Ragazza Facebook

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Bimbaminkia che pensa a te.JPG

Una ragazza di Facebook si materializza nel tuo computer, con stupefacenti citazioni trovate a caso su Google cercando “diarrea” (da notare il perfetto uso dell'Itagliano).

Quote rosso1.png T.v.u.k.d.b.k.n.i.q.t.n.v.m.s.u.u.c! Quote rosso2.png

~ Ragazza Facebook comunica in cifrato a dei bot l'inizio dell'attacco alla specie umana.

La Ragazza Facebook differisce dalle altre ragazze per la sua nonelasticità mentale e la sua iperstupidità che mostra senza pudore al resto del mondo ogni giorno, da quando si alza dal letto fino a quando si ricorica, senza pause.


[modifica] Habitat Naturali

È possibile trovarla:

  • In distributori non autorizzati di sigarette
  • In camera sua a farsi fotografie (con la finestra semi aperta per farsi spiare dai vicini di casa)
  • In bagno a schiacciarsi un brufolo
  • In bagno/in cucina/in giardino/in macchina mentre si trucca
  • Al computer che aggiorna il profilo di duepuntozero
  • In una qualsiasi discoteca di Milano, anche se abita a Roma

È impossibile trovarla:

  • A scuola
  • In un convento

[modifica] Come si fa a parlare con una Ragazza Facebook nel caso questa vi rivolga la parola?

  • Quando la RF inizierà la conversazione fingetevi subito impegnati in un'altra attività e dedicatele meno attenzione possibile.
  • Non chiedete mai “Come va?” a meno che non vogliate ascoltare 17 anni di vita buttati nel cesso.
  • Mentre lei parla muovete la testa su e giù ogni tanto e rispondete con dei “Si, in effetti”.
  • Non guardatela mai negli occhi perché potrebbe innamorarsi di voi (maschi o femmine non fa differenza).

[modifica] Di lei dicono...

Penny.JPG

Una ragazza Facebook ha appena visto che sei in linea. Scappa, sta venendo a fracassarti i maroni!

La canzone vincitrice del festival di San Sebastiano 2008 ci regala uno spettacolare scenario complessivo della Ragazza in questione:

Ragazza Facebook, rinchiusa nella camera da letto Con la digitale ti scatti le foto...
Tutte prese dall’alto

La matita nera, vestita di righe o pois
Se vuoi il tatuaggino è una stellina
Chissà quanti commenti avrai

Passi le giornate ad aggiungere amici nella tua lista Sei la protagonista delle pagine altrui
Tremila contatti
E tu sempre aggiornata sui fatti
Tu sai tutto di tutti, su tutto hai da dire
Ti meriti un pezzo
Solo tu mi fai impazzire perché

Sei la ragazza, ragazza Facebook
Piena di foto, amici, video ed email
Passi giornate su YouTube e Instagram
Mentre consumi la playlist dell’I-pod

Ragazza Facebook
Io sì che i gruppi li conosco tutti
Dal punk all’hardcore, dall’emo allo snouor (Quest’ultimo l’ho inventato io)

Passi le giornate a rispondere ai messaggini privati Quelli un poco sfacciati ti diverton di più
Tremila autoscatti... tutti da pubblicare, far vedere, commentare per farmi sognare te Tu sei il chiodo fisso che vorrei martellare

Shion ride.gif

Tipica reazione di una ragazza Facebook che si è fumata il cervello consumando la playlist.


(Vai Tom)
Sei la ragazza, ragazza Facebook
Piena di foto, amici, video ed email
Passi giornate su Youtube e Instagram
Mentre consumi la playlist dell’i-pod

Sei la ragazza, ragazza Facebook
Sempre più foto, amici, video ed email
Passi giornate a condividere link depressi
Mentre ti ascolti a palla “Sweet Child Of Mine”

Dimmi quando... mi aggiungerai...
Alla preziosa lista di amici
Per poi poterti dire “ciao bellissima!”
Aaaah... dimmi quando mi arriverà una friends request da te Che sei la più bella che c’è
Mi piace un sacco credere
Che prima o poi io ti limonerò ragazza Facebook!

