Ratatouille

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Gorillaz.png
ATTENZIONE!!! DISTACCAMENTO DEI BULBI OCULARI!!!
Gli incauti spettatori che decidono di vedere il seguente film sappiano che esso è stato VIETATO dalla Convenzione di Ginevra per la sua inguardabilità!
Astice con pelliccia.jpg

Il simpatico Remy

Quote rosso1.png Tutti possono diventare cuochi! Persino i frances... i topi! Quote rosso2.png

~ Auguste Gusteau

Ratatouille è un anime giapponese del 2016, diretto da Hideaki Anno. Aspra critica al nazionalismo culinario francese (a partire dal titolo, traducibile con "ficcatevi la Tour Eiffel nel culo") è stato un successo planetario grazie al fatto che anche i topi (protagonisti della pellicola) hanno pagato per poter vedere il film al cinema.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

Ragazza chibi esce dalla bocca di Al Satan sventrato.jpg

Anton Ego assapora la famosa Ratatouille

Dolce Remy è un topo a cui non piace la topa, ma preferisce di gran lunga dilettarsi in cucina. Come tutti i cuochi, è lievemente ricchione e crede di poter trovare la propria anima gemella tra i fornelli di un ristorante cinese di Parigi. Scoperto che in tale ristorante cucinavano solo gatti, si trasferisce presso il noto ristorante del defunto Gusteau, ormai in decadimento per aver assunto una donna come cuoca al posto dei soliti maschioni parigini.

Remy si impossessa letteralmente delle facoltà motorie del giovane Alfredo L'Inguine dopo aver piantato una scatola di comandi dentro il cranio del poveretto, che muore immediatamente tra atroci sofferenze. Il topo riesce quindi a manovrare il cadavere di Alfredo e risollevare, grazie alle sue doti culinarie (che raggiungono l'apice nella creazione della famosa Ratatouille, ricetta povera francese a base di sterco di cammello), le sorti del ristorante facendo contemporaneamente prendere la salmonellosi e diverse altre malattie ai propri clienti.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi

  • Dolce Remy - una pantegana che viveva in un cesso di una casetta in periferia francese, costretto dalle vicissitudini della vita a migrare a Parigi. Qui abbandona la famiglia per poter seguire il suo sogno: contaminare con le sue feci il cibo dei più grandi ristoranti della città in modo da decimare i francesi.
  • Alfredo L'Inguine - un coglione. Per fortuna muore subito per mano di Remy, che si impossessa successivamente del suo corpo per via anale.
  • Colette - una porca d'altri tempi. Fa sesso continuamente con Alfredo, senza neanche accorgersi che è un cadavere.
  • Anton Ego - sosia di Renato Zero[1], Ego è l'unico francese non-nazionalista e per questo disprezza i suoi connazionali e la loro cucina. E alla fine dimostra che persino i topi sono più bravi dei francesi a cucinare.

[modifica] Velata critica alla cucina francese

Tafazzi-giacomo.gif

Alfredo L'Inguine prima di morire

Con il motto "chiunque può cucinare", lo scopo più o meno evidente di Ratatouille è mettere una volta per tutte i francesi al loro posto. La storia vede un ratto di fogna gay improvvisarsi cuoco con l'obiettivo di diventare il più grande chef di Parigi. In meno di una settimana raggiunge il suo scopo, battendo perfino il defunto Gusteau, denigrato dalla critica culinaria francese (soprattutto per le dimensioni del suo pene).

È evidente come regista e sceneggiatore abbiano tentato di far riflettere i francesi sul fatto che la loro cucina sia ai livelli dei pastoni per le bestie (la cosiddetta "Ratatouille" appunto) e che persino una pantegana riuscirebbe a far meglio di uno chef parigino. E non è una casualità se il lurido pulcioso di Remy sceglie come proprio simbionte un italiano vero (Alfredo L'Inguine) per diventare ricco sfondato, indicando agli spettatori quale sia la nazione della vera alta cucina.

[modifica] L'incomprensione internazionale

Scimmia fumatrice.png

Il protagonista di Ratatouille 2

Nonostante l'aspra critica del film, cruda come un calcio nelle gengive e lampante come un lampo, in pochi si sono resi conto del messaggio reale della pellicola. Sebbene c'era da aspettarsi che i francesi negassero l'evidenza, rimangono ancora poco chiare le ragioni per cui almeno mezzo mondo abbia preso il film per una semplice commediola animata del filone dei "film di formazione" (quelli per intenderci che vedeva Emilio Fede da bambino per non sentirsi inferiore agli altri e puntare a obiettivi praticamente irraggiungibili, come la conduzione di un telegiornale).

L'università di Pustole sul Glande ha chiesto quindi a un campione di 12.000 persone cosa non avessero afferrato del tema "un topo diventa il più grande chef dell'intera Francia":

  • il 98% degli intervistati ha risposto che secondo loro il topo del film in realtà rappresenta il presidente Nicolas Sarkozy e la trama rappresenta la sua ascesa all'Eliseo e quindi trovano che la sottile metafora utilizzata (il topo) sia più che giusta e non offensiva nei confronti della Francia.
  • il 2% degli intervistati non ha capito la domanda.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Per questo anime il regista si è ispirato a un topo schiacciato da un'auto davanti a un ristorante francese.
  • La diretta conseguenza della popolarità di Ratatouille è che in Germania milioni di bambini hanno adottato come animale domestico un cuoco francese. La catena di fast food McDonald's è arrivata addirittura a regalarne uno con ogni Happy Meal.

[modifica] Collegamenti esterni

[modifica] Note

  1. ^ Secondo i lettori di Harry Potter è un'identità segreta di Piton, che si consola degli orridi intrugli e pozioni inglesi con la ben più appetitosa gastronomia francese.
Roba dei Mangiarane

La Grande Nation Imperatori Francesi Troie Francesi
Popoli Francesi "Intellettuali" Francesi Gente inutile ancora viva
Nouvelle Cuisine Roba di Parigi Altra roba inutile francese
Clicca su una categoria per espanderla.


Strumenti personali
wikia