Shakira

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua Oops! Forse cercavi Tormentone?
Avvertimento autoradio assordante
Attenzione
Questa roba è inascoltabile!
L'ascolto prolungato può portare alla paralisi cerebrale.
Si consiglia di accucciarsi a terra o di scappare a gambe levate.
Puffo1
Shakira bionda

Shakira in preda ad un terribile mal di pancia che le causa dei movimenti anomali, tanto che potrebbe sembrare che stia ballando.

Quote rosso1 Debbo convenire che la sua musica è una sua invenzione. Quote rosso2

~ Gabriel García Márquez mentre cerca di trovare un pregio sulla musica di Shakira
Quote rosso1 La mia musica è sincera, è una musica di tutti i giorni. È una musica che scaturisce da una fonte completamente genuina. Quote rosso2

~ Shakira sotto effetto di stupefacenti
Quote rosso1 La sua musica è vera musica. Quote rosso2

~ Gloria Estefan dopo essere stata ricattata su Shakira
Quote rosso1 Shekera Shekera, Shekera i fianchi come Shakira Quote rosso2

~ Flaminio Mafia su una loro canzone
Quote rosso1 La mia bocca è la mia maggiore fonte di piacere, ed il mio mezzo più accessibile per scoprire e godere del mondo. Quote rosso2

~ Shakira sul sesso orale fingendo di parlare dei suoi dischi

Shakira Isabella Me Baracca Ripollo Whenever Wherever Waka Waka Torrado è una lavandaia part-time spartana naturalizzata colombiana, famosa anche per aver offerto il suo nome e la sua immagine in qualche videoclip musicale dove muove fianchi e labbra, queste ultime accompagnate spesso da un sofisticatissimo playback.

[modifica] Debutto in tv

Shakira

Shakira mostra il suo enorme...talento musicale

Nata da un terrorista libanese che viveva a New York per motivi suoi e sua moglie, una danzatrice del ventre di orgini spagnogallesi e terrone, a otto anni compose la sua prima canzone, la colonna sonora di un filmino amatoriale realizzato dalla mamma e dall'idraulico.

Preoccupato per sua figlia, il padre pensò di portarla da un esorcista ma poi pensò che era meglio lanciarla nel mondo dello spettacolo facendola diventare quel che è adesso. Grazie mille papino!!!

[modifica] I primi fiaschi di Shakira

Nel 1991, in seguito alle minacce di suo padre di attaccare l'intera Colombia, mezza Venezuela e tre quarti di Amazzonia, pubblicò il suo primo album "Magia" dedicato alla Magica Emi e che, parliamoci chiaro, faceva così schifo che avrebbe fatto venire le convulsioni anche a Beethoven.

Si rifece nel 1993 con il suo secondo album, "Pericolo" , il titolo non è che un'avvertenza a tutti coloro che lo comprano, infatti le canzoni in esso contenute sono così tremende che spingono al suicidio chi le ascolta.

Delusa dei due fiaschi pubblicati, finalmente pensò che la musica non fosse cosa adatta a lei e per non abbandonare il mondo della televisione cercò su un giornale di annunci vari lavoretti e, dopo un poco, si improvvisò attrice in Beautiful edizione sudamericana.

[modifica] Il ritorno alla musica

Shakira She Wolf

Shakira messa in gattabuia dopo aver tentato più volte di assassinare la musica. Da notare le crisi psicologiche che questa dura esperienza le porta.

Shakira, stufa di fingere di essere un'attrice, continuò invece a fingere di essere una cantante e così nel 1995 debuttò nuovamente con l'album "Piedi Scalzi" dedicato a Julia Roberts e al suo podologo.

L'album questa volta non risultò deludente, anzi vendette tre copie, sparse tra Sud America, Stati Uniti e Spagna. Certo, non è un gran numero di copie in assoluto, ma per una cantante come Shakira, campionessa di fiaschi made in Colombia, è moltissimo.

Nel 1998 uscì l'album "Dove sono i ladri?" prodotto dopo una rapina a mano armata fatta a casa di un suo vicino di casa, che Shakira spacciò per sua, tanto è brava a spacciare.

Per aumentare le copie vendute dell'album fino a quota quattordici, Shakira si fece aiutare da Gloria Estefan e il Gay Pride di New York per tradurlo in inglese, da Topo Gigio per tradurlo in italiano, da tutti i calciatori brasiliani della serie A per tradurlo in portoghese, da un profitterol al cioccolato per la traduzione in francese e da Grande Puffo per quella puffolania, raggiungendo la quota di ventitre copie in tutto il mondo, un vero record.

[modifica] Whenever Wherever

Con l'arrivo del 2001, dopo un lungo periodo passato a scrivere canzoni in una lavanderia in cui spesso Shakira lavorava part time durante una pausa tra la pubblicazione di un album ed un altro, incise il suo primo album di brani inediti in inglese, lingua che imparò dopo aver letto alcuni poemi scritti da Elizabeth Taylor durante l'era del colonialismo.

L'album venne intitolato "Servizio di Lavanderia" in onore del suo lavoro segreto che dopo l'uscita del medesimo album non fu poi tanto segreto.

L'album uscì prima negli Stati Disuniti d'America e poi nel resto del mondo, e da esso vennero estratte varie melodie[citazione necessaria], tra le quali ricordiamo le più famose, "Whenever Wherever" che arrivò in vetta alle classifiche in molti paesi quali: Spagnogallo, Inghirlanda e la Repubblica delle Banane e "La bella lavanderina che lava i fazzoletti per i poveretti della città" scritta in collaborazione di artisti del calibro di Magica Doremì e Tila Tequila e forse unico brano decente della cantante, ma che fu scartato per via del titolo troppo lungo.

[modifica] Fissazione Orale volume 1, 2, 3 e 3 ½

Shakira Oral Fixation Tour

Shakira, stanca di muoversi, fa ballare le sue tette. A vederla bene vorresti fartela, lo so, ma non te la può dare, spiacente.

Dopo essersi licenziata in lavanderia, Shakira tornò nel 2005 con non uno, ma ben due album! Per torturare il mondo intero ben due volte di fila, grazie anche alla collaborazione di Quentin Tarantino con cui pubblicò gli album "Fissazione Orale volume 1" e "Fissazione Orale volume 2" ispirati alla saga di Kill Bill e di cui vennero anche pubblicati il volume 3 e il volume 3 ½, pressoché inediti, usciti solo in Antartide.

Successivamente pubblicò anche il volume 3 ¼ che però non fu mai messo in commercio perché l'unica copia pubblicata fu rubata da Gargamella poi morto e sepolto dopo averlo sentito per intero.

[modifica] Shakira si trasforma in lupa

Durante il 2009, sul sito ufficiale della cantante, ah sì, scordavo che in realtà non ha un sito ufficiale ma una pagina Myspace, ad ogni modo ha ammesso che dopo un suo incontro col calciatore della A.S. Roma, Francesco Totti, nelle notti di luna piena si trasforma in lupa, tanto che ha anche inciso un intero album in proposito. Il sortilegio le è stato praticato da Totti per indurla a tifare per quella cosidetta squadra ma in realtà la cantant... ops scusate Shakira si è limitata a cantare l'inno ufficiale dei mondiali di calcio 2010. Allo scopo si è dovuta fingere Sudafricana e infatti nel video la si vede ricoperta di pece.

[modifica] Waka Waka

La canzone scelta per i mondiali di calcio dal titolo "Waka Waka" o "Tuca Tuca" non ricordo bene, raggiunse le vette delle classifiche in molti paesi quali: Fantabosco, Uganda e nella fattoria di Zia Tobia e fu l'inno ufficiale dei mondiali calcistici che ha venduto di più e più velocemente nell'era della musica di contrabbando e venne eseguita dal vivo nel concerto di inaugurazione della finale dove Shakira dà il meglio di sé ballando con mezza savana africana alle sue spalle che eseguivano i suoi stessi passi di danza[citazione necessaria].