Son la ragazza, ragazza Facebook
(Dai ragazze!)
Piena di foto, amici, video ed email
(Tutte insieme!)
Passo giornate su Youtube e Instagram
(Uuuuh)
Mentre consumo la playlist dell’I-pod

(A me le ragazze Facebook mi fanno impazzire... vai Nebu)

[modifica] Caso speciale: la zoccola da Facebook

Zoccola da Facebook è una definizione che copre una vasta gamma di personaggi femminili più o meno sconosciuti, dotati di un profilo Facebook che solitamente amano riempire di foto ritraenti i propri culi e tette, spesso e volentieri in pose erotiche o presunte tali. Esse perseguono scopi che vanno dal mettersi in mostra per divertimento allo sfogo per motivi personali, o anche al voler fornire un servizio ai propri clienti, mostrando chiaramente in anticipo la merce a noleggio.

Volendo approfondire l'argomento, scopriamo diverse tipologie (con le relative patologie) di zoccole da Facebook, che si differenziano per le modalità d'apparizione, i motivi, gli scopi e anche la qualità dei risultati.

[modifica] La Figa esibizionista

Ragazza in tanga Posteriore.jpg

L'espressività di una Zoccola da Facebook.

Forse il primo tipo di Zoccole da Facebook a fare la sua apparizione: questa categoria comprende ragazze o donne, o persino nonne, di bell'aspetto, di quelle che causano incidenti quando per sbaglio lasciano cadere qualcosa e si chinano per raccoglierlo.

Al dono di natura però si unisce uno spiccato e avanzato esibizionismo, che porta la Figa esibizionista a sfruttare al meglio il potente mezzo sociale-comunicativo Facebook. Tutto inizierà con il crearsi una propria pagina, nella quale successivamente proporrà i suoi scatti: lingerie, topless, pose ammiccanti, culi in primo piano... il tutto volto alla sola, semplice e pura soddisfazione personale di ricevere commenti arrapati dai membri maschili (o femminili, dipende) allupati che popolano il sito, salvo poi prendersela incomprensibilmente a male.

Wikiquote.png
«Ma come ti permetti!?!»
(Risposta al commento “Che figa!” di Mucosolitario79)

[modifica] Il Cesso esibizionista

Cessa.jpg

ecco un cesso esibizionista in tutto il suo splendore.

Ragazza, o almeno presunta tale, radicalmente convinta di essere fisicamente attraente quando invece è ovvio per tutto il resto del mondo che non è così. Questo esemplare, purtroppo non così raro, utilizza lo stesso metodo delle altre zoccole da Facebook, ritraendosi in pose ambigue e facendo pericolosamente strabordare dalla maglia rotoli di ciccia e quant'altro. A differenza delle prime però, scandalizzate da qualsiasi commento molesto, i cessi esibizionisti mirano proprio a questo, ovvero a qualcuno che ammiri la loro vera bellezza, magari lasciando commenti piccanti con i quali far ingelosire le amiche.

Purtroppo quasi sempre queste povere bestiole vengono derise dagli svariati visitatori di blog e da chi di ragazze se ne intende veramente, con conseguenze come iperdepressione e indigestione di svariati dolci.

[modifica] La Professionista

Gradevole alla vista, questa specie utilizza il noto sito porno Facebook diversamente dalle altre, ovvero come pubblicità per i suoi servizi. In questo modo i possibili futuri clienti potranno avere un anteprima della merce in vendita e decidere quindi con calma l'acquisto del prodotto. Si è notato che, tra tutte le specie di zoccola da Facebook, la professionista è la più intelligente perché a differenza delle altre il suo obiettivo è fare soldi.

[modifica] Se vuoi divertirti...

Calcola anche tu il Q.I. Medio di una RMS utilizzando questa semplice formula: \frac{Eta' - (cm \ di \ culo \ che \ si \ vedono \ se \ l'occhio \ cade \ per \ sbaglio \ sotto \ la \ cintura)}{2}

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia