Sadismo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scarface.gif
Gandhi e tutti i seguaci della nonviolenza disapprovano questo articolo!
Questo articolo è da BOLLINO ROSSO!
Il personaggio o l'argomento descritto può incitare alla VIULENZAAA!
Se ne SCONSIGLIA perciò la lettura ai minori di 14 anni.

~ Un sadico che ha sperimentato il terrore sulla faccia di una sua vittima
Quote rosso1.png UUUUAAAAAAAAAAHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!! Quote rosso2.png

~ Verso di stupore di un sadico
Quote rosso1.png UUUUAAAAAAAAAAHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!! Quote rosso2.png

~ Espressione di godimento di un sadico
Quote rosso1.png UUUUAAAAAAAAAAHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!! Quote rosso2.png

~ Il verso di un sadico quando ha incatenato una sua vittima
Fede.png

Uno di quelli dietro il quale non pensereste mai si nasconda un sadico...

Il sadismo è l'inclinazione morbosa di chi muore dalla voglia di vederti soffrire e, se necessario, patire una agonia lenta e dolorosa.

I sadici sono esseri orripilanti e dai quali tenersi a debita distanza (ma ce ne sono pure che te la mettono a quel posto sembrandoti brava gente), perché altrimenti rischiate di fare una brutta fine se gli rimanete eccessivamente a contatto o comunque insistete a restarvene nelle loro vicinanze. I sadici, armati di una motosega o di una mazza da baseball, potrebbero amputarvi qualcosa di piccolo (nel vostro caso) e prezioso o rompervi qualcosaltro di rotondo e altrettanto prezioso.

[modifica] Chi lo pratica

Sculacciata.jpg

Una sadica all'opera

A fare del sadismo sono, il più delle volte, esseri umani o umani zoomorfi, che hanno raggiunto un grado di perversione e follia tale da sperare soltanto che la loro vittima se la faccia sotto dalla paura (nel migliore dei casi). Diversamente, se vi troverete di fronte a soggetti affetti da sadismo allo stato avanzato e nella sua forma degenerativa, il vostro carnefice avrà la solo aspirazione di farvi raggiungere le massime sfere della sofferenza e del patimento. A quel punto sarete letterlmente fritti.

I sadici sono esseri spaventosi e pieni di rabbia e furore, quando in loro si manifesta una certa forma di sadismo; tuttavia, possono apparire come creature apparentemente inoffensive e proprio da queste è necessario schermirsi, perché da loro c'è da aspettarsi istinti omicidi improvvisi o raptus imprevedibili. Di fronte al diavolo travestito fuggite!

[modifica] Quando la perversione si impradonisce di loro

Taluni soggetti sadici traggono piacere sessuale nel vedervi soffrire. Sembra assurdo ma è così! A questo punto però forse sconfiniamo troppo in un territorio non nostro, che non si intenderà affrontare in questa sede...

Vi basti sapere però che i sadici "masochisti" che puntano a distruggervi i genitali sono creature poco raccomandabili e con le quali è sconsiliabile passarci serate, o peggio, nottate.

[modifica] Rimedi utili e strumenti di difesa

Culo e coltelli.jpg

Una vittima di un sadico che ha subito un tentativo di strupro e che è ricorsa al rimedio del set di utensili da taglio

Quando vi imbattete in un sadico dovrebbe poter bastare che teniate a portata di mano, per potere avere una difesa discreta contro le sue insidie, che possono apparire sottili o a volte molto plateali, un set di coltelli da cucina, o qualora a casa ne foste sprovvisti, un kit di strumenti per la pedicure.

Anche delle tronchesine potrebbero fare al caso vostro (¿?), anche se non garantiamo la massima efficacia di questi oggetti contro tali belve... Se, però, vi doveste trovare in grosse difficoltà, vi basterà correre ai ripari premendo quel piccolo pulsantino che, di sicuro, ognuno di voi avrà appeso al proprio collo, qualora e a condizione che, naturalmente, allo stesso non sia collegato un giogo o non si trovi avvinghiato un comodo collare.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia