Sasori

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzina anime scioccata.gif
ATTENZIONE!!!
La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Sasori1.jpg

Lo sportello del mio frigorifero ha più personalità...



~ Sasori
Quote rosso1.png L'arte è qualcosa di bellissimo che dura in eterno! Quote rosso2.png

~ Sasori nell'atto di accoppiarsi con un manichino della Decathlon
Quote rosso1.png Maestro Sasori, ti rispetto moltissimo ma il tuo concetto di arte fa cagare... Quote rosso2.png

~ L'altro idiota su Sasori
Quote rosso1.png Ti andrebbe di essere torturato, ucciso, svuotato dei tuoi organi interni e trasformato in marionetta? Quote rosso2.png

~ Sasori tenta un approccio sessuale con te
Quote rosso1.png Hop hop gadget fava rotante!! No, un momento, c'è qualcosa che non mi torna... Quote rosso2.png

~ Il nostro burattinaio in un momento di confusione
Quote rosso1.png Vivere o morire...fai la tua scelta. Quote rosso2.png

~ Il pupazzo di Saw, creato da Sasori e controllato da suo fratello Jigsaw
Quote rosso1.png Questo è troppo anche per me! Quote rosso2.png

~ Sigmund Freud analizzando Sasori


Sasori delle Sabbie Rosse (Villaggio della Lettiera, 26 aprile 1986 - Borgo Cappuccini, 243 Febbrarzo 3256), figlio (o figlia??) di Colombina Arlecchino e Armando Clessidra, cugino di Pinocchio e nipote della vecchia Chiyo, è (anzi, era, come tutti i presunti immortali) un ninja burattinaio, membro depresso e autistico dell'Akatsuki, ovvero dei maniaci in accappatoio con l'ambizione di sottomettere il mondo di Naruto. Fa coppia con il terrorista dell'IRA Deidara, con il quale ha una "artistica" relazione sentimentale (che comprende violenze verbali e giochi erotici innominabili). Nel manga è noto per aver risucchiato, tramite aspirapolvere, lo Shukaku dal povero orfanello omicida Gaara, facendosi poi ammazzare da sua nonna (una vecchia cariatide malata di Alzheimer) e una ragazzina deficiente di quindici anni (Sakura Haruno). Sarebbe quindi attualmente morto, ma sappiamo tutti che nei manga il vero e proprio decesso non è contemplato. Il nostro prode pel di carota meccanico è infatti sotto processo nel Tribunale infernale da ben quattro anni, con l'accusa, appunto, di non voler morire nonostante il suo cuore sia stato distrutto insieme a tutti i suoi pupazzetti. Recentemente Sasori ha assunto come avvocato difensore il glande Taormina, che ha chiesto giusto l'altroieri l'infermità mentale per il suo cliente, cercando inoltre di spostare il processo a Brescia.

[modifica] Le origini

Sasori.jpg

L'espressione più allegra di Sasori.

Sasori nacque nel Villaggio della Lettiera, dopo essere stato partorito dalla mente perversa di Masashi Kishimoto, un Nipponico malato di mente che utilizzò la già collaudata miscela dell'orfanello traumatizzato (Gaaaara del Deserto) aggiungendo Rosso Malpelo, un dildo a vibrazione, MacGyver, Robocop, una marmitta e quindici chili di pura furia omicida in scatola. Questo sinistro embrione venne poi impiantato in una delle tante cittadine del Villaggio e fecondato con lo sperma di tale Clessidra Armando, un fabbricante di orologi a cucù nonchè figlio della vecchia Chiyo e di mastro Geppetto. Questa sottospecie di fungo ermafrodito perse i suoi genitori in tenera età durante un'insurrezione capeggiata da un Black block reduce dal G8 di Genova, tale Hatake Maurizio, che risulterà poi essere il padre dell'ancora più violento Kakashi Hatake.

La perdita dei genitori fu il primo di una lunga serie di traumi che costellarono l'infanzia del nostro sfortunato burattinaio, il quale divenne presto preda di una leggera forma di autismo, depressione e paranoia, patologie che sfoceranno più tardi nel sadismo, nella perversione, nella necrofilia e in una insana passione per le bambole. Le tappe della sua pazzia furono principalmente:

  • 6 anni - Crepano i suoi genitori, Sasori viene preso a manganellate e sodomizzato dai manifestanti anarchici durante una sagra del tortello. Viene adottato da sua nonna Chiyo.
  • 8 anni - Sasori si chiude in una sorta di mutismo volontario. I suoi muscoli facciali si atrofizzano in modo permanente, conferendogli un'espressione vacua da fare invidia a un branco di merluzzi.
  • 9 anni - Chiyo insegna al nipotino a giocare con le bambole, scambiandolo per una ragazza (insomma, a 184 anni il rincoglionimento fa sempre il suo dovere).
  • 10 anni - Sasori dissotterra i suoi genitori ormai putrefatti, li svuota di quel che rimane degli organi interni e li riempie di marchingegni mortali e falli di gomma, trasformandoli di fatto in due armi di distruzione di massa.
  • 12 anni - Ormai preda di una degenerazione necrofila della sindrome di MacGyver, il giovane burattinaio si mette a fabbricare quintali di marionette umane e bambole gonfiabili che utilizza nelle sue orge più violente, in compagnia di Donnie Darko, Topolino, Samuel L. Jackson e le Giovani Marmotte.
  • 14 anni - Dopo la scomparsa di 250 persone (tutte residenti nel condominio di Sasori), qualcuno comincia ad accorgersi che qualcosa non quadra. Nonostante il rinvenimento di biglietti con scritto Sasori regna nel condotto anale di ogni vittima, la polizia brancola nel buio.
  • 17 anni - Sasori viene arrestato per genocidio, profanazione di tombe, necrofilia, pedofilia, stupro di Fratel Coniglietto e spaccio di droga.
  • 20 anni - Il nostro eroe zombifica tutto il carcere e scappa dal Villaggio della Lettiera, girando per il mondo in cerca di avventure e cadaveri freschi freschi.

[modifica] Le avventure

Sasori espressione stupida.png

Sasori meccanizzato. L'espressione è sempre quella, ma il corpo ha molti più optional, incluso il lettore DVD.

L'abilità di Sasori come marionettista gli permise sicuramente di fare carriera in molti settori del mondo del lavoro, nonostante venisse puntualmente licenziato in tronco una volta scoperto il suo feticismo per i cadaveri imbalsamati. Tra le sue più grandi imprese, non possiamo non ricordare il suo successo come costruttore di giocattoli, attività che avviò durante il suo soggiorno nel Villaggio di Gratosoglio. Tra le sue più celebri creazioni vi sono il pupazzo di Saw, Action Man, Barbie e il Frigo a pedali. Dopo la morte di millemila bambini, le autorità si accorsero che all'interno dei suoi balocchi risiedevano pezzi di vetro, coltelli, barre di uranio e mitragliatrici. Sasori venne quindi multato per l'astronomica cifra di 14 euro, pari a ventordici pilotozzi. Il nostro eroe non si arrese e, dopo la visione del film Terminator, si convinse che gli esseri organici sono soltanto degli sfigati. Grazie a misteriosi procedimenti chirurgici, Sasori si trasformò quindi DA SOLO in una marionetta umana (Kishimoto stesso non saprebbe spiegarci come), conservando il suo cuore in un barattolo di fagioli. Il suo cervello venne donato a una casa produttrice di sottaceti. Ridotto a un pupazzo, ma sostanzialmente immortale, Sasori si fece assumere come manichino per i crash test delle automobili. Decise di smettere quando venne aggredito dal cugino Pinocchio, che gli rimproverò di essere diventato da umano a marionetta quando LUI dovette sudare sette camicie per ottenere il contrario. L'ultimo mestiere onesto che tentò prima di darsi al crimine fu quello di scrittore teatrale, specializzato in commedie e operette per bambini. Fu infatti Sasori l'inventore di stelle del cinema a luci rosse come Topo Gigio e i Muppets. Perdette tutta la sua fama dopo un tentato linciaggio condotto da quattrocento genitori, avendo la polizia scoperto la tendenza del burattinaio a imbalsamare i suoi giovani attori dopo ogni audizione. Tra i suoi spettacoli dedicati all'infanzia ricordiamo Tempesta di sangue, I rondinini col culetto di fuori, L'uccello di legno dalle palle di cristallo, Squartando Goffredo, Burattini Holocaust e Banana meccanica.

[modifica] Carriera nell'Akatsuki

Sasori Deidara.jpg

Sasori pronto a spupazzarsi il dinamitardo biondo.

Più depresso che mai (toccato il fondo si comincia a scavare), il nostro eroe chiuse baracca e burattini e si diede al vaganbodaggio. Una sera, mentre stava attaccato a una presa per ricaricarsi le duracell, Sasori notò un emo bombarolo di nome Deidara che giocava col pongo in un angolo. Tra i due scoppiò l'amore. Sentendosi desiderato per la prima volta, Sasori decise di dotarsi di un dildo a vibrazione gigante, che inserì nella propria cassa toracica al posto dello stomaco. Per Deidara si prospettava quindi la sofferenza anale infinita...ma questa è un'altra storia. I due amanti entrarono come coppia fissa nell'Akatsuki, detta anche Luna Rossa (durante la partecipazione all'America's Cup) o Organizzazione Alba Parietti. Questa organizzazione, il cui scopo è la conquista del mondo tramite la verginità anale di Naruto Uzumaki, è composta rispettivamente da pazzoidi in accapatoio, accomunati da una lunga lista di precedenti penali:

  • Deidara - il già citato terrorista che vuole distruggere il pianeta a colpi di arte. È ricercato per l'attentato dell'11 settembre 2001, la tragedia del Vajont e l'esplosione della Torbiera di Valle Scoccia.
  • Orochimaru - ex-membro dell'organizzazione. Un pedofilo serpentesco con l'hobby dei succhiotti. Diventerà la guida porno-spirituale di Sasuke Uchiha.
  • Hidan - il figlio illegittimo di Torquemada e di Vittorio Sgarbi. Un integralista cattolico ricercato per stupro, tortura, olocausto e stalking .
  • Kakuzu - un mafioso italoamericano. È stato arrestato per estorsione, sequestro di persona, rapina a mano armata ed evasione fiscale.
  • Itachi Uchiha - il penultimo rampollo degli Uchiha, una stirpe di ninja formata principalmente da snob e pezzi di merda. Grazie al suo Mangekyou Sharingan ha ipnotizzato milioni di ragazzine trasformandole in spietate fungirl. È anche indagato per incesto e patricidio.
  • Kisame Hoshigaki - il frutto dell'incrocio tra uno squalo e Zorro. È la badante di Itachi e adora masticare i truzzi che trova nelle zone balneari. Accusato di cannibalismo, se l'è cavata col patteggiamento e lavora tutt'oggi nell'Acquario di Genova.
  • Tobi - detto anche Zio Tobia, è uno shinobi mascherato e rompicoglioni. Di giorno combina guai e scassa il cazzo a tutte le forme di vita nel raggio di 400 metri, mentre di notte si trasforma nel terribile Madara Uchiha, per poi uccidere col suo Supermegamangekyou Sharingan Stroboscopico Supercazzuto tutti quelli che l'avevano mandato a fanculo durante il giorno.
  • Zetsu - una pianta carnivora concimata col plutonio. È schizofrenico e necrofago. Dopo aver militato a lungo in Greenpeace venne arrestato per disturbo della quiete pubblica. È stato in seguito classificato come specie protetta e liberato. Ora si diverte a mangiare i barboni.
  • Konan - la puttana del boss. Passa tutto il giorno a fare origami, ma guai a farglielo notare. È finita dentro per spaccio alla tenera età di 53 anni.
  • Pain - per alcuni è il personaggio più forte di Naruto, per altri è un punk con gli occhi a girella che si diverte a distruggere interi villaggi. È stato processato per pluriomicidio e associazione a delinquere beccandosi 5 ergastoli. Siccome ha 6 corpi, è riuscito a scontarli tutti e ora è di nuovo in libertà.

[modifica] Trasformazioni

Sasori dentro la marionetta.jpg

La modalità "Scorpio-Pecorone" di Sasori.

Essendo Sasori un barattolo vivente, può continuamente cambiare corpo controllando marionette superaccessoriate. A sinistra potete notare la sua modalità a quattro zampe dotata di pungiglione, utile per far vomitare gli avversarsi e farsi montare da dietro. Questo modello, denominato FIAT Hiruko, è dotato di tutti gli optional e comodità, tra le quali aria condizionata, seggiolino eiettabile, antifurto, cinture di sicurezza, autoradio e frigobar. È equipaggiato con fionda, mitragliatore e missile termonucleare. Perché Sasori dovrebbe infilarsi in una scatola di tonno con la coda e le braccia? Lo capite subito quando vedete il suo volto: è una femmina! Ciò deriva dal fatto che non essendo inculato da nessuna ragazza, Sasori decise di incularsi da solo, truccandosi e facendosi una plastica facciale. Tuttavia nessun membro dell'Alba glielo fa notare. Tobi, una volta, lo ha chiamato effemminato, e Sasori gli ha cavato un occhio (per rimpiazzarlo Tobi è dovuto andare dal fratello chirurgo per farsi impiantare l'occhio di qualcun altro: l'operazione è costata un occhio, ma non a Tobi, al fratello...).

Sasori lame.jpg

Questa è la modalità finale di Sasori, detta "coltellino svizzero".

Questa è la forma finale di Sasori, ovvero una bambola gonfiabile che cela dentro di sè una matrioska di lame e una verga srotolabile, utile per avvelenare i nemici, annaffiare il prato e penetrare Deidara. Questo corpo è munito di navigatore GPS, idromassaggio e connessione a Internet.

[modifica] Curiosità

  • Mentre molti pensano che Sasori si sia fatto ammazzare come un imbecille da una vecchietta e una poppante, altri affermano che sia morto facendosi una sega. Letteralmente.
  • L'Ispettore Gadget lo ha denunciato per plagio.
  • I 300 Spartani, Leonida incluso, vennero imbalsamati diventando le 300 marionette di Sasori.
  • Si dice che Sasori abbia conquistato un intero paese, ovvero l'Italia, con l'ausilio della sua marionetta migliore, Silvio Berlusconi.
  • Sasori ha di recente disossato Marco Masini e Mariottide, colpevoli di averlo indotto in depressione.
  • Rita Levi Montalcini è stata trasformata dal nostro in marionetta umana ben 15 anni fa, e nessuno se n'è ancora accorto.

[modifica] Voci correlate


Konoha.png
Strumenti personali
Altre lingue
wikia