La canzonetta fu destinata anche ad essere l'inno ufficiale delle bimbeminchia per tutta l'estate di quell'anno che oltre a cantarla, ballarla, udirla, sniffarla e inserirla correttamente in culo, fondano la moda di scrivere il titolo dell'apposita canzone nel loro nome su Facebook facendo conoscere Shakira anche ad un pubblico più demente.

[modifica] Curiosità

NoncitazioniDX

Ecco la prova che Shakira ha plagiato Nonciclopedia per la sua canzone "Waka Waka"

  • Molte sono le sue collaborazione con cantanti del suo stesso calibro, tra queste ricordiamo Beyoncè, di cui divide la passione per i culi enormi.
  • Il nome Shakira, tradotto dall'arabo significa Donna piena di grazia ma in giappocinese significa Donna piena di voglia di scopare, una coincidenza?
  • La popstar è assiduamente presente nelle classifiche nelle "lavandaie più belle del mondo"
  • Ha conosciuto l'attuale fidanzato su Chatroulette.

[modifica] Brani

  • Whenever Wherever (Ovunque Dovunque), in cui la cantante ha tenuto a precisare dove le piacerebbe fare sesso.
  • Underneath Your Clothes (Sotto i tuoi vestiti), ecco dove si nasconde il tesoro segreto della cantante.
  • Te dejo Madrid (Lascio Madrid), dove racconta di quella volta che ad un suo concerto nella capitale spagnola fu cacciata a calci in culo
  • Objection (Tango) (Obiezione), tutto quello che il suo avvocato ha detto al giudice durante il processo che vedeva la popstar imputata per aver tentato più volte di uccidere la musica e il tradizionale ballo del tango.
  • The One, scritta appositamente per uno spot pubblicitario di un profumo della Dolce & Gabbana
  • Fool (Stupida), ecco come si auto-definisce la cantante, una stupida
  • La tortura, finalmente Shakira ha capito una volta per tutte cosa prova l'umanità a sentirla cantare
  • No, scritta dopo aver rivolto una domanda a gran parte della popolazione terrestre sulla domanda "Ascolteresti un brano di Shakira ad alto volume?", da immaginare la risposta...
  • Don't Bother (Non infastidire), Shakira si auto-convince di non infastidire l'umanità con le sue canzoni
  • Hips don't lie (I miei fianchi non mentono), pubblicata dopo essersi accorta che gli unici amici sinceri che ha sono i suoi fianchi
  • Illegal (Illegale), qui si sfoga con Carlos Santana dicendogli che è contro la legge vendere marijuana, ed è per questo che ha lasciato questo lavoro
  • Pure Intuition (Pura Intuizione), eh sì, Shakira sa intuire fin troppo bene gli insuccessi per via delle sue esperienze passate
  • She Wolf (Lupa), come accennato prima, la cantante scopre che nelle notti di luna piena si trasforma in lupa
  • Did it again (Averlo fatto di nuovo), eh sì, lo ha fatto ancora, ha ancora tentato di uccidere la musica
  • Give It Up to Me" (Rinuncialo per me), rinunceresti a tutto per lei?
  • Gypsy, (Zingara) la cantante si rende conto di cosa è realmente, una zingara
  • Waka Waka, inno per i mondiali del 2010, ma è un plagio di un successo musicale di Pacman.
  • Loca (Matta), qui confessa in lingua spagnola che è proprio una matta ad aver scelto la carriera musicale, come darle torto?
  • Sole el sol, dove confessa che dopo l'abbandono del suo (finto) successo ormai si sente sola da sola
  • Rabiosa, dove dichiara di essere davvero furibonda, rabbiosa appunto, per essere stata accusata di aver aggredito ferocemente la musica
  • Addicted to You (Dipendente da voi), dove dichiara a coloro che non la sopportano più di non fregarsene un emerito cacchio della loro giusta opinione

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo