Referendum

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Quanto mi piacciono i referendum, si dice sì o no, e tanto non succede nulla. Quote rosso2.png

~ Classico italiano sul referendum.
Silvio Berlusconi con una chitarra in mano che canta inni contro il referendum.jpg

Silvio Berlusconi subito dopo il referendum, probabilmente avrà usato antidolorifici per non bestemmiare

Quote rosso1.png Non ho parole, 17 anni che non si raggiunge il quorum, una volta che voglio fregare io, niente. Quote rosso2.png

~ Silvio Berlusconi sul referendum.
Quote rosso1.png Le prove invalsi sono una specie di referendum, solo che lì il quorum si raggiunge sempre. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Se l'anno prossimo facessimo un altro referendum sul nucleare? Quote rosso2.png

~ Silvio Berlusconi sul possibile secondo referendum sul nucleare
Quote rosso1.png Incredibile come un sì mi abbia rovinato la vita. Quote rosso2.png

~ Silvio Berlusconi sul referendum e sul matrimonio.

Il referendum sarebbe l'atto di andare a mettere un sì o no su una scheda di carta riciclata, ecocompatibile, ecologica, creata con pelle di balena. È da considerarsi referendum anche la cabina e la matita 2H, che non si stempera mai. Il referendum piace molto agli italiani, infatti per essere valido dovrebbero votare il 50% degli italiani, ma siccome il 60% degli italiani è formato da vecchiette imbambolate e da persone morte non registrate all'ufficio dei morti, il 50% non si raggiunge mai. L'ultimo referendum è l'eccezione che conferma la regola.

[modifica] Descrizione

Il termine Referendum è un termine composto da numerose parole astruse:

  • Re, il capo di un paese che fa il bullo con i suoi sudditi
  • fe, fe, io fe, tu fe...
  • re, il cagacazzi di prima
  • ndu, ndu, e come te lo descrivo... ah ecco il modo:
Quote rosso1.png Ndu' sta, ndu' cazz' sta? Ah eccolo! Quote rosso2.png

C'è stata una riunione di ben 20 minuti, di cui 15 di pausa caffè, per decidere cosa designare con il termine "referendum". Alla fine, gli scienziati hanno pensato di assegnare questa parola a una cosa che non serve a niente e che non fa cambiare niente. A questo punto l'alternativa era tra lo splash di Magikarp e quell'evento in cui gli italiani mettono SI o NO su un pezzo di carta. L'esito di entrambe le azioni è lo stesso: Magikarp usa splash, non succede nulla. C'è un referendum in Italia, non succede nulla. Alla fine hanno attribuito questo termine a quella manifestazione folcloristica in cui gli italiani mettono SI o NO su un pezzo di carta.

[modifica] Le insidie

[modifica] Pre-votazione

È il giorno del referendum, devo andare a votare, ma devo svegliarmi alle 7:30, ma ieri ho cagato fino alle 11 di sera e mi sono addormentato 30 minuti fa. Sono le 7:29, tra un minuto mi alzo, forse, forse no, ma vabbé. Suona la sveglia, partono 3 bestemmioni, metto un piede fuori dal letto, casco sulla cera del Galbanino del panino di ieri sera. Mi rialzo e prendo lo spigolo dell'anta aperta con la nuca, il che mi fa sclerare pesantemente. Casco sulla buccia del Galbanino, e sbatto la nuca. Finisco lo sclero, mi pulisco le labbra dallo sputo che mi è partito, no, mi ricordo che ieri sera dopo che mi masturbavo, sono venuto sul polso. Casco sulla buccia del Galbanino, e sbatto la nuca e ho la bocca piena di sperma. Vado al bagno, mi lavo i denti e mi accorgo che c'è un ragno sullo spazzolino. Casco sulla buccia del Galbanino, e sbatto la nuca, ho la bocca piena di sperma e ho un ragno in bocca. Mi vesto e trovo una siringa infetta nella maglietta che mi punge. Casco sulla buccia del Galbanino, e sbatto la nuca, ho la bocca piena di sperma, ho un ragno in bocca, forse ora sono siero positivo. Esco di casa e l'ascensore non funziona, così faccio tutte le scale, di testa visto che casco e mi sanguina il bernoccolo di prima. Casco sulla buccia del Galbanino, e sbatto la nuca, ho la bocca piena di sperma, ho un ragno in bocca, forse ora sono siero positivo, il bernoccolo di prima mi sanguina. Mi alzo mezzo rincoglionito e incontro quella di cui sono innamorato che mi saluta, ma io mezzo rincoglionito gli sputo in faccia. Casco sulla buccia del Galbanino, e sbatto la nuca, ho la bocca piena di sperma, ho un ragno in bocca, forse ora sono siero positivo, sputo in faccia alla ragazza di cui sono innamorato. Esco dal portone e incontro uno zingaro che mi dice cose strane e poi mi da un gancio in piena mascella. Casco sulla buccia del Galbanino, e sbatto la nuca, ho la bocca piena di sperma, ho un ragno in bocca, forse ora sono siero positivo, prendo un gancio in piena mascella.

[modifica] La votazione

[modifica] Le semplici regole

  • Vietato disegnare pop-corn sulla scheda del voto
  • Vietato inserirsi nell'ano la scheda del voto
  • Vietato dormire nella cabina
  • Vietato defecare in cabina
  • Vietato emanare odori sgradevoli dalla fine dell'apparato digerente GUARDA SOTTO
    Cartelli per il referendum.jpg

    Incredibili le insidie per arrivare al referendum.

  • Vietato scorreggiare
  • Vietato beffeggiare quelli fuori dalla cabina
  • Vietato camminare con due piedi
  • Vietato sussurrare
  • Vietato ballare la break dance
  • Vietato guardare una persona
  • Vietato mettere SI
  • Vietato mettere NO
  • Vietato leggere sotto
  • Vietato avevo detto che era vietato
  • Vietato leggere sopra
  • Vietato leggere
  • Vietato pronunciare la lettera A, causa intolleranza
  • Vietato mangiarsi le unghie, guardate che anche io mangio un panino al volo, ed ora non vedo più dalla fame
  • Vietato ridere
  • Vietato portare pacemaker
  • Vietato respirare

[modifica] SI o NO

Siamo venuti fino a qua per fare cosa, per dire Sì o No. Prima di tutto bisogna fare 20 minuti di meditazione, spegnete il cellulare, non mettere il silenzioso. Successivamente evitate di defecare e di scureggiare e non pensate che le loffe non si sentano, perché la puzza di merda c'è lo stesso e io me ne accorgo, e non arrabbiatevi per questo. Va bene, ora passiamo al sodo, che il tuorlo è fatto. Sulla scheda dovete mettere qualcosa, potete anche mettere "boh", ma in quel caso farete ridere i lettori di scheda, li volete far ridere? Perfetto, allora dite sì o no, nì o so non valgono (art. 34 comma 2), pena 3 giri di campo su una mano sola. Allora dai cazzo, mi fate finire? vi devo spiegare come mettere sì o no. Prima pensate al referendum, mettete SI e succederà qualcosa, o forse no, dipende da quanti Italiani che non hanno nulla da fare sono andati a votare. Allora adesso basta, dite SI e siete contro e dite NO e siete con? A voi l'ardua sentenza.

  • Pena se dite NO o SI la pena consiste nel non potere usare la PSP e il cellulare per il resto dell'estate, sì lo so che è primavera, però dai.

[modifica] Voci Correlate

Strumenti personali
wikia