Real doll

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Antichi greci pecorina.png
Domenique Strauss-Khan approva questo articolo!

Pertanto l'autore di questo articolo sarà deflorato in una stanza d'albergo.

Dominique Strauss-Kahn 2.jpg

La Real doll è uno dei pochi oggetti inventati per dare soddisfazione sessuale a membri maschili, non omosessuali, della razza umana.


[modifica] Origini

Bambola gonfiabile sgonfia.jpg

Primo prototipo di bambola gonfiabile risalente al Cenozoico.

Come tutte le storie anche quello della bambola ha un inizio, un inizio che porta il nome di Federica. Eh già, tutto nacque da lei, la fedele mano destra che per secoli ha allietato le notti di giuovani virgulti senza donna. Proprio così! Incredibile o meno, molti uomini erano (e sono tuttora) infelici della loro condizione sessuale! Chi era solo perché considerato dalle donne un cess... poco appetibile, chi aveva sposato una donna ma in realtà avrebbe preferito sposarsi Giacomo, e chi era andato a convivere con la propria gatta scoprendo poi di avere pensieri libidinosi sul proprio cane.

Per scaricare queste continue scariche ormonali, l'Homo Sapiens, che era furbo (tanto che per evitare problemi con le saponette inventò la posizione eretta) utilizzò la propria mano destra quale grezza imitazione dell'organo sessuale femminile.

Grande fu la gioia che destò quella scoperta, grandi feste si fecero in tutta la Mesopotamia, balli e canti risuonavano nelle foreste il tutto abbellito da fuochi d'artificio bianchi e vischiosi. Curiosamente in quei giorni nacquero anche i fazzolettini Tempo.

Ma non divaghiamo. Col tempo all'uomo Federica non bastò più. Doveva utilizzare troppa fantasia, e comunque era solo una storia di sesso, che non colmava il vuoto che sentiva nel suo cuore... e nella sua cucina.

[modifica] Bambole gonfiabili

Qualche millennio dopo, comparvero i primi esemplari di bambola gonfiabile, ovvero delle figure di poliestere che in teoria dovevano scimmiottare l'anatomia umana, per rendere meno faticosa la sessione di masturbazione maschile.

Queste bambole avevano le seguenti caratteristiche:

  • La plastica di cui erano composte doveva irritare, in modo tale che i segaioli avrebbero rimpianto le care malattie veneree.
  • Le cuciture o i punti di saldatura, dovevano essere taglienti e trovarsi rigorosamente negli orifizi atti a copula (bocca, ano, vagina e orecchie).
  • Valvola di gonfiaggio difettosa.
  • Numero 4 di arti per rendere noto all'acquirente che si trattava di una figura umana o umanoide.

Il successo che ne derivò fu enorme, ma la bambola era ancora incompleta e il vuoto nel cuore dell'uomo continuava a rimanere.

[modifica] Real doll

Bambola gonfiabile a pecora.jpg

Ed ecco il prodotto finale! Facilmente piegabile a 90° per una confortevole ingroppata.

Le Realdoll dovevano essere il prototipo della donna perfetta, tanto che le donne per invidia presero la mania di farsi sparare del silicone nelle tette. Perfette dal punto di vista anatomico, non avevano difetti, e potevano anche resistere alle alte temperature.

Inoltre con lo studio sempre più approfondito della fisica dei fluidi, gli organi sessuali sono stati non solo eguagliati ma anche migliorati a quelli di una banalissima donna qualunque. Mettere il proprio pene tra quelle due labbra di silicone è diventata un'esperienza mistica: si chiudono gli occhi e si parte per un mondo di sudore, silicio e cloruro di metile, ci si agita, si fa giù, e su, sempre più veloce, non stai pensando ad altro che a farla godere, lei ti stringe e ti cavalca dall'alto del suo metro e ottanta di pura catena polimerica e ti fissa come solo lei sa fare finché non gridi "TI AMO!!!"

Poi però la guardi e si inizia a pensare: "Cazzo, come posso essermi ridotto a amare un manichino... lei è vuota, non ha un'anima, forse devo farmi ricoverare".

E il vuoto nel cuore dell'uomo non è ancora stato colmato.

[modifica] Real Doll +

Finalmente la perfezione è stata raggiunta, alla bambola venne infatti aggiunta la maglia della squadra del cuore di lui, colmando così il vuoto che lo affliggeva.

[modifica] Perché una bambola gonfiabile è meglio di una donna

  • Non resta mai incinta;
  • Non hai mai le sue cose;
  • Se non ti si rizza non devi ricorrere a scuse assurde del tipo “Guarda che comunque non mi era mai successo prima!”;
  • Se vuoi farti una sveltina e giustamente vieni presto, non sei costretto a dirle assurdità come È perché ti desideravo troppo;
  • Dopo non devi farle le coccole dicendole che è stata speciale;
  • Se tuo padre o tuo fratello ti beccano durante la monta non ti incazzi se ti dicono: Va bene, ok... Però poi me la passi!;
  • Considerando le cene, il cinema, le scarpe, le vacanze e i regali è molto più conveniente;
  • Non invecchia;
  • A metà rapporto non urla dimmi che mi ami;
  • I preliminari durano 18 secondi (tempo di togliere l'etichetta);
  • Non ti costringe a guardare Beautiful;
  • Non ti fa essere il suo maggiordomo con l'illusione che se lo fai poi te la dà. E poi non te la dà;
  • Se la vuoi mollare per un'altra non devi darle spiegazioni e non ti rompe i coglioni frignando per mesi, facendoti sentire una merda;
  • Puoi usare i suoi orifizi come portabibite;
  • Non devi sorbirti ore di cazzate tipo "mi sono comprata delle scarpe, che guarda...";
  • Non ha amici, quindi non devi fingere che ti piacciano;
  • Puoi vestirla da troia quando ti pare, non dirà mai che non le va;
  • Se non stai con lei perché vuoi giocare alla Playstation non rompe le palle.

[modifica] Perché una donna è meglio di una bambola gonfiabile

  • Non è imbarazzante da presentare ai nonni;
  • Ripulisce la camera dove si è sporcato;
  • Dopo può fare almeno due spaghi aglio e olio;
  • Ti dice, mentendo, che sei stato un grande;
  • Simula orgasmi multipli;
  • Ti riaccompagna a casa se hai bevuto troppo;
  • Al sole si abbronza invece che scolorirsi;
  • A metà rapporto ti urla dimmi che sono la tua troia;
  • Lava;
  • Stira;
  • Prima o poi ti farà conoscere le sue amiche.
Strumenti personali
wikia