Rosario elettronico

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Donna a fianco di un primissimo computer.gif

Un rosario elettronico in una foto d'epoca

Quote rosso1.png Meglio dell'iPhone! Quote rosso2.png

~ Un ciellino sul rosario elettronico.
Quote rosso1.png Ave Maria... Crrrr... DISTRUGGERE GLI UMANI! LANCIO DELLE TESTATE NUCLEARI IN CORSO! Quote rosso2.png

~ L'intelligenza artificiale del rosario durante il Millennium Bug.

Il rosario elettronico, anche detto iRosario, è un incredibile ritrovato[citazione necessaria] della tecnologia moderna volto a ridefinire e perfezionare il concetto di "trash".

[modifica] La storia

Siamo nel 1983, e il signor Pino Sinalefe sta pulendo diligentemente la sua baionetta nel caso in cui dovessero arrivare i rossi.

Mentre con fiero cipiglio muove innanzi e indietro la canna per rimuovere i brutti residui da sparo, ode una Voce Amica che lo chiama:

Wikiquote.png
«Pino, odi la mia melliflua voce! Sono la Madonna Santissima e Beata e Immacolata di Lourdes, d'ora in poi abbreviata in MSBIL per semplicità, e ti do un Sacro Comando.

Come forse saprai, Radio Maria è una Voce Amica nela tua Casa™ che trasmette i miei Insegnamenti Materni grazie al mio amico Livio.

Eppure, ciò non basta, l'uomo è peccaminoso. Pensa che i giovani -mi vergogno a dirlo- mangiano il kebab
(La Madonna)

al cenno di mesto consenso di Pino la Vergine Immacolata e MSBIL riprese

Wikiquote.png
«E dunque l'Ufficio Marketing Angelico ha stabilito che forse apparire a dei pastorelli analfabeti e dargli messaggi criptici non è il massimo dell'efficacia. Abbiamo dunque stabilito a maggioranza quasi totale -escluso Diliberto- di prendere te, grande elettricista, e di darti un comando chiaro: costruisci un rosario elettronico che preghi continuamente. E ora addio, devo andare a apparire su un toast bruciato.[1]»
(La Madonna)
Paolo Brosio piange al cellulare.jpg

Wikiquote.png
«Non posso crederci! Mi avete davvero comprato un rosario elettronico???»

E così ella svanì lasciando una gradevole scia di bontà al limone.

Sinalefe, ripresosi dall'emozione, corse nel giardino dove i suoi pargoli stavano giocando alle biglie, e annunciò

Wikiquote.png
«Costruiremo un rosario elettronico. Magari non bello come quelli che si vedono in Star Wars, ma comunque passabile»
(Pino Sinalefe, nell'anno di grazia MCMLXXXIII)

Dunque, mosso da genuina volontà e con fiero cipiglio si recò al vicino mercato dove comprò sette once di bachelite. Con tale materiale e un circuito stampato di nuova concezione, egli produsse il primo rosario elettronico della storia, che chiamò GREMSBIL: Grande Rosario Elettronico di Maria Santissima e Beata e... insomma, avete capito.


Il GREMSBIL pesava 3,5 tonnellate, consumava 8 MegaWatt di potenza e occupava un intero palazzo. Le sue 18.000 valvole recitavano un Ave Maria in tre decimi di secondo, salvando 4,2 anime all'ora[1].

In seguito grazie alla collaborazione con un'anonima azienda di Cupertino, che per la privacy chiameremo con il nomignolo mela, fu possibile miniaturizzare tale portentoso apparecchio, che nel 1990 poteva già stare tranquillamente in una sola stanza neanche tanto grande.

L'invenzione però non accolse i favori del grande pubblico, che stranamente la considerava inutile. Fino al 2010.

In questo anno molti anziani, illuminati dalle parole di emittenti vicine alla Sacra Dottrina Cattolica come Radio Vaticana o Rai Due, compresero la somma utilità di tale artefatto e corsero[2] a comprarlo nelle migliori ludoteche.

Il successo fu tale che nella ressa morirono tre anziani, schiacciati dagli individui più grossi, e vennero raccolti svariati milioni di euro dati subito in beneficienza all'inventore.

La madonna era molto contenta, e ringraziò Pino raccomandandogli di continuare la produzione, perché solo pregando il Santo Rosario di Nostra Signora MSBIL si può tenere il Demonio lontano dalla storia e dai poveri bambini indifesi.

Pino si mise dunque al lavoro e ideò altre versioni del fantastico apparecchio:

  • iRosario: la versione per iPhone, che giustamente costa ventordici trilioni di euro
  • il rosario delle frecce tricolori. Che cos'ha in più, direte voi? Nulla, è blu anziché bianco.

[modifica] Il futuro

Madonna cyborg.jpg

I designer immaginano che il rosario elettronico fra 150 anni sarà così.

Wikiquote.png
«Questa invenzione dell'energia elettrica è un fallimento totale»
(Erasmus Wilson, Presidente dello Stevens Institute of Technology, 1879)
Wikiquote.png
«Pensare di attraversare l'Atlantico con una nave a vapore è come pensare di andare sulla Luna: una follia»
(Dyonisus Lardner, docente di astronomia a Londra, 1838)
Wikiquote.png
«Il rosario elettronio è una cagata che presto dimenticheremo»
(Tu)

Anche se molti rimangono stupiti del livello tecnologico raggiunto dal rosario, esso può ancora migliorare. Alcune indiscrezioni dai laboratori della Sinalefe Corporation fanno pensare che sia di imminente rilascio un prototipo dotato di bluetooth, display multitouch e un piccolo raggio della morte.

Ma le novità non finiscono qua: dei ricercatori del MIT stanno cercando di produrre un rosario elettronico con una batteria che non si scarica mai, alimentata dall'energia solare invincibile. Tale rosario sarà protetto da un innovativo guscio in adamantio e forse anche da un campo di forza.

Questo dispostivo, chiamato in codice rosarmageddon, entrerà a far parte di un cyborg chiamato Madonna++, che è in fase di progettazione nei colorati laboratori della Umbrella Corporation.

E intanto? Be', fratelli, non ci resta che aspettare e pregare. Oppure provare con altre possibili invenzioni di successo.

[modifica] Altre invenzioni in attesa di imprenditori

  • Il preservativo della Madonna: al contrario dei preservativi, che non fanno rimanere incinta se si fa sesso, permettono di non fare sesso ma rimanere comunque incinta.
  • I pedocchiali: occhiali polarizzati speciali che permettono di non vedere i preti pedofili. Hanno avuto molto successo tra i telegiornalisti.
  • I guanti del teologo: utili strumenti che permettono di arrampicarsi sugli specchi.
  • La sindone dell'invisibilità: pratico mantello con l'effige di Nostro Signore Gesù Cristo, permette di rendersi invisibili agli scocciatori. Ancora allo studio il modo di farglielo mettere sul viso.

[modifica] Note

  1. ^ Per un totale di 36792 anime all'anno, 36892,8 se bisestile
  2. ^ con i loro girelli
Strumenti personali
wikia