School Days

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. School Days
School Days.jpg

Attiva anche tu il servizio School Days sul tuo telefonino, da oggi riceverai gratis millanta messaggini intimidatori al giorno!

Quote rosso1.png L'amore è morto! Quote rosso2.png

~ Nietzsche, meditando sull'anime.
Quote rosso1.png Mi dispiace. Quote rosso2.png

~ Frase utilizzata in ogni occasione per giustificare qualunque cosa, dal palpeggiamento occasionale all'orgia.
Quote rosso1.png Makoto è il mio fidanzato e non ci siamo mai lasciati! Quote rosso2.png

~ Kotonoha dopo che Makoto ha ingravidato Sekai e ha copulato con quasi tutte le fanciulle della scuola.
Quote rosso1.png Ho proprio perso la testa per Kotonoha. Quote rosso2.png

~ Makoto su verità cosmiche.

School Days (スクールデイズ, traducibile in: "Scommettiamo che non arrivi vivo al diploma?") è un'ineguagliabile serie animata composta da 12 episodi (+ 2 OAV farlocchi), piena d'amore, di sentimento, e di tante dolci emozioni che, qualche volta, scatenano qualche spiacevole conseguenza. L'anime sbucò fuori nel 2007 dopo la fortunatissima Visual novel del 2005[1] dotata di diversi finali alternativi allegri quanto le Idi di marzo per Giulio Cesare.

School days può essere considerata una Pubblicità Progresso sponsorizzata dalle compagnie di telefonia mobile per insegnare ai giovani ragazzuoli giapponesi come conquistare le ragazze e morire evitando gl'inestetismi della vecchiaia. Dal momento che la serie risultava appassionante come vedere la vernice asciugare, è stato aggiunto qualcosina d'interessante.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

School Days coltelli.jpg

School Days, da oggi sponsorizzato da Miracle Blade.

Makoto Itou è un ragazzotto interessante e affascinante quanto una partita di tombola giocata da vecchi arteriosclerotici durante la Festa dell'Unità. Di professione fa lo studente pendolare, e guarda caso[citazione necessaria], una super topolona prende il suo stesso treno per andare a scuola. La di lei gnoccaggine non passa certo inosservata, per cui, da bravo arrapatone, decide di scattarle una foto col proprio cellulare e di conservarla lontano da occhi indiscreti, poiché gira voce che se si conserva la foto per almeno 3 settimane nel proprio cellulare, l'amore sboccerà! Peccato che a rompere le uova nel paniere ci sia la carissima amica di Makoto, tale Sekai Saionji[2], che non avendo nulla di meglio da fare ed essendo una persona non proprio riservata, non appena vede il suo cellulare, decide di aiutarlo nell'erotica impresa di conquistare la donna dei suoi sogni.

La super amica del cuore s'impegna per conoscere meglio Kotonoha Katsura[3], stringere amicizia con lei, presentarla a Makoto e metterli insieme. Il piano riesce talmente bene che quel bamboccino sfigatissimo di Makoto riesce a fidanzarsi con Kotonoha, ma, mannaggia a lui, vuole sdebitarsi con Sekai per essere riuscita a compiere un miracolo e lei, non facendoselo ripetere due volte, se lo limona di brutto pensando che un'occasione simile non le ricapiterà mai più... non sa quanto si sbaglia.

Dal momento che la dolce Kotonoha, non solo non gliela dà, ma si vergogna pure di prenderlo per mano, Makoto sta cominciando ad avere qualche ripensamento[citazione necessaria] sulla scelta fatta, e, consapevole dell'attrazione che suscita nei confronti di Sekai, inizia a provolarci con lei. La dolce Sekai, dal canto suo, non ci pensa due volte, e con la scusa d'insegnargli come ci si comporta come una ragazza e come riuscire a farla sbrodolare, gli fa da nave scuola. Il buon Makoto, da smidollato verginello cagasotto si evolve in smidollato passeradipendente cagasotto circondato da un'orda di fanciulle sessualmente represse (Digressione dell'autore di questo articolo: è risaputo che quando si è single le donne non cagano di striscio il maschio in questione, tuttavia, non appena ci si fidanza, si diventa immediatamente l'uomo più figo e desiderato del pianeta, in School Days questa legge è stata fedelmente trasposta.).

Inizia così la sua trasformazione in puttaniere, accogliendo un po' tutte le fanciulle bisognose[citazione necessaria]: dalle amiche delle scuole medie, passando per migliori amiche della propria spasimante. Dalle tipe che non riescono ad accalappiare il loro uomo, fino alle nemiche giurate della propria "fidanzata ufficiale". Tutto fa brodo, a patto che si eviti qualche spiacevole inconveniente.

Trombata dopo trombata, Makoto non solo sostiene[4] d'avere mollato Kotonoha, ma l'idea di diventare paparino a 16 anni non lo attira particolarmente, soprattutto se il figlio proviene da Sekai[5], e lei non solo lo sputtana davanti a tutta la classe, ma si vuole pure tenere il bimbetto alla facciaccia di ogni possibile parere del "padre".

Kotonoha Katsura animata School Days.gif

Kotonoha mostra qualche piccolo segno di cedimento psichico...

Ha quindi inizio una fase di declino e terrore, Makoto si caga sotto per le cazzate commesse finora, le varie trombamiche lo mollano dopo aver ricevuto ciò che volevano, Sekai si autoconvince d'essere la sua adorata mogliettina ed una mammina modello[6] e dulcis in fundo, Kotonoha ha iniziato a vivere in un mondo tutto suo in cui crede d'essere la sola ed unica[citazione necessaria] fidanzata di Makoto e la colpa è di tutte le altre donne che hanno osato corromperlo e sedurlo. Nonostante sia più sola e abbandonata di Scilipoti dopo le ultime conferenze svolte con Sara Tommasi, Kotonoha continua ad inviare SMS a vuoto e a chiamare numeri irreperibili[7], credendo di ricevere una risposta e autoinvitandosi in appuntamenti inesistenti.

Makoto Morto School Days.jpg

Quote rosso1.png Tu quoque Sekae, filia mignottae! Quote rosso2.png

E così la storia giunge al momento clou, Makoto non sa dove sbattere la testa, e proprio nel giorno di Natale gironzola senza meta per la città alla ricerca di una passera solitaria. Casualmente incontra Kotonoha in piena alienazione che manda messaggini al suo Makoto immaginario; quando si rende conto che Makoto è proprio dinanzi a lei, con un gesto di inusitata magnanimità, lo perdona di tutte le porcherie e le cosacce che ha fatto finora. Makoto sembra rinascere e vede in lei la Vergine Maria, e, colpito da tanta bontà e carità, si rende conto che è solo lei la donna che ama. Dimenticandosi che Sekai è a casa sua, Makoto l'invita lo stesso, e, con inusitata innocenza, dice alla mammina gravidina che provvederà a trovarle una clinica per abortire nel più totale anonimato, e che lei può cortesemente togliersi dalle palle visto che non è più la sua trombamica.

Sekai non la prende esattamente come avrebbe voluto la dolce coppiettina, e decide di voler vedere Makoto a casa sua da solo. Una volta ritrovatisi, Sekai esprime la sua immensa gioia per l'essere stata mollata e per pensare che mettere al mondo un figlio all'età di 16 anni non sia proprio una scelta vincente. Dunque, fatto quel che doveva fare, se ne va a scuola come se nulla fosse. Improvvisamente riceve un messaggio da Makoto (!) che l'invita a presentarsi sul tetto della scuola per scambiare un'ultima, amichevole chiacchierata[citazione necessaria]. Anziché Makoto, Sekai trova l'ormai partita per Pazzolandia Kotonoha che, portandosi dietro un borsone con ciò che resta di Makoto e una bella sega, decide di praticarle l'aborto sul luogoKotonoha che sventra Sekai School Days.jpg, senza dover attendere il ricovero ospedaliero. Terminata l'operazione, la bella Kotonoha si fa una bella gita in yacht con la testolina di Makoto.

E vissero per sempre felici e contenti. Meravigliato

Questa è in estrema sintesi, la conclusione della trama.
OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi

[modifica] Maschietti

[modifica] Makoto Itou

Kotonoha con la testa di Makoto School Days.jpg

Quote rosso1.png Copulare o non copulare, questo è il problema... Quote rosso2.png

Se non fosse per Makoto, non solo la serie di School Days non sarebbe mai cominciata, ma orde di fanciulle disperate non avrebbero trovato la giusta consolazione. Nonostante fosse il clone di Fuyuki di KeroroFuyuki Hinata Keroro.JPG (cui ne ereditò la pettinatura a cazzo di cane e il fascino di un grattaschiena) Makoto fu in grado di rimorchiare quasi tutte le dolci fanciulle della sua scuola.

In origine era del tutto ignorato dal gentil sesso, in quanto non era bello, non era intelligente, non era interessante, non era carismatico, non aveva spina dorsale, non era prestante fisicamente... insomma, non era nulla. Poi il destino volle che a fianco a lui sedesse la dolce Sekai, la quale, non solo entra in amicizia intima con lui, ma grazie a lei non solo è riuscito a dichiararsi alla persona che tanto le piaceva, ma visto che stare con Kotonoha era più o meno come portarsi a spasso un manichino, ha fatto sì che potesse trasformarsi nel playboy più smidollato e passeradipendente della storia dell'umanità.

Solamente negli ultimi istanti della sua carriera di macho man, Makoto riuscì a comprendere che l'amore della sua vita altri non era che Kotonoha, solo che il triste fato ha fatto sì che la sua prematura esistenza fosse brutalmente stroncata, lasciando a Kotonoha l'arduo compito di vendicare la sua vita.

Ora Makoto è un pratico souvenir che arreda lo yacht di Kotonoha. Ci piace ricordarlo così, per l'enorme contributo che ha dato alle Harem Comedy di tutto il mondo.

[modifica] Taisuke Sawanaga

Taisuke Sawanaga School Days.jpg

Taisuke in tutta la sua virilità.

Taisuke è il grande amico di Makoto ed è noto alle cronache per essere un mendicante di passera di fama mondiale nonché fenomeno da baraccone femminarepellente. Nonostante abbia ricevuto in regalo da Makoto un manuale su come conquistare le donne[8], questo povero ragazzo non è in grado d'assumere degli atteggiamenti composti ed educati neanche sotto tortura, finendo per apparire più ridicolo di un pagliaccio del circo Orfei. Potrà sembrare fuori da ogni logica[9] ma esiste una femmina che prova per lui dei sentimenti differenti dall'odio e dalla ripugnanza.

Questa fanciulla è Hikari Kuroda, e la poverina non sa come fare per farsi notare da lui nonostante le sue amiche creino in continuazione delle atmosfere piccanti per far sbocciare l'amore... ma nisba. Taisuke non se la fila neanche se fosse rinchiuso in una sauna strafatto d'erba; a lui interessa appoliparsi esclusivamente con Kotonoha. E così, la povera Hikari sarà ripetutamente consolata da Makoto su appuntamento...

[modifica] Femminucce

Personaggi di School Days.jpg

Esistono uniformi da cameriera che non esistono...

[modifica] Kotonoha Katsura

Kotonoha Katsura School Days.jpg

Proprio la donna ideale, non c'è che dire...

Kotonoha Katsura è una ragazza di buona famiglia[10] che ha ricevuto un'educazione magistrale. Fin da piccola ha appreso le arti marziali più letali, insieme alle tecniche della katanaKotonoha brandisce una spada School Days.gif, oltre che tutte quelle cose inutili e costosissime che servono per trasformare una comune plebea in un membro dell'Alta Società™, come l'aver sostenuto corsi avanzati di calligrafia, il saper suonare il pianoforte, il praticare la danza giapponese, eccetera. Non appena s'è iscritta al liceo, ha subito mostrato una notevole attitudine allo studio diventando sia capoclasse, sia membro del consiglio studentesco. Il suo carattere è sereno e gentile e come tutti gli esseri umani non analfabeti, ama leggere.

Tutto questo, oltre al fatto d'essere una gnocca da paura[11] e nel contempo, una ragazza così pura da non aver mai frequentato alcun ragazzo, ha suscitato l'invidia e l'odio delle sue compagne, in particolare del trio delle stronze e della loro bossa.

Quando s'è scoperto che grazie a Sekai[12], Makoto e Kotonoha si sono fidanzati, per quest'ultima è iniziato il calvario poiché ha subito atti di bullismo e persecuzione da parte del trio, visto la loro capa ha sbavato per Makoto dai tempi delle medie.

Chiunque penserebbe che Kotonoha sia la ragazza perfetta, se non fosse per qualche piiiiiccolo problemino psicologico... infatti non gradisce il contatto fisico con i maschi ed è un po' timidina, costringendo i bollenti spiriti di Makoto ad una doccia gelata.

Da qui la tragedia, Kotonoha perde pian piano i propri contatti con la realtà, Makoto si stufa di lei e preferisce la compagnia di ragazze un po' più allegre nonostante continui ad essere profondamente innamorata e devota del suo fidanzato. Il suo grande amore[citazione necessaria] le consente di perdonare le numerose scappatelle di Makoto e a farlo reinnamorare di lei sebbene si sia scatenata l'apocalisse tra loro. Nonostante ciò, i loro attimi di felicità durano quanto la vita di Giovanni Paolo I appena nominato papa, poiché Sekai gli accoppa il fidanzato, ed ella per consolarsi, si porta via la testolina dal resto del corpo, e dopo aver giustiziato l'immonda, si concede una gita in Yacht assieme a ciò che rimane del fidanzato, eh, l'amour!

Su Summer Days, lo spin-off, non solo si concede ancora all'amatissimo e fedelissimo fidanzato (ironia totalmente assente, ovviamente), ma pure la sua sorella ancora bambina e la sua procace madre la danno a Makoto che, così, riesce a farsi tutta le donne della famiglia Katsura, madre e figlie. Se non è amore questo..

[modifica] Sekai Saionji

Sekai Saionji School Days.jpg

Sekai, la trombamica del cuore che hai sempre desiderato.

Conosciuta anche come "la trifolatrice di coglioni dal ciuffo di capelli impettinabile a forma di penducolo luminoso di pesce abissale", Sekai è una cara amica di Makoto, nonché responsabile di praticamente tutti i casini presenti in School Days.

Sua è la responsabilità d'aver fatto conoscere Makoto e Kotonoha, sua è la colpa d'aver soffiato il posto in aula che spettava a Setsuna per sedersi accanto a Makoto e ovviamente è sua la colpa per esserselo limonato dopo che era riuscito a dichiararsi a Kotonoha.

Per colpa sua Makoto ha iniziato a fare il provolone, e non contenta, ha rincarato la dose con le "lezioni d'appuntamento" su come far felice una donna[citazione necessaria]. Makoto, da buon'uomo qual è, non ha voluto certo ferire i sentimenti della povera fanciulla e ad ella s'è concesso, elogiandola di complimenti e decantando quanto sta meglio con lei anziché con Kotonoha... ma si sa come sono fatte certe donne, dai loro il pisello ma vogliono tutto il succo, e così, non contenta del rapporto di trombamicizia creatosi, ha ben pensato di farsi ingravidare creando in Makotuccio una situazione da panico & paura. Il poveretto, non sapendo più che pesci pigliare e ritrovatosi in casa sua una psicopatica che si crede sua moglie[13], viene salvato dalla visione beatificante di Kotonoha e decide di darci un taglio con la trombamicizia per diventare un Bravo Ragazzo™. E voi pensate che Sekai permetta un simile sconvolgimento dei suoi piani diabolici? Purtroppo no cari lettori! L'indemoniata, presa dalla pazzia e dalla disperazione, non solo ruba un coltello dalla cucina di Makoto, ma lo brandisce contro il legittimo proprietarlo dilaniandolo! E pensare che negli ultimi istanti di vita il poveretto l'ha pure supplicata... Solo l'intervento divino di Kotonoha ha portato giustizia, e dunque, chi di coltello ferisce, di sega perisce. Pentiti negl'inferi per la tua scellerata condotta, o folle meretrice!

Su Summer Days, lo spin-off, non solo si fa trombare ancora da Makoto, ma pure la sua madre, vera e propria MILF, si fa sbattere dal ragazzo in calore più volte, finché non vengono beccati da Sekai che, per vendicarsi in modo del tutto originale, decide di fare un'orgia con Makoto e sua madre.

[modifica] Otome Kato

Otome telefona a Makoto School Days.jpg

:Otome : Quote rosso1.png Stasera trombiamo? Quote rosso2.png
 :Makoto : Quote rosso1.png Ok, ti metto in lista. Quote rosso2.png

In origine compagna di classe e amica d'infanzia di Makoto, Otome è diventata un membro del club di basket, compagna di classe di Kotonoha nonché capobanda del trio delle stronze cui dirige ogni spedizione punitiva.

Da sempre innamorata del suo amichetto, comincia a rosicare di gelosia non appena scopre che Makoto e Kotonoha si sono fidanzati. La sua gelosia giunge al culmine e lei sguinzaglia il trio per molestare psicologicamente Kotonoha un giorno sì e l'altro pure.

Un giorno però, il trio riesce ad elaborare un pensiero di senso compiuto e suggerisce alla dolce Otome di confessare i propri sentimenti a Makoto, nel mentre il trio sovraccaricava di lavoro la povera Kotonoha per tenerla lontana dalle bramose grinfie della loro capa. Fu così che la signorotta si trombò l'ormai ex fidanzatino di Kotonoha, però fallì nell'impresa di diventare la sua nuova partner scaricandolo dopo un'orgetta col trio. Almeno si consola punzecchiando Kotonoha.

Su Summer Days, uno spin-off della serie dove tutti sono ancora vivi, sua sorella minore Karen si tromba Makoto e, quando lei lo scopre, ne resta talmente ferita che per consolarla decide si trombarsi non solo Makoto, ma pure la sorella che fa un lavoro di lingua mentre Makoto si fa cavalcare al rovescio. Eh, la gelosia..

Wikiquote.png
«Io me lo sono sbomballato e tu no, gne gne gne!!!»
(Otome.)

[modifica] Hikari Kuroda

Hikari Kuroda School Days.jpg

Dal momento che non riesce a farsi notare da quel tardone di Taisuke, Hikari ha pensato di "prenderlo per la gola".

Miss Kuroda potrebbe essere un interessante soggetto di studio psicanalitico poiché non solo va in giro con un'acconciatura più stramba della media delle femminucce di School Days (notare le meravigliose "Trecce a ciambella" che ostenta in ogni momento), ma è addirittura morbosamente attratta da quel soggettone arrapato di Taisuke, tanto da indurre Sigmund Freud a scrivere nuovi trattati sulle turbe psichiche in età adolescenziale. Per porre rimedio alla cosa e far sì che possa coronare il suo sogno d'amore, le sue amichette cercheranno di sfruttare ogni possibile occasione per lasciare soli i 2 piccioncini.

Peccato che a Taisuke di lei non gliene possa fregare di meno, poiché è totalmente ossessionato dall'idea di provolarci con Kotonoha, per cui la povera Hikari sarà "costretta" a consolarsi con una serie di trombatine occasionali con Makoto. C'est la vie...

Su Summer Days, lo spin-off, si ritrova da sola con Makoto in un parco notturno dove un po' di coppiette se la divertono a trombare a cielo aperto e mentre spia una di queste ultime, si fa trapanare da dietro da Makoto per saziare il suo appetito.

[modifica] Setsuna Kiyoura

Setsuna Kiyoura School Days.gif

Setsuna non perde mai di vista il suo obiettivo.

Setsuna è l'incrocio tra un iceberg ed un cane da guardia, in parole povere è l'ennesimo stereotipo piuccheperfetto della Kuudere, ossia una tipa che parla con una vocina monocorde e quasi robotica e ha un numero d'espressioni facciali inferiori ad Ikaros di Sora no Otoshimono.

Nonostante queste premesse devastanti, Setsuna è membro del Consiglio studentesco, oltre ad essere la migliorissima amica di Sekai, è disposta a tutto pur di aiutare la sua carissima amica a conquistare MakotoSetsuna gonfia le tette di Sekai School Days.gif e farla accoppiare come si conviene.

La sua devozione viscerale amicizia nei confronti di Sekai non ha confini, per questo odia Kotonoha di default, facendo in modo che lei e Makoto non si possano mai più incontrare, e sorveglia quest'ultimo come un cecchino, arrivando a sabotare il suo cellulare affinché non riceva più chiamate dall'odiata rivale. Purtroppo i giorni felici hanno breve durata, e lei è costretta a trasferirsi a Frociolandia con l'intera famiglia, per cui deve affrettare i tempi e costringere Makoto ad adempiere ad una ferrea promessa: se rinuncia a Kotonoha e alle millanta trombamiche, potrà copulare con lei. Makoto onora la promessa, ma solo per la seconda parte.

Su Summer Days, lo spin-off, non solo si tromba a più riprese Makoto, ma pure sua madre (poco meno piatta di lei tra l'altro, una non-dote familiare)si fa bombare da lui.

[modifica] Nanami Kanroji

Nanami Kanroji School Days.jpg

Nanami nell'aula deserta del parlamento italiano.

Nanami rappresenta un'eccezione nel panorama femminile di School Days, non solo perché appare come la classica "dura un po' tanto maschiaccia" visto che ha ha un taglio di capelli molto lesbo e fa parte del club di basket (dunque lascerebbe supporre che spesso e volentieri lascia la propria femminilità tra i panni sporchi del bucato...), ma (udite udite), è l'unica a non farsi Makoto poiché è già fidanzata (Con un otaku, LOL!). Nonostante la figura bella slanciata (e degnamente popputa), di Makoto non gliene può fregare di meno. All'interno della serie sembra interpretare il ruolo della bella statuina, limitandosi ad essere l'amica di Sekai e Hikari[14], e spronando quest'ultima a provolarci con quel gran pezzo di manzo di Taisuke.

In ogni caso, essendo considerata come personaggio marginale perché troppo matura[citazione necessaria] e anche un tantinello asociale, s'è pensato a movimentare un po' le cose: la sua fama subirà un'impennata quando sarà filmata dal trio delle stronze mentre fa un boccaciccio al fidanzato nella stanza degli orrori, ovviamente finendo sputtanata in mondovisione.

Su Summer Days, lo spin-off, perde anche lei il poco di dignità rimastole, rimediando al non aver trombato con Makoto nella serie televisiva.

[modifica] Kokoro Katsura

Kokoro Katsura School Days.jpg

Quote rosso1.png Yeee!!! Si va a sbudellareee!!! Quote rosso2.png

Kokorina[15] è la pazzia in formato mignon nonché sorella minore di Kotonoha[16]. A differenza della sorellina, cui geneticamente condivide i ciuffi ribelli laterali, la piccoletta è una dolce ficcanaso che sbava dietro a Makoto, e se potesse, se lo farebbe pure lei. Non per nulla ogni volta che Makoto va a casa di Kotonoha, la dolce bimbetta[citazione necessaria] gli salta addosso chiamandolo Onii Chan (fratellone: ndt, ma attenzione, spesso è utilizzato come suffisso per provolare selvaggiamente con i maschietti più grandicelli) e pretendendo di sedersi sulle sue ginocchia, spesso ingelosisce brutalmente la sorellona.

Rendendosi conto dell'incredibile potenziale[citazione necessaria] di questo personaggio, gli autori di School Days le hanno dedicato uno special maghettoso chiamato Magical Heart Kokoro ChanMagical Heart Kokoro School Days.jpg in cui la nostra prode eroina da il meglio di sè, trasformandosi in una maghettina pucciosa e tranciando i vari cattivoni con una bella motosega.

Su Summer Days, lo spin-off, Kokoro, pur essendo ancora una bambina, si fa trombare a più riprese da Makoto, sulla spiaggia, sul divano di casa sua con Kotonoha che li becca pure un attimo prima dell'orgasmo e lo stende con una mazza da golf, e pure nell'appartamento di Makoto, poco prima che quest'ultimo ci portasse due gemelline con cui fare un'orgia a tre.

[modifica] Il trio delle stronze

Trio School Days.jpg

Il trio in formazione. Notare l'assenza d'intelletto che traspare dai loro sguardi.

Dal momento che da sole non riescono a formare un cervello intero, un gruppo di 3 decerebrate s'è aggregato spontaneamente, e visto che neanche in 3 riescono a combinare qualcosa di umanamente decente, si fanno comandare da Otome, eseguendo i suoi ordini. Nonostante siano dotate di nomi propri di persona (Minami Obuchi, Kumi Mori e Natsumi Koizumi) risulta praticamente impossibile identificarle. Il loro scopo nella loro miserabile non-esistenza consiste nel compiere atti di bullismo nei confronti di Kotonoha, poiché è evidentemente più gnocca, intelligente, cordiale ed educata di loro 3 messe insieme. Il famigerato trio si dedica inoltre nell'arte di sputtanare le varie coppiette, poiché 2/3 del gruppo sono zitelle inacidite.

Ciò che si sa è che Kumi (gira voce che sia la tappa con la fascetta gialla in testa) è fidanzata, anche se non sarà certo un ostacolo per fare un'orgettina a 4 col buon Makoto.

[modifica] Poteva finire diversamente?

School Days Finale alternativo.jpg

Ennesimo finale alternativo: Sekai e Kotonoha si coalizzano per accoppare quel farfallone di Makoto.

Per rispondere alla domanda che un'orda di curiosoni e fanatici della serie si pone da quando è comparso l'anime, è opportuno andare su YouTube e consultare la mefitica per spoilerarsi qualche finale alternativo presente solo sulla Visual novel; c'è da dire che l'allegria regna sovrana come in uno spettacolo di Colorado, per cui la risposta è , esistono finali alternativi. Ecco una breve lista.

  • Sekai è incinta, Makoto crede che non sia figlio suo, e credendo che Kotonoha gli abbia detto delle "cose strane" sulla sua gravidanza, la butta sulle rotaie quando passa il treno.
  • Sekai infilza Makoto per averla mollata per Kotonoha[17].
  • Quando Kotonoha ha scoperto che non c'è più spazio nel cuore del suo amato per lei, decide di trasformarsi in una pozzanghera di sangue buttandosi giù dall'appartamento di Makoto.
  • Kotonoha trancia la giugulare di Sekai con la sega vedendola passeggiare e fare pucci pucci con Makoto.
  • Kotonoha trucida Makoto per aver scelto Sekai.
  • Sekai e Kotonoha sono entrambe incinte di Makoto, per cui si fa una tregua e decidono di vivere insieme a Makoto donando i loro bimbetti come regali di natale al loro tesoruccio.
  • Setsuna, da buon San Bernardo qual è, raccatta un Makoto disperso tra la neve e lo porta da Sekai.
  • Kotonoha scopre che Sekai sta seducendo il povero Makoto[citazione necessaria], per cui s'intrufola nel suo appartamento, prendendo la sua testa e ficcandogliela nelle tette, nel mentre gli scatta una meravigliosa foto ricordo dell'evento. Tutta contenta mostra la foto a Sekai, la quale fugge piangendo come una fontana. Makoto le domanda che cos'abbia detto/fatto a Sekai per ridurla in questo stato, le lei gli dice tutto senza problrmi, il che lo fa incazzare come una biscia. Per farlo star buono, Kotonoha inizia a palpeggiarlo in treno, poi gli prende la sua mano e gliela ficca nella bresaola, la volontà di Makoto va a farsi benedire.
  • Makoto consola Sekai in una fredda notte natalizia rubandole il sandwich e augurandole buon natale[citazione necessaria].
  • Makoto e Sekai accoppano Kotonoha per mettersi insieme.
  • Dopo essere stata salvata da un attacco segaiolo[citazione necessaria] di Kotonoha grazie a Makoto che s'è offerto come scudo umano, Sekai va a casa di Kotonoha e la trucida.
  • Fregandosene del resto dell'universo, Makoto e Kotonoha se la spassano in riva al mare a fare le cosacce.
  • Fregandosene del resto dell'universo, Makoto e Kotonoha se la spassano in una suite d'hotel extralusso a fare le cosacce.

[modifica] Osservanze e divieti per una vita felice

Kotonoha Katsura con sega School Days.jpg

Quote rosso1.png E ricordate ragazzi, siate sempre fedeli e devoti alla vostra bella, altrimenti son dolori! Quote rosso2.png

Per chi non avesse capito, ecco gli insegnamenti che tale serie intende comunicare:

  • La promiscuità uccide!
  • L'infedeltà uccide!
  • Stare troppo al telefono uccide!
  • Saltare le lezioni uccide!
  • Uccidere, uccide!
  • Non fidarti della tua migliore amica, potrebbe ucciderti!
  • Fra moglie e marito non mettere il dito, usa un coltello da cucina che funziona meglio.
  • Usate il preservativo! (che non uccide!)
  • L'amore è il male.
  • Essere misantropi salva la vita.
  • Il Miracle Blade va usato solo a fin di bene; e per affettare le zucchine. Altrimenti uccide!
  • Andare dietro alla più gnocca della scuola, specie se corrisposti, uccide più di ogni altra cosa.
  • Non esibire MAI e poi MAI il tuo cellulare in presenza della tua compagna di banco se vuoi vivere a lungo.
  • Prendere il treno per andare a scuola è un ottimo modo per conoscere delle potenziali assassine.
  • Se vedi un messaggio della tua EX sul cellulare che dice "Mi dispiace" e stai dando le spalle all'UNICA entrata della stanza, non scorrerlo ulteriormente, SCAPPA (Specie se la tua ex è in CASA, voi siete SOLI e l'hai lasciata andare da SOLA in cucina).
  • Se non hai fatto come detto sopra, la prossima volta, prima sistemi la teiera, chiudi la cucina a chiave, controlli che la tua ex non abbia oggetti mortali (Attenzione: i vibratori sono inclusi) e guardi il messaggio in un angolino e armato di pistola, sempre puntata sulla porta.
  • Il fischio della teiera ha la stessa funzione delle trombe del giudizio.
  • Se devi tradire la tua ragazza affetta da turbe mentali, assicurati che la camera in cui intendi farlo non sia videosorvegliata.
  • Se vuoi convincere una ragazza frigida a dartela, fatti tutte le altre ragazze della scuola mentre lei assiste. Controindicazioni: probabile affettamento da parte delle ex.

[modifica] Voci trucidate

Mai Kiyoura, Manami Katsura e Youko Saiojni School Days.jpg

Se pensate che Makoto non si sia fatto anche quelle milfone delle mamme delle sue concubine, vi sbagliate di grosso.

[modifica] Links esterni

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Di cui School Days è il prequel delle supersimpaticissime serie[citazione necessaria] Summer Days e Cross Days.
  2. ^ Una tipa che di nome fa mondo è tutto un programma.
  3. ^ La ragazza per cui Makoto sbava.
  4. ^ Con estrema riluttanza, anche perché fa figo stare insieme con la tipa più desiderata della scuola.
  5. ^ Evolutasi da "Nave scuola" a "Nave madre".
  6. ^ Tant'è che duplica le chiavi di casa di Makoto e pretende di preparargli il cenone natalizio a sua insaputa.
  7. ^ La simpaticissima[citazione necessaria] Setsuna, nonché amica del cuore di Sekai, ha ben pensato di bloccare il numero di Kotonoha nel cellulare di Makoto, fregandosene del suo permesso, eh, queste amiche...
  8. ^ E per questo considera Makoto un figo.
  9. ^ E lo è.
  10. ^ Tant'è che possiede uno yacht ed una catena d'alberghi, ma non lo dice in giro...
  11. ^ Nonostante quei ciuffi laterali che fungono da stabilizzatori.
  12. ^ E alle sue smaialate occulte.
  13. ^ Non si sa come, ma riesce ad entrare in casa sua per "preparargli la cenetta"...
  14. ^ E, sembrerebbe anche di Otome, ma la fonte non è attendibile.
  15. ^ Il cui nome significa cuore. !!!!!
  16. ^ Buon sangue non mente.
  17. ^ S'è già visto nell'anime, ma come si dice: Repetitia iuvant.


Simbolo hentai.png
IL MONDO DEGLI HENTAI
Simbolo hentai.png
Strumenti personali
Altre lingue
wikia