Sampei

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Sergente Maggiore Hartman.JPG
Il Sergente Hartman approva questo articolo!

Ma non montarti troppo la testa, sacco di merda! Io ti motiverò a migliorare ancora per trasformare questa massa di vomito puzzolente in un vero articolo al costo di farti venire i calli al culo!! E ora torna a pulire i cessi!!!


NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Sampei.


Sampei.gif

Il nostro eroe saluta i suoi cari dopo aver trascorso 3 mesi al campeggio estivo San Pei. Notare sulla spalla un pupazzetto con l'effigie di Sandro Bondi, vinto alle macchinette.

Quote rosso1.png Amica tua / una canna fatta di magia... Quote rosso2.png

~ La sigla di Sampei invita alla tossicodipendenza
Quote rosso1.png Amica sua / una canna fatta di maria... Quote rosso2.png

~ Gem Boy sulla canna amica di Sampei
Quote rosso1.png Volevo farlo pescatore di uomini, ho fatto un piccolo errore.. Quote rosso2.png

~ Gesù su Sampei


Sampei (titolo originale: "Ma che minchia di pesci ci sono in Giappone?!") nasce nel 1974 a Udine dalla mente affetta da crisi depressive e maniaco convulsive di Takoa Yakughi. Il cartone animato è una delle 10 piaghe d'Egitto, forse quella meno conosciuta ma senz'altro la più temuta.

La serie consta di 109 episodi, uno più palloso dell'altro, dove Sampei, a mani nude, per mezzo di bastoncini usati come canne e con capelli al posto delle lenze pesca carpe delle dimensioni di un capodoglio delle Azzorre. Data la sua abilità a pescare con estrema facilità, si pensa che Sampei non sia altro che uno dei tanti figli illeggittimi di MacGyver, che lo ha successivamente disconosciuto per non doverlo mantenere a sue spese.

[modifica] La storia

Nessie.jpg

Il prossimo obiettivo del Capitan Findus giapponese.

Il ragazzino saccente, fissato con la pesca quasi come un generale nazista con i genocidi, passa le sue giornate sulle rive degli innumerevoli fiumi e laghi giapponesi (frutto della fervida immaginazione dell'autore, visto che il Giappone non ha laghi), a pescare tonni, capodogli e quant'altro, grazie agli inutili insegnamenti del nonno pedo/masochista Ippei (notare la fantasia!), e di un tizio schizofrenico, maniaco chiamato Pyoshin - nome che ricorda vagamente un Pokémon piuttosto che un essere umano.

A suon di canne da pesca in culo, inseritegli dal nonno e da padre Pyo, Sampei impara i fondamenti della pesca, ovvero una serie di leggi e regole che gli permettono di pescare in tutta tranquillità nel suo mondo popolato da eroinomani.

[modifica] Leggi del mondo di Sampei

San pei.png

Sampei dopo la santificazione per aver salvato Ratzinger dal mega-pesce-gatto-assassino.

