Renna

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Wwf.jpg
Attenzione
Il WWF ha dichiarato questo articolo politicamente scorretto nei confronti della natura.
Se non vuoi diventare tu stesso una specie a rischio corri ad adottare un Panda!
Quote rosso1.png Ma... allora è vero che gli asini possono volare! Quote rosso2.png

~ Chiunque, dopo aver visto una renna allo zoo.
Jonne Jarvela (Korpiklaani).jpg

Una renna proveniente da Chernobyl.

La Renna (Equinus volantis) è un asino volante. Appartiene alla classe dei mammiferi artiodattili cervidei, vagamente ippopotamidei, e ora che guardo meglio anche un po' zebridei.

[modifica] Aspetto

Per molti anni le renne sono state considerate semplicemente la versione nordica dei comuni asini europei. Recenti studi hanno invece constatato che si tratta di un animale a parte. Le dimensioni sono simili a quelle di un comune cervo, con un peso che nei maschi può arrivare anche intorno ai 200 chili. Nonostante questa mole, una renna[1] può raggiungere la velocità massima di 210 km/h, con un accelerazione da 0-100 in 8,9 secondi. Nell'allestimento di serie sono disponibili anche le corna, mentre le pinne sono a pagamento.

Le grosse corna fanno da ornamento alla testa, nella quale hanno le radici. Inoltre fungono anche da organo prensile, e le renne le utilizzano a mo' di proboscide. Le zampe posteriori sono dotate di dispositivo anti-pattinamento, una caratteristica che la renna ha sviluppato nel corso della sua evoluzione poiché vive in luoghi freddi dove d'inverno il suolo diventa ghiacciato e scivoloso. Alcune renne di ultima generazione hanno anche l'ESP.

[modifica] Caratteristiche

Renne.jpg

Renne. Nessuno si sta chiedendo come cazzo hanno fatto queste renne a salire su un tetto?

Gli studiosi sono concordi nell'affermare che la renna è un animale dalla forza sovrumana. La sua capacità di traino è elevatissima: è risaputo infatti che l'intera slitta di Babbo Natale è trainata da solo 9 renne. Ora, se si considera che la slitta carica di doni pesa circa 85.700 tonnellate[2], possiamo desumere che ogni renna esercita una forza di trazione di circa 9.522 tonnellate. Una renna sola è quindi in grado di trainare più di quanto potrebbero fare dieci treni merci. Per questa ragione il Dipartimento americano della Difesa sta pensando di utilizzare questi quadrupedi per missioni militari oltreoceano, facendo trasportare alle renne (che, come risaputo sono anche abili nuotatrici) le portaerei statunitensi attraverso l'Oceano Atlantico.

Altra caratteristica della renna è quella di essere l'unico animale al mondo a non avere un verso.

[modifica] Comportamenti tipici

Roger (American dad).JPG

Una renna (a sinistra) durante le vacanze estive. A destra Babbo Natale.

Durante l'inverno una renna media trascorre circa 19 ore dormendo e impiega il resto del giorno per svegliarsi. In estate invece si limita ad andare in giro per la tundra per trovare cose da mangiare. Di solito si ciba di radici non commestibili, funghi velenosi e puffi. La renna è un animale sfigato di cui a nessuno importa un tubo, motivo per cui è solita trascorrere il tempo correndo a zig zag per le foreste nel patetico tentativo di farsi notare. A tal scopo ha addirittura imparato a volare, ma nessuno ci ha ancora fatto realmente caso.

[modifica] Habitat naturale

Stando ai dati in nostro possesso[citazione necessaria], sappiamo quasi per certo che le renne sono originarie del Valhalla. Qui erano spesso utilizzate per trainare carri e slitte oppure per guidare trattori. In seguito si sono verificate migrazioni di massa verso Città laggiù. Oggi questi nobili quadrupedi popolano la tundra, l'Alaska, Narnia e le vaste autostrade scandinave sulle quali investire una renna è un reato punibile con la castrazione chimica. Infine, la renna è un animale senza rischio di estinzione, anzi in Svezia le renne sono così in sovrannumero da avere diritto ad una rappresentanza in Parlamento.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Strumenti personali
wikia