Samurai Warriors

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scarface.gif
Gandhi e tutti i seguaci della nonviolenza disapprovano questo articolo!
Questo articolo è da BOLLINO ROSSO!
Il personaggio o l'argomento descritto può incitare alla VIULENZAAA!
Se ne SCONSIGLIA perciò la lettura ai minori di 14 anni.
Nobunaga.jpg

Ecco il prode Nobunaga, il signore dei demoni.

Quote rosso1.png Il più bel gioco che abbia mai visto. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Ma si usano i samurai? Quote rosso2.png

Samurai Warriors è una nota (solo in Giappone) serie seguita in gran parte da nerd, funboy, otaku e nippomani. Il gioco consiste nello scegliere tra un cast di sfigati rifiutati dal Grande fratello e mandarli a combattere contro armate immense per diventare signori del Giappone. Da notare che ogni volta che si gioca con un personaggio diverso la storia cambia.

[modifica] Personaggi

Oda Nobunaga: noto cantante dark, soprannominato il signore dei demoni o il pirla di Owari; si pensa sia servo dell'imperatore Palpatine anche grazie al fatto che abbia una spada laser viola e possa usare la forza. Dopo aver conquistato quasi mezzo Giappone si fa uccidere come un mona da quel frocio di Mitsuhide Akechi. È sempre preso di mira dall'uccello di Mori Ranmaru, la sua guardia del corpo transgender che viene spesso mandata a fanculo per la sua stronzaggine. È sposato con Nohime ed è fratello di Oichi.

Akechi Mitsuhide : generale e batterista di Nobunaga, famoso per la sua ricchionaggine[1], pur perpetrando stermini e stupri da parte del suo signore ai suoi nemici viene preso dal rimorso e per rimediare decide di uccidere Nobunaga. La sua arma è una miracle blade falsa e per questo verrà falciato dallo stesso chef Tony come punizione.

Mori Ranmaru: guardia del corpo transgender, si ipotizza sia Vladimir Luxuria sotto mentite spoglie. Innamorato pazzo del suo signore, cercherà di incularlo ogni volta che sarà dietro di lui. Costui inizialmente doveva usare un fallo di gomma gigante ma dato che gli autori non volevano critiche da parte del MOIGE gli diedero una spada lunga.

Samurai warriors 2.jpg

Quote rosso1.png Il pavimento del Dojo pende lievemente verso destra, ragazzi, non trovate? Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Giusto un pochetto... Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Ma no, sei tu che hai il parkinson! Quote rosso2.png

Oichi: sorella di Nobunaga Oda e moglie di Azai Nagamasa e poi di Shibata Katsuie, considerata la più zoccola dello stato, va in giro con l'arma di Yattaman 1 credendosi forte, appena vede un nemico si mette a piangere e si suicida.

Azai Nagamasa: il fighetto della compagnia che va in giro con una lancia da cavaliere[2], la maggior parte dei suoi livelli sono sogni provocati dall'hashish, diventa nemico di suo cognato solo perché era dark. Muore, ma a nessuno importa.

Shibata Katsuie: uno scimmione senza cervello al servizio di Nobunaga, si sposa con la vedova Oichi facendo finta di amarla veramente, invece lo fa solo per il sesso. È il maestro di Maeda Toshiie, dopo che Nobunaga viene ucciso diventa emo e continua a parlare di morte e cambio di era. In ogni storia lui muore (l'unica differenza che cambia è che in una si suicida, l'altra anche ma con più spettatori), come arma ha due ventilatori senza copriventole, così può tranciare meglio le palle agli avversari.

Chosokabe Motochika: sfigato pure lui[3] suonatore di chitarra, si unisce all'armata di Hideyoshi solo perché non aveva un cazzo da fare tutto il giorno e vuole trovare la morte. Sfortunatamente per lui non la troverà....

Sasaki Kojiro: rivale di Musashi Miyamoto, dislessico (o sardo, non si è ancora capito). Si diverte a uccidere le persone, dopo aver ucciso Musashi si pente di quello che ha fatto rivelando la sua coglionaggine. Usa una spada e occasionalmente una barra di carbonio extradimensionale.

Uesugi Kenshin: si crede l'incarnazione del dio della guerra, ma non è che un ubriacone degenere. Si diverte a combattere ed ha una rivalità accesa contro Shingen Takeda. Usa una lamiera tagliata male credendola una potente spada a sette punte.

Date Masamune: un bimbominkia spaccamaroni. Nel primo episodio ha due pezzi di legno mentre nel secondo un vecchio tubo e due pistole ad acqua. Da notare che nel primo episodio con una sola armata di tre funamboli e due scimmie ammaestrate riesce a conquistare tutto il Giappone.

Takeda Shingen: un vecchio demente creduto un grande stratega. Si noterà che la maggior parte della sue vittorie sono dettate dalla sfiga degli avversari[4], signore del clan Takeda, continua a combattere contro quell'ubriacone di Kenshin. Non si capisce perché abbia sempre una maschera, alcuni pensano sia implicato in una storia di mafia e faccia parte del gruppo protezione testimoni. Porta con sé come arma un ventaglio.

Samurai warriors- Toshiie.jpg

Se vi state chiedendo a che servono quelle lame alle spalle del personaggio, state pure tranquilli: semplice decorazione!

Saika Magoichi: mercenario, un cecchino addestrato dall'agente 47 come assassino, non sbaglia mai un colpo, usa un fucile con proiettili infiniti poiché nessuno lo ha mai visto ricaricare l'arma. Il suo più grande amico è Hideyoshi, anche quando lui e il suo capo (Nobunaga) distruggeranno il villaggio del mercenario. Nel filmato finale muore... anche se avete fatto il livello bene al 100%, ucciso tutti i soldati e generali nemici e senza mai esser stati colpiti... muore. La sua arma è un fucile anche se molte volte lo usa come clava più che usarlo come arma da fuoco.

Toyotomi Hideyoshi: soprannominato la "scimmia" per la sua bruttezza e stupidità, completerà il sogno di Nobunaga di unificare il Giappone. Nella storia di Maeda Toshiie si vedrà il suo vero comportamento dato che non manderà rinforzi e lascerà morire il suo capo per poter diventarlo lui stesso. Usa un bastone[5]. Poco prima di schiattare dice al suo caro amico Ieyasu di aiutare suo figlio nella manutenzione dello stato, questi da buon amico appena muore gli uccide il figlio e si prende il posto nominandosi Shogun.

Shimazu Yoshihiro: vecchio lardoso, si unisce alle armate di Hideyoshi dopo esser stato sconfitto. È un comunista, infatti all'inizio doveva aver come armi falce e martello, ma per non riempire il gioco di politica han deciso di dargli un martello.

Sanada Yukimura: vassallo di Shingen. Dopo che viene sconfitto da Nobunaga con la conseguente distruzione del clan Takeda rimane disoccupato. Alla fine si unisce alle armate di Hideyoshi. Nel primo episodio aveva un'amante segreta di nome... Boh! Anche perché verrà sempre ricordata come Kunoichi[6]. Molti dicono che sia simile a un personaggio di un altro gioco simile. Usa come arma una lancia crocefisso rivelando la sua natura di papaboy.

Maeda Keiji: un death metallaro che non fa niente tutto il dì. Si diverte solo a massacrare la gente, per questo si unisce a qualsiasi armata possibile, solo per massacrare civili, cani e persone affetti dalla sindrome del treno che scappa. Usa come arma una forca.

Samurai warriors - Honda.jpg

Bottana! Curnutu mi facisti?!?

Ishikawa Goemon: un ciccione che si crede il re dei ladri, è in realtà il samurai che accompagnava sempre Lupin, ma dopo aver preso 270kg si è dato al vagabondaggio, come arma porta un mestolo e una pentola sulla schiena. Nel suo ultimo livello si vede che riesce a scappare da un pentolone di acqua bollente senza avere un graffio... Mah.

Okuni: una deficiente girovaga. Parla come una cerebrolesa, non fa altro che danzare in mezzo alla battaglia salvandosi sempre, si innamora di Keiji ma non viene neanche notata da quest'ultimo. Usa un ombrello di carta (come non faccia a rompersi è un mistero).

Noh: moglie di Nobunaga, alquanto malvagia. Vuole uccidere il marito per fregargli il patrimonio. Ha il nome di un tipo di teatro... Come arma usa un coltellino di MacGyver abilmente nascosto sotto la manica.

Hattori Hanzo: ninja assunto da Ieyasu. È un poser gothic, si considera l'ombra del suo signore, parla sempre di tenebre e oscurità; la cicatrice sul volto gliel'ha inflitta Naruto. Usa come arma una falce[7].

Imagawa Yoshimoto: persona alquanto cretina. Il 90% dei suoi pensieri è il calcio, il restante 10% è il calcetto. Si crede Roy Kanu, ma non sa nemmeno palleggiare. Con un'armata colossale riesce a farsi uccidere da Nobunaga. Se invece impersoneremo lui si vedrà la sua conquista dello stato solo per poter giocare a pallone e farsi vedere. È stato scritturato per la prossima edizione di Campioni. Usa una palla da calcio come arma strano no?.

Honda Tadakatsu: creatore di moto in pensione. Decide di seguire Ieyasu e di proteggerlo con la sua colossale chiave inglese, si dice il guerriero più forte del mondo ma in realtà è una sega.

Ina: figlia di Tadakatsu, viziatissima. Usa come un'arma un elastico e delle graffette a mo' di arco.

Tachibana Ginchiyo: un'altra donna dai facili costumi. Si unisce all'armata di Hideyoshi per uccidere Yoshihiro poiché ha ucciso suo padre ma sopratutto perché è comunista. Usa l'elettricità... la sua arma è un spada elettrificata.

Tokugawa Ieyasu: ciccione pure lui[8]. Dopo aver promesso di proteggere il figlio di Hideyoshi, al seguito della sua morte decide di ribellarsi, far fuori tutti i vassalli dei Toyotomi e massacra Hideyori. Si nominerà poi shogun creando una famosa ditta di coltelli. La sua arma è una lancia cannone... Secondo me il cannone se lo son fumati gli autori.

Ishida Mitsunari: spocchioso, vanitoso e arrogante. Questi aggettivi lo definiscono per eccellenza. Usa un ventaglio gigante e delle mine esplosive.

Miyamoto Musashi: uno spadaccino errante che per puro caso si ritrova a difendere il figlio di Hideyoshi. Da allora lo obbligano a stargli sempre a dieci secondi dal suo culo. Rivale di Kojiro, lo farà fuori per un errore (inciampa trafiggendolo). Usa una coppia di spade.

Nene: moglie di Hideyoshi, gli licenzierà le concubine... Anche perché quel porco preferisce loro a lei. Si crede la madre di tutti e spesso tira le orecchie a tutti e sculaccia chi non si comporta bene con la conseguente reazione di una bestemmia sonora da parte dei malcapitati. Usa un paio di kunai.

Samurai warriors 1.jpg

Previsto, sul cielo di Nagoya, un addensamento di nubi blu con occhi giganti.
Consigliato vivamente a eccentriche persone vestite in maniera buffa di riunirsi nei pressi delle aree nebbiose.

Naoe Kanetsugu: vassallo di Kenshin. Parla tanto di onore ma non fa mai niente. Diventa amico di Yukimura e lo condiziona sfavorevolmente. Usa una spada e delle carte di magic.

Shima Sakon: samurai errante. Va in giro a vedere le battaglie altrui per copiare tattiche e strategie. Noto fancazzista e frequentatore di bordelli fino a quando Mitsunari non gli dice di alzare il culo e aiutarlo a combattere Ieyasu. Usa una spada bastarda[9].

Fuuma Kotaro: ninja del villaggio della merda, ascolta glam rock. Ha una rivalità con Hanzo da quando questi gli ha rubato il tagliaunghie. Da quel momento non se le ha più tagliate, ecco perché le usa come armi. Alcuni pensano sia mister Fantastic dato che allunga le braccia meglio di Tiramolla.

Maeda Toshiie: generale di Nobunaga e allievo di Katsuie. I suoi filmati son quelli col numero più alto di scazzottate. Si unisce a Hideyoshi per far felice il suo maestro ma poi si pente quando questi due andranno in guerra per una faccenda di soldi. Toshiie volle provare a riunirsi al suo maestro ma questo lo manda a cagare. Quando questo muore, lui preso dalla rabbia riempie di cazzotti Hideyoshi incolpandolo della morte di Katsuie e di non avergli versato i contributi. Usa una sega e due lance.

Hosokawa Gracia: figlia di Mitsuhide, viene salvata da Magoichi e da allora non lo molla neanche un secondo. Usa come arma dei bracialetti e delle onde energetiche. Possibile ex-allieva del maestro muten o del mago Silvan.

Kai: una principessa il cui scopo principale sarà quello di scassare le balle, compare sulla copertina del terzo capitolo e si presenta come la rivale di Kunoichi.

Kato Kiyomasa: detto anche La morte per via della sua falce con cui fa a fettine ogni suo nemico, finirà per bruciarsi vivo alla fine di ogni battaglia vinta.

Hojo Ujiyasu: capo del Clan Hojo, cui emblema non è altro che la Triforza, cercherà di guardare le grazie di Kai in uno dei filmati.

Tachibana Muneshige: marito di Ginchiyo uscito da Playboy, si crederà chissà chi solo per aver cacciato cortesemente gli Shimazu da Kyushu.

Takenaka Hanbei: un indovino nullafacente, nonché unico amico di Kanbei. Morirà, ma questo non importa a nessuno.

Kuroda Kanbei: noto per non vedere il sole da millemila anni, farà coppia con Kanbei, cambiando signore più volte di Sakon.

Mori Motonari: ex-campione orientale di battaglia navale, cercherà in tutti i modi di distruggere Nobunaga, ma fallendo ripetutamente, finirà col darsi al piacere.

Aya: sorella di Kenshin, saprà soltanto farlo incazzare tirandogli palle di neve in un filmato dell'espansione del terzo capitolo, mai uscito fuori dalla Giappocina.

Fukushima Masanori: se c'è un saggio nella serie, quello è di sicuro Masanori. Con un quoziente intellettivo pari a quello di una mattonella, l'unica cosa buona che gli resta è la sua trave che usa come arma.

Yagyu Munenori: uno spadaccino che debutta nella serie principale con l'uscita del quarto capitolo. Se cercate di farvi un quadro della sua vita basandovi sulla storia del gioco scoprirete che non ha fatto niente di tutto ciò, eccetto le ultime battaglie.

Ii Naotora: la guerriera più prosperosa del gioco, cambierà fazione più volte delle mutande. Nota per scusarsi dopo aver ucciso anche il peggior nemico di ogni suo sovrano. Ha il dono di pararsi dai proiettili dei moschetti con le braccia.

Todo Takatora: gemello di Kojuro in aspetto, cambierà anch'esso sovrano in continuazione, finendo per scontrarsi contro il suo amico Yoshitsugu.

Katakura Kojuro: vassallo di Masamune, rivoluzionerà il mondo dell'ottica presentando al mondo gli occhiali. Ma nessuno ricorda...

Otani Yoshitsugu: di lui sappiamo pochissimo. Si alleerà con Mitsunari per eliminare il suo amico Takatora, ovviamente fallendo. Del suo aspetto fisico sappiamo solo come sono fatti gli occhi, probabilmente poiché andava a rapinare le banche senza mascherarsi.

Uesugi Kagekatsu: dal nome molto equivoco, è il figlio di Aya. Lotterà per impadronirsi dell'eredità dello zio contro Kagetora, vincerà e diventerà uno degli anziani che veglierà sul figlio di Hideyoshi.

Matsunaga Hisahide il tipico Morgan orientale, anch'esso sceglierà i cantanti migliori del suo Paese. Morirà dopo aver cercato di non far passare alle semifinali Nobunaga. La sua canzone preferita è Spider Pork.

Lady Hayakawa: figlia di Ujiyasu, ha la sfiga di aver sposato un altro nullafacente, il figlio di Yoshimoto. Verrà esiliata per aver tentato di barare ad un torneo di tennis.

Shimazu Toyohisa: nipote di Yoshihiro, si caccerà sempre nei guai. Litigherà con lo zio dopo qualche birretta di troppo e per voler morire più di una volta.

Kobayakawa Takakage: figlio di Motonari (anche se dal cognome non si direbbe), la sua Leggenda è la più pallosa, poiché ha solo due protagonisti (Motonari ed appunto lui) coinvolti in battaglie identiche. Alcuni ritengono sia il figlio illegittimo di Daraen.

Koshosho: concubina di Motochika (per cui detta anche Motocicletta), cercherà di ottenere l'appoggio in battaglia di più guerrieri possibile.

Sanada Nobuyuki: il fratello maggiore di Yukimura, nonché marito di Ina, per capire il suo ruolo nel gioco basta semplicemente dare uno sguardo alla copertina del quarto capitolo.

Ii Naomasa: futuro ingresso nella serie, lavorerà per Ieyasu diventando il suo più grande, importante e leggendario... guerriero negli ultimi anni della sua vita.

[modifica] Curiosità e realtà

  • I protagonisti nascono già adulti e non invecchiano mai. Per cui è assolutamente normale che Ieyasu sia sempre uguale tra la Battaglia di Okehazama (1560) e la Campagna di Osaka (1615).
  • Kunoichi non è mai esistita, né esisterà mai, e se anche dovesse esistere prima o poi, essa non avrà comunque un nome.
  • I Magoichi sono 3; essi sono però tutti rappresentati con la stessa ed identica faccia, per cui se nel primo capitolo è contro Nobunaga, nel secondo muore con Hideyoshi ancora vivo, nel terzo arriva ad Osaka con Masamune e nel quarto fa apparizioni random... beh, è per questo.
  • Munenori verrà usato come soprammobile in gran parte delle battaglie di Samurai Warriors 4, infatti lo troviamo in alcune battaglie di Nagamasa e ad Honnoji, proprio quando lui o non era nato o era piccolissimo.
  • Ujiyasu è morto nel 1571, ma è presente ad Odawara nel 1590.
  • Goemon, pur essendo un ninja, non è in grado di eseguire un doppio salto.
  • Quasi nessun personaggio viene chiamato con il nome che aveva in quella battaglia: ad esempio Ieyasu ad Okehazama si doveva chiamare Matsudaira Motoyasu, mentre Magoichi (uno dei tre) doveva essere Suzuki Shigehide.
  • Ci sono centordici Nagamasa e millanta Nobushige (Yukimura si chiamava Nobushige ad esempio, non te lo aspettavi... vero?).
  • Tutti hanno nomi molto originali, infatti basta mischiare metà nome con un altro per ottenerne un numero pressoché infinito (Nobu + Naga, Nobu + Shige, Nobu + Tada, Tada + Katsu, Tada + Oki ecc.).

[modifica] Capitoli della serie

  • Samurai Warriors: gli spaccaballe
  • SW: Estreme Cagate
  • SW2: Il Ritorno
  • SW2: Imperi e Dittature
  • SW2: Estrema Unzione
  • SW3: Più forti di prima
  • SW3: Gracia colpisce ancora
  • SW4: La guerra in HD
  • SW4-II Naomasa
  • Sengoku Musou TV (Anime)
  • Sengoku Basa.... ah no, quella è un altra serie.

Spin off:

  • I guerrieri di Orochi(maru)[10]
  • I guerrieri di Orochi(maru) 2: il ritorno del signore del male
  • I guerrieri di Orochi(maru) 3/Special/Hyper/Ultimate

[modifica] Voci correlate

[modifica] Link esterni

La dislessia di Kojiro

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Si innamora di Mori Ranmaru
  2. ^ Vi do un indizio, non la rimetteva nel fodero quando camminava
  3. ^ Basti notare il ciuffo
  4. ^ Tipo quando la pioggia bagnò tutti i moschetti dei nemici rendendoli inutilizzabili
  5. ^ Una scimmia che usa un bastone... mi ricorda qualcosa
  6. ^ Se non sai cosa vuol dire Kunoichi non ti preoccupare, vuol dire che sei una persona normale
  7. ^ Quindi anche lui è comunista, infatti se durante un combattimento contro Yoshihiro il vostro colpo viene bloccato e la falce e il martello si incastrano sullo sfondo compaiono Stalin e Lenin che giocano a Risiko
  8. ^ Non si nota molto, ma tutti lo prendono per il fondoschiena
  9. ^ Non fosse altro perché la usa lui che è un bastardo
  10. ^ Crossover tra Samurai Warriors e Dynasty Warriors


Strumenti personali
wikia