Sarchiapone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Incrocio fra un gallo ed un cane.jpg
ATTENZIONE!!!
L'essere vivente ivi descritto è attualmente sconosciuto e sotto studio da parte di ricercatori competenti.
Si raccomanda prudenza, così da evitare brutte sorprese quali la recisione accidentale di arti.
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Sarchiapone
Quote rosso1.png Hkdooemdssnikfrorn! Quote rosso2.png

~ Il Sarchiapone lancia il suo messaggio di pace
Quote rosso1.png Vi ucciderò tutti! Quote rosso2.png

~ Traduzione del "messaggio di pace"
Quote rosso1.png Va' e diffondi il verbo Quote rosso2.png

~ Dio al Sarchiapone


Identikit sconosciuto punto interrogativo.JPG


Il Sarchiapone è un qualcosa di indescrivibile, ma noi tenteremo l'impossibile.

[modifica] La storia

Il Sarchiapone (dal latino Sarchiaponis,is) è una creatura mitologica. Molti studiosi pensano che questo essere sia nato subito dopo il Big Bang causato da Walter Chiari in seguito a una battuta sui massimi sistemi dell'universo. Altri sostengono invece che cotale misterioso animale sia nato da un'orgia organizzata da più animali nella fattoria di Nonna Papera, a cui la stessa vegliarda partecipò.

In passato al Sarchiapone furono attribuiti vari nomi a causa della sua strana forma, ma nel 1982 un gruppo composto dai più famosi scienziati si è riunito a Ginevra per accordarsi sul nome, dopo svariate discussioni sono arrivati a una conclusione: il Sarchiapone. Non si sa ancora oggi come mai gli abbiano dato questo nome, si dice che dopo 7 giorni di assemblea, Rita Levi Montalcini, dopo aver trincato vari litri di grappa, si alzò in piedi e pronunciò la parola "sarchiapone", dopo questo la vecchia cominciò a vomitare fino a prosciugarsi completamente per poi implodere in mille bolle blu. Gli scienziati pensarono che questo era un segno mandato dall'alto e allora decisero di chiamare l'animale in quel modo.

‎‎

[modifica] Sembianze, habitat e vita

Dato che questo animale è stato visto da ben poche persone, nessuno sa con certezza come sia fatto. In effetti, essendo un incrocio fra più animali, risulta difficile riconoscerlo ed eventualmente descriverlo, si dice abbia la testa di capra, il corpo di mucca e le zampe di gallina. Il Sarchiapone non ha un habitat naturale predefinito, diciamo che si adatta alle situazioni grazie alla sua particolare struttura corporea. Possiamo dirvi però che esistono fondamentalmente 3 razze di Sarchiapone:

[modifica] Sarchiaponis Mannarus

Questo particolare tipo vive in prossimità di montagne o in grandi spazi aperti. Questa è una razza particolarmente aggressiva, soprattutto nelle notti di luna piena. Quando lo incontrerete l'unica cosa da fare sarà inginocchiarvi e incominciare a pregare per una morte indolore, anche se questo non farà altro che far incazzare la bestia. Il Sarchiaponis Mannarus, anche detto "Sarchiapone di montagna", uccide le sue prede (comprese quelle umane) con il tipico "morso del sarchiapone" che viene assestato all'altezza delle ginocchia (il Sarchiapone è ghiotto di ossa rotulee). In Piemonte, negli ultimi anni, sono stati frequentissimi gli incontri tra sciatori dispersi sui sentieri che costeggiano le piste da sci e il Sarchiapone.

[modifica] Sarchiaponis Assassinis

Vive un po dappertutto, in questo momento potrebbe essere anche dietro di te!! Questo essere attacca soprattutto di sera e la sua arma di uccisione di massa preferita sono i coltelli del famoso cuoco, lo Chef Tony.

[modifica] Sarchiaponis Pacificus

Non fatevi ingannare dal nome, si chiama Pacificus per il semplice fatto che vive vicino all'Oceano Pacifico. Questo tipo di Sarchiapone è il più pericoloso dei tre. È un essere spietato e crudele, uccide solo per il gusto di uccidere.

Per fortuna esistono solo Sarchiaponi maschi, quindi non hanno possibilità di riprodursi, e questo per noi è un bene: questi animaletti assassini devono essere assolutamente fermati e non devono avere la possibilità di riprodursi. Pensate che le vittime annuali di un Sarchiapone medio superano le migliaia.


[modifica] Come fermare un Sarchiapone

Bomba atomica.jpg

Uno di meno...

Fermare un Sarchiapone non è impossibile, soltanto che nessuno c'è ancora riuscito. Finora gli scienziati che lavorano a questo problema hanno individuato 3 modi per eliminare un Sarchiapone, ma vi terremo in aggiornamento.

La buona vecchia bomba atomica, come insegnano i film, è un metodo sempre valido: comporterà la distruzione di vasti territori e il vostro sacrificio, ma è un piccolo prezzo da pagare per eliminare un sarchiapone.

Anche esibirvi davanti al Sarchiapone in una dimostrazione di autopenetrazione contemporanea a un'auto pompa può essere efficace. In questo modo il Sarchipone sarà impietosito e vi lascerà stare. Questo è considerato il metodo più complesso e impossibile, in quanto è necessario avere 2 peni, di cui uno di 2 metri e mezzo e 2 costole in meno. Inoltre è anche il metodo più sconsigliato in quanto se il Sarchiapone ha strane tendenze sessuali potrebbe unirsi alla vostra esibizione.

Tuttavia il metodo più usato e più semplice è quello che vi sto per illustrare. Prima di tutto, se vi volete inoltrare in una zona dove sapete si possa nascondere uno di quegli animaletti bastardi, portavi dietro un coltello e un capretto. Se per caso dovreste incontrare l'infame creatura, procuratevi una ferita col coltello oppure mordevi il dito e fatevelo sanguinare alla Naruto, tracciate per terra un simbolo satanico, preferibilmente una stella a 5 punte, prendente il capretto e sgozzatelo, abbeveratevi del suo sangue e avvicinatevi al Sarchiapone gridando la parola Sarchiapone 10 volte al contrario. È necessario che il capretto sia completamente sgozzato e che il Sarchiapone vi guardi al momento del rituale, se una di queste situazioni non si verifica il piano può considerarsi fallito. Inoltre se Satana compare dietro di voi, la scenetta avrà maggiore effetto sull'animaletto assassino. Dopo aver visto ciò, il Sarchiapone dovrebbe guardarvi e con aria ammirata, stringervi la mano e andarsene. Se invece per qualche strana ragione l'animale vi guarda con aria omicida, è consigliato mangiare il capretto: non vale la pena morire a stomaco vuoto.

[modifica] Voci Correlate

Strumenti personali
wikia