Sergej Sergeevič Prokof'ev

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pukinattable.jpg
SЦA ЭCCЭLLЭИZA LO ZAЯ PЦTIИ I

approva questo articolo e
OЯДIИA
a tutti i suoi fedeli sudditi di leggerlo e farlo leggere, inoltre
COMAИДA
a tutti gli agenti del КГБ in missione all'estero
di diffondere questo articolo tra la popolazione del luogo.


Prokofievpotter.jpeg

Prokofiev dopo aver finito di girare Harry Potter.

Quote rosso1.png Credevo di aver sentito di tutto... fino a quando non ho sentito Prokofiev Quote rosso2.png

~ Oscar Wilde su Prokofiev
Quote rosso1.png Cazzo! Cazzo! Arcicazzo! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Le melearance non scopano Quote rosso2.png

~ Rachmaninov su il balletto delle tre Melearance di Prokofiev




Sergei Prokofiev (San Pietrobruco, 1891 - Vergate sul membro, 1953) fu un compositore russo. Era noto per essere una persona che viveva tutta la sua vita come un balletto teatrale. È conosciuto anche col nome di Sir-Gay Porkofiev in alcune traduzioni dal russo. Molto famoso per aver composto tra le altre cose, la musica del partito comunista. (questo è vero!)

[modifica] Biografia

[modifica] L'infanzia e il debutto

Il piccolo Sergej crebbe in una famiglia benestante di musicisti di San Pietrobruco. Grazie agli insegnamenti della prodiga madre, grande amica della donna culattona di Novgorod, imparò a suonare il pianoforte, ma Prokofiev aveva un piccolo difetto: gli piaceva molto stonare al pianoforte e le dissonanze erano la sua passione. Per liberarsene, la madre lo iscrisse al conservatorio a soli 7 anni. Lì, visto che era l'allievo più piccolo, subì atti di nonnismo da tutti gli altri studenti che lo consideravano un bimbetto irritante e pieno di se (si racconta che una volta cercarono di dargli fuoco). Sergej, dopo essere stato cacciato dal conservatorio ben 17 volte per aver otturato i lavandini e aver messo un tappo nel culo al direttore facendolo esplodere, si diplomò a pieni voti e poco tempo dopo vinse il premio Rubinstein-Einstein-Frankenstein per la peggior composizione mai realizzata: Il suo piano concerto n.1, così tremendo da sbaragliare la concorrenza facendo esplodere i timpani agli altri partecipanti. Così ben presto si diffuse la fama di Prokofiev, detto Enfant Terrible.

[modifica] Lavori

[modifica] Opere

Prokofiev.jpeg

Prokofiev visto da Tim Burton.

  • Le dolci favolette della bambola assassina
  • La gran scopata delle tre melarance
  • Il Banano Sadomaso
  • Angelo si chiamava
  • Fagioli e noci inscurite
  • Pomodori verdi fritti

[modifica] Balletti

  • Il figlio di madre ignota (conosciuta come il Mignottaro)
  • Romeo + Giulietta: storia sull'assuefazione da oppio ai tempi del colera fulminante.
  • Cenerentola: documentario sullo sfruttamento minorile nel XIX secolo
  • Cenerentola 2: ragazza ribelle
  • Cenerentola 3: sesso, droga e rock'n'roll

[modifica] Pianoforte

  • Vagine Fuggitive: composizione scritta durante una super canna che gli ha fatto venire le allucinazioni più psichedeliche della Siberia, facendogli vedere tope, fighe, vulve ecc...
  • Toccata: composizione molto celebre in cui bisogna toccare il pianoforte con la mano sinistra e suonare qualche nota, e con la mano destra bisogna toccarsi.
  • Concerto n.1 per pianoforte: composto quando aveva venti anni, questo concerto è così obrobrioso che la gente vomitava durante la sua esecuzione. Per questo vinse un Grammy. (durata: 3 cicli lunari)
  • Concerto n.2 per pianoforte: questo concerto fa così schifo che la gente si cavava gli occhi e si trapanava le orecchie pur di non sentirlo. Il pezzo poi è così difficile che al pianista gli vanno i testicoli in necrosi. (durata: 2h e 25 secondi)
  • Concerto n.3 per pianoforte: questo è il meno brutto dei concerti di Prokofiev, appunto gli spettatori si strappavano al massimo qualche cappello e si rosicchiavano le unghie. (durata: 35 min)
  • Concerto n.4 per pianoforte: scritto per un pianista mutilato, l'esecutore deve per forza tagliarsi una mano sul palco per far vedere che non bara usando anche l'altra. Questo concerto non venne mai eseguito.
  • Concerto n.5 per pianoforte: questo concerto è il più brutto di tutti i concerti di Prokofiev. Fa così cagare che la Sinfonia delle Merde di Cane di Bela Bartok è più suggestiva e intrigante. (durata: sconosciuta perché nessuno è riuscito ad acoltarlo fino alla fine).

[modifica] Orchestrale

  • Suite del Kaga-can del piccolo oriente per grande orchestra
  • Sinfonia No. 1 Cazzo aromatico
  • Sinfonia No. 2 I nani armoniosi
  • Sinfonia Ns. 3-6 Tutti amano ME!/ Ipnorospo
  • Sinfonia No. 7 Sinfonia n. 1
  • Muori! Popolo della Russia!
  • Overture in omaggio al 25° anniversario della Rivoluzione d'Ottembre

[modifica] Altro (cazzate varie)

  • Piero e il lupo, preserviamo la natura!

[modifica] Il partito politico di Prokofiev

Il partito di Prokofiev è un partito antisocialcomunista - anticapitalnazifascista, cioè politicamente neutrale. Tra i membri vi sono: Cenerentola, Romeo, Giulietta, Pierino e il Lupo, le tre Melarance, il bambino prodigio e la Donna culattona di Novgorod.

Strumenti personali
wikia