Sergej Sergeevič Prokof'ev

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Lenin.gif
Il partito approva questo articolo e raccomanda ai compagni di leggerlo e farlo leggere!

Proletari di tutto il mondo, unitevi!
   Товарищ! Ascolta voce del Partito!?

Marxhead.jpg


Avvertimento autoradio assordante.gif
ATTENZIONE!!!
Questa roba è inascoltabile!
L'ascolto prolungato può portare alla paralisi cerebrale.
Si consiglia di accucciarsi a terra o di scappare a gambe levate.
Prokofievpotter.jpeg

Prokofiev dopo aver finito di girare Harry Potter.

Quote rosso1.png Credevo di aver sentito di tutto... fino a quando non ho sentito Prokofiev Quote rosso2.png

~ Oscar Wilde su Prokofiev
Quote rosso1.png Cazzo! Cazzo! Arcicazzo! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Le melearance non scopano Quote rosso2.png

~ Rachmaninov su il balletto delle tre Melearance di Prokofiev




Sergei Prokofiev (San Pietrobruco, 1891 - Vergate sul membro, 1953) fu un compositore russo. Era noto per essere una persona che viveva tutta la sua vita come un balletto teatrale. È conosciuto anche col nome di Sir-Gay Porkofiev in alcune traduzioni dal russo. Molto famoso per aver composto tra le altre cose, la musica del partito comunista. (questo è vero!)

[modifica] Biografia

[modifica] L'infanzia e il debutto

Il piccolo Sergej crebbe in una famiglia benestante di musicisti di San Pietrobruco. Grazie agli insegnamenti della prodiga madre, grande amica della donna culattona di Novgorod, imparò a suonare il pianoforte, ma Prokofiev aveva un piccolo difetto: gli piaceva molto stonare al pianoforte e le dissonanze erano la sua passione. Per liberarsene, la madre lo iscrisse al conservatorio a soli 7 anni. Lì, visto che era l'allievo più piccolo, subì atti di nonnismo da tutti gli altri studenti che lo consideravano un bimbetto irritante e pieno di se (si racconta che una volta cercarono di dargli fuoco). Sergej, dopo essere stato cacciato dal conservatorio ben 17 volte per aver otturato i lavandini e aver messo un tappo nel culo al direttore facendolo esplodere, si diplomò a pieni voti e poco tempo dopo vinse il premio Rubinstein-Einstein-Frankenstein per la peggior composizione mai realizzata: Il suo piano concerto n.1, così tremendo da sbaragliare la concorrenza facendo esplodere i timpani agli altri partecipanti. Così ben presto si diffuse la fama di Prokofiev, detto Enfant Terrible.

[modifica] Lavori

[modifica] Opere

Prokofiev.jpeg

Prokofiev visto da Tim Burton.

  • Le dolci favolette della bambola assassina
  • La gran scopata delle tre melarance
  • Il Banano Sadomaso
  • Angelo si chiamava
  • Fagioli e noci inscurite
  • Pomodori verdi fritti

[modifica] Balletti

  • Il figlio di madre ignota (conosciuta come il Mignottaro)
  • Romeo + Giulietta: storia sull'assuefazione da oppio ai tempi del colera fulminante.
  • Cenerentola: documentario sullo sfruttamento minorile nel XIX secolo
  • Cenerentola 2: ragazza ribelle
  • Cenerentola 3: sesso, droga e rock'n'roll

[modifica] Pianoforte

  • Vagine Fuggitive: composizione scritta durante una super canna che gli ha fatto venire le allucinazioni più psichedeliche della Siberia, facendogli vedere tope, fighe, vulve ecc...
  • Toccata: composizione molto celebre in cui bisogna toccare il pianoforte con la mano sinistra e suonare qualche nota, e con la mano destra bisogna toccarsi.
  • Concerto n.1 per pianoforte: composto quando aveva venti anni, questo concerto è così obrobrioso che la gente vomitava durante la sua esecuzione. Per questo vinse un Grammy. (durata: 3 cicli lunari)
  • Concerto n.2 per pianoforte: questo concerto fa così schifo che la gente si cavava gli occhi e si trapanava le orecchie pur di non sentirlo. Il pezzo poi è così difficile che al pianista gli vanno i testicoli in necrosi. (durata: 2h e 25 secondi)
  • Concerto n.3 per pianoforte: questo è il meno brutto dei concerti di Prokofiev, appunto gli spettatori si strappavano al massimo qualche cappello e si rosicchiavano le unghie. (durata: 35 min)
  • Concerto n.4 per pianoforte: scritto per un pianista mutilato, l'esecutore deve per forza tagliarsi una mano sul palco per far vedere che non bara usando anche l'altra. Questo concerto non venne mai eseguito.
  • Concerto n.5 per pianoforte: questo concerto è il più brutto di tutti i concerti di Prokofiev. Fa così cagare che la Sinfonia delle Merde di Cane di Bela Bartok è più suggestiva e intrigante. (durata: sconosciuta perché nessuno è riuscito ad acoltarlo fino alla fine).

[modifica] Orchestrale

  • Suite del Kaga-can del piccolo oriente per grande orchestra
  • Sinfonia No. 1 Cazzo aromatico
  • Sinfonia No. 2 I nani armoniosi
  • Sinfonia Ns. 3-6 Tutti amano ME!/ Ipnorospo
  • Sinfonia No. 7 Sinfonia n. 1
  • Muori! Popolo della Russia!
  • Overture in omaggio al 25° anniversario della Rivoluzione d'Ottembre

[modifica] Altro (cazzate varie)

  • Piero e il lupo, preserviamo la natura!

[modifica] Il partito politico di Prokofiev

Il partito di Prokofiev è un partito antisocialcomunista - anticapitalnazifascista, cioè politicamente neutrale. Tra i membri vi sono: Cenerentola, Romeo, Giulietta, Pierino e il Lupo, le tre Melarance, il bambino prodigio e la Donna culattona di Novgorod.

Strumenti personali
wikia