Ruby Rubacuori

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da Ruby)
Neon con sagoma femminile
Gif sexy
Non adatto al lavoro
L'articolo che stai per guardare potrebbe non essere considerato sicuro sul posto di lavoro!
Se il tuo capo o i tuoi colleghi ti vedranno mentre consulti questa pagina, sapranno che tu sei uno sporco zozzone. Se non ti frega nulla, continua pure a leggere, ma ricorda che per me sarai sempre uno zozzone.
   Gnome-speakernotes?
Maroccus sottanam

Ruby Rubacuori palpata di culo

Esemplare di Maroccus Sottanam che tenta di adattarsi alla cattività

Stato di conservazione

Prossimo alla minaccia
Buon fattore riproduttivo

Classificazione scientifica
Regno: D'Italia
Phylum: Rasato
Famiglia: Lap-dancer
Genere: Maroccum
Scopritore: Lele Mora
LogoNonNotizie

NonNotizie contiene altre storie interessanti su quella mignotta di quella brava ragazza di Ruby.

Quote rosso1 Lei è la pupilla, io sono il culo. Quote rosso2

~ Ruby Rubacuori su Noemi Letizia
Quote rosso1 La pagavo per non farla prostituire. Sono un tipo geloso. Quote rosso2

~ Papi su Ruby
Quote rosso1 È solo una ragazzina col vizio di mettersi le cose in bocca! Quote rosso2

~ Emilio Fede su Ruby
Quote rosso1 Gli ho detto che era maggiorata, non maggiorenne! Quote rosso2

~ Nicole Minetti si giustifica
Ruby : Quote rosso1 A 9 anni, stuprata dallo Zio Orco. Quote rosso2
Michele Misseri : Quote rosso1 Stavolta non guardate me. Quote rosso2

Karima El Mahroug, detta Lucrezia Borgia, nota al mondo come Ruby Rubacuori (1 novembre 1992, Babilonia), cortigiana tunisina, è una famosa nipote di Mubarak e una ancor più famosa figlia di Putin, nota al mondo per la relazione di amicizia disinteressata che l'ha legata all'allora premier italiano Silvio Berlusconi. Secondo Il Giornale, è sempre stata maggiorenne, fin da bambina.

[modifica] Infanzia e adolescenza

Logo ADS Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 24 gennaio 2011 al 31 gennaio 2011.

Nata nei lussureggianti e lussuriosi giardini di Babilonia all'inizio degli anni '90, da piccola giocava già con Barbie e Ken a fargli fare le cose zozze. Trascorre l'infanzia a sedurre ogni uomo/ragazzo/bambino da cui possa ricevere regali, favori o una semplice merendina in cambio di una toccata alle treccine. Le sue arti seduttive sono utili con chiunque: con i professori per avere buoni voti, con i compagni di classe che le fanno i regali, con i compagni sfigati per puro sadismo.
Ma Ruby è una ragazza problematica, tanto da essere bocciata all'asilo per ben 2 volte. A 16 anni, dopo l'ennesimo debito in Religione e dopo aver collezionato 8 assenze in una settimana, scappa di casa: la sua famiglia è povera e non le permette di avere tutto ciò di cui ha bisogno, come una vasca idromassaggio o una pelliccia di panda.
E perché si rende conto di poter ambire a "pesci più grandi" del bidello che le offriva il caffè.

Ruby decide quindi di mettere a frutto l'unica cosa che sa davvero fare: scopare. Così si fa assumere come netturbino dal comune, ma il suo paese è troppo pulito e c'è poco lavoro per i netturbini.

Cambia ancora lavoro e decide di mettere a frutto la seconda unica cosa che sa davvero fare: scopare. Questa volta però nei locali. Cubista, spogliarellista, esibizionista. Ruby scopre così la sua vera vocazione: la porca.

[modifica] A Milano

Ruby intervista Signorini

La puttana di Berlusconi viene intervistata da Ruby.

A 16 anni e qualcosa, si trasferisce a Milano, in provincia di Sodoma, dove frequenta il mondo dello spettacolo, della moda, del glamour, insomma il mondo che conta e che sa contare, ma solo fino a cinque. Quel mondo fatto di feste, divertimento e tanta, tanta evasione fiscale.

È così che conoscerà tutte quelle personalità trasparenti che hanno fatto la storia di settimanali come Chi o Cosa, o di programmi TV come Verissimo o La Vita in Diretta. Giorgio Mastrota, Loredana Lecciso, Gigi Sabani e poi ancora Massimo Giletti, Don Lurio, Antonio Zequila, tutte persone a cui darà tanto, ma da cui - soprattutto - prenderà tanto, in tutti i sensi e in tutte le posizioni. Tranne a Zequila, a lui non darà niente, ma si farà pagare una cena.

[modifica] La fama

Il salto di qualità arriva quando nel locale Orgasmion di Trombate sul Naviglio, dopo un incontro di lotta nel fango con Noemi Letizia, conosce una massa gelatinosa intenta a farsi massaggiare i piedi da Massimo Giletti. È Lele Mora. È lui che la introdurrà presso le meravigliose feste nella villa di Arcore, permettendole di entrare nel Magico Mondo di Silvio™, un mondo fatto di speranze e promesse irrealizzate, un mondo fatto di acrobati e giocolieri che rallegrano la villa, animali esotici e fiori di paesi lontani che colorano il giardino, suoni e profumi e canti struggenti di Mariano Apicella che inondano le sale per creare un'atmosfera serena e rilassante.
E poi...
al piano di sotto...
le mignotte!

Tutte amiche di Silvio, tutte persone che il premier vuole aiutare. Perché aiutare gli altri e vedere la gratitudine nei loro occhi è l'attività più rilassante per chi, come Il Presidente, passa lunghe e stressanti giornate a giocare a freccette con Gianni Letta.

[modifica] Il caso che ha colpito il presidente

Berlusconi borat

Le schiaccianti prove che inchioderebbero il presidente del consiglio.

Nel maggio 2010, Ruby viene arrestata per aver rubato 3000 euro, gioielli, una friggitrice e due vibratori a una ragazza conosciuta la sera prima in discoteca. Portata in questura, la lenta e farraginosa macchina burocratica la dovrebbe destinare a una comunità gulag. Ma la provvidenza ha voluto che le cose andassero diversamente. Al telefono della questura c'era sempre lui - il Presidente del Consiglio - che aveva in realtà sbagliato numero. Difatti quella sera, dopo aver salvato dalla fame due famiglie povere donando loro un abbonamento a Mediaset Premium, il premier voleva solamente fare uno scherzo al Chiambretti Night, definendo scherzosamente la sorella di Balotelli - ospite del programma - "quell'abbronzatissima nipote di Mubarak". Lo scherzo sarebbe continuato con la richiesta, fatta a Chiambretti, di rilasciare la giovine dal programma e di affidarla alle cure di Nicole Minetti - igienista dentale, consigliere regionale in Lombardia per il PDL e, nel tempo libero[citazione necessaria], mignotta - la quale si sarebbe presa cura della giovine fanciulla. Il tutto sarebbe avvenuto senza che il presidente si fosse accorto di parlare con un poliziotto della questura.

Insomma, si è trattato di un semplice qui pro quo, equivoco che prontamente le magistratura giacobina avrebbe sfruttato per incastrare il premier, reo solamente di aver fatto uno scherzo alla polizia.

Nel frattempo Ruby si è recata diverse volte presso la villa di Arcore, dove il presidente si è scusato più e più volte per l'accaduto con la diretta interessata, invitandola a feste e regalandole un'Audi e diverse migliaia di euro per farsi perdonare. Ma le toghe rosse avrebbero addirittura scambiato la sua generosità con favoreggiamento della prostituzione minorile.

E non si può neanche più fare un regalo, Cribbio!!

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Ruby e Berlusconi - Festa del Papi

Lo scambio di battute tra Ruby e Il Papi il giorno della festa del papà.

  • Ruby ha raccontato ad Alfonso Signorini che da giovane avrebbe subito molestie sessuali dallo zio, suscitando proteste e querele da parte di Beppe Bergomi. Secondo la critica, la sceneggiatura del programma sarebbe un palese plagio del caso di Avetrana. Lo zio Michele ha subito ammesso la propria colpevolezza, ma non è stato cag...creduto.
  • I bookmakers danno Ruby a 1.1 come prossimo Ministro per le pari opportunità.
  • Se Ruby fosse stata veramente la nipote di Mubarak, l'avrebbero già lapidata.
  • Ruby in realtà è la nipote di Saddam Hussein.
  • L'insegnante di lingua di Ruby era Heather Brooke

[modifica] Amici correlati

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia