Regola della mano destra

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

La regola della mano destra è una convenzione adottata dagli studenti di Fisica per conciliare la masturbazione quotidiana con lo studio. In quanto convezione, non mancano le varianti alla regola tradizionale per gli studenti più audaci, coinvolgenti pesi, carrucole e piani inclinati a 90 gradi.

[modifica] La regola tradizionale

La regola della mano destra tradizionale asserisce che, posizionando una mano sul proprio fallo e muovendola armonicamente avanti e indietro, il getto di sostanza organica fuoriuscente dallo stesso fallo avrà un vettore velocità di direzione uguale al movimento della stessa mano e verso sempre uscente dal fallo, indipendentemente dal verso del vettore movimento della mano nel momento cruciale. Quest'ultimo particolare è particolarmente esaltato dai professori di Fisica ed necessita da parte degli studenti una serie di sperimentazioni empiriche prima di raggiungere una totale comprensione. La regola tradizionale era usata di solito per la risoluzione di problemi di fluidodinamica, come il famoso quesito di Newton:

Wikiquote.png
«Come masturbarsi davanti ad un porno al computer senza sporcarlo accidentalmente del sacro seme?»

Questo tipo di problemi venne però ben presto messo da parte con l'invenzione dei kleenex e delle vagine finte.

[modifica] Regole alternative

Come è stato anche accennato prima, la regola della mano destra presenta diverse varianti: innanzitutto la mano può essere anche la sinistra, una variazione molto adottata sia dai mancini che da coloro che per una sera vogliono fingere di stare studiando con la studentessa gnocca del corso di Fisica 2 invece che da soli. In generale é più semplice imparare a segarsi di mancina piuttosto che imparare ad usare il mouse con la sinistra.
Un'altra variazione si ottiene cambiando la variabile che determina l'attrito tra la mano e il fallo per mezzo dell'introduzione nel sistema di un fluido lubrificante. Un'ultima variazione, meno nota ed utilizzabile solo da studenti con una matrice riga di molti elementi, è la regola della mano destra e sinistra. Solitamente, però, gli studenti in grado di applicare questa regola sono così intellettualmente dotati da avere sempre qualcuno, possibilmente di sesso femminile, con cui studiare, rendendo inutile la suddetta tecnica.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia