Razzie Awards

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Razzie Awards il premio.jpg

L'ambito Il premio.

I Golden Raspberry Awards (letteralmente "Premi Lamponi Dorati"), detti anche Razzie Awards (dall'espressione "to razz": "spernacchiare", "prendere in giro"), vengono assegnati in una pomposa cerimonia annuale tenuta a Los Angeles per riconoscere gli attori, gli sceneggiatori, i registi, i film e le canzoni peggiori della stagione precedente. Fondato dal giornalista americano John J.B. Wilson nel 1981, l'evento precede di un giorno l'assegnazione dei Premi Oscar.

Wikiquote.png
«Grazie, sono commossa, vi amo tutti!»
(L'attrice Bo Derek al suo terzo premio, convinta di partecipare agli Oscar grazie al subdolo spostamento del datario del suo orologio.)

Gli inviti per i candidati vengono consegnati due mesi prima, tramite una pergamena legata ad una freccia piantata nella porta di casa. Qualora il candidato non dia conferma della sua partecipazione, entro due giorni, segue bottiglia molotov gettata dentro il comignolo da un loro emissario vestito da pupazzo Gnappo. Alla terza convocazione non si è mai arrivati, voci vicine all'ambiente parlano di sabotaggi all'impianto frenante dell'auto, strani riti esoterici col cucciolo di casa e foto compromettenti con transessuali brasiliani. L'ironico premio consegnato dalla Raspberry Foundation consiste in un lampone appoggiato su un nastro Super8 dipinto in oro dal valore di 4,97 dollari.

[modifica] Storia

Razzie Awards John JB Wilson con altri due tizi.jpg

La premiazione si svolge in modo serio e alla presenza di illustri personalità, della torrefazione dell'Alabama (credo).

Non possiamo parlare dei Razzie Awards senza parlare prima del suo ideatore, il giornalista americano John J.B. Wilson. Ma non possiamo parlare di John J.B. Wilson senza parlare di quella Santa Monica che l'ha visto muovere i primi passi nel giornalismo che conta.

Wikiquote.png
«Come dite? Non vi frega niente di Santa Monica?! ...vabbè, io lo dicevo per voi.»
(L'autore di questo articolo che ha provato a fregare l'attento lettore con roba inutile, messa in mezzo tanto per riempire la pagina.)
Wikiquote.png
«Qualche nozione di meccanica quantistica? ...no eh?!»
(L'autore che le tenta proprio tutte.)

John J.B. Wilson (dove J.B. sta impietosamente per Justin Bieber) è, agli inizi degli anni '80, un'affermata penna del settimanale "L.A. Stars & Pets", dove tiene una rubrica sulle: gravi ripercussioni psicologiche del collare antipulci. Nell'ottobre del 1980 riceve una lettera nientemeno che da Sylvester Stallone, preoccupato dalla stitichezza del suo Carlino conseguente, a suo dire, al cambio della polvere per le zecche. L'attore era al suo secondo Rocky e si apprestava a girare il terzo, andava fermato. Dopo aver parlato con un suo amico chimico, che aveva escluso la possibilità di creare un virus che rendesse disabili gli attori-cani[1], realizzò che quelle canaglie andavano battute sul loro stesso terreno, colpite nell'amor proprio e nella vanità tipica delle star hollywoodiane.
Nel 1981, dopo aver raccolto i fondi necessari pubblicizzando una pomata per le emorroidi degli iguana, prende il via la prima edizione del premio. Il successo è enorme. I candidati, alla parola "premio", avevano subito confermato la loro presenza (senza approfondire più di tanto la natura del trofeo), conseguentemente alla presenza di numerose stars il pubblico era giunto in massa, altri in carrara[2]. Della prima edizione è d'uopo segnalare almeno un paio di premi.

  • Peggior attrice a Brooke Shields, grazie alla sua memorabile interpretazione in Laguna Blu, pellicola di cui il produttore ebbe in seguito a dire: "avessi impiegato quei soldi per fare sei documentari sulla rana del Gondwana oggi sarei un uomo migliore".
  • Peggior regista a Robert Greenwald per Xanadu, una grottesca commedia musicale che nemmeno la presenza di Olivia Newton-John riesce ad elevare oltre il livello merda.

[modifica] Categorie

Razzie Awards Sandra Bullock vince quello 2010.jpg

Sandra Bullock riceve il premio nel 2010. I due energumeni a sinistra entrano in gioco qualora il premiato tenti di rifiutare il trofeo.

Le categorie premiate sono: Peggior film, Peggiore attore protagonista, Peggiore attrice protagonista, Peggiore attore non protagonista, Peggiore attrice non protagonista, Peggior regista, Peggior esordiente, Peggiore coppia/cast, Peggior prequel remake o sequel, Peggior sceneggiatura, Peggior canzone originale, Peggior carriera, Peggior uso del 3D. Poi i Premi speciali, tra cui:

  • Peggior culo inquadrato dal basso,
  • Peggior cestino pranzo per le comparse,
  • Peggior inquadratura fugace di una bella topona che meritava almeno dieci minuti,
  • Peggior blooper,
  • Peggior gay spacciato per macho ma tanto si vede dalla camminata leggiadra,
  • Peggior macho spacciato per gay ma tanto si vede dalla camminata alla "orchite",
  • Peggior vice-regista che avrebbe dovuto percuotere il regista per quello che andava facendo,
  • Peggior canzone allegra messa in un momento drammatico del film,
  • Peggior canzone triste messa in un momento in cui al personaggio "dice culo" da far schifo,
  • Peggior qualcosa tanto per dare un premio ad uno antipatico.

[modifica] Statistiche

Razzie Awards il campione di sempre.jpg

Unico film nella storia a prendere tutti i premi messi in palio in un'unica edizione.

  • Il film più premiato di sempre è Jack e Jill, che nella cerimonia di premiazione del 2011 ha ricevuto ben 10 Razzie, una caterva di fischi e un cospicuo numero di vaffanculo.
  • L'attore più premiato in assoluto è Sylvester Stallone, che ha collezionato 30 nomination e 10 premi, compresi: peggiore attore del XX secolo e peggiore corsa da imbolsito del 2012.
  • Madonna l'ha ottenuto una volta come peggior attrice del XX secolo, cinque volte come peggior attrice protagonista, due come peggior attrice non protagonista e una come peggior coppia (con Adriano Giannini) per Travolti dal destino, remake di un meraviglioso film in cui il Giannini padre e Mariangela Melato mostrano ben altra levatura artistica, d'altra parte non si può paragonare un apecar con una Ferrari.
  • Nel 2009 Sandra Bullock ha vinto un Razzie come peggiore attrice per A proposito di Steve e il giorno dopo l'Oscar come migliore attrice per il suo ruolo in The Blind Side. Attualmente è l'unica attrice ad aver ricevuto i due premi nello stesso anno.
  • Nel 2004 Arnold Schwarzenegger ricevette il premio di perdente dei perdenti, avendo ricevuto 8 nomination ma nemmeno un Razzie.
  • L'unico attore ad aver vinto sia il premio come peggiore attore che come peggiore attrice è stato Adam Sandler, grazie alla doppia interpretazione in Jack e Jill. Ha vinto anche quello di peggior peggiore, appositamente istituito per quel film.
  • Nel 2013, Breaking Dawn-Parte due, l'ultimo episodio della saga di Twilight, è stato nominato in tutte e dieci le categorie. Anche il catering faceva veramente schifo, il sangue non era d'annata e le bistecche per i licantropi leggermente troppo frollate.
  • Bo Derek è una delle attrici[si fa per dire] più premiate ai Razzie, ma è l'unica a non essersi mai accorta che non erano gli Oscar. Suo marito durante la notte tagliava il filo dell'antenna e così, il giorno degli Oscar, Bo Derek poteva vedere solo le videocassette.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ adducendo sciocche scuse del tipo "ci si finisce ar gabbio"
  2. ^ no, scusate... è stato un attimo di debolezza

[modifica] Voci correlate



Strumenti personali
wikia