Prova di evacuazione

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Si chiama prova di evacuazione un rituale tipico di popolazioni antiche, che aveva lo scopo di esorcizzare eventi indesiderati. Per esorcizzare tali eventi, i primitivi erano soliti mimare le azioni. Simili rituali sono tuttora in uso presso i Maori.

Il rito consiste nel ritrovarsi, al suono di una musica propiziatoria detta segnale d'allarme, all'esterno dell'edificio, quindi nel pronunciare ad alta voce e in ordine alfabetico i nomi dei presenti.

Si sa che tutte le grandi istituzioni, un tempo, compivano questo tipo di rituale, tuttavia i casi più eclatanti si riscontrano nelle scuole.

Porta murata.jpg

Da questa scuola non si può decisamente scappare...

[modifica] Segnali di evacuazione

Tipici di ogni edificio pubblico. Ecco i più comuni:

NonVersareAcqua.PNG

Non fate i guastafeste: se ci spegnete l'incendio, che emergenza è?

FrecciaEvacuazioneBassSx.PNG

Segui la freccia lungo il muro... scoprirai che una lumaca lo sta lentamente risalendo lasciandosi dietro una sottile scia di bava. Dove stavi correndo? Non lo sai più. La tua mente ora è catturata dalla visione di una scia di bava che lentamente, molto lentamente si allunga su per il muro...

In caso di emergenza rompere il vetro.PNG

Chissenefrega se c'è un'emergenza! Il comunismo è sempre comunismo! Evviva la repubblica comunista turkmena!

PompaEmergenza.PNG

Dove corri? Al nostro superstore vendiamo al metro tubi per irrigare.

SalitaScale.PNG

Dimenticato qualcosa? Niente paura! Anche se l'edificio è in fiamme e prossimo al collasso, puoi sempre tornare su a riprenderlo.

UscitaEmergenzaDisabili.PNG

Che ti frega di quello storpio! Lascialo lì e fuggi!

UscitaEmergenzaDonne.PNG

Non illuderti: a te non succederà mai.

[modifica] Evacuazione delle scuole

Non si registrano cronache di evacuazione degli edifici scolastici, tuttavia, grazie al ritrovamento di circolari autentiche del periodo di Moratti I, siamo portati a ritenere che se ne siano verificate.

Riportiamo a seguito i documenti più significativi:

[modifica] Documento 1

Logo Ministero Pubblica Distruzione.jpg

Circolare Enciclica n°2416


a: tutti gli studenti,

tutti gli insegnanti

e a Babbi l'orsetto

Oggetto: Esercitazione paramilitare di evacuazione.

Si informano gli studenti che domani, 3 aprile 1754, si terrà una esercitazione a sorpresa di evacuazione. Siete pregati di non esserne informati.

Gli studenti dei piani primo e secondo lasceranno l'edificio uscendo dalla porta principale. Quelli dei piani quarto e quinto invece si possono recare nella cappella scolastica a pregare per la loro anima: data l'inadeguatezza delle strutture scolastiche, in caso di incendio voi non avrete scampo.

Si ricorda agli studenti che non è possibile utilizzare le scale antincendio poste sul retro dell'istituto, in quanto realizzate col cartone delle scatole dei pandori.

Il punto di ritrovo stabilito è nel piazzale interno della scuola, sotto la statua in oro massiccio che mi raffigura mentre picchio uno studente pagato con i soldi destinati alla Scala.

Così è deciso.

Sua maestà:Il preside


Firma.PNG


[modifica] Documento 2

Logo Ministero Pubblica Distruzione.jpg

Circolare Enciclica n°24


a: tutti i sudditi del reich scolatico

Oggetto: Heil!

Si informa che nella giornata odierna si terrà un'esercitazione anti-attacco aereo: vi viene, pertanto, ordinato di uscire in fila per due marciando per la gloria del reich, Gli studenti di razza ariana usciranno per primi.

Gli studenti delle squadre apposite provvederanno a svuotare l'armeria della scuola di tutti gli esplosivi, lasciando, però, ivi le macchine di tortura.

Il punto di ritrovo è situato sull'asse Roma-Berlino in una località nota solo alla Gestapo e andrà raggiunto attraversando un difficilissimo percorso a ostacoli.

Gloria al Quinto Reich! Heil Hitler!

Führer,

Stella d'Oriente,

Luce degli Ariani,

Futuro dominatore del mondo,

e unico uomo a cui l'uomo del monte

ha detto di sì:Il preside


Firma.PNG


[modifica] Documento 3

Logo Ministero Pubblica Distruzione.jpg

Circolare Enciclica n°Pi Greco


a: tutti i fedeli del santo cristiano collegio

Oggetto: Santissima prova di allarme incendio.

Vi informo che nel giorno DecimoQuinto del mese corrente ignoti vandali daranno fuoco al nostro sacro e amatissimo collegio.

Al suono dell'allarme antincendio siete invitati a raccogliervi in preghiera e chiedere al Nostro signore Dio Onnipotente di risparmiare il nostro istituto dalle fiamme, mentre io mi metto in salvo all'esterno e prego anche per le vostre anime.

Nego, inoltre tutte le indiscrezioni secondo cui io avrei stipulato una assicurazione contro incendi e crolli sul nostro istituto.

E ricordate: Dio è con noi.

Parola del preside

Rendiamo grazia al preside.

Il preside


Firma.PNG


[modifica] Documento 4

Logo Ministero Pubblica Distruzione.jpg

Circolare Enciclica n°32½


a: tutti studenti di Bulgaria

Oggetto: Editto bulgaro.

Si informa che domani, 11 giugno 2003, si terrà un'esercitazione di sicurezza che ci proteggerà in caso di incendio per tutto il resto dell'anno scolastico (che finirà il 12 giugno).

Si ricorda che le strutture della scuola sono perfettamente a norma e in grado di garantire il defluire tranquillo e ordinato di tutti gli studenti.

In ogni caso, se volete veramente salvare il culo, vi conviene fregarvene completamente del comportamento corretto e correre fuori in maniera disordinata per guadagnare per primi l'accesso alle uscite.

Non dimenticate di essere creativi: ogni oggetto presente all'interno dell'istituto può rivelarsi un'utile arma per aprirvi un varco verso la salvezza.

Vi ricordo inoltre che durante l'esercitazione dell'anno scorso 8 studenti hanno perso la vita calpestati dalla folla delirante: l'unico modo per non fare la stessa fine è spingere più di chi vi sta vicino, usando la prevaricazione, le minacce, gli insulti e gli sputi.

Sebbene le finestre del primo e del secondo piano siano chiuse da inferriate, quelle dei piani superiori non lo sono e possono dunque trasformarsi in ulteriori vie di fuga.

L'allarme sarà dato 25 minuti dopo l'avvistamento dell'incendio, in modo da permettere al sottoscritto di svuotare il proprio ufficio e di mettere in salvo con comodo tutte le sue belle cose.

Il punto di ritrovo è situato a 5 Km dall'istituto in una località che dovrete scoprire da soli tramite una divertentissima caccia al tesoro che partirà dal piazzale dell'istituto. Il punto di ritrovo va raggiunto dagli studenti con mezzi propri o impropri, comprati o rubati al momento oppure autocostruiti con graffette e gomma da masticare. In ogni caso esso va raggiunto ad ogni costo entro 30 minuti dal suono dell'allarme, senza limiti di infrazioni, danni materiali e perdite umane. Chi gioca abitualmente a Grand Theft Auto parte già avvantaggiato.

Il primo a raggiungere il punto di ritrovo verrà premiato con una caramella balsamica al gusto pus.

Chi non raggiungerà il punto di ritrovo in tempo verrà fucilato.

Chi non si presenterà a scuola per saltare l'esercitazione, verrà deportato in Siberia.

Il preside


Firma.PNG
Strumenti personali
wikia