Racchettoni

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Michelle Hunziker gioca a racchettoni con la figlia.jpg

Il culo che parla non è parte dell'attrezzatura indispensabile, ma può tornare utile per strategie diversive.

Quote rosso1.png È meglio anche del tiro al terrone! Quote rosso2.png

~ Umberto Bossi sui racchettoni

I racchettoni sono una via di mezzo tra il tennis, la pallavolo, il salto in alto e la briscola. È uno sport di squadra spesso sottovalutato ma di altissimo livello tecnico e molto emozionante da osservare.

[modifica] Storia

I racchettoni nacquero nel 1980 quando John McEnroe, in vacanza in riviera romagnola, litigò con un vucumpra. Costui tentò di aggredire il tennista lanciandogli addosso una noce di cocco, ma McEnroe tirò fuori una racchetta e rispedì il cocco al venditore ad una velocità di 3000 km/h, fulminandolo sul colpo. Inizialmente i racchettoni erano un gioco molto semplice che consisteva soltanto nel colpire l'avversario in faccia finché uno dei giocatori non sveniva, in seguito fu modificato diventando uno degli sport estremi più assurdi della storia.

[modifica] Campo

Il campo da racchettoni deve avere dimensioni comprese tra i 15 m e i 20 km di lunghezza, tra i 98 e i 100 m di larghezza e deve contenere al suo interno un dislivello di almeno 2000 m. Queste caratteristiche hanno causato la diminuzione drastica di campi da racchettoni sulla Terra e la costruzione dei campi su Marte.

All'interno del campo sono presenti 4 reti, alte 3 m, disposte a caso. Inoltre all'interno del campo è presente una pozza d'acqua di almeno 50 m² e profonda più di 20 m.

[modifica] Squadre

Le squadre sono composte da un numero di giocatori non minore di 2 ma non maggiore di 999. I giocatori devono essere necessariamente vivi.

[modifica] Obiettivo

Lo scopo del gioco è vincere. Vince la squadra che non perde, mentre la squadra che perde perde.

[modifica] Regole

  • I giocatori devono tirare da una parte all'altra di una qualsiasi rete una pallina da tennis o, in alternativa, un pesce rosso, preferibilmente vivo.
  • Se la pallina o il pesce cadono per terra bisogna raccoglierli e ricominciare a giocare.
  • Se la pallina finisce in acqua bisogna cercare un vù cumprà e comprarne un'altra, oppure si può utilizzare, se disponibile, il pesce rosso.
  • Se il pesce rosso finisce in acqua è contento e perciò non può essere ripescato.
  • Se un giocatore cade in acqua si bagna.
  • Non è consentito l'utilizzo di rinoceronti come pallina.
  • È vietato fumare sigarette.
  • Non è vietato fumare marijuana.
  • Nei giorni pari è vietato sparare ai pesci rossi.
  • Nei giorni dispari è vietato sparare agli avversari.
  • Non si può costruire piramidi nel campo.
  • Non si può pisciare nell'acqua.
Strumenti personali
wikia