Russia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da Russi)
Lenin
Il partito approva questo articolo e raccomanda ai compagni di leggerlo e farlo leggere!

Proletari di tutto il mondo, unitevi!
   Gnome-speakernotes?

Marxhead



Russia ☭
Festacomunista Peter che griffin
(Bandiera) (Stemma)

Motto: Qui è il presidente che uccide te!
Inno: Una melodia di Boris Eltsin scritta in un doposbronza.
Stemma dell'unione sovietica
La Russia si estende per tutto il mondo fino alle ghirlande spaziali; la capitale è situata dove c'è la falce e il martello.
Capitale Bzzzzzzzzzzz
Maggiori città

San Pietroburgo e la fabbrica di vodka.


Lingua ufficiale

La lingua dalla scrittura che non ci capisci nulla e che ti devi sorbire per colpa di Tolstoj


Governo Dittatura degli alieni comunisti
Capo di stato Putin
Riconosciuta da No, in Russia sono gli stati che riconoscono te.
Area Grande come il viaggio di un missile
Popolazione

Milioni, ma tutta rinchiusa in un gulag


Moneta Rubli e bambini cucinabili
Religione

Putinismo (non è la religione che adora le prostitute)[1]


Sport nazionale

Assassinio e sbronza


Sito internet www.inrussiaègooglechecercasudite.urss
  1. ^ quella è l'Italia


Quote rosso1 In Unione Sovietica suono machine che guidano te! Quote rosso2
~ GPS in lingua russa
Quote rosso1 Al prossimo semaforo, girare a destra. In ruissia invece, si guida sempre a suinistra! Quote rosso2
~ GPS versione filosovietica
Quote rosso1 Cacchio, è vecchia come il cucco! Quote rosso2
~ Peter Griffin riguardo il GPS di sopra
Quote rosso1 In Russia due suono cuose importuanti: buere vuodka, buere vodka Quote rosso2
~ Vecchio detto russo
Quote rosso1 In Grande Madre Russia piuoggia pruotegge uombrelli da te! Quote rosso2
~ Vecchio russo texano
Quote rosso1 ZZZZZZ... Ronf! Quote rosso2
~ Una persona russa
Quote rosso1 Gratta un russo e troverai il tartaro Quote rosso2
~ Il dentista di Napoleone


La Russia (nome completo:Gruande Muadre Puatria Ruossia) è lo Stato più grande del mondo, si trova tra l'Asia e l'Europa, è governato da una repubblica dal 1991 dopo 120 anni di comunismo assoluto. Confina a ovest con la Polosvacchia, la Polonia e l'Ungheria a sud con l'Irakistan, e la Jacuzia, a nord con i Territori del Nord-Ovest e gli Stati Uniti Occidentali.

Suo attuale presidente è Dmitrijojo "John O.J. O'John Jay" Medvedevdve che, tramite dei fili ricavati dal corpo martoriato di Pinocchio, viene controllato da Vladimir Putin, anche se alcuni credono che a sua volta a dirigerne segretamente le mosse sia Gesù Cristo, re della Polosvacchia.

LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Russia.


[modifica] Storia

Vedi la voce Storia della Russia e non rompere. Qui si parla della Russia moderna.

[modifica] Popolazione

Madre Patria

La grande Madre Patria pronta ad infilzare bambini per poi mangiarseli allo spiedo.

I russi sono una popolazione tipicamente nordica, tuttavia risultano alquanto simpatici grazie ai poteri benefici di una bevanda di produzione loro: la vodka.

Questa fantastica pozione conferisce ai russi la capacità di aumentare le proprie prestazioni fisiche in modo da dare potenti calci nei coglioni ai romani. Ah no quelli erano i Galli con Asterix e Obelix. Scusate.

La vodka agisce principalmente sul viso dei Russi, che diventa rosso, ma talmente rosso, che in alcuni casi arriva a emanare luce nella radiazione infrarossa e permette ai nostri rubicondi amici di cambiare canale con un rutto. Un'altra delle portentose capacità che assumono bevendo la pozione Vodka è simile alla fattanza da ganja, ma con una dose di allegria decisamente superiore: in questo stato di ebbrezza* i russi sono amichevoli allegri e casinisti, quasi quanto gli hooligans inglesi, ma meno stracciamaroni.

Comunque i russi non sono poi tanto diversi da noi, infatti anche loro hanno la Mafia (che non esiste), la mitica Mafia Russa. I componenti della mafia russa sono perlopiù ex agenti del KGB (se lo pronunciate cheghebè fa molto figo), e si chiamano tutti o Boris, o Ivan(off), o un altro nome tipicamente russo che non mi viene. Il più famoso è senza dubbio Boris Lametta (Boris the Blade) o Boris Schivapallottole, del film "The Snatch" di Guy Ritchie.

[modifica] Economia

La Russia commercia con tutti i Paesi del mondo; esporta baccalà, mafia, Roman Abramovich, polonio radioattivo, ballerine di lap dance, oppio, donne nude, frigoriferi, ghiaccio, petrolio e gas naturali verso l'Europa; importa banane dall'Italia e schiavi dalla Cina, oltre a componenti per missili nucleari dal Giappone e da Taiwan.

La materia primaria e più importante proveniente di Madrepuatria Russia è Ghiaccio, coltivato in Siberia e molto utilizzato in tutto il mondo, dagli aperitivi ai congelatori, dalle celle frigorifere ai pinguini del Polo Sud e Nord

La moneta che ha corso legale è il rublo, una conchiglia ricoperta da una sottile ma estremamente affascinante patina d'oro.

[modifica] Politica

Putin

Il mondo è mio !
Una recente foto del
ДОТТФЯ ΖЭЯО

La Russia non è solo la patria del comunismo: è il Comunismo.

In passato, prima dell'avvento del Comunismo, la Russia era un impero con a capo la famiglia Romanov.

Il vecchio PCUS, capitanato dall'amatissimo Vladimir Il'ič Uljanov (meglio noto come Lenin, è recentemente uscito dal un letargo pluriennale) fu fondato dallo stesso Lenin che nel 1870 divenne il dittatore assoluto di tutta la Russia, ma dopo 54 anni di regime dovette dimettersi a causa di problemi psichici, e quindi nomino lui stesso Stalin insomma per farla breve ecco la lista degli altri dittatori:

  1. Stalin (1924-1929) (morto lo stesso anno a 98 anni)
  2. Krusciev (1929-1938) (assassinato da un cinese)
  3. Gorbaciov (1938-1953)
  4. Einsestein (1953-1961)
  5. Troskij (1961-1963) (dimesso per coma violentissimo)
  6. Chan-cher-rin (1963-1972)
  7. Omino bianco (1972-1985)
  8. Marx (1985-1991)

Lo stesso Marx stanco del comunismo, fece una guerra al punto di sciogliere la dittatura e di instaurare finalmente una democrazia, e vissero tutti felici e scontenti...

I presidenti della repubblica democratica (se lo si può considerare) russa sono stati finora i seguenti:


  1. La reincarnazione della vodka (1991-1999)
  2. Vladimir Putin (1999-2008)
  3. Il burattino di Putin (2008, 2012)
  4. Vladimir Putin di nuovo (2012-per sempre)

Putin l'attuale presidente è un karateka, ex-commandos, ex-KGB, ex-ministro, ex di Boris Eltsin (di cui è ovviamente anche il figlio segreto), che si è servito del veleno e del mitra per ottenere il potere, mentre il suo predecessore moriva di cirrosi epatica. Si dichiara frequentemente ateo, ma le voci di corridoio vogliono che sia in realtà sottomesso al volere di Gesù Cristo, e che sia pronto a entrare in guerra al fianco della Polosvacchia persino contro lo Stato Pontificio, con conseguenze che non è impegnativo immaginare. Putin ha 25 anni e da 12 era l'amante segreto di Lady Diana, il fatto che nessuno lo sappia conferma la segretezza della relazione.

Le elezioni sono, per usare un eufemismo, infrequenti; il sistema di voto è rozzo, ma efficace (già sperimentato in Jugoslavia ai tempi di Milosevic e soprattutto in Bulgaria):

  • scheda elettorale con l'opzione SI o SIII
  • quesito unico: "Volete che Putin rimanga in carica?"
  • assenza di seggio
  • soldato armato di Kalashnikov alle spalle

Nelle ultime elezioni, tenutesi nel 2012, Putin ha conseguito il 146% dei voti validamente espressi.

Putin è anche fondatore di Emergency, primo finanziatore dell'UNICEF, vicepresidente degli Stati Uniti e padre putativo di Bin Laden; è stato anche papa per tre settimane. Al momento sta svolgendo la funzione di vice di Gesù Cristo in quanto quest'ultimo è in ferie per Ferragosto.

[modifica] Parlamento

La repubblica russa ha dal 1991 la sede a Mosca, è una casupola di 50mq dove i politici parlano, bevono, fumano, magnano ma non fanno un cazzo per risolvere i problemi dello stato. Un po' come in Italia.

La costituzione della Repubblica russa esisteva, ma è stata bruciata durante un incendio nel 1997 e da allora nessuno si ricorda più le leggi del paese, per questo i politici non sanno più che dire e che fare.A meno che non glielo dica il sommo Putin.

[modifica] Forze armate

La Russia ha ereditato, al crollo dell'URSS, la temutissima Armata Rossa, composta da due miliardi di soldati, ai quali sono stati recentemente aggiunti altri 250.000 uomini, così suddivisi:

  1. Legione tebana: considerata invincibile in battaglia, agli scudi ha recentemente aggiunto i colbacchi all'equipaggiamento standard; è composta da 100.000 gay, divisi in coppie di due, che si sono giurati amore eterno e che combattono fino alla morte. Funge da guardia presidenziale.
  2. Falange bolognese: 100 milioni di eroici fanti bolognesi da prima linea. Hanno partecipato all'invasione dell'Afghanistan (1892-1985) e della Jacuzia (1940-41 con 3 carri armati dalla Kamchatka), coprendosi di Gloria, nota prostituta che batteva all'ombra della torre degli Asinelli
  3. Aviazione Alitavia: 27 apparecchi, 100 milioni di componenti. Le voci di esuberi mettono frequentemente in agitazione il personale.
  4. Carne da cannone: unità dichiaratamente destinata al massacro, solitamente si lanciano sulle mine per disinnescarle. 400.000 uomini e donne pronti a tutto, comandati dal re degli Aztechi, il Tiranno Mauro.
  5. Carne da cannoli: unità dichiaratamente destinata al cannibalismo. Nel ruolo di pranzo. Di Putin.
  6. Divisione Provenzanoski: unità paramilitare di cui fanno parte i più famosi latitanti della mafia locale che furono membri dell'Armata Rossa ai tempi del comunismo. Esperti in ricotte, bottiglie Molotov di Cordiale, Alessandro Cecchi Paone, scammuffamenti, scuse improbabili e nascondimenti.

Il comando dell'intera Armata Rossa spetta a Putin, ma pare che questi, al termine di un amplesso col non più giovane cinedo Fausto Bertinotti, abbia promesso all'amante il comando in seconda.

[modifica] Armi nucleari

La Russia dispone inoltre di armi nucleari, in un numero non meglio precisato. Queste sono custodite in Pakistan e a Domodossola, e vengono azionate a distanza da una valigetta nucleare, che è perennemente ammanettata al polso di Putin. Non capita di rado che ufficiali nostalgici dei fasti dell'Unione Sovietica raggiungano il confine con il Messico per smerciarvi alcune testate atomiche a terroristi privi di scrupoli.

Quindi ricordate che se la Russia vuole far la guerra a qualche paese, potrebbe vincere al 100%

[modifica] Mafia russa

La mafia ha approfittato del crollo del comunismo per radicarsi profondamente in Russia. Ha agganci nella polizia e viene talvolta utilizzata dal presidente Putin per compiere omicidi mirati. Tra le vittime designate - ma la voce non ha trovato conferme - anche Romano Prodi e Giulio Tremonti.

[modifica] Relazioni internazionali

Putin si proclama amico di Bush, anche quando questi minaccia di bombardarlo: il tutto si conclude simpaticamente con pacche sulla schiena e lancio di bicchieri da vodka dentro al caminetto.

L'amicizia con Berlusconi, dittatore dell'Italia, è giunta al culmine e si è spezzata quando l'italiano, in visita in una fabbrica di missili russi, ha cercato di baciare l'operaia a suo giudizio più avvenente. Da allora si contano almeno quattro attentati ai danni del magnate della televisione, compiuti contro la sua villa Certosa, in Costa Smeralda; tutti sono falliti per cause da determinarsi.

[modifica] Odi etnici

I russi odiano i seguenti Stati:

  • Jacuzia: in realtà fa parte della stessa Russia ma questa se ne vergogna terribilmemte
  • Giappone: per quella sua aria da giovane intellettuale che preferisce il sake alla vodka.
  • Stati Uniti: perché ha inserito la Jakuzia in mezzo alla Russia mettendola in imbarazzo di fronte al mondo.
  • Italia: perché in tutto il mondo l'insalata russa vien chiamata insalata italiana e ciò denota quanto vien naturale collegarla a uno stivale vecchio e sudicio.
  • la Basilicata: e come si fa a non odiare la Basilicata?
  • l'Artide: perché è da un po' di tempo che dice di andarsene ma poi se ne sta sempre lì senza pagare l'affitto.
  • il Paraguay: i Russi non riescono a concepire uno stato con un nome più stupido anche dopo molte+tante bocce di vodka.
  • la mamma del Paraguay: la invidiano per i motivi sopracitati.
  • Il Burundi : ???

[modifica] Amori platonici

I russi amano i seguenti personaggi:

[modifica] Religione

L'intera Russia era abitata da atei; il tentativo violento di evangelizzare questo popolo di rudi abitanti della tundra è purtroppo riuscito in pieno. Anche l'attuale presidente sembra nutrire una certa devozione per Gesù Cristo, il quale, com'è risaputo, venera però il Bafometto: è dunque questa figura positiva a farla da padrone e a inserirsi surrettiziamente nel governo degli affari del Paese attraverso la religione cristiana.

In Russia sopravvivono anche alcuni seguaci del dio Baal: essi vengono perseguitati a inviati a marcire in un simpatico arcipelago di gulag.

[modifica] Voci correlate

Soviet Supremi Sovrani Rivoluzionari
LeninStalinKrusciovBreznevAndropovGucciniGorbaciovEltsinPutinMedvedev
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo