Protezione Civile

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Volontario protezione civile1.jpg

Volontario con uno stupendo cane addestrato alla ricerca del Viagra

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Protezione Civile
Quote rosso1.png È stata un'emergenza..siamo stati costretti a saltare le procedure tradizionali!! Quote rosso2.png

~ Bertolaso su mondiali di nuoto
Quote rosso1.png Dobbiamo dichiarare lo stato di emergenza..e io ho bisogno di un massaggio!! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Un soldato combatterà a lungo e duramente per un pezzo di nastro colorato Quote rosso2.png

~ Napoleone su intuizione del secolo

La Protezione Civile è il corpo nel quale affluiscono tutti i fanatici scartati dalla Polizia, Esercito e Carabinieri, costituito al fine di risparmiare sui costi dei Vigili del Fuoco, netturbini e cavie da laboratorio.

[modifica] Nascita

Protezio civile occhio divino.jpg

L'attuale logo della protezione civile

La Protezione Civile nasce dalla brillante intuizione del Ministro delle Finanze Giulio Tremonti, il quale drogatosi di Peyote nel disperato tentativo di salvare la finanza pubblica, durante una visione capisce che tutti coloro che erano stati scartati dalle forze pubbliche in quanto derelitti, nerd e/o psicolabili erano comunque dotati di braccia e gambe, e che in cambio della possibilità di poter indossare una divisa con qualche lustrino si sarebbero abbassati a compiere gratuitamente i più umili e degradanti dei lavori, oltre che le mansioni tecniche per le quali lo Stato non vuole spendere danaro impiegando gli stipendiati competenti.

Ma la grande intuizione del Tremonti è quella di glorificare l'operato dei volontari attraverso una sontuosa campagna mediatica, qualificandoli come eroi anche quando questi null'altro avevano fatto che spalare la cacca degli elefanti del Circo Orfei durante un inaspettato sciopero dei netturbini, o imbiancare gratuitamente le pareti della casa a mare di qualche amico svogliato.

Viene quindi istituito il Dipartimento della Protezione Civile all'interno di una ex fabbrica di "babbo natale che si arrampica" pignorata al vecchio proprietario che non aveva pagato una vecchia multa per divieto di sosta. Qui si riuniscono i vertici del corpo, i quali hanno la sola funzione di darsi delle arie per poter permettere ai volontari di avere qualcuno da onorare e rispettare nella stessa maniera in cui il soldato di leva rispetta il Generale.
Volontari protezione civile2.jpg

Consegna del premio al vincitore del contest: Vota il Volontario più truzzo.

[modifica] I volontari

Il volontario tipo della Protezione Civile si presta, suo malgrado a semplici classificazioni.

[modifica] L'adolescente

Di età non superiore agli anni 17, è colui che è stato fuorviato dalla subdola campagna mediatica governativa, e si iscrive credendo di contribuire a salvare i destini dell'umana specie. Quando poi si accorge della immane fregatura resta iscritto in quanto, effettuata una valutazione degli impegni della propria vita, si accorge che non avrebbe nient'altro di meglio da fare. Spesso in sovrappeso, butterato e dotato di apparecchio per i denti, resta ai margini delle attività in quanto troppo debole per ispirare fiducia, e in quanto i genitori gli negano il permesso di partecipare qualora ci sia l'occasione di fare qualcosa di veramente utile ma che comporti anche il benché minimo rischio di sbucciarsi le ginocchia. Dal diciottesimo anno d'età il 50% confluisce nelle categorie che seguono.

[modifica] Lo sventurato

Costui è il più pericoloso tra i volontari di protezione civile; questi infatti è un fanatico del mondo militare e cameratesco, ma è stato scartato malamente ai concorsi pubblici a causa di gravi menomazioni fisiche o mentali, ignoranza compulsiva, e/o inattitudine totale alla vita sociale. Ad ogni modo lungi dal rinunciare ai suoi sogni, si adopera nella Protezione Civile al solo scopo di avere il diritto di portare una divisa, che addobba con tutte le medagliette, spille e tricolori che trova.
Bambini Volontari Protezione Civile.jpg

Protezione Civile, Reparto Nerd.

Spesso fortemente sovrappeso e terribilmente miope, partecipa a tutte le attività, anche le più miserabili e le prende paurosamente sul serio, vantandosi con gli amici con uno sprezzante senso di superiorità

[modifica] Il superuomo

Di bell'aspetto, atletico e perennemente munito di sgargianti occhiali da sole,come il veterano con la casacca piena di campagne (vedi veterano) questi diventa volontario per mettere in atto un premeditato piano di conquista del mondo. Al superuomo sono affidati tutti gli incarichi di responsabilità che svolge delegando allo sventurato il lavoro faticoso o umile quale pulizia dei cessi o scavo di trincee. Partecipa solo alle attività che gli garbano e che gli permettono di mettersi in mostra verso le donne nelle vicinanze. Porta la divisa sprezzante del pericolo ed in perenne attesa che un palazzo venga travolto dalle fiamme per buttarsi tra di esse e salvare qualche principessa. Il superuomo è il principale supporto pubblicitario, assieme al veterano, del campionario di medaglie, nastrini e decorazioni per le quali vengono spesi i soldi dei contribuenti.

Recentemente è stato dimesso dal vertice della Protezione Civile proprio un esemplare di superuomo, San Guido Bertolaso, a seguito di un'inchiesta, succeduta da una condanna, secondo lui ingiuste, secondo i magistrati un po' meno.

[modifica] Il veterano

In genere si tratta di reduci della Guerra di Crimea con la casacca piena di campagne (mostrine per lo piu comprate ai mercatini rionali) che non riescono a rassegnarsi all'idea di farsi cambiare il pannolone da una clandestina singalese. Il veterano pretende di partecipare a tutte le attività, ma sistematicamente deve essere portato via a braccia a causa di qualche infortunio dovuto all'osteoporosi. Il veterano che confluisce nella Protezione Civile è la principale causa di fallimento delle associazioni bocciofile, dei circoli del biliardo e degli enti di assistenza agli anziani. Da notare inoltre il fatto che malgrado siano presenti in massa a qualunque evento anche catastrofico, la loro divisa, benché fosforescente, è sempre linda e immacolata.
Protezione Civile cucina pasta senza aprire confezione.jpg

Volontario nel pieno delle sue facoltà fisiche e mentali tenta di cucinare un succulento pranzetto senza la desueta pratica di aprire la confezione di pasta

[modifica] La sede Operativa

È il tugurio nel quale si riuniscono i volontari nelle varie città.
Questa è strutturata ed arredata al solo scopo di ben apparire in caso di visita da parte di un ospite inatteso. Difatti le pareti sono tappezzate di fotografie ed attestati di partecipazione a corsi di cucina e bricolage, che nessuno mai andrà a leggere, e per questo avranno la funzione di far sembrare i volontari operativi. Negli scaffali trabboccanti si scorgono documenti il cui 90% è datato prima del 1969, e che non hanno nessun ruolo se non quello di permettere ai volontari di far finta di sfogliare qualcosa, di tanto in tanto. Nei cassetti, nascoste sotto le matite, ci sono le carte napoletane per organizzare i tornei di Briscola nei soverchianti momenti d'ozio.

[modifica] Compiti della Protezione Civile

Ad oggi alla protezione civile sono demandate alcune fondamentali attribuzioni:

  • Controllo delle previsioni su Internet, televisione e giornali, e in caso sia prevista pioggia diramazione di un comunicato stampa nel quale si fa presente che forse pioverà.
  • Comunicati stampa in cui si raccomanda random di guidare con prudenza, mettere la maglia di lana o votare Berlusconi
  • Affermare che ogni estate è più calda di quella precedente.
  • Rubare il lavoro ai Vigili del Fuoco i quali a causa dei volontari, disposti ad internvenire a qualsiasi ora del giorno e della notte e nelle condizioni metereologiche più estreme, non fanno un'ora di straordinario dal '84, in occasione dell'incastro di Giuliano Ferrara nel box doccia.
  • Far sparire le giuste protezioni indossate dal gran capo durante i suoi delicatissimi purissimi levissimi massaggi

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia