Rage

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Soldato Autorità - RAGE.jpg
L'Autorità disapprova questo Articolo.

Pertanto l'Autore e chiunque sia sorpreso a leggere questa fonte di materiale sedizioso, sarà dato in pasto ai Mutanti o usato come cavia negli esperimenti con i Nanotriti.

Mutante con mazza - RAGE.jpg
Quote rosso1.png Possiate al vostro risveglio, ritrovare un Mondo sul quale ricostruire la nostra Civiltà! Che Dio vi benedica! Quote rosso2.png

~ Il Presidente degli USA agli appartenenti del Progetto Arca, un millisecondo prima che un asteroide di un godzilliardo di tonnellate si abbatta sulla Terra.
Quote rosso1.png Ma che diavolo...?!?! Ma è tutto distrutto! Ma non potevo starmene in ibernazione? Quote rosso2.png

~ Il primo pensiero del protagonista, dopo aver dato un'occhiata allo schifo che lo aspetta.
Quote rosso1.png Brutti figli di puttana!!! Ma hanno copiato tutto!!! Ma io li denuncio, 'sti bastardi...! Quote rosso2.png

~ Mel Gibson dopo un paio d'ore di gioco, essendosi accorto che tutta l'ambientazione è un simpatico omaggio al film "Interceptor".


Main PC Rage & Mel Gibson da Interceptor.jpg

Mad Max a confronto con il protagonista di Rage: come vedete non c'è alcuna somiglian... Cristo Onnipotente!! Meeeel! Hai ragione! Hanno davvero copiato tutto!!

Rage è un FPS come quelli che si usavano taaaaanto tempo fa, con una trama ridotta all'osso che funge unicamente da pretesto per dare il meglio di sè nella pratica della macellazione videoludica. È pure l'ultima fatica di id Software e di John Carmack.

Patito di videogiochi a caso : Quote rosso1.png Come-come?! È roba fatta da Carmack, amico! Non puoi dissacrarla! Quote rosso2.png
Articolista : Quote rosso1.png Nemmeno se ti dicessi che- Sorte avversa!- al progetto ha partecipato pure il gruppo Bethesda?! Quote rosso2.png
Patito di videogiochi a caso : Quote rosso1.png Nnnnnoooooooooooooooooooooooooooh!!!! Quote rosso2.png

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Mel Gibson da Fuori Controllo.jpg

Gibson non approva...

Dopo una lunga siesta di poco più di un secolo, il solito Protagonista senza nome tipico degli FPS, ma che per comodità chiameremo "Mel", viene svegliato a causa di un'avaria del Sistema Arca. Da qui in poi Mel dovrà vedersela con mutanti cannibali, predoni e i misteriosi soldati super-tecnologici dell'Autorità. Siccome la trama, a quanto pare, è stata una delle poche cose su cui Bethesda non ha messo le mani, la storia del gioco è tutta qui: non ci saranno stracci di spiegazioni, se non vaghi accenni, a quello che è successo durante gli anni in cui Mel se la dormiva della grossa. L'unica cosa che il giocatore dovrà fare sarà andare in giro a massacrare tutto quello che gli si para davanti; perfino il finale del gioco sarà assolutamente inconcludente.

A questo punto qualcuno potrebbe pensare che Rage sia un gioco del menga e purtroppo è proprio così, dato che a sputtanare alla grande quello che avrebbe potuto essere un ottimo gioco è stata la partecipazione di quei grandi geni del mondo dei Videogiochi[citazione necessaria] che hanno fatto divertire milioni di persone con trionfi di crash, bug assortiti, glitch a sorpresa e controlli del cazzo attraverso gioielli[1] come Morrovento, Oblivione e Scaracchio. Dato il nefasto coinvolgimento di Bethesda, infatti, Rage è stato infarcito di una serie di cagate assurde con la pretesa di trasformarlo in una sottospecie di GdR[2] senza capo nè coda.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] L'Equipaggiamento

[modifica] I vestitini

Ora, quello che dovrebbe inquietare non poco è che fin dall'inizio i vari NPC scassano i cabasisi per far cambiare abito al protagonista. Perché in un pianeta dove pare che il Grand Canyon si sia espanso a livello globale, la cosa veramente importante è quella di fargli togliere la tutina che indossa, ma se il gioco è un dannato FPS, che cosa cazzo importa dei vestiti? Purtroppo però, siccome Bethesda ha la fissa di creare Giochi di Ruolo[3], una volta che Mel giunge nella prima città si deve scegliere quale armatura indossare su una rosa di tre:

  • Armatura di Giggi er Bullo: per assomigliare ad un incrocio tra Obelix e Mario Brega, è la tenuta adatta; bonus alla Resistenza ai danni, Mel può essere preso a calci nei maroni senza cadere in terra.
  • Armatura del Barbùn: dà l'aspetto condiviso dal 99% di tutti gli NPC del gioco; bonus al saccheggio dei cadaveri nemici ed allo scassinamento della cassetta delle offerte della parrocchia.
  • Armatura del Nerd: per sfoggiare un look a là "Calton" unito all'ebrezza di indossare la cuffietta da notte della nonna; bonus alle capacità tecniche, Mel diventa capace di installare le distro Ubuntu e Debian senza dover vendere l'anima al Diavolo.

Naturalmente a conti fatti questi "bonus" sono assolutamente inutili, visto che tutte le missioni vanno risolte uccidendo e mutilando vagonate di nemici che hanno la stessa mira che potrebbe avere Mister Magoo.

Un altro orpello quasi utile collegato al vestiario è un aggeggio simile ad un incrocio tra un taser e un pacemaker che ha la doppia funzione, in caso di morte, di pompare 1,21 Gigawatt di corrente nel cuore del protagonista per riportarlo in vita e al tempo stesso friggere eventuali nemici venuti a circondare il suo immobile corpicino. Tutto questo attraverso una specie di mini-gioco o QTE[4] assolutamente fuori luogo.

[modifica] Le armi

Fucile a pompa.jpg

Le chiacchiere stanno a zero! In un FPS questo è il tuo migliore e solo amico! Non ti serve altro, questo è il tuo fucile! Ce ne sono tanti come lui, ma questo è il tuo...

Ovviamente essendo Rage un FPS, sono le armi a farla da padrone; ma invece che essere cazzute e approfondite come in tutti gli altri FPS, gli sviluppatori hanno creato degli immondi catenacci uno più brutto e inutile dell'altro, ognuno dei quali progettato per sparare più tipi di proiettili, che si distinguono tra loro unicamente per i danni (spesso irrisori) che possono fare.

  • Pistola - Orrendo revolver costruito con i pezzi di una stufa a pellet, la cui versione non definitiva, presente anche nella copertina di gioco, è nettamente più figa. I proiettili base sono fatti di pongo, infatti non si riesce mai a uccidere un nemico con meno di 3 colpi alla testa.
  • Fucile a pompa - Immancabile in qualsiasi FPS che si rispetti, in questa incarnazione non avrà la forza neanche di staccare la testa o un arto del nemico qualora venisse centrato.
  • Lupara - Uguale a quello sopra, ma dotato di due canne che bisogna sempre ricaricare dopo ogni singolo colpo. Per avere quest'arma si deve per forza comprare l'edizione Anarchy del gioco, il cui unico scopo è introdurre quattro cazzate in croce che avrebbero potuto inserire fin da subito senza immettere nel mercato due / tre versioni dello stesso gioco.
  • Fucile da cecchino - Arma totalmente inutile che verrà impiegata in un'unica missione di gioco; per correre ai ripari gli sviluppatori hanno creato alcune missioni opzionali solamente per questa arma e che di fatto si potranno tranquillamente non fare.
  • Balestra - Perfetta per le uccisioni stealth, ma perfettamente inutile dato che tutti i nemici si accorgeranno di Mel ancora prima che entri nel loro campo visivo.
  • Fucile d'assalto - Un orribile AK-47 arrugginito, tenuto insieme con dello scotch, la cosa che fa incazzare di quest'arma è il fatto che tutti gli altri personaggi del gioco hanno a disposizione un mitragliatore decisamente più figo e futuristico, per non dire potente.
  • Mitragliatore dell'Autorità - Uguale sputato a quello sopra, ma senza scotch.
  • Lanciarazzi - Super arma dotata di un computerino portatile con cui il giocatore può divertirsi a guardare i walkthrough di Doom su Youtube.
  • Cannone a impulsi - L'unica arma veramente figa e old school e che per questo potrà essere usata solo nell'ultima missione; trattasi di una sottospecie di minigun gigante in grado di sparare pallette di energia e onde energetiche.
  • Sparachiodi - Ulteriore omaggio ai film di Gibson, per la precisione ad Arma Letale 2, la sparachiodi è niente più e niente meno che un banale mitragliatore che spara chiodi o tondini di ferro, si possono sparare anche dei proiettili da Railgun, perché fare un'arma a parte era troppo difficile.

[modifica] Le "armi" secondarie

Monster Truck radiocomandato.jpg

"Hai visto, mamma? Modellismo ed esplosivi vanno d'accordo! E tu che non ci credevi..."

Di seguito invece le divertentissime armi secondarie che ammorberanno arricchiranno l'inventario.

  • Wingstick - Coso a tre lame in grado di tornare nelle mani del lanciatore a patto che non rimanga conficcati nel cranio del nemico, non vada a sbattere contro un ostacolo o non faccia troppi rimbalzi. Eventi che si verificano in gioco con una media del 98% ad ogni lancio, anche perché se bisogna far fuori un nemico, non è che si mira ad una gamba, ma alla dannata testa!.
  • Granate Inferno/Granate EMP - Talmente utili che non le si usa quasi mai, se non per vedere come funzionano. Una volta accertato che prima di esplodere rimbalzano dappertutto fino a fermarsi circa a una decina di metri dal bersaglio, le si scoppia soltanto per festeggiare il 31 febbraio.
  • Macchinine Radiocomandate Esplosive - Sulla carta dovrebbero essere guidate fin sotto le chiappe dei nemici e fatte esplodere, il problema è che sembrano essere l'unico oggetto che risveglia l'istinto di sopravvivenza degli avversari che diventano dei dannati "Rambo", giusto il tempo necessario per distruggerle prima che possano esplodere.
  • Ragnazzi di Ferro - Uno degli ultimi geniali prodotti IKEA, dopo l'acquisizione del marchio "MECCANO". Armarsi di chiave inglese e costruire questi simpatici robottini, impagabili e geniali, sembra un'ottima idea, ma quando si bloccano e ostruiscono il passaggio rendendo il personaggio un facile bersaglio diventano una croce.
  • Torrette Automatiche - Forse l'unico tipo di cianfrusaglia in grado di offrire un letale fuoco di sbarramento[citazione necessaria] a patto che nessuno (soprattutto il giocatore) le sfiori, altrimenti cadono a terra e si disattivano.

[modifica] "Va' a lavurà, facia da pirla!"

Dune Buggy - Altrimenti ci arrabbiamo!.jpg

La potentissima auto messavi a disposizione per la missioni da corriere. Purtroppo quello che temi è vero! Ora che questa carriola rossa con capottina gialla[citazione necessaria] è in mano tua, hai fatto arrabbiare sia lui che l'altro!

Se in un normale sparatutto vale la regola del procurarsi gli armamenti strappandoli dalle fredde dita morte[citazione necessaria] dei nemici caduti, in Rage le cose sono un pochine diverse: bisogna far shopping, perché dai cadaveri non si ottiene proprio un tubo. Lo schianto di questo benedetto meteorite, ha fatto emergere nei sopravvissuti il loro lato più repubblicano, di conseguenza negli empori di quei due o tre agglomerati urbani che fanno da casa-base in gioco, si trova un vero e proprio Eden per le armi da fuoco; l'unico problema è che servono soldi, parecchi. E sebbene se ne possano trovare in quantità sui cadaveri dei nemici, bisogna comunque rimpinguare ancora di più il portafoglio alla cara vecchia maniera: lavorando[5]. Grazie ad una cagata pazzesca splendida intuizione atta a prolungare l'agonia del titolo, tocca sobbarcarsi (attraverso il caro vecchio sistema detto "Sub Quest a Cazzo di Cane" tanto caro a Bethesda) compiti inutili e noiosi per racimolare qualche dollaro extra; tanto per dare un'idea, ecco quello che il giocatore sarà costretto a fare.

  • Commissioni da parte di anonimi vecchietti - Uno pensa di essere al sicuro nella città e non si sogna mai di guardarsi attorno...e loro arrivano. Ottuagenari dotati di grande maestria nell'usare il Ninjutsu, appaiono all'improvviso e senza che nessuno interagisca con loro, cominceranno a straparlare solo per il fatto che il giocatore sta lì. Inutile fuggire, nel "Diario Missioni" c'è già la nota di aggiornamento relativa allo sproloquio del pimpante nonnetto...
  • L'Allegro Fattorino - Se si vuole soddisfare la propria aspirazione di diventare un corriere come fossimo in Nevada, allora queste sono le quest giuste. Cronometro alla mano, bisogna esibirsi in salti, gimcane e scontri a fuoco a colpi di missili contro i vari predoni che vogliono impedire a tutti i costi di consegnare i pacchi in tempo; ricorda vagamente qualcosa.
Mister Stiles di Mutant Bash TV - RAGE.jpg

Come non fidarsi di un tipo simile?!

  • Star della TV - A dimostrazione che l'erba cattiva non muore proprio mai, per far cassa in fretta ci si può rivolgere a Mister Stiles: personaggio che risponde all'eterno quesito relativo a cosa succederebbe se il Joker diventasse obeso e rinunciasse al trucco. Egli riceve Mel dall'alto della sua tazza del cesso hi-tech e gli promette di consegnargli denaro a carrettate, purché riesca a superare un'intensa sessione di sopravvivenza contro ondate di mutanti cannibali. Le sue gesta inoltre saranno trasmesse sull'unico canale televisivo disponibile sulla Terra: "Mutant Bash TV", il cui motto è "A noi un normale Reality ce lo suca!".
Cuprino - Rage.png

Una volta fatte mille mila gare, forse riuscirete a ottenere un carro armato come questo, forse.

  • Mastino dei Baristi - Altro modo di fare un po' di grana è quello di andare al bancone dei polverosi saloon cittadini: qui il barista, dopo aver squadrato il protagonista ed aver deciso che è proprio il tipo di persona che fa per lui, gli chiede di mettersi alla guida della propria vettura e far fuori tutti i predoni che dovesse incontrare nelle sue peregrinazioni esterne in cambio di soldi e buoni gara.
  • Guida guida spara spara - Ennesima rottura di coglioni, che col gioco non c'entra un benemerito, sono le "Gare Cittadine". Impossibile risparmiarsele: non solo hanno fatto in modo che almeno tre siano obbligatorie, ma se si vuole evitare di esplodere ogni volta che si procede a zonzo fuori dalle aree urbane tocca per forza sciropparsele tutte. Questa è l'unica occupazione che ha una valuta a parte, i buoni gara: forse ricavati dalle cartine usate di vecchie confezioni di M&M, permettono di acquistare i potenziamenti necessari per la rugginosa autovettura di Mel, vincendo gare di velocità e di massacro in cui prendere a colpi di minigun gli avversari è addirittura scritto sul regolamento.
  • Incarichi via post-it - Gironzolando per i vicoli delle città si possono trovare bacheche dove qualcuno, periodicamente, attacca dei volantini con scritto quello che si pretenderà dal primo che passa. Per un paio di centoni, si prova l'euforica sensazione di star finalmente facendo qualcosa di diverso dalla solita zuppa. Invece![citazione necessaria] Esempi di acuto divertimento e pungente inventiva sono: difendere a colpi di fucile di precisione dei poveri coloni, punire a colpi di fucile a pompa i mutanti che infestano le vecchie vie fognarie pre-impatto, dare una sonora lezione ai vari clan di predoni usando al meglio l'armadio d'armi del protagonista e, se ciò non dovesse essere sufficiente, mettere alla prova le proprie capacità di sopravvivenza difendendo dai mutanti il/la nomediunacosaacaso. Originale, no?
  • Biscazziere - Forse la trovata più demenziale dell'intero gioco. Basandosi unicamente sul "Fattore C", ci si può cimentare in mini-giochi a puntata che vanno dal classico "Cinque Dita" (simulatore di quell'idiozia dove bisogna evitare di affettarsi la mano da soli con un coltello da caccia) fino alla versione post-apocalittica di Magic[6].

[modifica] I Nemici

Arnold Schwarzenegger - Terminator 2, T-800 con Minigun.jpg

Vi piacerebbe fare una strage con un arnese come quello vero, toglietevelo dalla testa, per voi c'è solo la pistola a pellet e i boomerang tridattili.

Spietati, mortali ed agguerriti sulla carta, in realtà, sono abbastanza idioti e forse, se li si lascia in vita a continuare a far fuoco, è possibile che siano in grado di farsi saltare la testa da soli. Possono essere suddivisi in tre grandi insiemi.

[modifica] I Predoni

Concepiti utilizzando i disegni scartati da Buronson e Hara, quando stavano creando i cattivi di Hokuto no Ken. Sono divisi in diversi clan, ciascuno di essi con le proprie peculiarità.

  • I "Te Magno Er Core" - I più stupidi. Quasi tutti semi-nudi, sono armati di un machete o al massimo di una pistola. Il top della loro strategia è di sparare un paio di colpi alla membro canino per poi scagliarsi contro di Mel in combattimento corpo a corpo, sia che imbracci un fucile o che abbia l'arma riposta in fondina.
  • I "GBBBLLLLAAARRRRLLLGHGHGHGSH!!" - Versione anabolizzata dei "Te Magno Er Core"; il nome deriva da l'unica cosa che urlano per tutto il tempo.
  • I "Pimp My Ride" - Una possibile risposta alla domanda "Come saranno i Truzzi tra un secolo?"; passano il tempo a bere birra, guardare Mutant Bash TV e smontare ogni tipo di automobile gli capiti a tiro per poter aggiustare/potenziare le loro. Sparano tanto, colpiscono niente.
  • I "Timidoni" - Questi invece sono l'evoluzione dei Nerd! Avendo evidentemente conservato nel DNA tutte le angherie subite a scuola dai loro progenitori, questi tizi, dopo essersi rinchiusi in un bunker blindato, si sono dati al modellismo da guerra selvaggio e costruiscono le migliori macchinine esplosive sulla Terra che indirizzano contro chiunque sia più bello e popolare di loro: tutto il resto del mondo insomma. Il loro unico punto di forza è un rarissimo Nerd Palestrato, dotato di corazza super-pesante e minigun personale così lento a muoversi che la tattica del girargli attorno facendo fuoco risulta vincente, oltre che pietosa.
  • Gli "Amici degli Amici" - Gli unici con un minimo di senso per gli affari, in un mondo devastato si sono assicurati il racket dell'energia. Più che armati bene, sono i soli con una IA decente, ma niente paura: basta settare il fucile a pompa con i pallettoni esplosivi e il problema viene risolto in mezzo petosecondo!

[modifica] I Mutanti

A stento definibili come "cattivi", 'sti disgraziati attaccano soltanto nelle zone di loro competenza, come le mappe "Fogne" e "Città Morta". Costituiscono anche l'ennesimo fail del gioco, in quanto prima dicono di essere umani contaminati dalle radiazioni successive alla caduta dell'asteroide, poi che forse alcuni o forse tutti, all'anima della precisione, sono stati creati dall'Autorità con esperimenti che coinvolgevano Umani e Nanotriti. Un colpo di scena degno di Beautiful.

  • Mutanti Semplici - Smilzi, armati con coltelli o bastoni e completamente privi di ogni parvenza di IA tattica, creano un leggero fastidio solo quando imitano l'Uomo Ragno scorrazzando sui muri.
  • Mutanti Grossi - Brutti, stupidi e... beh... grossi. La loro arma è un enorme tentacolo al posto di un braccio, con il quale tentano di instaurare un rapporto di tenera amicizia con il protagonista.
  • Mutanti ancora più Grossi[7] - Un incrocio tra un lottatore di Sumo e un neonato deforme. Sono armati di un lanciagranate gigante (sic!) ma dato che si limitano a sparare senza spostarsi, non sono certo ingestibili.
  • Mutante Alto-alto - Esemplare unico, costituisce l'unica Boss-battle degna di nota... Ahahahahah! No, non è vero, fa pietà pure lui.
  • Mutanti Hi-Tech - Come se quelli allo stato naturale non fossero dei cessi assurdi, l'Autorità ne ha usati alcuni a scopi scientifici impiantandogli armi e parti cibernetiche anche dove non batte il sole, peccato che la loro intelligenza sia la stessa dei loro cugini non-OGM.

[modifica] L'Autorità

I cattivi per eccellenza del gioco, anche se si avrà a che fare con loro solo dalla seconda metà della storia. Da quel poco che si è in grado di afferrare, questo esercito è composto da individui pesantemente potenziati dai Nanotriti che hanno come obiettivo - indovina un po'? - la conquista del Mondo. Qui la fantasia dei game-designer doveva essere andata in aspettativa:

  • Soldati - Sono dei... Uh... soldati... ma con un mitragliatore che spara lucine colorate.
  • Soldati con Jet-pack - Come sopra, solo che in più hanno uno zainetto a reazione che usano solo per scendere dalle alture.
  • Soldati...Grossi - Copia/incolla del "Mutante Grosso". Con una corazza. Desolante, vero?

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Ogni volta che qualcuno viene ucciso le sue armi spariscono nel nulla, dunque per recuperare dei proiettili bisogna sbattersi a ispezionare uno per uno i cadaveri dei nemici invece che passarci sopra come ogni altro FPS al mondo, soprattutto old school. Ma cosa ne sanno questi.
  • Il massimo numero di proiettili trasportabili per i due fucili mitragliatori è di 1039[8].
  • Anche se viene detto che l'Autorità ha il monopolio tecnologico della Terra, ci mette un eternità a rintracciare il Protagonista dopo che se ne è uscito dalla sua arca, a seguito di un guasto. Considerando che queste benedette arche dovrebbe avere più sistemi di tracciamento di qualsiasi cosa, viene da pensare che o l'Autorità non mette l'uso di materia grigia tra le qualità più importanti dell'individuo o che a capo dell'intelligence vi sia un pronipote di Spongebob.
  • Il leader dell'Autorità, forse il primo risvegliato "Arca", dovrebbe essere l'Antagonista per eccellenza: di lui non si vedono nemmeno le punte delle scarpe, neanche alla fine del gioco durante l'assalto alla fortezza centrale. Vigliaccheria o... si son semplicemente dimenticati di inserirlo?
  • Altra cosa di cui non si scoprirà nulla sono questi benedetti "Nanotriti". Forse perché la spiegazione che avrebbero dovuto inserire era talmente imbarazzante che solo un uomo in tutta la Terra avrebbe potuto accettarla.
  • Tra i bug del gioco, il più blasfemifero è quello relativo al secondo giro nella "Città Morta": poco prima di uscire dalla mappa, infatti, è altamente probabile che possa capitare un improvviso abbassamento del frame rate che scenderà a circa uno ogni due-tre secondi. Non serviranno caricamenti o riavvii del gioco e del sistema: finché si rimane in quella mappa si è costretti a muoversi al rallentatore.
  • Metà delle missioni consiste nell'arrivare in fondo a dei livelli uccidendo tutto quello che respira, l'altra metà delle missioni consiste nel rifare lo stesso livello, ma procedendo a ritroso.
  • Rage è la dimostrazione lampante di come il concetto di perfezione sia quanto di più lontano nell'intero Universo dal cervello umano.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Falsi.
  2. ^ Patrick Stewart in Star Trek - Jean-Luc Picard si esibisce in un Facepalm.jpg
  3. ^ Dato che finora non c'è ancora riuscita.
  4. ^ Non si è ancora capito.
  5. ^ Perché essere originali quando si possono offrire gustose minestrine riscaldate?
  6. ^ Non stiamo scherzando.
  7. ^ Ogni riferimento ai Griffin è puramente casuale.
  8. ^ Ma che cazzo di numero è?
Strumenti personali
wikia