Scolapasta

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

La cucina della Signora Van de Kamp.jpg
Tartaruga hamburger.jpg

Nonciclopedia si schiera a difesa dei
buoni sapori di una volta.
Aiutaci anche tu a tutelare le nostre eccellenze enogastronomiche come
la proboscide ripiena e l’insalata con dita.
E ricorda: Siamo quello che mangiamo!
Sì, sei un coprofago.

Scolapasta.jpg

L'acqua cola per davvero! Non è mica uno scherzo!

Quote rosso1.png Donna, per soli settanta fiorini questo scolapasta in amianto è tuo! Non scola solo la pasta! Incredibile, signori! Un'offerta irripetibile! Quote rosso2.png

~ Roberto Da Crema durante una televendita.


Lo scolapasta è una delle più geniali invenzioni dell'uomo per la cucina assieme al Dado Star e al frigo a pedali. Viene utilizzato per separare i cibi dall'acqua di cottura, evitando così di ricorrere a metodi più seccanti per separare i liquidi, come mettere i cibi nel forno, stenderli al Sole o asciugarli con una pompa idrovora.

[modifica] Descrizione

Scolapasta gigante.gif

Ricordatevi di usare uno scolapasta delle dimensioni adeguate quando invitate a cena la famiglia di vostro cognato o Nikolai Valuev.

Istruzioni in cirillico.GIF

Badate di controllare sempre le chiare ed esaurienti istruzioni del vostro scolapasta. Disponibili in 35 lingue, di cui 34 sono dialetti della Moldavia.

Quote rosso1.png Ma è una pentola bucata! Cosa c'è da descrivere? Quote rosso2.png

~ Uno che non conosce bene lo scolapasta

L'occhio inesperto potrebbe giudicare uno scolapasta come un brutto incontro fra una pentola ed una Magnum 44. Ma, se si analizzano meglio le sue caratteristiche, si potrà osservare la grande quantità di studi e ricerche che stanno dietro la sua realizzazione.
Prendiamo la sua forma semisferica. Sono state provate numerose varianti: i ricercatori hanno cercato di realizzare uno scolapasta a forma di semi-piramide, di semi-parallelepipedo o persino di semi-isocaedro. Ma, sfortunatamente, gli usufruitori lamentavano serie difficoltà a scolare la pasta, a maneggiare l'utensile o a calcolarne la superficie laterale. Così si è optato per la forma sferica: intuitiva, semplice e adatta a tutti gli scopi (vedi Usi).

Quote rosso1.png Io ci ho provato a usare quello piramidale, eh! Ma non me ne intendo, non sono mai stata in Egitto. Quote rosso2.png

~ Un'anziana casalinga.

Ma la vera genialità sono i fori: questi non sono semplici e rozzi buchi, bensì sofisticati passaggi elaborati dopo attenti calcoli al Massachussets Institute of Technology. Perché il foro deve avere le dimensioni giuste e lo spessore giusto, nonché il rapporto raggio-arco-freccia giusto, altrimenti la corretta scolatura dell'acqua ne viene compromessa, e con essa i vostri bucatini all'amatriciana. Pertanto raccomando i lettori di informarsi quando comprano un nuovo scolapasta: gli utensili fuori norma sono banditi secondo la direttiva 2007/123Stella!/Bis della Commissione Europea, nonché vietati dal Protocollo di Kyoto e dal regolamento condominiale.
Ultimo, last but not least: il materiale. Plastica, acciaio, alluminio di dubbia provenienza sono ottimi materiali per un buon scolapasta. Diffidare invece di tutta quella robaccia chimica che finisce per -ato, come il polietilene teretal...terefal...tereftalato, ecco!

[modifica] Usi

Scolapasta ragazzo.jpg

Alcune stravaganti mode giovanili impongono lo scolapasta come parte del vestiario.

Quote rosso1.png Meglio del coltellino svizzero! Quote rosso2.png

~ Tizio su versatilità dello scolapasta.

Eh sì, perché lo scolapasta, anche se non sembra, può essere usato per molteplici scopi. Un po' come l'automobile che non serve solo a trasportare la gente, ma anche a investirla e fargli arrivare tutte quelle strane richieste di soldi a casa. Così lo scolapasta non si limita ad un utilizzo.

  • Scolare altri cibi. Grazie alle sue innovative caratteristiche lo scolapasta è in grado di scolare altri cibi, come il riso, verdure varie o qualsiasi cosa sia più grande dei fori. Pertanto è consigliabile evitare di scolare bevande varie, polveri e affini.
  • Elmo da cavaliere. Imitate gli eroi del Medioevo mettendovi in testa il vostro scolapasta! Lo scolapasta è infatti vuoto all'interno, proprio come la testa di chi lo indossa, e la sua forma semi-sferica si adatta perfettamente alla testa umana; a meno che voi non siate delle teste di cazzo, perché in tal caso dovete arrangiarvi. Infine, se è fatto in puro acciaio inossidabile, vi consente di proteggervi da colpi di freccia, spada o mattarello della mamma, incazzata nera perché perdete tempo invece che studiare ingegneria.
  • Altri usi. Sbizzarritevi con lo scolapasta! Fatene ciò che volete; anche quello, se proprio ci tenete. Ma mi raccomando: usatelo solo in presenza dei vostri genitori. Anche se avete 55 anni e questi sono morti.


[modifica] Lo scolapasta ecologico

Algore4.jpg

Al Gore approva lo scolapasta ecologico.

Quote rosso1.png Basta con gli sprechi d'acqua! Noi diciamo NO allo scolapasta tradizionale. Quote rosso2.png

~ Slogan ecologista.

In un momento critico per il pianeta come quello che stiamo attraversando adesso, risparmiare è diventata una parola d'obbligo, assieme a conciliazione, apertura e tauromachia. Per questo un team di scienziati ecologisti ha deciso di creare lo scolapasta ecologico. Il progetto è molto semplice, ma efficace: si tratta infatti di uno scolapasta senza buchi. In questo modo l'acqua non viene miseramente sprecata, ma viene conservata per utilizzi futuri.

Tu : Quote rosso1.png Ma così si perde la funzione dello scolapasta! Quote rosso2.png
Scienziato : Quote rosso1.png Shht! Stiamo creando il futuro, noi! Quote rosso2.png

La realizzazione di questo importante progetto è stata finanziata da grandi personalità della politica, del mondo dello spettacolo e del mondo del curling, quali Al Gore, il signor Barilla e l'Associazione Amanti del Riso.

Donna stupita.jpg

Ma ancora a leggere le curiosità? Corri, che al discount all'angolo c'è una svendita di scolapasta!

[modifica] Curiosità

  • Lo scolapasta non ha traduzioni in francese poiché i francesi stessi non hanno la minima idea di cosa sia la pasta.
  • In compenso ha una traduzione in inglese, ma questo perché gli inglesi devono avere una parola per tutto: all.
  • Pochissimi lo sanno, ma lo scolapasta è più buono da mangiare della stessa pasta. Ecco, ora che lo sapete la Barilla vi cercherà e vi toglierà di mezzo.
  • Lo sapevate che 50 anni fa si scolava la pasta con le mani? Ecco, questo è uno degli aspetti dei bei vecchi tempi che gli anziani non gradiscono ricordare.

[modifica] Voci scolate

Strumenti personali
wikia