Scroccone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Lumache una su l'altra.jpeg

Scroccone all'opera.

Quote rosso1.png Chi non scrocca in compagnia è un ladro o una spia Quote rosso2.png

~ Motto della Gilda degli Scrocconi
Quote rosso1.png FERMI TUTTI! MANI IN ALTO! QUESTA È UNA RAPINA!! Quote rosso2.png

~ Scroccone molto intraprendente su “scroccare in banca”
Quote rosso1.png Ma perché ho l'Adsl e la connessione è lenta? Sarà mica colpa del router? Quote rosso2.png

~ Sprovveduto che non ha messo la password alla connessione in un condominio di scrocconi.

[modifica] Definizione e introduzione

Scroccone: dicesi di chi/colui che “scrocca”, categoria umana sempre esistita[1], ovunque disprezzata, e associabile per pericolosità solo agli iettatori o agli stupidi.

Ne esistono svariate tipologie ma tutte, chi più chi meno, vanno evitate come la peste. Saccheggiano il vostro frigo, prendono in prestito (leggasi: scippano) le vostre cose, fanno telefonate intercontinentali a vostre spese e altro ancora. In ossequio all’antico detto “Conosci il tuo nemico” riportiamo di seguito i maggiori tipi di scrocconi esistenti con forze e debolezze per ogni specie, si consiglia di leggere anche il manuale “Liberarsi degli scrocconi”.

[modifica] Principali tipologie

  • La locusta
    Locusta.jpg

    Che c'è per cena?.

È specializzato nel saccheggio dei frigo altrui, capace di spazzolarsi settimane di provviste in poche ore di bagordi. La conversazione non sa neanche cosa sia ed è disposto ad ogni sotterfugio per farsi invitare a cena.

    • Forze: È di una caparbietà impressionante, niente può dissuaderlo.
    • Debolezze: È estremamente prevedibile, mettete il paletto o non fatevi proprio trovare.
  • Il topo d’armadio

Comunissimo nella variante femminile (quasi assente nella versione maschile) si diletta a svaligiare gli armadi altrui, nelle versioni più intelligenti scambia i suoi abiti con i vostri (anche se di sesso opposto) facendovi girare con abiti che ha fregato ad altre prede.

    • Forze:Subdolo e astuto, non lo vedrete mai compiere lo scambio e negherà sempre.
    • Debolezze: È generalmente pigro, desisterà se nasconderete tutto bene.
  • Il Rapinatore

Categoria che rasenta il codice penale, difatti ruba soldi non appena ne ha l’occasione. Cassetti, portafogli incustoditi, armadietti, nulla lo spaventa. Si dice che questa categoria si manifesti dai 12 anni dissanguando nonni e genitori poco autoritari.

    • Forze: È rapidissimo (per forza di cose) e studia le vittime con molto scrupolo.
    • Debolezze: Prima o poi si tradirà, si consiglia di mirare alla faccia.
  • Il frega-cd

Di formazione recente (anni 90’) questa categoria tende a farsi prestare (per non ridare mai più) cd, dvd e simili. Una delle prede più ambite sono i cd-riscrivibili, ma anticamente erano bene accetti anche i floppy disk, oggi si segnalano anche ladri di pendrive o hard-disk esterni (!!!).

    • Forze:Sa essere persuasivo, vi alletterà con vuote promesse di giochi e film piratati.
    • Debolezze: È un nerd, disprezzate il gioco o film che vuole doppiarvi e ignoratelo.
  • La sanguisuga telematica (anche detta "Hirudo telematicus")

Avete una linea internet appena superiore alla 56k? (detta anche 56 kacca), allora sarete facili prede di questa tipologia. Il parassita si presenterà a casa vostra e vi farà installare nell’ordine: Emule, Bittorent, Azureus e mille altri programmi al solo scopo di sommergervi di richieste di download. Alcune volte vi tratterà come un drive-in impartendovi ordinazioni al telefono. Si farà vivo solo per “ritirare”.

    • Forze: È a dir poco ossessivo, cercherà di prendervi per stanchezza.
    • Debolezze:Non è molto pratico di computer quindi scaricategli solo virus, fake e porno (sempre che non li gradisca).
  • Lo smemorato di Collegno

È uno dei più odiosi, si fa prestare (per mai restituire) di tutto e se gliene chiederete conto risponderà con candore fanciullesco “Mi ero dimenticato”. Inoltre, visto che è pure fesso, talvolta romperà ciò che gli prestate e tenterà pateticamente di nascondervelo.

    • Forze: Tanta coglionaggine potrebbe farvi pietà.
    • Debolezze: È un pirla, prestategli un paio di chili di nitroglicerina.
  • La ciminiera

Tipologia comunissima, fuma come un turco ed è uno spilorcio quindi, per forza di cose, è costretto a fumare un’infinità di mezze sigarette fregate a chicchessia. Si riconosce perché non ha la minima idea del costo di un pacchetto (non avendone mai comprato uno).

    • Forze: Conosce bene le sue vittime, punta sull’amicizia.
    • Debolezze: È tirchio, chiedetegli favori molto spesso e dopo un po’ vi abbandonerà.
  • Il divorziato

Categoria molto particolare, infatti non ruba oggetti ma solo tempo e pazienza. Si piantonerà a casa vostra parlando, con dovizia di particolari, del/della sua ex. Stare con lui/lei troppo tempo è così snervante che comincerete a pensare al suicidio pur di levarvelo dalle balle.

    • Forze: Parla così tanto da inibirvi, incapaci di cacciarlo/a a calci come meriterebbe.
    • Debolezze: È così disperato/a da abboccare a trucchetti come “la finta chiamata del partner in cerca di riconciliazione”.
  • La filiale della Bic
    Denti blu.jpg

    Questo tizio deve avere più inchiostro nello stomaco che cervello in testa.

Ha un solo scopo nella vita, fregare le penne altrui, non importa dove o di chi siano, alla posta, in ufficio, in cartoleria, sarebbe capace di rubarsele da solo a casa. La gran parte degli scrocconi di questo tipo si riconosce da alcuni dettagli come: i denti color blu-cobalto, l’alito che sa di inchiostro e soprattutto non c’è una penna non mangiucchiata entro 300 metri da casa sua.

    • Forze: Rapido, astuto e ottimo osservatore sarà difficile prenderlo sul fatto.
    • Debolezze: È riconoscibile come un pesce fuor d’acqua (se sapete cosa cercare).
  • Mr. Lavazza

È come “la filiale della Bic” solo che invece di cercare penne cerca caffè. Inizialmente vi assillerà chiedendovene una tazza(che voi, da buoni vicini ignari, gli darete), poi comincerà a visitarvi solo per farsi fare un caffè, alla fine vedrete sparire da casa vostra quantità di caffè tali da svegliare un branco di ghiri in letargo. Conosce a menadito tutti i bar della zona e gode all’idea di trovare lavoro come rappresentante della Kimbo.

    • Forze: Sa farsi passare da persona normale ed è determinato (in quanto drogato).
    • Debolezze: È tremendamente snob sul caffè, quindi basterà preparargli una ciofeca assurda per levarselo dalle balle per sempre.
  • Il diplomatico

Avete presenti le auto targate CD? Ma sì! quelle che,in pieno centro storico, fanno infrazioni tali da meritarsi la fucilazione! Se ci avete fatto caso, al posto dietro, c'è sempre seduto qualcuno (un diplomatico appunto) che non vede uno sterzo da vicino da circa 30 anni e che passa la sua vita a scroccare passaggi a destra e a manca. Nel caso di ambasciatori e simili la cosa è perlomeno tollerabile ma, sfortunatamente, questa abitudine si è diffusa anche fra alcuni componenti della plebaglia. Costoro non hanno mai la macchina disponibile ma riescono ad andare praticamente dappertutto infiltrandosi di soppiatto nei veicoli altrui con frasi come "Già che sei di strada..." e simili.

    • Forze: Farà leva sul fatto che, il più delle volte, siete VERAMENTE di strada.
    • Debolezze: Apprezza la puntualità, quindi andate a prenderlo con 4 ore di ritardo (o di anticipo).
  • Scrocconis maximus

È ciò a cui ambiscono tutti gli altri scrocconi, ha capacità oratorie tali da ingannare chiunque, è disposto a tutto per fregare ciò che può agli altri ed è anche tremendamente furbo. In una parola, è il politico.

    • Forze: È legittimato dal fatto che lo votiamo ogni 4 anni (o meno) ed ha anche l’immunità parlamentare.
    • Debolezze: Risulta particolarmente suscettibile ad alcuni fattori come: colpi di stato, fucilazioni, scandali vari e esilio.

[modifica] Curiosità

  • Per mettere questo articolo su Nonciclopedia ho scroccato la linea al mio vicino.
  • Nella Divina Commedia Dante descrive il girone degli scrocconi, un luogo dove gli scrocconi sono condannati per l’eternità a vedersi scroccare l’ultimo esemplare della cosa a cui più tenevano in vita.

[modifica] Note

  1. ^ Un vangelo apocrifo descrive Adamo ed Eva come i primi scrocconi del mondo, categoria Locuste.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia