Quake II

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quake 2 Makron 2.jpg
Makron disapprova questo articolo!

Pertanto l'Autore verrà rapito, seviziato, ammazzato e resuscitato come gueriero strogg, oltre a questo gli verranno innestati un cannone nel braccio destro e una motosega al posto dell'attrezzo con cui ragiona.

Quake 2 Logo Strogg comunista.jpg
Quote rosso1.png Io l'ho finito senza codici! Quote rosso2.png

~ Bimbominkia di qualche anno fa.
Sostanza non identificata a Quake II.jpg

Potrebbe non essere sangue. Potrebbe.

Quote rosso1.png Quake2? Ks è?!??!!1 Quote rosso2.png

~ Bimbominkia attuale.
Quote rosso1.png "OH CAZz..!!" SPLATCH! Quote rosso2.png

~ Player medio accortosi tardi del railgun di un Gladiator.
Quote rosso1.png La grafica di ultima generazione, la trama degna di un film, l'ottima colonna sonora, l'atmosfera cupa e paurosa nonché la difficoltà nel proseguire tra i livelli fanno del gioco un capolavoro degno di nota. Quote rosso2.png

~ Nessuno su Quake II.

Quake II è un videogioco dove bisogna massacrare dei cyborg alieni comunisti chiamati volgarmente Strogg. Questo gioco nonostante il nome non è il seguito di Quake, infatti i due giochi non hanno nulla a che fare tra di loro; evidentemente dare un titolo originale ad un gioco dev'essere più difficile che crearlo.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

[modifica] Antefatto

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Quake II

Dei cosi alieni arrivano sulla terra e fanno una bella mattanza in stile Doom, fino a quando gli umani si rompono i cosiddetti e dopo aver assemblato un'astronave partono alla volta del pianeta Stroggos con l'intento di restituire agli alieni le gentilezze ricevute. Ovviamente ci si potrebbe e dovrebbe chiedere come possono degli umani nel bel mezzo di una guerra di sterminio costruie un'astronave e raggiungere in men che non si dica il pianeta degli invasori senza avere la banché minima idea di dove si trovi nella galassia. Verrebbe anche da domandarsi come pensano dei miseri umani di poter espugnare con una sola stronave il pianeta degli stessi alieni che li stanno praticamente estinguendo; ma tutte queste cose sono irrilevanti a livello di gameplay, dunque è meglio non porsi interrogativi.

[modifica] Il gioco

Appena gli umani si presentano alle porte del loro pianeta, gli Strogg gli impediscono di atterrare puntadogli contro un solo e unico super cannone composto da lamiere di tir, che riesce da solo a difendere tutta la superficie planetaria, anche l'emisfero opposto. A questo punto per evitare di finire polverizzati dal cannone, gli space marines sono obbligati ad assaltare il pianeta a bordo di alcune ridicole navicelle monoposto disarmate, che alla fine vengono tutte silurate dai velivoli strogg prima ancora di toccare l'atmosfera di Stroggos. Ma una navicella contenente un Marine senza nome, senza voce, senza capelli e senza virilità, soprannominato "Bitterman" (per la sua capacità di bere contemporaneamente un Sanbittèr e un Campari dalle bottigliette senza strangolarsi) sopravvive allo sbarco clandestino obbligandolo a distruggere il super cannone alieno. Ancora ignoto come riesca un solo umano a fare chilometri di corsa sfrenata devastando orde di temibili alieni portandosi appresso un arsenale intero di armi di distruzioni di massa.

Dopo aver ucciso qualsiasi essere vivente che gli si para davanti, dopo aver superato e distrutto basi militari, reattori nucleari, industrie di preservativi, prigioni con dentro malati mentali, miniere di Kryptonite, hangar vuoti e addirittura il leader degli Strogg, che guarda caso si trovava proprio dalle parti del super cannone, Bitterman riuscirà a scappare dal pianeta Stroggos senza aver distrutto la cosa più importante: il super cannone. In seguito atterrerà con una navicella della Capsule Corporation in un accogliente pianeta li vicino, prossimo alla distruzione da parte di Freezer.

[modifica]

Bitterman diventa verde come Hulk, ma senza steroidi, dopodiché viene convocato dal presidente cinese Xaero in Cina e obbligato a combattere come gladiatore in delle arene con degli altri sfigati, ma per questo rimandiamo a Quake III Arena.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.

[modifica] I nemici

I nemici di questo videogioco si chiamano Strogg e sono degli alieni cybernetico-mutanti capital-comunisti nonché estremisti religiosi, era già una moda negli anni '90. Il loro scopo è quello di uccidere tutto quello che nell'universo abbia una parvenza umanoide per potergli impiantare nei modi più brutali e dispendiosi possibili, tutta una serie di attrezzature quali: pinze, cesoie, motoseghe, fucili e cannoni assortiti, ignorando il fatto che con il tempo e i soldi impiegati per fare tutto ciò avrebbero potuto tranquillamente inventare e costruire un comodo carro armato o un semplice frullatore.

Di seguito riportiamo in ordine crescente di potenza i vari elementi che compongono il bestiario del pianeta Stoggos:

Quake Southpark.jpg

Ebbene sì, anche lui è uno strogg.

Soldier: probabilmente di origini siciliane e con tendenze omosessuali, ne esistono di tre tipi: uno con una pistola laser, uno con un fucile a pompa obsoleto e difettoso e l'altro con una mitraglietta semi automatica. Intimoriscono l'avversario urlando "Què" e "Uttò".

Flyer: sono dei cosi volanti composti da una testa con maschera antigas inserita all'interno di un telaio con delle ali ricavate dai pezzi consumati di una fomula 1.

Enforcer: soldier palestrati senza casco protettivo e con una mitraglietta al posto del braccio, con il guale prenderà a sprangate chiunque rientri nel suo raggio d'azione. È suo l'inconfondibile "Uciò".

Parasite: sono tipo dei cani che succhiano l'energia del malcapitato di turno; questo ha spinto gli scienziati ad ipotizzare un loro possibile impiego come succhiatori di ugelli dagli altri Strogg, oppure come ultima risorsa per disintasare i cessi; generalmente spaventano l'avversario con un inquietante "Sìììèè", ma quando si beccano una fucilata nei denti sono soliti dire "Wuoo".

Gunner: uguale ad un Enforcer, le uniche differenze stanno nei vestiti neri, nel lanciagranate costruito con le palette con cui di solito giocano i bambini al mare e col fatto che il loro mitragliatore è fatto a forma di fiorellino. Purtroppo da piccolo ha vissuto esperienze traumatiche nella fattoria in campagna dei nonni, e da allora non fa che urlare il nome del nonno "Giaigia" (Gigi in dialetto) ogni qual volta vede una persona.

Iron Maiden: fun sfegatate dell'omonimo gruppo metal da cui prendono il nome, queste baldracche sono per l'appunto delle baldracche il cui compito è quello di allietare i loro compagni d'armi più grossi; sono armate con un fottuto lanciarazzi e con degli artigli coperti di smalto tossico, non faranno altro che andarsene in giro facendo versi ammiccanti da ninfomane in astinenza tipo "Mmmhh", "Aaahh" e "Quìcor".

Technician: prendete un frullatore, infilateci dentro la testa di un nerd, aggiungete un cannoncino ad acqua e il motorino di un decespugliatore per farlo volare e avrete un perfetto tecnico riparatuttto strogg.

Quake 2 Berserker.jpg

Un Berseker; ancora ignoto come faccia a non cadere in terra con un braccio così sbilanciato.

Berserker: i suoi hobby sono pulirsi il braccio di ferro e prendere a pugni tutto ciò che lo insulta. È Ancora fonte di dibattimento tra i fun se quello che dice quando vi incontra è "Sarkpasha" o "Stai-a-Biassa" (città in provincia di La Spazia); ma sicuramente la cosa più goduriosa che si potrà sentir uscire dalla sua bocca sarà l'ululato di dolore quando Bitterman gli pianterà un proiettile all'uranio impoverito nel duodeno.

Icarus: sono come i Flyer, anzi sono la stessa cosa a livello di nemico, la differenza sta nel fatto che gli Icarus sono dei cyborg con due grosse meduse al posto delle braccia che gli permettono di volare e dei mitragliatori attaccati alle gambe.

Medic: laureato in medicina al politecnico di Abbiategrasso, questo cyborg è stato costruito in maniera tale da avere il corpo innaturalmente proteso in avanti, elevando pericolosamente il suo deretano, con il rischio che qualcuno dei suoi alleati gli faccia pervenire il suo cannone proprio all'interno della marmitta. Detto questo lo scopo del medico è quello di riparare e resuscitare i suoi alleati trucidati a fatica da Bitterman poco prima, questo potrebbe far pensare che esso sia un nemico semplice da spedire al creatore, sennonché il buon dottore è ben lungi dall'essere uno che si lascia fucilare con facilità, aggiungetegli un bel mitragliatore e il resto parla da sè.

Brains: si tratta del robbottino del film WALL•E, i cui occhi sono stati trapiantati su una sottospecie di esoscheletro con degli uncini al posto delle mani e con una gamba sghemba, perché con tutta la loro tecnologia gli strogg non sono in grado di fare due gambe uguali. Questo nemico oltre ad essere il più sfigato del gruppo, sarà anche il più scarso, nonostante questo disporrà di uno scudo energetico che renderà la sua eliminazione inutilmente più lunga di quanto non dovrebbe essere.

Gladiator: un grosso Vin Diesel idrofobo, blindato e montato su due zampe meccaniche ottenute da una Fiat Croma del '92. Questo figlio di madre ignota, al grido di "Taìttar" aprirà al giocatore una voragine in pieno petto, sparandogli sfere di ghisa debolmente radioattiva a velocità prossime a quelle del neutrino nel tunnel del Gran Sasso. Nel caso si lasci avvicinare, proporrà un taglio di capelli all'ultimo grido, grazie alle forbici dalla punta arrotondata, innestate nel suo braccio buono, il perché siano lorde di sangue non si è ancora spiegato. PS: Da abbattere immantinente!!!

Tank: gli immancabili cosi grossi, lenti e armati con ogni genere di attrezzo squartaculi che ci si possa immaginare. Sono soliti manifestare la loro presenza battendo pesantemente i loro piedoni sul terreno, quando invece individueranno Bitterman saranno soliti esclamare "Blobloblobloblo".

Arachnid: questo strogg è stato creato per la versione ps1 di Quake II, esso è un coso con sei zampe e due railgun al posto delle braccia; la sua elevata e indecente potenza bilancia la scarsezza di questo porting di casa Sony.

[modifica] Boss e altra roba

Quake 2 Jorg.jpg

Un dettaglio dell'improbabile Jorg-utilitaria.

Tank Boss: un gigantesco strogg dotato di cingoli, lanciarazzi e minigun, nonostante questo la sua testa è più piccola di una pallina da tennis.

Hornet: strogg volante vagamente simile a una vespa, apparirà sfondando il pavimento e dunque rompendosi parzialemnte la testa, due colpi di BFG romperanno il resto.

The Guardian: boss introdotto nella versione Playstation, si tratta di due gambe, in mezzo alle quali fa capolino un grosso battacchio, il cui scopo è tuttora ignoto.

Jorg/Makron: Makron è il leader supremo degli strog tutti. Egli è una specie di robot con dei cannoni la posto delle braccia e della testa; suddette anomalie fisiche rendono Makron costantemente incazzato con l'universo intero, infatti egli non è in grado di afferrare gli oggetti, dunque alla mattina non può consumare una normale tazza di caffè, oppure pulirsi adeguatamente lo scarico dopo essere andato al gabinetto. Come se non bastasse essendo egli iperconnesso con tutta la popolazione strogg è obbligato ad ascoltare tutti i discorsi dei suoi sottoposti, facendosi venire dell'ulteriore nervoso; come ad esempio:

Wikiquote.png
«Makron ha di nuovo aumentato l'IMU sulle riserve di plasma. Che gran testa di Railgun.»
(Soldato strogg)

Jorg invece è un penoso esoscheletro da combattimento utilizzato da Markron per andare in ufficio; i progettisti di tale orrendo mezzo ne hanno approfittato per fare una perfida bastardata a Makron, progettando Jorg in maniera tale da non avere un alloggio per le gambe del loro signore, infatti esse penzoleranno ridicolmente da sotto, facendogli venire i geloni durante le stagioni fredde.

Una curiosità: Uccidere Jorg/Makron è più complicato in modalità facile che in modalità difficile.

[modifica] Armi

Una delle pericolose armi di Quake II.jpg

Super Plasma Vibrator alla ricerca di vittime

Il vasto arsenale di armi di Quake 2 comprende:

  • Blaster: la pistolina iniziale, potente quanto una spugna per lavare i piatti, dispone però di munizioni illimitate.
  • Shotgun: fucile di scarsa potenza.
  • Super Shotgun: uguale a quello sopra, ma con due canne, così potrà consumare più proiettili inutilmente.
  • Machinegun: la mitraglietta che ogni bimbominkia odia causa il realistico effetto rinculo.
  • Chaingun: TaTaTaTaTaTaTaTaTaTaTaT...son già finite le munizioni?
  • Grenade: perfettamente inutili, non si è ancora capito perché quelle tenute in mano hanno le dimensioni di un uovo, mentre quelle che si trovano in terra hanno le dimensioni di un Super Tele.
  • Grenade Launcher: siccome il protagonista ha una forza tale da non poter lanciare una granata a una distanza superiore a quella raggiunta dalla punta delle sue scarpe, gli sviluppatopri hanno creato questo comodo sistema di lancio automatico, che possiede la capacità di far assumere a una granata di forma sferica la forma di un dildo una volta caricata nell'arma.
  • Rocket Launcher: arma usata per fare salti da lamer in multiplayer, per il resto ha la stessa potenza di una granata difettosa.
  • Hyperblaster: spara gocce di Fanta bollenti, che spingeranno i nemici ad abbassarsi schivando con successo i colpi onde non macchiarsi l'armatura.
  • Railgun: questo allegro fucile spara delle simpatiche spirali blu, ovviamente finché lo useranno i nemici i danni che farà saranno assurdi, ma quando lo utilizzerà il giocatore ci vorrà tutta se riuscirà anche solo a danneggiare un nemico.
  • BFG10K: acronimo di Big Fuckin' Gun da 10 Kilotoni, quest'arma è sicuramente opera di MacGyver, nel dettaglio spara dei palloni verdi, che a loro volta lanciano dei raggi di energia verdi che dilaniano tutto quello che trovano lungo il loro cammino.
  • Super Plasma Vibrator: una delle armi segretissime del gioco, con la quale è possibile sodomizzare gran parte della popolazione strogg.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Quake 2 squalo barracuda.png

Uno squalo barracuda poco prima di diventare una scatoletta di tonno insuperabile.

  • Tutti gli strogg sono fatti con corpi umani, anche quando invadono la Terra, ergo anche in tutti gli altri pianeti abitati dell'universo ci sono solo esseri umani.
  • Nonostante siano dei cyborg senza volontà, gli strogg vivono in delle delle metropoli tipo New York con tanto di bar, bordelli e casinò.
  • A giudicare dagli arredamente dei loro palazzi la religione più praticata dagli strogg è il "Satanismo Stalinista".
  • In tutto il pianeta Stroggos le uniche forme di vita autoctone sono dei gorilla rettiliani e degli inutili squali col i denti più grossi del resto del corpo.
  • Le armi quando sono in terra avranno una forma, ma quando verranno impugnate ne avranno un'altra.
  • Molte armi hanno le munizioni in comune, una simpatica idea che nei fatti dimezza l'arsenale.
  • Le armi non hanno bisogno di essere ricaricate, neanche quando si deve passare le munizioni da un'arma all'altra.
  • Le munizioni dell'Hyperblaster e del BFG sono dei contenitori verdi chiamati Cells e sono state create dal Dottor Gelo, non per nulla il pianeta Stroggos è abitato da cyborg affetti da disturbi mentali.
  • Le Cells oltre a essere sparate dalle due armi sopra riportate sono anche impiegate come sovrascudi dell'armatura, questo significa che ogni volta che viene sparato un colpo la difesa si abbasserà, o voceversa quando si subisce un colpo le munizioni diminuiranno, motivo per cui il giocatore sarà istintivamente portato a non utilizzare praticamente mai le due armi.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia