Scrutinio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

La scuola uccide.jpg
NonIstruzione

Ambra guadagna un sacco di soldi:
perché io devo andare a squola e studiare?
Persone spaventate.gif

La consapevolezza dell'avvicinarsi degli scrutini porta frequentemente a crisi di panico.

NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Scrutinio.


Quote rosso1.png Lo suo utilizzo è una delle maggiori cause della ruina d'Italia. Quote rosso2.png

~ Nicolò Macchiavelli sugli scrutini
Quote rosso1.png Due cose mi riempono di stupore: il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me. Una mi riempe di timore: l'esito degli scrutini. Quote rosso2.png

~ Immanuel Kant sul cielo stellato, la legge morale e gli scrutini
Quote rosso1.png Qualcosa di terribile sta per accadere. Quote rosso2.png

[modifica] Mito

Lo scrutinio affonda le sue radici nella tradizione mitica nordica, esso infatti sarebbe nato ancora prima di Odino e di Thor, il dio dei fumetti, tuttavia molti storici ritengono invece che esso sia legato a una tradizione orale risalente alla specie dell'Homo erectus, specie da cui discendono direttattemente gli insegnanti. Non è ancora chiaro cosa abbia spinto gli esperti ad avanzare una tale ipotesi (si sospetta che fossero in crisi d'astinenza di coca).
Un'altra ipotesi più accreditata da questo branco di fattoni è che lo scrutinio invece risalga al periodo dei grandi imperi mesopotamici, in particolare a dopo l'eclatante caso dei brogli elettorali che portò all'elezione di Hammurabi, segretario del Partito Aristocratico del Tigri, a presidente del consiglio; da allora infatti divenne necessario aver superato l'anno scolastico senza debiti per poter votare. In seguito questa usanza sarebbe stata adottata dai turisti olandesi, all'epoca lì in vacanza.

[modifica] Storia

La nascita rimane ancora oggi un mistero, comunque testimonianze della sua esistenza sono già presenti nel "De Bello Gallico" di Cesare quanda tratta degli usi della più minacciosa delle tribù germaniche: gli Insegnanten. Molti critici però pensano che Cesare fosse solo in botta quando ne scrisse.
Si ritiene comunque che gli scrutini siano di origine nordica, infatti sono presenti in tutti i miti delle popolazioni del nord come "il terrificante giudizio finale che tutto distruggerà col fuoco".
In epoca imperiale il primo a utilizzare gli scrutini fu Ottaviano Augusto che li utilizzò allo scopo di tenere a freno i giovani intellettuali dissidenti; lo stesso Orazio ne parla, sebbene non in modo palese, come l'unica cosa che non lo costringesse a "far fagotto e a scoprire l'Australia", cosa che comunque fece.

Conservapedisti.jpg

Alcuni membri dell'inquisizione.

Dopo le invasioni barbariche e il crollo di Roma gli scrutini vennero resi più aspri dalle popolazioni nordiche degli Insegnanten che si stabilirono in modo definitivo nelle sedi Cepu allora presenti in tutte le principali città della penisola italiana. Con il trascorre dei secoli la maggior parte dei regni medievali adottò questa forma di controllo della società per mancanza di metodi più incisivi (il "Grande Fratello" nacque solo in epoca rinascimentale), la Chiesa stessa adottò lo scrutinio prima come sola forma di mortificazione dei propri adepti, successivamente il suo utilizzo venne allargato alla Santa (si fa per dire) Inquisizione come metodo di tortura per gli eretici. In epoca Rinascimentale se ne faceva ancora larghissimo uso, soprattutto per fini politici e militari, tanto che lo stesso Macchiavelli lo descrive come una delle cause della "ruina d'Italia". Egli venne successivamente sottoposto allo scrutinio e giudicato colpevole per non aver fatto niente durante tutto l'anno scolastico.
Un altro personaggio famoso sottoposto a scrutini e poi bocciato fu Galileo Galilei, l'inventore del forno a microonde, perché osò sostenere che il piatto all'interno del forno ruotasse e che il generatore di microonde rimanesse invece fermo.
L'avvio della Rivoluzione Francese fu dovuto all'eccessiva durezza degli scrutini voluta dai consiglieri del re Luigi XVI, il re senza spina dorsale e qualcos'altro nei pantaloni, tra i quali è doveroso ricordare almeno il cardinale Giuseppe Fioroni e la contessa Mariastella Gelmini (accusata di stregoneria). Se con la Rivoluzione Francese venne abolito qualsiasi tipo di esame e scrutinio, a cui tuttavia furono sottoposti tutti i nobili francesi, con il periodo del Terrore non solo vennero reintrodotti gli scrutini, ma vennero anche resi più frequenti e spietati: si calcola che in quegli anni furono bocciate Mille Mila persone.

Terminator 004.jpg

Oggi Loro hanno i mezzi per trovarti (modelloTerminator per rintracciare gli alunni assenti)

Nel XVIII secolo fu il concetto di scrutinio infinito a ispirare le tesi filosofiche di Hegel e a suggerire ai Romantici il concetto di sublime (un evento naturale, una situazione o altro che stupisce e incute paura allo stesso tempo). Sempre in questo secolo si assistette a una massiccia emigrazione dall'Europa verso gli Stati Uniti, dove erano stati aboliti scrutini ed esami.
La Prima Guerra Mondiale, come tutti gli esseri superiori (tu non sei fra questi) sanno, scoppiò a causa dell'omicidio di Francesco Ferdinando, l'ereda al trono d'Austria e riformatore della legge sulle scuole, da parte di Gavrilo Princip, studente a tempo perso e hooligan della Cesenatico di Mezzo®(squadra calcistica di Vergate sul Membro), che a causa della riforma di F.F. venne bocciato all'asilo.

Durante il primo dopoguerra fu proprio a causa dell'inasprimento degli scrutini, dovuto alle restrizioni imposte dal conflitto, a favorire l'ascesa di grandi dittature come quelle di Mussolini, Franco (l'idraulico) e del Grande Puffo; quest'ultimo è stato il regime più violento e repressivo.
La Seconda Guerra Mondiale non vide particolari modificazione degli scrutini in Europa, se non per il fatto che in Italia i professori/aguzzini/torturatori/forze del male/tua sorella minore erano vestiti di nero e gli studenti/vittime/idraulici/forze vettoriali/tu erano chiamati balilla (ma non avevano le ruote).
La grande rivoluzione dello scrutinio si ebbe con la Terza Rivoluzione Industriale e la sua informatizzazione, da allora infatti Loro sanno tutti i tuoi voti, quando li prendi, perché li prendi, se li nascondi, dove li nascondi, se ti diverti con Federica, quando ti diverti con Federica, cosa (non) fai a scuola e lo dicono alla famiglia. Sanno anche che adesso stai leggendo questa pagina.

[modifica] Relazioni con il Ministero della Pubblica Istruzione™

Coruscant 2.jpg

I palazzi del malefico Ministero™

Scarse e poco documentate sono le relazioni con il Ministero della Pubblica Istruzione™, sede centrale di Quelli che sanno tutto di te (vedi sopra), si ritiene comunque che per far giungere le circolari ministeriali venga usata una rete di cunicoli sotterranei per i quali passino i bidelli meno capaci.
Girano anche voci che uno questi cunicoli spunti direttamente al posto 8 fila K del cinema davanti alla sede del Ministero™, cinemino porno dove si riuniscono tutti i ministri a "discutere". Tuttavia non se ne hanno prove certe. La nomina dello Sciamano Supremo (il/la preside) avviene con modalità simili a quelle degli scrutini, vengono però sacrificati 8 funzionari del Ministero™ su un altare di marmo e dal calderone (in rame) esce il nome dell'eletto. Lo Sciamano Supremo, o S.S., viene quindi trasportato nella nuova scuola di sua proprietà su un cocchio infernale trainato da Mille Mila dipendenti del Ministero dei Trasporti™ prestati per l'occasione.

[modifica] Dinamica dello scrutinio

CannibaliRussi.jpg

Un esempio di partecipanti a uno scrutinio segreto

Gli scrutini vengono stabiliti da un collegio di sciamani, druidi, testimoni di Geova e dirigenti di AN tramite l'antico rito di versare il sangue di una studentessa vergine (è sempre più difficile trovarne) o in alternativa di uno studente (vergine, mai trovati) ogni 29 febbraio; con questo rito solitamente si stabilisco gli scrutini a ogni plenilunio (quelli segreti) e uno a fine scuola (quello lo decidono estraendo il numero del giorno con la tombola). Tuttavia è oggi possibile calcolare con precisione le date grazie alla semplice formula matematica:

610 +sangue di vergine = date  scrutini

Durante il giorno prestabilito dal collegio tutti gli insegnanti della scuola/porte dell'Inferno/bilocale ammobiliato con angolo cucina/sede della Lega/centro sociale di sinistra (quello un po' più di destra) si riunisce nell'antro posto dietro alla palestra o dietro alla mensa attorno a un grande calderone di peltro, seduti su sedie in pelle umana e ossa di cervo.
Il cerimoniale dello scrutinio è molto complesso e può variare a seconda dei risultati ottenuti dalla "maggica" (Roma), qui di seguito riportiamo le due varianti principali:

Variante 1: la "maggica" vince

  • Il rituale si apre con il sacrificio di un ripetente (sono in tanti, uno più uno meno non cambia nulla). Il sangue del ripetente quindi viene posto dentro un calice (d'oro nei licei classici, d'argento negli scientifici, di bronzo nei linguistici, di rame negli artistici e versato per terra nei sociopsicopedagogici).
  • Il corpo del ripetente viene gettato ai bidelli che ne fanno banchetto.
    Dart Fener Griffin.png

    Un esempio di professore/sacerdote del male.

  • Lo Sciamano Supremo (il/la preside) si alza quindi in piedi e pronuncia un discorso di apertura in cui proclama la fedeltà del concilio a Satana, alias il Nano Malefico, alla Roma e a Giovanni Rana re dei tortellini.
  • Si passa quindi a leggere la lista degli studenti da scrutinare/tentare di sacrificare al nano, questa operazione può comportare anche sei ore.
  • Viene esaminato il primo studente: si inizia aumentando il fuoco sotto il calderone, quindi tutti gli insegnanti, alzatisi in piedi, intonano nenie sataniche come la canzone dei Puffi mentre tutti i bidelli, vestiti con pelli di animali, ballano in cerchio attorno ai professori/sacerdoti del male.
  • Si gettano quindi tutte le verifiche dell'alunno/vittima nel calderone (nei licei classici alle volte anche un Bidello), il canto satanico si fa più intenso e dal calderone esce una nuvola di fumo a forma di numero (il voto finale) di colore nero se promosso, di colore bianco se invece lo studente viene bocciato. Si incide quindi il voto su una tavola di bronzo (2m x 1m).
  • Si passa quindi al secondo studente, poi al terzo e così via.

La percentuale di promossi è alta (60%)

Variante 2: la "maggica" perde

Tutto come sopra, ma la percentuale di promossi è bassa (12%) e nei licei classici vengono sacrificati 2 bidelli e ½

[modifica] Approfondimenti

Ifrit.jpg

Esempio di Sciamano Supremo (preside) ormai prossimo alla pensione.

Lo Sciamano Supremo (il/la preside) non deve aver avuto rapporti sessuali con qualsiasi persona per almeno 2 mesi, o in alternativa non aver bevuto per 3 mesi e ¼ se alcolista, per poter presiedere agli scrutini; in questo modo egli/ella sarà ancora più cattivo/a nell'affibiare i voti agli studenti (secondo quanto stabilito dal malefico Ministero™).

Diversamente da quello che pensa la massa di ignoranti (tu ne fai parte) la stirpe dei presidi non deriva da quella del Balrog (studi sono comunque in corso) ma è un ramo più evoluto della razza dei professori.

Il giudizio di ogni singolo studente non viene deciso solo dalla somma di tutti i suoi voti diviso per il numero di voti ricevuti, ma anche dall'odio dei professori e dalla malvagità dello Sciamano Supremo (il/la preside) assieme al quadrato delle decine della velocità più 1 fratto il coefficiente di tua cugina.

In caso di morte naturale (omicidio da parte di studenti o uomini d'onore) di uno o più insegnanti il malefico Ministero della Pubblica Istruzione™ è in grado di provvedere in 0,00002 secondi alla loro sostituzione: uccidere il proprio insegnante NON serve.

Il bidello è una forma più evoluta del Protozoo Deviato, egli non ha alcun potere durante lo scrutinio degli studenti: NON serve a niente corromperlo (basta un tozzo di pane o un falso Anello del Potere per corrompere un bidello). La Bidella si distingue dal bidello per il baffi più lunghi.

All'avvicinarsi dello scrutinio di fine anno gli insegnanti hanno uno scompenso ormonale che porta loro a vederci meno (i tuoi sudatissimi 6),avere crisi di panico, crisi di Cuba, deliri di onnipotenza e a incattivirsi:

Quote rosso1.png Provami che tu non esisti, che non è certo che il tuo banco esista e che è certo che io esista, facendo riferimento a Hegel, Kant, Plotino, Platone e a Berlusconi Quote rosso2.png

~ Insegnante di Filosofia

[modifica] Consigli per passare lo scrutinio

  • Sacrificare un ripetente sulla cattedra di un professore 748 ore e ¾ prima dell'inizio degli scrutini, possibilmente con un coltello dello Chef Tony, in presenza di otto bidelli e ½.
  • Vendere il proprio corpo all'insegnante (attenti ragazzi con gli insegnanti maschi non si può mai sapere).
Leonida neonato nella parodia Treciento.png

Esempio di un figlio/giovane creatura del male di un professore. ATTENZIONE! Attaccano alla gola.

  • Rapire il figlio/giovane creatura del male di un professore e fargli capire che per riaverlo (forse) vivo dovrete essere promossi (vi basta il 6, non siate ingordi).
  • Essere figli di Silvio Berlusconi e farvi comprare la scuola da papà.
  • Essere amici dei figli di Silvio Berlusconi e farvi fare un "piccolo favore".
  • Essere amici degli amici dei figli di Silvio Berlusconi e farvi fare un "piccolo favore".
  • Darla a Silvio Berlusconi e non è necessario essere donne dalla nascita.
  • Essere figli di Umberto Bossi (Non sembra essere servito molto).
  • Essere amici dei figli di Umberto Bossi e farvi fare un "piccolo favore" (Non sembra servire molto).
  • Essere amici degli amici dei figli di Umberto Bossi e farvi fare un "piccolo favore" (Non sembra servire molto).
  • Essere figlio di uno degli appartenenti alla Casta (uno qualunque, destra o sinistra).
Linus Torvalds pinguino Linux.png

Un secchione (a destra) e un emo (a sinistra) o viceversa

  • Corrompere lo Sciamano Supremo con carne umana (possibilmente di un secchione, sono i più gustosi, o anche di un emo).
  • Scavare un pozzo in un campo non arato da 172 anni il primo giorno di luna nuova prima degli scrutini segreti, gettarci un oggetto di ciascun professore/sacerdote del male e cantare "Pollon combinaguai" saltando su un piede solo attorno al pozzo (non vale caderci dentro) per tutta una notte.
  • Chiedere un "favore" a un uomo d'onore.
  • Avete presente il massacro della Columbine High School ? Non serve.
  • Demolire la scuola (con dentro insegnanti, bidelli, secchioni e ausiliari del traffico).
  • Diventare ministro dell'istruzione e abolire gli scrutini.
  • Comprare la scuola.
  • Non iscriversi a scuola (poco pratico e illegale).
  • Studiare (mai stato provato, pochi credono che possa funzionare).

[modifica] Consigli per non passare lo scrutinio

Super Mario comunista.png

Il compagno Mario ha sempre avuto problemi a scuola per le sue idee politiche.

  • Mostrare intelligenza.
  • Non mostrare intelligenza.
  • Mostrare indipendenza di pensiero.
  • Non mostrare indipendenza di pensiero.
  • Essere palesemente di Destra
  • Essere palesemente di Sinistra.
  • Essere palesemente di Centro.
  • Essere palesemente anarchico.
  • Avere idee politiche.
  • Non avere idee politche.
  • Non intervenire durante le lezioni.
  • Intervenire durante le lezioni.
  • Conoscere a memoria la critca kantiana.
  • Non sapere una mazza della critica kantiana.
  • Conoscere il Greco (vale solo per il classico).
  • Non conoscere il Greco (per tutti gli altri licei).
  • Esistere.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • L'autore di questa pagina ha dovuto sacrificare 15 ripetenti.
  • Tu sarai costretto a sacrificare un ripetente o a essere sacrificato in quanto ripetente.
  • Finché ci saranno ripetenti ci saranno scrutini: non farti bocciare, così affossi il sistema.
  • Il prossimo ripetente a essere sacrificato sarai tu.
  • Non rischiare che versino il tuo sangue il prossimo 29 febbraio perché sei ancora vergine, piuttosto vai a pagamento che ti conviene (chiedere aiuto a Federica non vale).
  • Non vale neanche Manola.
  • Loro sanno che adesso conosci il loro segreto e ti scaglieranno un terribile anatema.
  • Ciò che è stato scritto in questa pagina non è mai stato documentato da nessuno.
  • Molti secchioni sono stati feriti nello scrivere questa pagina.
  • Al suo scrutinio il compagno Mario aveva già deportato tutti gli insegnanti in Siberia, subdolo baffone!


Strumenti personali
wikia