Scienziati giapponesi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dottor Frankenstein
Qvesto arkticolo tratta di krande forza che è SCIENZA!

Nulla ormai può ostacolare l'armata della conoscenza!! La conquista di tutto il mondo sapere è vicina!! Sottomettiti alla nostra intelligenza superiore e credi ciecamente a ciò che è scritto qua sotto!!
Spirale ipnotica
Scienziati con scala sotto un bottone che è vietato premere

Principale occupazione degli scienziati giapponesi.

Quote rosso1 La più grande azienda farmaceutica giapponese? La Sokakki Setikuro. Quote rosso2

~ Qualcuno che la sa lunga
Quote rosso1 Le più grandi prostitute giapponesi? Minkya Sukai e Tusudi Yogodo. Quote rosso2

Quote rosso1 Setikini Telosuko. Quote rosso2

~ Whiuklnchinoshilspanyukyohmvahkoji Trouyhizhyubkubikisha dopo aver usufruito del servizio di quest'ultima

Gli scienziati giapponesi sono tra i più famosi e geniali del nostro pianeta, riconosciuti in ogni angolo del mondo per il loro ruolo di guide alla modernizzazione per l'intero universo, costantemente difeso da una serie di robottoni giganti di loro invenzione. Molte sono le ricerche affrontate dalle equipe nipponiche nelle più svariate branche della scienza, dalle possibili proprietà afrodisiache delle carte di Yu-Gi-Oh!, ai misteriosi messaggi criptici nascosti all'interno degli hentai dei cartoni animati.

Inoltre è grazie al genio e all'intelletto di questo gruppo di scienziati-eroi che Studio Aperto ogni giorno ha qualche cazzata da sparare, poiché infatti sono proprio gli scienziati giapponesi a occuparsi di gorilla che allattano delfini e della creazione di importantissime statistiche, come la frequenza con cui un ragazzo compra la Pinko Bag per la sua fidanzata.

[modifica] Inventori e invenzioni importanti

Il più famoso scienziato giapponese, secondo l'autorevole rivista Topolino, è Thofuso Lamoto, celebre inventore di motocicli che fondevano appena messi in azione, e Makolkazzo Kecigiro, lo scienziato che doveva collaudare le moto suddette. Altro notabile scienziato del Sol Levante è Kifuke Mibuttoh, inventore del paracadute.

Massimo merito al ramo nipponico della scienza, va però dato all'invenzione del Doraemon. Questo particolare gatto-robot domestico è valso infinita riconoscenza alle menti del Sol Levante da parte di tutte le casalinghe del globo.

[modifica] I Robot Giganti

Blackout

Esempio di Robottone. Di regola viene pilotato da un imbecille, ma certe volte va bene anche un mongoloide.

Non si sa perché, ma il Giappone è sempre popolato da esseri mostruosi: dinosauri, mostri giganti, alieni invasori, Beppe Bigazzi, i Meganoidi. Tutti questi esseri vogliono, ovviamente, invadere la Terra e schiavizzare l'intera razza umana. Ovviamente il primo obiettivo delle invasioni, sia che si tratti di alieni che di esseri autoctoni, è sempre Tokyo.

Anche il programma Mistero ha affrontato il problema nella puntata intitolata Ma perché cazzo tutti gli extraterrestri devono per forza invadere sempre il Giappone? C'hanno tutto il pianeta terra a disposizione! Eh no, devono per forza partire tutti dal Giappone. Ma che c'hanno, la calamita?

Per loro fortuna, i Giapponesi sono ben difesi da scienziati incessantemente impegnati nel costruire Robottoni giganti, noti anche come gundam, come Mazinga, Daltanious, e Vultus 5; ogni robot è alto 180 metri, è armato con missili atomici che distruggerebbero la Via lattea in un colpo solo e consuma 560000 trilioni di benzina ogni volta che alza una gamba. Per fortuna vanno a diesel. Inoltre esiste una media di un Robot gigante ogni 5 abitanti; ogni robot è di stanza in una base segreta, anche se non è ancora chiaro come facciano tutte queste basi ad essere segrete. Ce n'è una ogni dieci metri e sempre in bella vista; mai che ne mettano una, che ne so, sotto terra.
Ogni base ha uno scienziato/ingegnere/mago/alchimista/matematico/hacker che si occupa della manutenzione del robot. Se ne deduce che un giapponese su 5 è un mega scienziato. Si noti inoltre che ogni scienziato ha sempre una coorte di rincoglioniti al seguito, comprendente: un ragazzo-eroe che guida il robot di turno, una ragazza, un ciccione balordo, un bambino ed un ragazzo semi-normale che è simile al ragazzo eroe ma più sfigato, un vecchio, possibilmente arrapatissimo.

[modifica] Sesso

In Giappone, incredibile ma vero, esistono anche gli scienziati del sesso. Realtà virtuale, hentai, fumetti, cartoni animati, film 3D e videogames fanno riferimenti espliciti a questo genere di argomento, dai messaggini subliminali a scene esplicite. Preoccupante il fatto che alcuni personaggi dei manga abbiano preso vita propria ed abbiano iniziato a violentare le ragazzine in giro per la strada.

Pedobear insegue una bambina

Un Manga tenta di aggredire una studentessa del liceo Sukazzi.

Altri scienziati si occupano di costruire robot quanto più simili a ragazze strafighe, ma arrapate a livelli che nemmeno la mitica Antonella potrebbe mai sperare di raggiungere. Non osiamo pensare agli aggeggi erotici robotizzati che vengono prodotti, considerando le dimensioni falliche - non proprio degne di Mandingo - dei Japanese Boys!
Esistono persino dei robot-guerrieri donna, con due missili a punta al posto delle tette.

Importanti esempi di cartoni che contengono scene più o meno velate inerenti al sesso sono:

[modifica] Videogiochi

Gli scienziati giapponesi sono maestri nel programmare i videogiochi più venduti al mondo. L'utilità sociale è indubbia: con una singola consolle è possibile rincoglionire un fantastiliardo di persone, di età compresa tra i 12 ed i 65 anni. I videogiochi giapponesi, in quanto tali, non possono essere normali. Ecco i generi più rappresentati:

  • GDR: consiste nel muovere uno o più personaggi e nel fargli fare le cazzate più inutili della storia. I personaggi sono in genere ragazzini dalla sessualità ambigua (tranne qualcuno che è dichiaratamente frocio). Il più gettonato gioco della saga è Final Fantasy.
  • Picchiaduro: consiste nell'ammazzare di botte l'avversario. I combattenti sembrano usciti da un incubo di Freddy Kruger dopo che ha fatto indigestione di impepata di cozze: ragazze maggiorate che ti stendono a colpi di tette, bestioni muscolosissimi, scarafaggi giganti, orsi, panda, robot. Uno dei giochi più famosi è Tekken.
  • Horror: consiste nel dover scappare dagli zombie e da Mara Venier appena sveglia. Il più noto è Resident Evil.
  • Puzzle: consiste nel comporre combinazioni di palline colorate o simili fesserie. I protagonisti sono in genere piccoli animali molto carini: draghetti, gattini, animaletti vari, tutti con gli occhi più grandi della testa. Uno dei più famosi giochi del genere è Puzzle Bobble, la cui odiosa musichina ti entra nel cervello e non ti abbandonerà mai più.
  • Avventura scorrevole: si tratta di muovere un personaggio/eroe/bello della situazione/guerriero/mago/spadaccino lungo un percorso 3D. Per tutta la durata dell'avventura vi chiederete "ma è un uomo o una donna?". Alla fine, quando capirete che state cercando di liberare la vostra ragazza, capirete che è un uomo (ma potrebbe essere una lesbica). Un gioco rappresentativo della serie è Castlevania.
Angry Videogame Nerd

L'ennesima vittima della Nintendo.

[modifica] Premi nobel per la tecnologia degli scienziati giapponesi

  • Nintendate varie
  • Mazinga Z
  • Ufo robot
  • Tofuso Lamoto (scienziato nipponico)
  • Cink Lir (economista cinese)
  • Mairuto Ukazu
  • Sudo Magodo
  • Sesuki Godo
  • Urina Suimuri
  • Soshito Nakagata
  • Sarifuma Medò (grande vulcanologo orientale)
  • Cin Cian Pai (famoso maratoneta)
  • Simasuki Sinamiko
  • Kagapoko Kifapokomoto
  • Fur Gon Cin (famoso inventore del Camionista)
  • Takeshi Skastol
  • Ndokoyo Koyo (celebre lanciatore di coltelli)
  • Sho Tuttantaio (la moglie)
  • Choli Nux (grande azionista della Microsoft)
  • Musogy Alluh (presidente dell'ambasciata)
  • Semofy Lidea Lieny (Celebre scrittore)
  • Rhi Ciklumerdha (Noto taccagno pechinese)
  • Hamtaro Hamham (pornoattore locale)
  • Kuro-chan (Catena Alimentare affiliata all' Auchan)
  • Dhio Kan (sacerdote eremita)
  • Otoshi Pato (noto borseggiatore)
  • Mokascho Gju (equilibrista circense)

[modifica] Voci (S)Correlate



Strumenti personali
wikia