Ralph Spaccatutto

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

"Ralph Spaccatutto" ("F*ck-It Ralph") è un film della Walt Disney Production, ideato come successore spirituale di Raperonzolo. Come il suo predecessore, questa produzione ha abbandonato l'animazione tradizionale per la Computer Grafica, in modo da non far stancare la mano dei disegnatori dare un tocco di modernità e sfoggiare le ultime tecniche digitali. Più del suo predecessore, è rivolto a un pubblico quasi adulto, in particolar modo a quei 30enni cresciuti a pane e Arcade (per tale motivo per la computer grafica 3-D la Disney richiese che essa fosse realizzata esclusivamente in 8-bit, provocando il il panico ed il conseguente suicidio di 3 grafici e 2 programmatori). Ma, essendo la Disney, ci si doveva rivolgere anche alle pampine, per cui fu creato un personaggio in cui si potessero identificare: Vanellope, una bambina schizzata e corrotta da anni di download illegali e DLC mal programmati, con un diabete giovanile dovuto al fatto che il mondo in cui vive è fatto di sole caramelle.

[modifica] Trama

Idiomas-1-
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Ralph SPACCA TUTTO!
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Quote rosso1 SPACCO TUTTO! Quote rosso2
~ Ralph Spaccatutto.
Quote rosso1 Ralf spacca. Heheheheh. Quote rosso2
~ Butthead su Ralph Spaccatutto.
Quote rosso1 Spacco botija, amazzo famija! Quote rosso2
~ Il gioco nella versione tradotta per l'Europa dell'Est
Quote rosso1 Ralph . . . SPACCA!!! Quote rosso2
~ Capitan America a Ralph Spaccatutto

Ralph Spaccatutto è il cattivo di un vecchissimo videogioco, ovvero "Donkey Kong" "Felix Aggiustatutto". All'inizio della partita Ralph inizia a scalare un palazzo e spacca tutto[citazione necessaria]. Questo finché non arriva Mario Felix col suo martello magico capace di riparare qualsiasi cosa (case, coglioni rotti e perfino il buco del culo di Cicciolina). Il videogioco si conclude sempre con la stessa scena, il lancio dello stronzo: l'enorme Ralph viene sollevato dai bassi inquilini del palazzo da lui scalato e poi lanciatodal 100mo piano del palazzo. GAME OVER.

Ralf Spaccatutto: il lancio del film.[1]
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

Tutto questo fin dall'uscita del gioco, circa 30 anni prima, e perciò il nostro antagonista-protagonista ha ben ragione a essersi rotto le scatole (neanche il martello magico di Felix riusciva più a ripararle [2]).Senza contare che quegli snob degli abitanti del suo condominio, alla festa dei 30 anni del videogioco decidono di non invitarlo per il banale inconveniente che le loro case hanno un soffitto alto un metro e venti, mentre Ralph è alto 3 metri seduto. Lui comunque, da vero cattivone quale è, viene lo stesso alla festa anche senza invito. Lì, durante il gioco della bottiglia[3], viene sfidato a conquistare un medaglia. Per fare ciò, egli, continuando a mostrarsi un vero cattivone, va in un altro videogioco, uno sparatutto chiamato "ESIBFHM: Every scarrafon is beautifal for his mother", ovvero"Ogni scarrafone è bello a mamma sua"[4].

[modifica] Personaggi

Puzzle-papocchio
Questa sezione è incompleta o troppo corta. È probabile che il suo autore abbia pippato troppi gatti e sia svenuto prima di completarla. Se puoi, contribuisci adesso a migliorarla secondo le convenzioni di Nonciclopedia.
Ralph spaccatutto LD HD

I miracoli della crema "Pelle liscia" NIVEA

  • Ralph Spaccatutto: l'improbabile protagonista della storia è uno scimmione un omaccione più grande di Hulk il cui lavoro consiste semplicemente nel demolire a pugni un condominio abusivo che tuttavia viene riparato dal topolinesco Felix Jr.
  • Felix Aggiustatutto Jr.: il precisino perfettino, simpatico a tutti che aggiusta tutto, grazie al suo mitico martello magico.
  • Gene: omino coi baffi e capo spirituale dell'abusivismo edilizio.
  • Vanellope Von Schweetz:
  • Sergente Tamara[5] Calhoun:
  • Re Candito[6]:
  • Anonima cattivi: gruppo di sostegno psicologico ai cattivi dei videogiochi. Il loro guru è una medusa volante arancione, dalla voce calma e affascinante; membri del gruppo sono personaggi che sono, ma solo nominalmente, assassini, tagliagole, zombie, picchiatori, bounty killer, desperados, matti, pazzi, ladri, ribaldi, furfanti, teppisti, barabba, stupratori, lesbiche, agenti indiani, banditi messicani, mafiosi, ladri di polli, ladri di galline, puttanieri, rapinatori, marchettari, ruffiani, qualunquisti e maoisti. Perché non dovrebbero essere depressi?

[modifica] Curiosità

Ralph Spaccatutto Personaggio di sostegno psicologico

Questa graziosa fanciulla fa una breve apparizione nel gruppo di sostegno psicologico per i cattivi in crisi, all'inizio del film. Più avanti fanno una breve apparizione Chun-Li (scena del mercato del pesce), Morrigan (il protagonista passa la notte nel suo castello) e altre presenze femminili note ai videogiocatori degli anni Novanta.[7]

  • Il regista del film ha già lavorato a un episodio dei Simpson e di Futurama. Questa è anche la ragione per cui il protagonista è una sorta di Hulk Shrek Homer.
  • La sequenza in cui Ralph Spaccatutto spacca un cubo Borg, saltandoci sopra fino ad appiattirlo come una frittella, è stata effettivamente girata ma è stata ritirata per problemi legali con la Paramount.
  • Alcune sottotrame di tipo romantico sono state omesse dalla versione per il mercato internazionale, per evitare problemi con il rating. Alcuni esempi: la tempestosa relazione di Ralph con Samus Aran; quella successiva con la principessa Peach di SuperMario; il menage a trois con Chun Li e Cammy, entusiaste della sua resistenza fisica, in particolare alle percosse. Le scene previste con Morrigan non sono andate oltre lo storyboard.

[modifica] Rating

Le scene finali sono state ritoccate per ottenere almeno il rating "PG". La versione integrale sarà disponibile sul DVD.

[modifica] Storie simili

  • Tron e Tron Legacy: i protagonisti vengono entrambi dagli anni Ottanta, le macchine da videogioco sono pure di quel periodo... Ah, e poi compaiono i personaggi dei videogiochi... che adorano i programmatori come divinità. Sono cose che fanno bene all'autostima.
  • Icaro involato” di Raymond Queneau. L’autore dei 100 Esercizi di Stile si cimenta con questo soggetto meta letterario: uno scrittore di horror ha deciso che il suo personaggio ucciderà la moglie, la triterà in tanti piccoli pezzettini che darà ai piccioni del parco che già nutre quotidianamente di briciole di pane, ma, al posto del personaggio, trova un biglietto: “Che schifo! Queste cose io non le faccio! Fan***o!”. E così incarica un detective di ritrovare il suo personaggio...[8]
  • Pixel: ovvero come gli 8-bit conquisteranno New York, e quindi il mondo intero! Vedi http://www.youtube.com/watch?v=ou8vRWTSsJo#t=00m050s.

[modifica] SPACCO ANCHE LE NOTE!

Attenzione: note che spaccano (Es.DOO-SOL-SIII)
  1. ^ Non solo, non solo!
  2. ^ L'operazione risultava comunque abbastanza grottesca e imbarazzante, con Felix intento a martellare le palle di Ralph nel mentre che quest'ultimo grida: "Come nuove!"
  3. ^ È pur sempre un film Disney pre-adolescenti
  4. ^ Dove si deve sterminare un'intero battaglione di mammoni dalle sembianze blattesche le cui mamme fin da piccini gli hanno detto che erano i più bei ragazzi mai visti al mondo, e che le antenne e il viscidume che gli ricopre il corpo aumenta solo il loro fascino
  5. ^ Eh, sì.
  6. ^ Alias Turbo
  7. ^ Sì: il pubblico.
  8. ^ Per fargli commettere l'orrendo delitto. O il libro non vende!


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo