Robin Hood (Disney)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

DIsney Gallo.gif
♫♪♫♪ADESSO VI NARRERÓ UNA STORIA...♫♪♫♪

E non una storia qualsiasi, ma una storia di amicizia e lealtà. Ma neanche ve la narrerò, no, ve la canterò! Ascoltate quindi la storia di Robin Hood e, mi raccomando, lasciate un soldo nel cappello perché tengo famiglia.

Berlusconi Robin Hood Disney.jpg

Robin Hood e la sua ciurmaglia si preparano a rubare al ricco per dare ai poveri.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Robin Hood (Disney)
Quote rosso1.png Urca urca! Tirulero! Quote rosso2.png

~ Robin Hood mentre vede Lady Marian nuda.
Quote rosso1.png È l'una di notte, e tutto va bene! Quote rosso2.png

~ Guardia del castello mentre Robin Hood dietro di lui fa volare via il letto del re dalla torre e lo deruba.
Lady Cocca: : Quote rosso1.png La lontananza rafforza l'amore! Quote rosso2.png
Lady Marian, alludendo ad altro: : Quote rosso1.png ...oppure lo distrugge! Quote rosso2.png
Quote rosso1.png RbnooD e ltZzhON vaNElaforeShzsta ed... ed... C-Come si chi"HIC"amavano? Quote rosso2.png

~ Il cantagallo dopo qualche bottiglia di brunello

Robin Hood è un film d'animazione della pseudo-nazi-produttrice Disney. I personaggi e la trama riprendono spudoratamente a grandi linee una fiaba classica dell'Inghilterra e della zona di Arcore: quella di un fuorilegge che deruba i ricchi per dare ai poveri. In questo caso, la Disney ha allevato animali geneticamente modificati per dargli il loro ruolo nella commedia, invece di utilizzare persone vere. Per quale ragione? Che ne sappiamo, non siamo mica un'enciclopedia, no?

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Disney Robin pesta merda.png

Poteva essere una buona giornata per Robin e il suo compagno, ma qui c'è lo zampino del Principe Giovanni...

Il film si apre mostrando la pubblicità dell'edizione rimasterizzata in DVD de "La bella e la bestia", per poi... ah, no, scusate, questa è la pubblicità sulla mia cassetta...

Un minuto, dove ho messo il telecomando del videoregistratore? Ah, ecco, va avanti! Ancora, ancora, basta! No no, questa è ancora pubblicità. Ancora un minuto... ecco! Dunque, come dicevo...

Il film si apre mostrando un'introduzione ed ingresso del Cantagallo, un gallo che canta (Capitan Ovvio). Quest'ultimo ci spiega, tramite una canzoncina che nel frattempo ci fa conoscere gli autori della pellicola, che la contea di Nottingham è tenuta sotto controllo dal perfido Re Giovanni (no, non quello della colla vinilica), che tiranneggia i sudditi con tasse per poi spenderli probabilmente in bel tempo con belle leonesse. Ad aiutarlo ci sono lo Sceriffo di Nottingham Bracalone e il perfido consigliere Sir Biss, l'amico stretto di Harry Potter liberato dallo zoo da quest'ultimo. In realtà il regno è di Re Riccardo, ma questo è tenuto impegnato lontano come controfigura per Il Re Leone. Impariamo presto a conoscere anche Robin Hood, un briccone, bandito, furfante, malandrino, masnadiero, predone, criminale, comunista, fuorilegge, malfattore, malvivente, canaglia, farabutto, mascalzone, ladro di strada, ladrone, masnadiere, lestofante, mariolo, ladro e vincitore per tre volte del Torneo dei Sinonimi. Quest'ultimo si nasconde nella foresta di Sherwood assieme all'amico Little John e non perde occasione di ridicolizzare il Principe Giovanni (no, non quello del trio comico). Un giorno il Principe se ne va in giro con un forziere gigante per pagarci la laurea del figlio, ma Robin e Batman la sua gang derubano il riccone dei suoi averi e distribuiscono una parte ai poveri. Con l'altra, Robin si compra un idromassaggio e John una bambola gonfiabile nuova, che ne ha già rotte tre l'ultimo anno.

Infuriato, Giovanni (non quello che ti viene a scroccare la cena portando due tortellini) decide su consiglio di Sir Biss di organizzare un torneo di tiro con l'arco dove al vincitore spetterà in premio la mano, tette culo e zone erogene della bellissima Lady Marian, innamorata da sempre di Robin e viceversa (e, per puro caso[citazione necessaria], entrambi sono volpi). Robin vi partecipa travestito contro quel panzone dello Sceriffo, ma alla fine viene riconosciuto e riesce a scappare grazie ad un astuto stratagemma: taglia la gola ad una delle guardie. Le altre, scioccante dalla quantità di sangue che spruzza un film Disney, svengono e permettono agli eroi la fuga.

Giovanni (no, non lo scenziato pazzo) decide più furente di prima di inasprire le tasse e i cittadini si ritrovano quasi tutti in galera. Tra questi vi è Fra Tuck, un frate-talpa che anche se non aveva i soldi non ha mai smesso di pregare il suo Dio, e non l'ha fatto neanche quando è stato sbattuto in galera. Per attirare Robin Hood, il Principe lo condanna al morte e Fra Tuck si converte al buddismo. Alla fine, Robin va al castello, frega lo sceriffo, deruba il principe e salva un'intera città dalla galera. Oltre all'ovvio culo stratosferico, il Re Riccardo ritorna a film completato, spedendo il Principe e i cattivi a spaccare pietre (con la testa) per l'eternità. Robin sposa Marian e se ne vanno in carrozza, ma ovviamente appena superato il confine dello stato finiranno in galera per brigantaggio: avevano infatti dimenticato di insabbiare le prove di un colpo messo a segno pochi giorni prima!

[modifica] Personaggi

[modifica] Robin Hood

Disney Robin Zorro.PNG

Robin Hood quando rubava ai ricchi per tenere per sé.

Disney Robin Hood Re.jpg

Re Giovanni, dopo aver letto questo articolo e averlo provato a vandalizzare e rosicarci su, si arrende e si ciuccia il pollicione.

Robin Hood è un briccone, bandito, furfante, malandrino, masnadiero, predone, criminale, fuorilegge, malfattore, malvivente, canaglia, farabutto, mascalzone, ladro di strada, ladrone, masnadiere, lestofante, mariolo, ladro e vincitore per tre volte del Torneo dei Sinonimi che vive nella foresta di Sherwood e dorme dentro un alberello cavo. Ci teniamo anche moltissimo a segnalarvi che lo stagnetto con le ninfee in mezzo al bosco è la sua latrina. Campione assoluto con l'arco e la freccia, fin da piccolo era un cosplayer fanatico di Link, e ancora oggi conserva la stessa veste verde lercia che non cambia mai (come quell'altro pirla di Peter Pan). Ruba ai ricchi per dare ai poveri, ma questo gli crea un ovvio problema: quei ricchi rapinati diventano difatti poveri, e i poveri ricchi. Perciò, spesso Robin fa avanti e indietro restituendo denaro e riappropriandosene, per poi alla fine giungere alla conclusione che è meglio tenerselo per sé e spenderselo in lussi di prima classe. Nonostante viva nella foresta insieme ad un branco di uomini e il suo miglior amico sia un orso gigantesco, il suo amore per Marian lo salva da qualsiasi accusa di essere gay. Verso la fine del film viene creduto morto infilzato da una freccia mentre nuotava, ma la verità, come ammesso dal regista, è che è morta solo la sua controfigura.

[modifica] Little John

Little John significa Piccolo John, ma di piccolo ha solo il naso e l'orsetto minore. Questo grande orso vive insieme a Robin nella foresta e nel film svolge un sacco di azioni importanti, ma sempre in chiave e alla fine, tirando le somme, non è che serva molto. E fedele, forse un tantinello ricchione e giocherellone (che sta benissimo con la seconda).

[modifica] Lady Marian

Lady Marian è una nobile volpina che vive nella povera contea di Nottingham, e che vive tranquilla sognando l'amore della sua vita, il fuggiasco Robin Hood. Gioca con i suoi amici cucciolotti nel cortile della sua casa, assistita dalla grassottella Lady Cocca. Inconsapevole della trappola, partecipa al torneo sperando che Robin la vinca, ma alla fine si sposeranno normalmente e avranno un sacco di fastidiosissimi volpettini pucciosi.

[modifica] Principe Giovanni

Disney Nottingham sceriffo.JPG

Lo sceriffo di Notthingam alle prese con le emorroidi.

Il Principe Giovanni svolge un ruolo marginale in questa storia... ah, no scusate, un ruolo FONDAMENTALE. Difatti è quel bastardo, infimo, crudele tappo mafio... ehm, cattivone che ci...volevo dire, FA pagare le tasse alte ai suoi sudditi. Infantile e dispotico, è ossessionato dai soldi e da Robin Hood, ma alla fine diverrà povero e si metterà a spaccare rocce con la testa per punizione. Ora, tutti in piazza ad imitare Robin!

[modifica] Sceriffo di Nottingham

Lo Sceriffo di Nottingham è un altro personaggio crudele, spalla del Principe Giovanni, che ritira le tasse ed è senza scrupoli. Lo vediamo riscuotere all'inizio del film, lo vediamo sfidare e tentare di catturare Robin Hood al torneo, lo vediamo controllare i prigionieri alla fine... insomma, tutte cose nel quale fallirà rapidamente e per cui non verrà assolutamente ricordato.

[modifica] Personaggi minori assolutamente inutili

Fra'Tuck.jpg

Fra' Tuck, dopo aver litigato con Robin, si appresta a sputargli nella zuppa.

  • Fra' Tuck: un frate che gestisce la chiesa della contea e amico di Robin Hood. Nonostante sappia che rubare è peccato, dato che parte dei soldi va a lui e alla chiesa li va spesso a trovare e non li rimprovera mai. Ancora non ci sono prove che sia pedofilo, ma stanno interrogando i piccoli coniglietti della vicina.
  • Sir Biss: serpente astuto e maligno che fa da spalla al Principe Giovanni. Striscia e biascica spesso parole e commenti stupidi, quindi la sua importanza vicino al cattivo è pari a Iago per Jafar in Aladdin e all'assistente di Gaston in La bella e la bestia, che tanto era importante nessuno ricorda come si chiama.
  • Lady Cocca: una gallina cicciona che sta sempre insieme a Marian e le fa da badante, nonostante Marian abbia appena 20 anni. A parte la comicità del personaggio in se, la sua importanza è pari ai palloncini che recitano nella scena del torneo. Però è ricercata da ogni squadra di rugby tanto è brava.
  • Gli animaletti: un branco di animaletti, tra cui un leprotto e una tartaruga con gli occhiali e cappellino, che giocano con Marian ma che non hanno un vero senso nel film, se non quello di rompere le scatole alla gente o alla fine di appropriarsi del cappello del povero Robin.

[modifica] MESSAGGI SUBLIMINALI CERTIFICATI DAL MOIGE E IL CENTRO CULTURALE SAN GIORGIO

Il Centro Culturale San Giorgio si è prodigato, in collaborazione con il Moige, sotto la direttiva della semi-sconosciuta A.S.D.F. (Associazioni Scassapalle Dei Film) per rintracciare messaggi subliminali anche in questo film. Ma stavolta, non è saltato fuori niente. C'è chi dice che il buon Robin tocchi un po troppo John mentre questi salvano una fanciulla, ma la verità è che questo film ha ricevuto dallo stesso Moige la classificazione 33, nella scala "Film che si possono vedere con la famiglia", dove 100 è un film perfetto e sano. Per loro.

Ciononostante se la sono presa con il presunto riciclaggio delle animazioni da vecchi film Disney, che ora vi mostreremo perché siamo un sito giusto e imparziale.

DIsney libro-giungla-robin-hood.jpg

Questo è ovviamente un puro caso, sono sicuro che alla Disney non sono così sfaticati da riciclare l'espressione psicopatica per un orso.

Disney Robin-aristogatti Marian.jpg

Sicuramente non si tratta di un riciclaggio, è un puro caso che entrambi i personaggi abbiano un partner di cui decantare le lunghezze.

Disney robin-biancaneve.jpg

Ok, mi arrendo.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Robin Hood Disney.jpg

Robin si masturba dietro a un cespuglio, ma mentre pensa a Marian gli viene in mente Lady Cocca e finisce inevitabilmente tutto nelle risate.

  • Questo è uno dei pochi film Disney famosi a non aver dato vita ad uno squallido sequel.
  • In seguito a questo film, lo sport della caccia alla volpe fra i nobili è molto più praticato.
  • Lady Cocca non ha un seno naturale.
  • All'inizio delle riprese si pensava di affidare al Cantagallo una tiorba a 19 cori (gruppi di corde similmente intonate), ma poiché per le riprese c'era poco tempo mentre a tenere accordato quel po' po' di strumento ci si impiegavano intere ere geologiche il regista alla fine l'ha convinto ad accontentarsi di una modesta ribeca medievale a tre corde, una delle quali finisce comunque per riuscire a rompere già all'inizio del film.
  • La tartaruga è cresciuta ed è diventata Ciccio Graziani.
  • Il Robin Hood della favola originale non era una volpe astuta, ma uno sfigato qualsiasi come te.
  • La musichetta iniziale di questo film tu la ricordi ancora.
  • Nella versione inglese originale Lady Marian era un uomo, ma è stata censurata in italia ed è divenuta una carinissima volpina femmina. Ciononostante, non sono state rimosse alcune erezioni da sotto la gonna. Mano al vostro videoregistratore, gente, e iniziate la caccia!
  • Hood al contrario è "Dooh", un chiaro riferimento a Homer Simpson.
  • Robin Hood ruba ai ricchi per dare ai poveri. Ma anche no.
  • Una nota esponente della politica Italiana più impegnata ha notato numerosi messaggi subliminali comunisti e terzomondisti e dunque filo-Musulmani nel film e ne ha dunque richiesto la censura quantomeno per i minori di 18 anni.
  • Questo film è considerato convenzionalmente il segno della nascita del Furry. Esso infatti era già stato vietato ai minori di 18 anni molto prima che la tontolona del punto precedente lo richiedesse.


Strumenti personali
wikia