Scusa

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scusa ma ti chiamo amore.jpg

Per certe cose non ci sono scuse.

Quote rosso1.png Tefo antare, ho timenticato aperto il cas... Quote rosso2.png

~ Una tipica scusa nazista
Quote rosso1.png Posso spiegarti tutto. Quote rosso2.png

~ Frase che preannuncia scuse
Quote rosso1.png Mi hanno comprato casa a mia insaputa. Quote rosso2.png

~ Scajola su scusa fatta male
Quote rosso1.png Suca Quote rosso2.png

~ Dislessico su scusa


Con il termine "Scusa" si può indicare quella serie di motivazioni fantasiose che spiegano il senso di una determinata azione priva di senso commessa, oppure denota una richiesta di perdono di un uomo ad una donna o di una donna ad un'altra donna.
Se una donna le propina ad un uomo, entrambe[1] funzionano estremamente bene. Non vale il viceversa. Mai. Ci deve essere qualcosa sotto.

[modifica] Importanza sociale

La scoperta della scusa è stata uno dei traguardi più importanti raggiunti dall'uomo, al pari della scoperta del fuoco, dell'acqua calda e del viagra. Tramite le scuse si sono potute costruire le fondamenta di tutte le più importanti istituzioni della società odierna, come la mafia e la politica. Considerando che "ogni scusa è buona" si può affermare che sia la mafia che la politica sono organi onesti e immacolati e che le cattive parole dategli sono solo scuse, ma, essendo anch'esse scuse, vanno prese per buone arrivando così ad un paradosso che porterà alla formazione di un buco nero presso la Valtellina.
Oggi, grazie alle scuse, la vita umana scorre in maniera più serena e si pone così fine alle parole obblighi e oneri. Finalmente milioni di boiate non hanno più responsabili.

[modifica] Usi

All'inizio della sua esistenza l'essere umano non conosce la magnificenza della scusa a causa di una malformazione mentale che si verifica dopo il parto: l'ingenuità. Ciò potrebbe recare seri danni al processo di crescita nei pargoli, ma è anche vero che, seppur per sbaglio, talvolta arriva qualche impulso elettrico al cervello umano.
Ed è così che, ancor prima di iniziare la scuola primaria, il piccolo fanciullo comprende che la frase "non l'ho fatto apposta" non funziona più ed è costretto a ricorrere alla nobile arte della scusa.
Da quel momento in poi la scusa diventerà la sua accompagnatrice ideale[2], abile nell'essere presente in ogni momento buio della vita, nonché un'entità dalla quale, una volta usata, non si riesce più a farne a meno. Questo segna l'inizio della fine, ma anche la fine dell'inizio.

Maria maria.jpg

“Credevo che fosse origano.”

Adesso illustriamo in che modo può essere utilizzata nel corso della vita di un soggetto X:

Mamma di X : Quote rosso1.png Stavo pulendo in camera tua, visto che non ti prendi mai la briga di riordinarla, e ho trovato questo pacchetto di sigarette. Adesso fumi? Quote rosso2.png
Scusa n.1 : Quote rosso1.png Ma certo che no mamma! È di un mio amico. Siccome voglio che smetta, gliele ho prese io. Ho fatto una buona azione. Quote rosso2.png
M : Quote rosso1.png E che mi dici di questa bustina piena di erba? Quote rosso2.png
Scusa n.2 : Quote rosso1.png È per un progetto di scienze sugli effetti terapeutici di alcune piante. Quote rosso2.png
M : Quote rosso1.png E questa con della polvere bianca? Quote rosso2.png
Scusa n.3 : Quote rosso1.png Sto conservando lo zucchero a velo rimasto dai pandori per risparmiare per il prossimo natale. Quote rosso2.png
Macchia di rossetto nel colletto.jpg

"Amore, non è come sembra."

Fondamentale è il suo ruolo nel campo sentimentale:

Fidanzata di X : Quote rosso1.png Perché mi vuoi lasciare? Quote rosso2.png
X : Quote rosso1.png Ho bisogno di tempo per ritrovare me stesso, perché ho scavato nel mio inconscio che ha parlato col bambino che è in me risvegliando un trauma che avevo da piccolo... Quote rosso2.png
Ex di X : Quote rosso1.png Mi stai facendo le corna, vero? Quote rosso2.png
X : Quote rosso1.png Sì. Quote rosso2.png

E anche nel lavoro:

Capo di X : Quote rosso1.png Signor X, lei è in ritardo sul posto di lavoro ed è in ritardo nei progetti che mi deve consegnare. Come si discolpa? Quote rosso2.png
X : Quote rosso1.png Scusa papà... Quote rosso2.png

In seguito a queste scuse il signor X venne buttato fuori casa dalla madre, malmenato dall'ex fidanzata mentre l'amante, rimasta incinta, ha ottenuto gli alimenti che X dovette risarcire lavorando sotto le dipendenze di suo padre che, da genitore magnanimo qual è, l'ha radiato dal suo posto di lavoro. Ovviamente senza liquidazione.

[modifica] Usi alternativi

Sembra incredibile, ma spesso "scusa" viene indicato per non dire scusa. Sarà una moda? Sarà un linguaggio in codice? Sarà colpa di una malattia degenerativa che ha portato i giovani d'oggi a non saper pronunciare altre parole? La risposta è solo una: boh.
I recenti studi morfologici hanno stabilito solamente in quali altri modi viene impiegata la parola scusa. Accompagnata al simbolo interrogativo ? sostituisce la frase "non ho capito" e tutte le eventuali espressioni derivate da questa (ad esempio non ho voluto capire o faccio finta di non capire). Nel settore del cucito, usata all'inizio di una qualunque frase, può essere adoperata per attaccare bottone.

Infine, un uso improprio e nocivo di questo vocabolo è fatto continuamente dallo scrittore di fiabe Federico Moccia per motivi ancora sconosciuti.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ A livello teorico consideriamo entrambe le definizioni.
  2. ^ Perché è gratis.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Trova la scusa più adatta a te!

Strumenti personali
Altre lingue
wikia