Quidditch

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Il quidditch è uno sport immaginario in cui magici idioti, vestiti con enormi mantelli che li rallentano, volano in tutte le direzioni a loro piacimento con lo scopo di far entrare una palla in tre cerchi[citazione necessaria] o di catturare il Bocchino d'Oro.

[modifica] Il campo da gioco

Campo di Quidditch.png

Campo di quidditch nella teoria.

Inghilterra dal satellite.jpg

Campo di quidditch nella pratica. Da notare: l'area chiara corrisponde al campo teorico, quella rossa alle dimensioni medie del campo pratico

Il quidditch è uno sport che si gioca all'aria aperta, nei giorni di temporale o quando può esserci qualcosa/qualcuno in giro che può causare problemi come gravi ferite e possibilmente morte.

Il campo è un semplice campo da calcetto che viene trasformato in una ellisse e reso almeno cinquanta volte più grande.

Vi sono un centrocampo e due aree passanti per i due fuochi dell'ellisse stessa, all'interno di ogni area ci sono tre lunghi cazzi pali che hanno al loro apice tre anelli. Questi dovrebbero corrispondere alla porta e infatti vengono protetti da un giocatore denominato "portiere", il cui unico scopo è quello di parare per un po' la pluffa e poi essere tramortito da una mazzata di un compagno o di un avversario.

La superficie del campo è normalmente in erba, ma in alcuni casi può essere di sabbia o perfino di acqua.

Per concludere il campo è delimitato da barriere alte mezzo metro e da torri alte appena mezzo chilometro, ma sono lì solo per il pubblico e per rompere i gingilli ai giocatori, i quali se ne fregano visto che volano sulle scope.


[modifica] Il gioco

Quidditch Babbano.png

Due giocatori che non hanno passato il provino.

Regola base del quidditch è riuscire a volare su una scopa.

Ogni squadra di quidditch è formata da 7 giocatori: 3 Cacciatori, 2 Battitori, un Portiere e un Cercatore.


[modifica] Cacciatore

I cacciatori sono giocatori che hanno a disposizione un fucile col quale sparare agli avversari per spaventarli, distrarli o ucciderli (tanto il regolamento lo consente). Devono passarsi la pluffa finché non riescono a segnare. Il gol vale millemila punti.

[modifica] Battitore

I battitori sono giocatori muniti di una corta mazza di ferro che usano per svolgere il loro compito: menare a sangue le matricole della squadra per temprarle.

I battitori di solito hanno una corporatura muscolosa, ma una pelle morbida al tatto e trucco a volontà al punto da fare elevata concorrenza alle passeggiatrici.

[modifica] Portiere

Oltre a quanto abbiamo detto in precedenza su di loro, essi hanno anche il compito di difendere gli anelli da Sauron.

Ogni portiere indossa dei guanti, che gli sono completamente inutili visto che i tre quarti delle volte para colla scopa o colla testa e l'altro quarto non para.

[modifica] Cercatore

Questo è il ruolo più inutile importante di tutti, ha infatti per sé l'arduo compito di prendere il Boccino (che porterebbe alla squadra 350 punti, inutili visto il valore di un gol). Per questo motivo sono i giocatori più martoriati, in primis dalla squadra della quale fanno parte.

Alcune delle abilità richieste ad un cercatore sono quella di essere in grado di volare con una mano sola sulla scopa (l'altra serve a prendere il Boccino, cosa credevate?), una buona mobilità, ottime capacità di volo e vista acuta.

[modifica] Le palle

Ora analizzeremo gli elementi fondamentali dello sport, le palle.

[modifica] Pluffa

È la palla che i giocatori si passano con lo scopo di fare gol. In passato ne venivano usate due, ma visto che dopo un po' che non c'erano gol si parlava sempre di "giramento di palle" allora Blatter ne ha dimezzato il numero.

[modifica] Bolidi

Sono le bestemmie lanciate da Mosconi che sono state intrappolate in due palle da 25 cm circa di diametro. Il potere sprigionato dalle bestemmie una volta che una palla colpisce un giocatore è pari a 12 °B.

[modifica] Boccino d'Oro

È una palla magica delle dimensioni del cervello di Mastella dotata di ali. È velocissimo e a stento lo si vede, infatti lo prende quasi sempre il protagonista della saga, che ha una vista appena inferiore rispetto a quella di una talpa.

La cattura del Boccino è l'unica causa che pone fine alle partite, che hanno quindi una durata potenzialmente illimitata. Si racconta di alcune partite di quidditch durate mesi prima che il Boccino venisse preso (in quelle occasioni si ottennero i più alti valori di pallosità mai registrati, ben 2*(10^(e^(573))) B, dove 573 è il numero di spettatori sopravvissuti alla partita stessa).

[modifica] Regole

Con X rossa.svg segnaliamo le regole non rispettate. Ecco una serie di regole che un giocatore di Quidditch deve rispettare:

  • Se un giocatore esce dai confini del campo mentre la sua squadra è in possesso di palla, la Pluffa va consegnata alla squadra avversaria. X rossa.svg
  • Ogni squadra ha diritto ad un Time Out, che può essere chiamato in qualunque momento della partita. Se la partita supera le dodici ore di durata esso può durare fino a due ore. Solo il capitano può chiedere il time out. Spunta verde OK.svg
  • I rigori vengono battuti da un solo Cacciatore che parte da centro campo e arriva fino all'area di rigore, dove tirerà la Pluffa verso gli anelli. Spunta verde OK.svg
  • Non si può attaccare il Portiere se la Pluffa non è all'interno dell'area di rigore. X rossa.svg
  • La Pluffa, durante un contrasto, può essere tolta dalle mani di un altro giocatore ma senza toccargli nessuna parte del corpo. X rossa.svg
  • Durante una partita non si può usare la bacchetta magica contro un avversario o un membro del pubblico. (ma il pubblico può usarne una sui giocatori) X rossa.svg
  • La partita finisce quando un Cercatore prende il Boccino d'Oro. Spunta verde OK.svg
  • Vince la squadra che ha realizzato più punti. Spunta verde OK.svg

Come potete vedere sono mediamente rispettate solo metà delle regole!


I falli conosciuti nel Quidditch sono circa settecento, ma i giocatori spesso se ne fregano infrangendo le regole e gli arbitri li aiutano volentieri fischiandone il minor numero possibile.

[modifica] Il Quidditch a Hogwarts

Da sempre a Oxford viene praticato il Quidditch. Ogni anno viene disputato un torneo tra le quattro case con in palio la Coppa del Quidditch che verrà esposta nell'ufficio del professore direttore della casa vincitrice (cioè nell'ufficio di quello che è rimasto a guardare per tutto il tempo senza far nulla in particolare).

[modifica] Il Quidditch nel mondo

Ogni stato del mondo ha almeno (o solo?) una squadra di Quidditch, tutti meno l'Italia, che ha appena i fondi per mantenere il calcio.


Periodicamente si svolgono i campionati mondiali e continentali, l'attesa per questi è snervante e i tifosi si lagnano del fatto che non siano abbastanza frequenti. Si giocano solo ogni anno.


L'elemento portante del quidditch è la scopa, infatti queste sono come le scarpe per i giocatori di calcio, ovvero costosissime se offrono buone prestazioni.

Questo è però un dettaglio trascurabile per il ricchissimo Harry che può permettersi di farsele regalare.

[modifica] Caratteristiche dello sport

  • È uno sport violento, spesso ci scappa il morto;
  • Per questo i giocatori hanno un'età media di 17 anni mentre gli spettatori di quasi 300;
Strumenti personali
wikia