valere ieri sera, al Tartarus... ho voglia di dare legnate anche stasera.”
- Ragazze: “Dalle a noi, ti prego! Akihikooooo!”
- Akihiko: “Hey, Yukari, ho perfezionato il mio montante sinistro, in palestra faccco faville!”
- Ragazze: “Akihiko, non ci ignorare, fai di noi quello che vuoi, ma non ci lasciare, Akihikooo!”

Il buon Akihiko, pur avendo una zazzerina brizzolata anche se adolescente, gode di un fascino nauseabondo, che porta tutte le ragazze a sbavare per lui. Tuttavia il ragazzone sembra più occupato ad allenarsi in palestra. Queste sono le caratteristiche base per essere gay, senza aggiungere che indossa guantini di pelle, ma sorvoleremo.

Akihiko è il tosto e starace compagnone del buon Shinjiro, insieme hanno sgominato i terroristi, ammazzato un padre di famiglia e fatto la doccia insieme. Il buon ragazzone spaccherà le palle a Shinjiro per metà gioco in modo da farlo entrare nel SEESSO, giusto in tempo per vederlo schiattare alla prima missione, leggasi: rimorsi a bomba.

Persona3 Shinjiro Aragaki.jpg

L'apice della carriera di Shinjiro: la morte.

Shinjiro Aragaki
Quote rosso1.png Nochenonmuore, Nochenonmuore, Nochenonmuore, Nochenonmuore, cacchio!! Quote rosso2.png

~ Giocatore che ha portato Shinjiro al livello 99 lasciando gli altri personaggi al 30

Shinjiro muore.

Detto questo Shinjiro era uno dei primi membri del SEESSO, insieme ad Akihiko e a Mitsuru, ma si è ritirato dopo che, inebriato dal suo stesso potere, ha sodomizzato una ragazza di passaggio con la sua pistola (N.B. "pistola" non è una metafora per "pene"). Da quel momento, nel vortice della disperazione per aver usato una pistola al posto del suo soldatino rimpiangerà l'occasione persa gettandosi nei bassifondi a consumare droga distillandola dalla pipì dei fattoni. Dopo l'arrivo di Protagonista in città e la rinascita del SEESSO Shinjiro sarà ripetutamente vessato da Akihiko per ritornare a far danni la sera. Appena Shinjiro deciderà di accettare verrà accoppato la sera dopo da Gesù, come tanti altri ragazzi della sua età. Nei momenti di vita del pover'uomo Shinjiro appare come il bel tenebroso, sempre incazzato, ma il suo fascino cola a picco a causa del possente odore di urina che sembra provenire dal suo cappotto.

Persona3 Aigis Metis.jpg

Ecco spiegato perché Aigis sia la protagonista del sequel (sì, c'è un sequel).

Aigis

Un robot, proprio così! Come tutti i robot giapponesi passa metà del gioco a lagnarsi perché, essendo una macchina, non prova sentimenti e l'altra metà a provare sentimenti. I nostri eroi trovano Aigis durante la loro vacanza a Rimini: nel tentativo di abbordare una bella fanciulla porteranno a casa solo un automa (tipi tosti!). Al ritorno presso l'hotel scopriranno che Aigis non è altro che il frullatore di Ikutsuki scappato dalla insostenibile prigionia del monolocale di quest'ultimo. Dove Ikutsuki abbia trovato un frullatore a forma di gnocca nessuno lo sa, ma tutti stanno cercando quel luogo incantato. Aigis si inserisce presto nella routine del dormitorio, dimostrando sin da subito un particolare debole per il protagonista, affascinata da un silenzio particolarmente romantico che le era stato rivolto al loro primo incontro, e ai meravigliosi moti convettivi delle manine del protagonista nelle tasche dei pantaloni.

Nel sequel di Persona 3: Persona 32 (avete letto bene è "Persona trentadue", non "Persona tre-due"), Aigis prenderà in mano la situazione sostituendo il Protagonista deceduto appena dopo aver liberato la sua vita dai rompipalle.


[modifica] Strega

Persona3 Takaya Sakaki.jpg

Di nuovo sulla Terra a calciare culi.

I dolci membri di Strega sono i tre nullafacenti che, ottenendo da Ikutsuki il potere dei Persona, pensano bene di aprire il loro gruppo su Facebook e farsi pagare per accoppare la gente di notte. Dopo essere stati sollecitati da orde di zuccherini sentimentali per ammazzare Michele Misseri e Osama Bin Laden gli Strega si imbattono nelle scorribande notturne del SEESSO. Infastidendosi per il fatto che potrebbero perdere da un momento all'altro i loro poteri e quindi perdere i pignantamila membri iscirtti al gruppo di Facebook i tre decidono di andare a rompergli un po' i maroni, ma prendendosi sempre un sacco di busse.

Takaya Sakaki
Quote rosso1.png Hahaha! Con il potere del mio Persona posso farvi un po' di male al prezzo di subire un botto di dolori lancinanti! Sono invincibile! Quote rosso2.png

~ Takaya con in mano un revolver

Sin da bambino Takaya emulava il suo supereroe preferito, lo stesso di molti altri bambini, ovvero Gesù Cristo. Tuttavia, a differenza dei suoi coetanei a 12 anni non smise di emularlo per cominciare ad emulare i Jonas Brothers, perché a casa sua non prendeva Disney Channel, infatti non aveva una televisione, l'unico suo svago erano i vangeli che trovava nei cessi degli autogrill. Ecco che Ikutsuki lo raccattò dalla strada e lo mise insieme ad altri due piccoli sventurati per testare un nuovo farmaco per rendere sessualmente potenti i bambini in età pre-puberale. Il farmaco fu un flop, ma come effetto collaterale i tre bambini cominciarono a urlare "PERSONA!" in giro per la casa e a cercare di spararsi alla testa con il phon.

Takaya è il membro più troll di Strega, è quello che parla di più e soprattutto quello che muore per ultimo. Dopo che Chidori viene raccattata dal SEESSO si ritira per un breve periodo insieme a Jin per costruire un elicottero con i bastoncini dei gelati ed arrivare così alla cima del Tartarus. Il piano avrà successo, e senza fare un minimo di fatica giungeranno appena in tempo per beccare i protagonisti sulle scale del Tartarus.

Persona3 Jin Shirato.jpg

Jin dopo aver notato che tutti i suoi porno su pc sono stati cancellati.

Jin Shirato

All'anagrafe Giovanni Scirato, Jin è un colossale Otaku nonchè Nerd, nonchè bombarolo, nonchè Lamer ben conosciuto nei server giapponesi per aver inventato Nyan Cat e Caramelldansen. Dopo che orde infuriate di persone serie gli sono andate sotto casa per spezzargli le reni ha deciso di fuggire e cominciare a vivere onestamente. Si è montato su un altro pc, ha fatto scorta di patatine ed ha acquistato World of Warcraft, giocando a Runescape mentre WoW caricava per ingannare l'attesa. Dopo essere stato kickato varie volte a causa della particolare mania ad insultare le cavalcature degli altri utenti fu raccolto da Ikutsuki e scopri il potere del suo Persona. Da quel momento entro nello Strega e si dedico ad allestire la pagina del gruppo Strega su Facebook per gestire le vendette a pagamento. Dopo essere sconfitto al Tartarus verso la fine del gioco decide di smetterla di giocare ai MMORPG e trovarsi un lavoro onesto: l'Admin di Nonciclopedia.

Persona3 Chidori Yoshino.jpg

Chidori che correda con illustrazioni il suo Death Note.

Chidori Yoshino

La ragazza che abbiamo già menzionato viene sorpresa da Junpei intenta a disegnare un gatto spiaccicato alla stazione. Alla vista della casta gothic lolita il dindolòn di Junpei salta sull'attenti, e comincia ad importunarla ogni volta che la becca in giro. Infastidita dalla mania di Junpei di sopraggiungerle alle spalle mentre è seduta e quindi dalla bizzarra pressione che sente dietro alla nuca Chidori decide di liberarsene nel modo più comune per le ragazze: rapirlo e legarlo su una sedia nelle fogne. Al che sopraggiungono i ragazzoni del SEESSO a salvare la situazione, e catturano Chidori, la quale da di matto e viene internata. Durante il soggiorno all'ospedale la giovane si innamora (ma come?!) di Junpei, forse colpita dalle dimensioni abnormi del pacco del giovane, ma viene presto raccattata dai due allegri compagni Takaya e Jin. Al che riscopre la gioia dello Strega e intraprende una battaglia contro il SEESSO, ma la forza dell'amore riesce a convertirla. Tuttavia esiste una forza più potente di quella dell'amore: quella di una revolverata in faccia, ecco il modo in cui Takaya chiude diplomaticamente la faccenda facendo incazzare Junpei, che ha una erezione reazione esagerata e libera il suo Persona finalissimo. Insomma, ne valeva la pena.

Persona3 Igor.png

Figliolo, vuoi una pizza?!

Igor

Igor è il residente della Stanza di Velluto, ovvero il luogo in cui potrai fondere i tuoi Persona per creare delle vere e proprie Irediddio. Igor è onnipotente, Igor può tutto, e soprattutto Igor può salvare il mondo quando è in pericolo, ma come tutti i PNG, delega a te l'annoso compito. È sovente accompagnato da Elizabeth, la sua assistente biondina, che avrai modo di spupazzarti in giro per la città, ma restituendogliela prima delle vent'uno. Igor avrà la bella abitudine di assistere da lontano a tutte le tue sventure e di chiamarti ogni tanto nella Stanza di Velluto per ricordarti quanto sei sfigato. Solo alla fine del gioco si scopre che la Stanza di Velluto non è altro che un ascensore della Standa di Livorno, luogo nel quale affronterai la Morte con una confezione di Polaretti. Per completare il suo assiduo ausilio nei tuoi confronti sarà proprio Igor, alla fine del gioco, ad informarti che non hai più un cazzo da fare, quindi puoi pure schiattare.

[modifica] Social Link

Persona3 Mitsuru Kirijo.jpg

Coltiva i tuoi Social Link, figliolo. Daranno buoni frutti!

Quote rosso1.png Vedi, Yuko, il motivo per cui ti ho sposata e abbiamo tre bambini è che... CHE ADESSO IL MIO SOCIAL LINK È A LIVELLO 5214!!! ORA POSSO CREARE PERSONA INVINCIBILI!! HAHAHAHAHA!! VAFFANCULO, TI HO SEMPRE ODIATA! Quote rosso2.png

~ Un silenzio molto decisivo da parte del Protagonista sui Social Link
- Chihiro: “Ehi, Protagonista, credi che ce la farò a ritrovare quei soldi?”
- Protagonista: “Sì.”
- Chihiro: “Davvero? Non lo dici solo per farmi stare tranquilla?”
- Protagonista: “No.”
- Chihiro: “È davvero quello che pensi?”
- Protagonista: “Sì.”
- Chihiro: “Non me lo dici solo per portami a letto, vero?”
- Protagonista: “No.”
- Chihiro: “<3<3”
- Igor: “Il tuo Social Link ha raggiunto il livello massimo, ora puoi creare il Persona Melchizedek e ammazzare tutti i tuoi nemici”
- Protagonista: “Ma vieni! Addio Chihiro, sei una scassaballe, ti ho sempre odiato.”
Persona3 Social Link.jpg

Sapiente spiegazione del modus operandi.


Il dialogo qui sopra riportato illustra la procedura standard dei Social Link, ovvero:

  • trova una gnocca;
  • dalle sempre ragione;
  • ottieni un Persona patainvincibile.

I Social Link sono ciò che rende questo gioco un simulatore di appuntamenti con qualche bussa ogni tanto. Lo scopo dei Social Link è intrattenere dei rapporti sociali con il tuo prossimo per potenziare i Persona in battaglia. I Social Link disponibili sono 21, di cui 7 ragazza ma ovviamente tutti scelgono solo le ragazze, specialmente per il fatto che in Persona 3 puoi avere quante ragazze vuoi, ed inchiodartene una moltitudine stratosferica senza che il gioco preveda qualsiasi tipo di gelosia.

Di seguito elenchiamo i Social Link più eclatanti.

Persona3 Fuuka.jpg

La posizione della bocca parla chiaro. Massimizza il Social Link.

Fuuka Yamagishi

Fuuka è altresì una membra del SEESSO, ma fuori dalla battaglia sarà disponibile come Social Link.

  • Prerequisiti: Scarse pretese in fatto di alimenti.
  • Modus Operandi: Non paga del suo lavoro nel Tartarus Fuuka decide di dedicarsi alla cucina. Purtroppo sarete voi a dover assaggiare quelle cucchiaiate di Merda che Fuuka estrae dal forno ogni mattina. Come se non fosse già abbastanza ovvio dovrete gradire tali cucchiaiate di Merda facendo attenzione a non alitarle in faccia, in quanto non potete giustificarvi che è a causa del cibo.
  • Persona Sbloccabile: Chef Tony.
  • E alla fine? Rimarrete due ottimi amici. Chiederevi se il gioco vale la candela.
Persona3 Mitsuru Kirijo2.png

Attenti, c'è la fregatura.


Mitsuru Kirijo

Mitsuru è la zinnona che succede at Ikutsuki come amministratore. In battaglia è una pippa, ma ciò non vi tange. Sarete voi a dover tangere qualcos'altro.

  • Prerequisiti: Arrivare primi agli esami ed avere un intelligenza notevolmente sopra la media. Ecco la fregatura.
  • Modus Operandi: Mitsuru si lagnerà per la morte del padre, e vi rivelerà che ella ha già un fidanzato. Il vostro compito è recarvi con Junpei ed Akihiko a spezzare le ginocchia e fracassare il bacino a tale ragazzo. Dopo il ricovero di quest'ultimo Mitsuru verrà da voi in lacrime. Confortatela e denudatevi appena abbassa lo sguardo per soffiarsi il naso. N.B. siate veloci.
  • Persona Sbloccabile: Joey Tribbiani.
  • E alla fine? Sesso selvaggio.
Persona3 Yuko Nishiwaki.jpg

Nell'immagine non si nota, ma è negra.

Yuko Nishiwaki

Yuko amministra la squadra di atletica della scuola, quindi è piena di maschioni fino al collo, giusto? In realtà no, perché è negra. Quindi tocca al Protagonista sedurla silenziosamente.

  • Prerequisiti: Avere a disposizione parecchie banane.
  • Modus Operandi: Inizierete a frequentarla entrando a far parte del club di atletica. Sin da subito mostratevi abile nella corsa, gonfiatevi le labbra e parlate in modo cavernoso sostituendo le "p" con le "b" e le "c" con le "g". Appena vi si sarà avvicinata smettetela di fare il negro e preparatevi ad una leucemica relazione da tredicenni. (Cosa c'è di meglio, insomma)
  • Persona Sbloccabile: Negro che tenta di venderti i fazzoletti.
  • E alla fine? Vi inviterà nella sua stanza e lì sarà nelle vostre mani. (consiglio: sul ripiano c'è un mazzo da briscola)
Persona4 Chihiro Fushimi.jpg

Tranquilli, diventa così qualche anno dopo la vostra dipartita.


Chihiro Fushimi

Chihiro fa parte del consiglio studentesco ed è la classica secchiona estremamente timida che urla se solo la guardi troppo. Quindi armatevi di buona pazienza.

  • Prerequisiti: Essere pronti a fare a botte.
  • Modus Operandi: Dopo averla abbordata al consiglio studentesco comincerete a gironzolare fuori con lei. Non provate a toccarla o vi sputa in faccia dandovi del maniaco-allupato. Quindi mani in tasca e cercate di proteggerla dai malintenzionati. Dato che di malintenzionati non ci sono potrete fare finta che un barbone all'angolo della strada la stia guardando male e riempitelo di botte. (scegliete i barboni più esili oppure le donne, così non rischiate di prenderle) Al che la giovane si sentirà protetta e cadrà tra le vostre braccia.
  • Persona Sbloccabile: Stephen Hawking.
  • E alla fine? Bacio sulla guancia.
Persona3 Tanaka.jpg

E se il cavaliere fosse Giapponese?

Presidente Tanaka

Tanaka è il presidente del consiglio Giapponese, e lo troverete a bazzicare per il centro commerciale. Ma che ci fa il Presidente a Livorno?

  • Prerequisiti: Farsi piacere i festini.
  • Modus Operandi: Troverete Tanaka in preda al panico per essere stato sgamato da Miles Edgeworth nel tentativo di far uscire dalla questura una prostituta minorenne appena uscita da uno dei suoi festini nella sua villa di Haruko-re. Temendo di venire portato in tribunale e perdere così la carica di Presidente del Consiglio Giapponese Tanaka fa amicizia con Protagonista e gli chiede di trovare un buon modo per salvarlo. Selezionate l'opzione "Legge Ad Personam"" e Tanaka sarà ispirato dalle forze dell'inferno per inventare il Legittimo Impedimento. La proposta di legge passerà e per merito vostro il Presidente Tanaka sarà immune da qualsiasi accusa e potrà continuare a farsi le minorenni, riciclare denaro e truffare col telemarketing.
  • Persona Sbloccabile: Emilio Fede.
  • E alla fine? Potrete recarvi ai suoi festini quando più vi aggrada.
Persona3 Mutatsu.gif

Amen, fratelli.


Mutatsu

Mutatsu è il Papa Giapponese, ma ama recarsi nei localacci a sorseggiare Bailies e a sfogliare Playboy.

  • Prerequisiti: Non credere in Dio.
  • Modus Operandi: Mutatsu è stanco di fingere di parlare di un Dio che non esiste e desidera intraprendere la carriera di vigile del fuoco. Tuttavia ha un'orda di fedeli a cui deve parlare ogni Domenica. Sarà vostro compito eliminare uno per uno tutti i membri della comunità cattolica di Livorno. A lavoro finito Mutatsu vi darà l'indulgenza plenaria e lascerà per sempre il mondo del Cristianesimo.
  • Persona Sbloccabile: Benedetto XVI.
  • E alla fine? Siete redenti da tutti i vostri peccati passati e futuri. Ma non presenti, attenzione.

[modifica] Link Correlati

Strumenti personali
wikia