  1. In Giappone ci sono circa 80.000 laghi.
  2. Se si rompe una canna da pesca, ne avrai sicuramente con te altre 48 di riserva.
  3. Se il pesce supera le due libbre (cosa non rara perché questi laghi sono popolati da merluzzi transgenici pesanti come traghetti della Tirrenia) non si rompe la lenza, ma direttamente la canna, che è fatta del peggior bamboo di tutta la Nippocina.
  4. Si pesca tutto il giorno.
  5. Si mangia solo pesce.
  6. Il fosforo è presente in quantità mostruose nel corpo di questi tizi, i quali però restano con il quoziente intellettivo di un acaro autistico.
  7. I pesci si fanno avvicinare e catturare sott'acqua, senza bisogno di rete. Basta abbracciarli.
  8. I pesci sono grossi come camion Scania da 80 tonnellate.
  9. Fastidioso ma ricorrente purtroppo è il fatto che i protagonisti ridano per ogni cosa (prendono un pesce, perdono un pesce, gli brucia la casa, gli muore il nonno, uno squalo azzanna le palle di Pyoshin), in ogni scena e per 10 minuti buoni, lasciando lo spettatore medio indeciso se spararsi o cambiare canale.
  10. Anche nel fiumiciattolo sotto casa può nascondersi una bestia delle dimensioni di un Kraken.
  11. Né Sampei nè suo nonno hanno il becco di un quattrino: per andare avanti il nonno vende pesce o strani manufatti di bamboo, che confeziona sfruttando la manodopera minorile che ha dietro alla capanna, oppure Sampei partecipa a qualche gara di pesca dove è sicuro che vincerà, o almeno che arriverà tra i primi due.
  12. Nessun pesce è impescabile. Sampei ha pescato anche Moby Dick, mentre si stava facendo un bidet nello stagno dietro casa sua.
  13. Il pesce giapponese è talmente pieno di mercurio che Sampei e il nonno si misurano la febbre senza termometro, ficcandosi semplicemente un dito in culo (e a quella vecchia volpe del nonno la cosa non dispiace affatto).
  14. Se una ragazza è così cotta di te che ti segue quando peschi, ti salterebbe addosso e ti smutanderebbe nel boschetto lì vicino con tutto che puzzi come una scatoletta di tonno Nostromo, tu la ignorerai. Questo perché appartieni a quella categoria di protagonisti dei fumetti, affetti dal morbo di Sasuke Uchiha, che hanno tutto in mente fuorché la fica, si fanno migliaia di pippe mentali per raggiungere il loro obiettivo e alla fine diventano Emo.
  15. Nei laghi ci sono i tonni.
  16. Un ragazzo di 60 chili scarsi può tirare su una carpa da 3 quintali con la sola forza delle braccia.
  17. Nei laghi ci sono le correnti. Anche quella elettrica.
  18. Tutti i maggiori tornei del mondo di pesca si fanno nel Giappone, in quanto pieno di laghi.
  19. Se in una puntata peschi in mare, puoi benissimo catturare un coccodrillo marino di 11 metri. Poi mentre peschi pesce spada puoi incontrare benissimo uno squalo bianco di dimensioni bibliche e poi non contento pescarlo.
  20. Sampei ha pescato la balena di Pinocchio.
  21. Sampei può pescare Kisame.
  22. Kisame può pescare Sampei e poi ficcargli la spada su per l'antro anale.
  23. Tutti amano Sampei.
  24. Sampei ama tutti, ma predilige i maschi - gli unici che hanno la canna da pesca.
  25. In una versione non ufficiale della Disney, la Sirenetta viene pescata e stuprata da Sampei. Solo dopo, accortosi che in realtà l'anfibio era una donna, la ributta in mare schifato e flirta con Pyoshin.
  26. Sampei ha pescato tutta la ciurma di Arlong di One Piece, e da qui si è ipotizzato di creare la suddetta serie.
  27. Sampei ha pescato il Tonno Insuperabile.
  28. Le esche sono superflue: sull'amo Sampei mette ormoni di femmina di carpa. Nel caso servano, tiene qualche larva di bigattino tra le dita dei piedi.
  29. Camminare non è una scienza esatta, come dimostra lo stesso Sampei nella sigla di coda del cartone.
  30. Anche in Unione Sovietica Sampei pesca il salmone e non viceversa.
  31. La prima volta di Sampei fu con Pyoshin, ma sbagliò pertugio e il povero Pyoshin ci rimise un occhio.
  32. Se un pesce rompe quattro canne da pesca che hai portato con te, per pescarlo allora devi saltargli sopra e bendarlo con un pezzo della tua camicia. Solo allora puoi guidarlo come un motoscafo finché questo non si stanca.

Segue una dimostrazione ludico-educativa del punto 29:

Original video

[modifica] Canonizzazione

Nel 1978 Papa Wojtyla ha officiato la santificazione di San Pei a protettore di pescatori e dei capitani.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Nel 2000 gli era stato proposto di diventare imperatore giapponese, ma dopo essere venuto a conoscenza, che in uno dei laghi giapponesi, esisteva una trota geneticamente modificata dalla Coca Cola e sperma di Rocco Siffredi, si è dato alla ricerca di questo fantomatico pesce.

[modifica] Articoli correlati

Strumenti personali
wikia