Sette e mezzo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Sette e Mezzo con Brunetta.jpg

Tipica mano vincente nel gioco del Sette e mezzo.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Sette e mezzo
Quote rosso1.png Un gioco formativo! Sono invincibile. Quote rosso2.png

~ Il Berlusca su Sette e mezzo
Quote rosso1.png Sedhmmezzo! Quote rosso2.png

~ Ragazza americana nello spot della Nastro Azzurro su Sette e mezzo
Quote rosso1.png Aaaaaaaah! Sbal-la-to! Quote rosso2.png

~ Croupier della bisca su donna disperata che tentava di vincere al gioco
Quote rosso1.png Briscola!!! Quote rosso2.png

~ Qualcuno che non ha capito

Il Sette e mezzo è un gioco di squadra[voce non confermata] anticamente praticato da Biancaneve e i sette nani ed è conosciuto anche come Setteinmezzo. Lo scopo principale del gioco è pressoché sconosciuto, anche se alcuni antropologi affermano che sia parte di un rituale satanico durante il quale la giovine veniva adagiata su una catasta di frutta marcia con l'intento di farle scurire la carnagione. Cosa c'entri poi col gioco di carte ce lo chiediamo ancora tutt'oggi.

[modifica] Breve storia

Passato da disciplina sperimentale a sport olimpico nel 1990, il Sette e mezzo è stato recentemente vietato dalle autorità giudiziarie vaticane a causa della presenza di un numero eccessivo di doppie all'interno del suo nome. È per tanto illegale praticare il Sette e mezzo nelle chiese cattoliche.

In un affresco egizio, sì può trovare un antenato dell'odierno Sette e Mezzo; nella pittura si può osservare il Dio Anubis, seduto con Osiride e Iside[1], bestemmiare in sanscrito per l'evidente fortuna di Iside che riuscì a vincere le sue 28.000 mila lire e il buono sconto per l'Agip, grazie alla matta.

[modifica] Lo svolgimento

Per prima cosa si sorteggia chi deve fare il mazziere nella prima mano. In Giappocina, per scegliere chi sarà il primo mazziere, si fa a gara a chi fa pipì più lontano; nella tribù degli "Ascella Pezzata", invece, fa il mazziere colui che riesce a prendere più frecce al volo; in Pakistan chi riesce con un rutto a spegnere tre candele. Ma il modo più facile rimane quello di controllare il numero di scarpa maggiore. Scelto il mazziere si può iniziare a perd giocare!

Il mazziere da la prima carta alla sua destra, e il giocatore compie queste semplici operazioni:

  • Guarda la carta;
  • Se è bassa, bestemmia in qualsivoglia lingua;
  • Emette flatulenze, (ammesse dopo le lunghe cene);
  • Punta soldi, collier, anelli, case, macchine, mogli[2], cani o la propria suocera mettendoli sulla carta coperta;
  • Emette altre flatulenze;
  • Beve un sorso di Limoncello;
  • Chiede al mazziere altre carte per migliorare il proprio punteggio; se lo dice ruttando riceve due carte;

Poi il gioco procede in 3 modi:

  1. Quando si sballa si deve far notare subito al banco; come già detto, si può manifestare questo tipo di situazione bestemmiando, lanciando oggetti, scappando, ululando o sparando un fumogeno color della Cacca; non sono ammesse flatulenze, pena un bel tappo di sughero infilato su per il retto.
  2. Quando si ottiene punteggio che più ci piace ci si può dichiarare serviti fandolo notare al banco, che manifesterà la sua contentezza bestemmiando, lanciando oggetti, scappando, ululando o sparando un fumogeno color della Cacca; anche in questo caso sono ammesse flatulenze.
  3. Quando, in rari casi, si ottiene il punteggio di sette e mezzo si deve far notare al banco, che manifesterà la sua contentezza bestemmiando, lanciando oggetti, scappando, ululando o sparando un fumogeno color della Cacca; anche se in questo caso non dovrebbero essere ammesse flatulenze potete pure scoreggiare quanto vi pare.

Infine è il mazziere a fare il proprio gioco. Nell'82% dei casi, il mazziere riesce con la prima carta a accaparrarsi dei vostri risparmi[3]. Nel restante 44% dei casi, con la seconda carta il mazziere riuscirà a fare un sette e mezzo reale, e sarete costretti a vendere vostra nonna alla Mafia per pagare i debiti di gioco.

[modifica] Utilizzo

Usato come digestivo dopo i cenoni di Natale, Pasqua, Festa dell'Unità e il 18 brumaio, è diventato famoso in tutto il mondo. Partite lunghe dalle 8 alle 12 ore, dopo aver mangiato come facoceri e bevuto come cammelli, hanno portato alla rovina numerose famiglie ed aziende. Ricordiamo la Parmalat, l'Alitalia, l' Antica Gelateria del borgo. Nel lontano 1800equalcosa, Giovanni Piscialapasta,proprietario della ditta che produceva l'Amaro Montenegro scommise una nuova ricetta su di un 4 a bastoni. Il banco gestito da un americano, riuscì a vincere con 2 di spade, un joker e un uscite gratis di prigione del monopoli. Ecco come la ricetta della primitiva Coca Cola giunse negli USA

[modifica] Cose importanti da sapere ma anche no

Uomo con sette dita e mezzo.jpg

Un giocatore del circuito professionisti del gioco Sette e mezzo. Un giorno potresti diventare come lui.

[modifica] La matta

La matta è la carta più importante nel sette e mezzo, dato che può valere tanti punti quanti vogliamo[4]. Si dice che fu chiamata così in onore di Loredana Bertè, grande giocatrice di sette e mezzo, che però quando attendeva con ansia un bel bastone, subito pescava dal mazzo il dieci di denari. Questo provocava scompensi cardiocircolatori alla Bertè, che cominciava a ululare e a dibattersi come un anguilla.

[modifica] Sballato

Un altro termine importante nel sett e mezzo è "sballato", termine che viene usato quando dopo svariati mezzi punti capita un bel 5 a spade, che vi fa raggiungere il poco agognato punteggio di 9. Lo "sballato", può essere accompagnato da parolacce, bestemmie, sedie dell'IKEA, rimorchi di Tir, il vicino. Anche questo termine deriva da un personaggio famoso tale Jimi Hendrix, che giocava sotto effetto di acidi; tanto che non riusciva nemmeno a fare una semplice somma, e continuava a chiedere carte al mazziere, finché qualche amico gli diceva:

Wikiquote.png
«Jimi, hai sballato!!!»

E lui cortesemente lo bruciava insieme alla sua Fender Stratocaster, alle sue equivoche frange, e alla sedia dell'IKEA.

[modifica] La puntata

Durante il gioco una fase importante è la puntata. Di solito si punta del denaro, le giocate partono da uno Euro a Mille Mila Milioni. In Cina è possibile puntare i propri figli (tanto ne hanno tanti), negli USA bombe atomiche (tanto ne hanno tante) in Italia gli stronzi (ne abbiamo a strafottere). Si sa per certo che lo Enterprise fu vinto a questo gioco, il capitano Krik aveva un discreto culo, ma anche la Sardegna, le tette di Cristina Del Basso, il cervello del Cavaliere e tuo fratello sono stati vinti a questo splendido giochino. Lo Chef Tony ha ricevuto il progetto dei coltelli Miracle Blade direttamente dagli Elfi, grazie ad una mano fortunata al gioco).

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Si narra che Chuck Norris è riuscito a fare sette e mezzo per 99 volte di fila, con una sola carta, quella igienica.
  • La Lega Nord è nata da una mano sfortunata di Bossi, che perse la verginità di sua figlia, da parte di un napoletano.

[modifica] Note

  1. ^ che faceva il banco
  2. ^ questa puntata è la più gettonata
  3. ^ Se tutto ciò ti sembra impossibile ne riparleremo dopo qualche partita...
  4. ^ Anche se di certo avrai più punti dandoti una zappata in fronte


Strumenti personali
wikia